Grecia aiutiamoli smascherando i nostri media omertosi

Home Forum PIANETA TERRA Grecia aiutiamoli smascherando i nostri media omertosi

Questo argomento contiene 23 risposte, ha 10 partecipanti, ed è stato aggiornato da  pancia37 6 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 21 a 24 (di 24 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #95698
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://www.agi.it/estero/notizie/201303051035-est-rt10056-emiro_del_qatar_fa_shopping_in_grecia_compra_6_isole_nello_ionio
    Al-Thani avrebbe pensato di spianarsi la strada con qualche 'regalo'. “I suoi uomini ci hanno chiesto 'che cosa volete?' Gli ho risposto: 'L'isola ha un disperato bisogno di acqua'.
    C'e' gia' uno studio per posare una tubatura (sul fondale marino) che colleghi l'isola con la terraferma”.

    http://www.ansamed.info/ansamed/it/notizie/stati/grecia/2013/02/14/Crisi-Grecia-isole-soltanto-affitto-in-vendita_8246639.html

    In particolare, come riferisce oggi la stampa ateniese, l'emendamento proposto dal ministro della Difesa Panos Panayiotopoulos prevede che la transazione fra il governo e gli investitori per l'affitto delle isole sia supervisionata da responsabili dei ministeri della Difesa e dell'Ordine pubblico.

    http://www.tmnews.it/web/sezioni/esteri/PN_20130214_00225.shtml
    La Grecia conta circa 6mila isole di cui solo 227 sono disabitate. Alcune isole private sono già in vendita da mesi: di varie dimensioni, dai due ettari a circa 650, vanno dal milione e mezzo di euro fino ai 150 milioni.


    #95699

    Erre Esse
    Partecipante

    Il Qatar è un piccolo regno del male.


    #95700

    orsoinpiedi
    Partecipante

    Mercoledì, Marzo 6th/ 2013

    Comunicato Stampa dell'eurodeputato Mario Borghezio, Bruxelles

    Borghezio denuncia lo Scandalo delle
    Fregate Francesi imposte alla Grecia
    da Hollande
    Gli aiuti dell'Usura Internazionale non finiscono al
    popolo greco ma alle industrie di Armi francesi
    Interrogazione alla Commissione Barroso: secondo
    la Commissione come pagheranno i Greci?

    Dove finiscono gli aiuti dell'Unione europea alla Grecia?
    Bruxelles, Atene, Parigi – Dove finiscono gli aiuti dell'Unione europea alla Grecia? A questa domanda, ho dato una risposta molto chiara e preoccupata: “in spese militari”. Ed infatti – ho scritto stamane, nella mia interrogazione alla Commissione Europea, come “fonti di stampa rivelino che il Presidente Hollande, durante la sua ultima visita in Grecia, ha sbloccato l'intesa per la vendita alla Grecia di due fregate, ossia due navi “multimissione” Fremm, prodotte dai francesi con l'industria Finmeccanica”. Tale accordo sarà ratificato alla fine del mese di Marzo.
    Uno Scandalo che rivela il vero volto della Tecno-Democrazia in Europa
    Si apprende che la Grecia, vista l'entità della commessa, potrà avere le navi in leasing, ma si specifica anche che “la marina greca ha già imbarcazioni simili, però ferme perché non ci sono soldi per il carburante”. Ho dunque rivolto alla Commissione, alla luce degli ingenti aiuti UE e FMI alla Grecia (244 miliardi di €) il seguente quesito: “la Grecia ha ottenuto dall'UE e dall'FMI € 244 miliardi. La Commissione monitora come vengono spesi questi soldi? La Commissione Europea è a conoscenza dell'esatta entità della commessa di queste due navi? La Commissione Europea come crede che la Grecia possa coprire il leasing delle due fregate?” Sarà interessante conocere le risposte!
    On. Mario Borghezio – Deputato al Parlamento Europeo

    fonte http://www.quieuropa.it/borghezio-denuncia-lo-scandalo-delle-fregate-francesi-imposte-alla-grecia-da-hollande/

    E' incredibile.è scandaloso.Usciamo immediatamente dall'Europa


    #95701
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [size=24]Divieto di sciopero in Grecia
    blog | 13 maggio, 2013 – 10:47 | Da Monia Benini

    2013. Nella Grecia dilaniata dal memorandum di intesa imposto dalla troika (Banca Centrale Europea, Commissione Europea, Fondo Monetario Internazionale) accade anche questo. Il primo ministro vieta lo sciopero agli insegnanti, ancora prima che questo venga convocato. Una vera e propria misura di repressione preventiva, giustificata con ragioni di ordine e sicurezza pubblica. Peccato che la Costituzione greca preveda la possibilità di vietare gli scioperi solo in caso di disastro, di coscrizione o di guerra.

    Appunto. Guerra. Anche da questo è oggi possibile vedere che i cittadini greci sono vittime di questa guerra silenziosa dell'Europa condotta delle banche e della grande finanza internazionale. La scuola, l'istruzione, la formazione costituiscono il futuro di un paese e quando vengono fatti a brandelli, con la chiusura di un numero impressionante di istituti (oltre 2000 dall'inizio della crisi), è il segnale evidente che lo Stato sta morendo.

    Fra l'altro, giusto per la cronaca, un articolo del 12 maggio sul Messaggero portava questo titolo: “Da settembre altre 485 scuole cancellate”. Nel corpo della notizia si leggeva che negli ultimi tre anni in italia sono stati chiusi ben 2600 istituti, per ottemperare all'obbligo di creare scuole con un minimo di 1000 alunni per ridurre la spesa pubblica. E' l'austerity baby, e un popolo di ignoranti può essere condotto più facilmente al macello dalla dittatura finanziaria globale. L''Italia è sempre più vicina alla Grecia.

    fonte: http://testelibere.it/blog/divieto-di-sciopero-grecia


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

Stai vedendo 4 articoli - dal 21 a 24 (di 24 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.