Guerra al cancro – fallimento totale?

Home Forum SALUTE Guerra al cancro – fallimento totale?

Questo argomento contiene 334 risposte, ha 40 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Medico omeopata 10 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 251 a 260 (di 335 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #55731

    pancia37
    Partecipante

    Se li avete già postati si possono cancellare , potrebbero tornare utili : http://www.cellulacancerosa.it


    #55732
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://www.nexusedizioni.it/ambiente-e-salute/la-medicina-che-guarisce/

    Walter Pierpaoli: La melatonina è una molecola antichissima nell’evoluzione della vita sul nostro pianeta; essa ha reso possibile la vita ed è presente ovunque. Grazie alla sua struttura ciclica, alla presenza di un gruppo acetile e di un gruppo metile si ritiene che la melatonina possieda potenziali bio-energetici misteriosi che ancora non si conoscono.

    I livelli di melatonina sono massimi durante l’infanzia, crollano durante l’adolescenza determinando l’aumento di altri ormoni, in particolare delle gonadotropine FSH e LH, inducendo quindi la maturazione sessuale nei maschi e nelle femmine. Con il passare del tempo, i livelli di melatonina continuano a decrescere e il declino più rapido avviene dai 50 anni in poi, motivo per cui compaiono i primi sintomi di invecchiamento. I malati cronici, come pure chi è affetto da neoplasie, hanno in genere livelli di melatonina molto bassi. La melatonina viene rilasciata soprattutto di notte tra la 1 e le 3 e il suo principale vantaggio è quello di prevenire le malattie, impedendo che si inneschi la spirale discendente che porta al decadimento.


    #55734
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1357773533=Richard]
    http://www.nexusedizioni.it/ambiente-e-salute/la-medicina-che-guarisce/

    Walter Pierpaoli: La melatonina è una molecola antichissima nell’evoluzione della vita sul nostro pianeta; essa ha reso possibile la vita ed è presente ovunque. Grazie alla sua struttura ciclica, alla presenza di un gruppo acetile e di un gruppo metile si ritiene che la melatonina possieda potenziali bio-energetici misteriosi che ancora non si conoscono.

    I livelli di melatonina sono massimi durante l’infanzia, crollano durante l’adolescenza determinando l’aumento di altri ormoni, in particolare delle gonadotropine FSH e LH, inducendo quindi la maturazione sessuale nei maschi e nelle femmine. Con il passare del tempo, i livelli di melatonina continuano a decrescere e il declino più rapido avviene dai 50 anni in poi, motivo per cui compaiono i primi sintomi di invecchiamento. I malati cronici, come pure chi è affetto da neoplasie, hanno in genere livelli di melatonina molto bassi. La melatonina viene rilasciata soprattutto di notte tra la 1 e le 3 e il suo principale vantaggio è quello di prevenire le malattie, impedendo che si inneschi la spirale discendente che porta al decadimento.
    [/quote1357773533]

    … a proposito di melatonina
    ho superato il terzo mese di assunzione e …. al di là degli effetti positivi (sonno profondo e ristoratore, facilità di prender sonno) ho notato una cosa “strana” … difficilmente riesco a ricordare i sogni … cosa che prima, invece, facevo con facilità …
    non trovate sia “insolito” ?


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #55735

    sephir
    Partecipante

    [quote1357775872=prixi]
    [quote1357773533=Richard]
    http://www.nexusedizioni.it/ambiente-e-salute/la-medicina-che-guarisce/

    Walter Pierpaoli: La melatonina è una molecola antichissima nell’evoluzione della vita sul nostro pianeta; essa ha reso possibile la vita ed è presente ovunque. Grazie alla sua struttura ciclica, alla presenza di un gruppo acetile e di un gruppo metile si ritiene che la melatonina possieda potenziali bio-energetici misteriosi che ancora non si conoscono.

    I livelli di melatonina sono massimi durante l’infanzia, crollano durante l’adolescenza determinando l’aumento di altri ormoni, in particolare delle gonadotropine FSH e LH, inducendo quindi la maturazione sessuale nei maschi e nelle femmine. Con il passare del tempo, i livelli di melatonina continuano a decrescere e il declino più rapido avviene dai 50 anni in poi, motivo per cui compaiono i primi sintomi di invecchiamento. I malati cronici, come pure chi è affetto da neoplasie, hanno in genere livelli di melatonina molto bassi. La melatonina viene rilasciata soprattutto di notte tra la 1 e le 3 e il suo principale vantaggio è quello di prevenire le malattie, impedendo che si inneschi la spirale discendente che porta al decadimento.
    [/quote1357773533]

    … a proposito di melatonina
    ho superato il terzo mese di assunzione e …. al di là degli effetti positivi (sonno profondo e ristoratore, facilità di prender sonno) ho notato una cosa “strana” … difficilmente riesco a ricordare i sogni … cosa che prima, invece, facevo con facilità …
    non trovate sia “insolito” ?
    [/quote1357775872]

    credo sia un segno positivo prixi, il sonno senza sogni è lo stato di reale riposo, e dovrebbe essere
    un prezioso momento di contatto con lo spirito… certo non ho prove inconfutabili, ma mi auguro sia vero.
    :bay:


    #55736
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1357776726=sephir]

    credo sia un segno positivo prixi, il sonno senza sogni è lo stato di reale riposo, e dovrebbe essere
    un prezioso momento di contatto con lo spirito… certo non ho prove inconfutabili, ma mi auguro sia vero.
    :bay:
    [/quote1357776726]

    :hihi:
    … me lo auguro anche io … certo che, era “utile” per me ricordarli

    Grazie Sephir :amicil:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #55737
    Genio
    Genio
    Partecipante

    Un saluto agli Amici di Altro Giornale!

    Con il vostro consenso, vorrei aggiungere quelle che considero realtà, che indicano i meccanismi di azione terapeutica di certi prodotti utilizzati per la cura di gravi malattie una delle quali è il cancro.
    Richard, e pancia37, a loro merito, hanno postato degli studi che riguardano la cura per il cancro, questi studi sono indicati da Professori Medici i quali suggeriscono certi prodotti che, tramite le loro esperienze di cura alle Persone ammalate sono risultati efficaci.
    Il Professor Pantellini indica l'Acido Ascorbico per la cura del cancro, non sapendo però qual'è il reale meccanismo di azione terapeutica dell'Acido Ascorbico, questo prodotto fa Azione Vasodilatatoria ed è anche un'integratore di Ossigeno, aumentando quindi l'apporto di Ossigeno Disciolto nel sangue.
    Possiamo chiaramente capire che, sia l'azione vasodilatatoria che l'integrazione di Ossigeno, come ho già scritto in altre occasioni, aumentando quotidianamente l'apporto di Ossigeno Disciolto nell'Area Cellulare dove persistono le cellule tumorali, si verifica UN'AUMENTO DELL'ENERGIA ELETTROCHIMICA DETERMINATO DALL'OSSIGENO DISCIOLTO PARAMAGNETICO, AUMENTANDO IN QUESTO MODO L'ATTIVITA' BIOELETTRICA NELL'AREA CELLULARE DETERIORATA, questo quotidiano aumento di Attività Bioelettrica è lo stimolo per la RIGENERAZIONE di nuove Cellule eliminando le cellule cancerose.

    Questo è il reale meccanismo di azione terapeutica dell'Acido Ascorbico indicato dal Professor Pantellini per la cura del cancro.

    La Melatonina, indicata dal Professor Piepaoli, anche questa per la cura dei tumori, come descrive lo studio, è prodotta dalla Ghiandola Pineale del Cervello, e, il suo meccanismo di azione è quello di Rafforzare le Difese Immunitarie, infatti, la Melatonina è molto presente nei Bambini, perchè il loro Organismo in crescita è più vulnerabile alle malattie, la Melatonina quindi rafforza il loro Sistema Immunitario.

    Queste che scrivo le considero verificabili, assolute realtà, e vorrei che anche voi di AG possiate capirle, in modo che possiamo formare un Gruppo di Ricercatori i quali sapranno descrivere a chi di competenza queste realtà che riguardano le cause e le cure per le malattie.

    Faccio altri esempi: ho già scritto alcune volte che il costante esercizio fisico è protettivo per la nostra Salute, ho indicato l'esatto beneficio che si ottiene con la costante attività fisica, la quale aumentando l'Ossigeno Disciolto (pO2) ENERGIZZANTE NEL SANGUE, migliora l'Attività Bioelettrica in tutte le nostre cellule producendo la Protettività e la Rigenerazione Cellulare.
    Anche l'Ossigeno Terapia Iperbarica aumenta la pO2 arteriosa aumentando quindi i livelli di Ossigeno Disciolto, la cui Azione Paramagnetica SVILUPPA ENERGIA IN TUTTO IL SANGUE.
    Infatti, anche l'Ossigeno Terapia Iperbarica la quale aumenta l'O2 è utilizzata per la cura di alcune malattie, ma i medici però non conoscono il reale meccanismo d'zione terapeutica che si ottiene dall'OTI.
    Un'altro esempio, la semplice Aspirina (Acido Acetilsalicilico) è anche un farmaco Vasodilatatore, tramite il quale si curano le infiammazioni, la cura avviene proprio per merito delle costanti vasodilatazioni le quali aumentando l'apporto di Ossigeno Disciolto, sviluppa l'aumento dell'Attività Bioelettrica Cellulare verificandosi la cura delle infiammazioni.
    Ci sono molti altri esempi di farmaci la cui precisa azione terapeutica non è ben capita dai medici, proprio perchè ancora i medici non conoscono l'Energia Elettrochimica nel sangue sviluppata dall'O2 Paramagnetico.

    Ho notato che è molto seguito lo studio dell'Ingegner Keshe, il quale con il suo reattore al plasma ha dimostrato di ottenere energia, sarebbe interessante VALUTARE SE NEL PLASMA E' PRESENTE ANCHE L'OSSIGENO GASSOSO, perchè, ormai avete capito anche voi, anche l'Ossigeno gassoso è PARAMAGNETICO nell'Aria, e, TRAMITE IMPULSI ELETTROMAGNETICI (reattore elettromagnetico) PRODUCE ENERGIA.
    Può essere giusto il discorso?
    Ciao!


    #55733
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    @prixi
    Penso sia il sonno profondo
    Esistono tecniche per il sogno lucido e per ricordare
    Informati su LaBerge


    #55738
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1357832691=Richard]
    @prixi
    Penso sia il sonno profondo
    Esistono tecniche per il sogno lucido e per ricordare
    Informati su LaBerge
    [/quote1357832691]

    Grazie Rich
    ora mimfommo 🙂


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #55739
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1357834048=prixi]
    [quote1357832691=Richard]
    @prixi
    Penso sia il sonno profondo
    Esistono tecniche per il sogno lucido e per ricordare
    Informati su LaBerge
    [/quote1357832691]

    Grazie Rich
    ora mimfommo 🙂
    [/quote1357834048]
    Strano però questo… :ummmmm:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #55740

    pancia37
    Partecipante

    Persone a me vicine , dopo la soministrazione di ascorbato di potassio , hanno riportato in equilibrio la prolatina e pressione alta .
    Personalmente , uso l'ascorbato oltre al the bancia per bilanciare l'accidità che il grasso acumulato negli anni di cattive abitudini alimentari stà sprigionando .
    Compro direttamente dove vendono articoli per gli agricoltori , l'acido l. ascorbico e il bicarbonato di potassio , prendo una carraffa da un litro e verso un cucchiaio grande di acido ascorbico e uno di bicarbonato di potassio , aspetto la reazione e lo bebo nell'arco della giornata , ho scelto io di fare 50 e 50 , pantellini fa diversamente .
    Poi nonostante abbia smesso di mangiare formaggi e carni , ed il muco sia sparito quasi del tutto , ogni tanto cerca di entrarmi un virus , con pizzicore al naso ma con assenza di muco , dove basta salire con dosi piccole di soltanto acido ascorbico per farlo scomparire anche in mezza giornata , sono arrivato anche a 50 grammi al giorno di acido ascorbico senza effetti colaterali .


Stai vedendo 10 articoli - dal 251 a 260 (di 335 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.