Guerra Civile

Home Forum PIANETA TERRA Guerra Civile

Questo argomento contiene 51 risposte, ha 19 partecipanti, ed è stato aggiornato da  xxo 10 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 52 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #77222
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1225541505=ezechiele]
    con acrobat, o con explorer, e' un pdf, a me si apre in automatico, ma quello che scarichi e' uno zip mi pare, se usi windows decomprimilo con winzip
    [/quote1225541505]

    l'ho aperto con winzip….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #77223

    ezechiele
    Partecipante

    bene, poi dimmi cosa ne pensi..

    io sto in citta!


    #77224

    mudilas
    Partecipante

    [quote1225544015=xxo]
    Quante sono secondo voi le possibilità che questa recessione porti l'Italia e l'Europa in una guerra civile?

    Le leggi contro popolo si sprecano, il concetto di libertà attuale assomiglia molto a quello di democrazia esportata in Iraq, i costi e i debiti sommergono la popolazione, le banche potrebbero chiudere o semplicemente smettere di lavorare, le forze dell'ordine eseguano senza pensare, le manifestazioni vengano gestite alla “Cossiga”.

    Se e quando il crollo avverrà in pochi saranno pronti per sopravvivere.

    Cosa pensate succeda?

    [/quote1225544015]
    Sicuramente, una piccola parte vorrebbe creare il caos per poter proporre delle apparenti ed uniche soluzioni.
    possiamo evitarlo, costruendo la relatà che desideriamo..

    Dalla cima della collinatta di san siro, di Milano, costruita con i detriti della seconda guerra mondiale, divenuto un parco dove si corre ecc, da cui si vedono gli orizzonti cittadini e numerose tangelnziali trafficate da auto, da cui si può osservare lo smog e l'inquinamento acustico, da lì, desidero spesso ardentemente che le persone si fermino per un istante, che escano dalle loro case, che fermino le auto e scendano. che ascoltino il cuore, solo un istante e il mondo cambierà per sempre.

    noi tutti, possiamo creare.


    #77225

    Pyriel
    Bloccato

    Utopiche chimere Salidum.


    #77226

    deg
    Partecipante

    Si Pyriel, ma mi dico che se l'essere umano è dotato di un cervello abbastanza sofisticato ci sarà pure un motivo. Sarà forse per “immaginare”?


    #77228

    Pyriel
    Bloccato

    L'hai detto Deg, proprio il suo cervello è la sua stessa rovina.


    #77229
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    questo mondo ora è un'utopia, il dominio di pochi forzato su molti, mentre la natura non funziona così, è stata stravolta…il sole riscalda belli e brutti.
    Credo che si usino i media per terrorizzare, creare chaos e depressione, da diverso tempo
    http://it.youtube.com/watch?v=U4fSjsRHUPQ

    quindi per controllare

    Questo sta cadendo, spostiamo il focus della coscienza e le cose andranno al meglio


    #77230

    mysterio
    Partecipante

    [quote1225576775=xxo]
    Quante sono secondo voi le possibilità che questa recessione porti l'Italia e l'Europa in una guerra civile?

    Le leggi contro popolo si sprecano, il concetto di libertà attuale assomiglia molto a quello di democrazia esportata in Iraq, i costi e i debiti sommergono la popolazione, le banche potrebbero chiudere o semplicemente smettere di lavorare, le forze dell'ordine eseguano senza pensare, le manifestazioni vengano gestite alla “Cossiga”.

    Se e quando il crollo avverrà in pochi saranno pronti per sopravvivere.

    Cosa pensate succeda?

    [/quote1225576775]

    E' una possibilità..quella che hai descritto tu xxo..nient'affatto remota a parer mio.

    Ti spiego il perchè: l'attuale modello di sviluppo tuttora percorso dalla nostra civiltà è basato su un sistema(che io definisco perverso) di produzione-consumo che aumenta in maniera esponenziale con conseguente sperpero delle risorse(limitate) di cui il nostro pianeta dispone per sostenere tale sistema.

    Le risorse naturali..nonchè quelle umane..spremute fino all'estremo per tenere in piedi questo modello..prima o poi non riusciranno più a far fronte a ciò che tale sistema richiede e quindi finiranno con il causare il collasso del sistema stesso.

    E quando il sistema collasserà definitivamente..vista la conseguente impossibilità di mantenere lo status di vita attuale nel quale gli uomini dei paesi cosiddetti “occidentali” oggi si crogiolano..potrebbe accadere ciò che hai descritto tu.

    Io in cuor mio spero però che questo non accada..perchè voglio credere ancora nel fatto che gli uomini possano prendere coscienza del fatto che questo sistema possa essere radicalmente cambiato senza dover ricorrere a maniere drastiche..


    #77231

    ezechiele
    Partecipante


    #77232
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    penso che sarà molto difficile per una certa parte dell'umanità che dovrà adattarsi e si troverà molto spiazzata, ma credo che il sistema si plasmerà in modo abbastanza elastico, ma chi non è elastico e non si vuole adattare dovrà sbattere la faccia..


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 52 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.