I DIECI PUNTI FONDAMENTALI DELLA NUOVA RIVELAZIONE

Home Forum TEOLOGIA I DIECI PUNTI FONDAMENTALI DELLA NUOVA RIVELAZIONE

Questo argomento contiene 71 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da  windrunner 10 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 72 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #34357

    windrunner
    Partecipante

    [quote1222376807=m.degournay]

    :ok!:
    [/quote1222376807]

    :K: :fri:


    #34358
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    ci sono corrispondenze con la descrizione di cayce, se vai sul sito e cerchi in astrologia a sx, clicca su saturno


    #34356

    windrunner
    Partecipante

    [quote1222377312=Richard]
    ci sono corrispondenze con la descrizione di cayce, se vai sul sito e cerchi in astrologia a sx, clicca su saturno
    [/quote1222377312]

    Caspita… un precursore… ! Voglio dire… Cayce era già del '900 se non vado errato… ma Lorber… è dell' 800 !!! Vorrei segnalare che in questa sezione del sito: http://www.jakoblorber.it/ita/X0056_scheda00_indice.php sono spiegate in immagine con testo di spiegazione le seguenti cose:

    IL CORPO
    L'ANIMA
    LO SPIRITO
    DISTACCO DELL'ANIMA ALLA MORTE
    ALIMENTAZIONE
    UOMO COSMICO
    IL CICLO DELLA VITA
    LA LUNA E' ABITATA

    Sai per molti versi è davvero molto molto simile a Cayce… ma proprio in tanti versi…!!!

    Ciò che mi lascia così esterrefatto è che lui è un uomo dell'800… insomma… a quell'epoca avevano altro a cui pensare no???

    Ciao ciao 🙂


    #34359
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    diciamo che passiamo cicli in cui sondiamo piu la conoscenza interiore e spirituale e altri in cui cerchiamo piu all esterno e nel materiale, non e tanto questione del secolo in cui siamo. Per quanto riguarda i giganti di marte o saturno…alla fine parliamo di un continuo flusso di anime in varie esperienze, in vari luoghi e corpi, l origine e la Fonte alla fine, non tanto un pianeta o l altro secondo me. La pratica di usare le capacita spirituali per sondare la conoscenza e i misteri, come faceva cayce leggendo l Akasha o uscendo in astrale, e una pratica antichissima in quanto noi siamo spirito limitato nella carne e dai sensi, dagli organi che usiamo come strumenti. Lorber avra usato a modo suo queste capacita come ha fatto Cayce e troviamo congruenze se hanno attinto dalle stesse informazioni e con una qualita simile.


    #34360

    windrunner
    Partecipante

    [quote1222378604=Richard]
    diciamo che passiamo cicli in cui sondiamo piu la conoscenza interiore e spirituale e altri in cui cerchiamo piu all esterno e nel materiale, non e tanto questione del secolo in cui siamo. Per quanto riguarda i giganti di marte o saturno…alla fine parliamo di un continuo flusso di anime in varie esperienze, in vari luoghi e corpi, l origine e la Fonte alla fine, non tanto un pianeta o l altro secondo me. La pratica di usare le capacita spirituali per sondare la conoscenza e i misteri, come faceva cayce leggendo l Akasha o uscendo in astrale, e una pratica antichissima in quanto noi siamo spirito limitato nella carne e dai sensi, dagli organi che usiamo come strumenti. Lorber avra usato a modo suo queste capacita come ha fatto Cayce e troviamo congruenze se hanno attinto dalle stesse informazioni e con una qualita simile.
    [/quote1222378604]

    Assolutamente concordo 🙂


    #34361

    deg
    Partecipante

    Iniziato, vedi un pò che cosa dice questo jacob lorber sull'alimentazione (1800) !amazed
    http://www.jakoblorber.it/ita/X0061_scheda05_lalimentazi.php

    Bella scoperta comunque questo Lorber. Richard facci sapere poi se trovi altre corrispondenze con Cayce!


    #34362

    windrunner
    Partecipante

    DA NON CREDERE !!!!!!!!!! NELLA SCHEDA SULLA LUNA SI LEGGE:

    GLI ABITANTI DELLA LUNA

    Gli abitanti della Luna che si trovano sulla parte sempre rivolta al nostro Pianeta sono – come abbiamo ora detto – le anime dei fanatici materialisti vissuti sulla Terra.
    Hanno una specie di corpo di una consistenza molto vaporosa da apparire quasi del tutto trasparente, sono piccoli di statura, di color grigio scuro e dall'aspetto triste(4).

    http://www.jakoblorber.it/ita/X0064_scheda08_luna_abit.php

    SARANNO MICA I GRIGI ????????

    Eh si Deg… è proprio interessante questo Lorber !!!


    #34363

    windrunner
    Partecipante

    Inoltre… sempre sulla Luna… (stasera sono scatenato !!! 😀 )

    CONFERME DELLA SCIENZA

    Nel 1841 il mistico e profeta Jakob Lorber scrive sul libro LA LUNA, cap.1, v.9 – cap.4, v.6: “Sui crateri lunari piu' profondi c'e' aria atmosferica che, se vista con potenti telescopi, vi sembrera' acqua pura”.
    Nel 1998, la sonda spaziale Lunar Prospector, orbitante attorno alla Luna, scopre “Acqua quasi pura nel fondo dei crateri lunari”.
    (Quotidiano IL GIORNALE, 5 settembre 1998, pag.15). La Scienza, dunque, conferma quello che Jakob Lorber scrisse ben 150 anni prima.


    #34364

    deg
    Partecipante

    [quote1222380260=windrunner2012]
    Inoltre… sempre sulla Luna… (stasera sono scatenato !!! 😀 )

    CONFERME DELLA SCIENZA

    Nel 1841 il mistico e profeta Jakob Lorber scrive sul libro LA LUNA, cap.1, v.9 – cap.4, v.6: “Sui crateri lunari piu' profondi c'e' aria atmosferica che, se vista con potenti telescopi, vi sembrera' acqua pura”.
    Nel 1998, la sonda spaziale Lunar Prospector, orbitante attorno alla Luna, scopre “Acqua quasi pura nel fondo dei crateri lunari”.
    (Quotidiano IL GIORNALE, 5 settembre 1998, pag.15). La Scienza, dunque, conferma quello che Jakob Lorber scrisse ben 150 anni prima.

    [/quote1222380260]

    L'entusiamo della scoperta!!!!!
    Una malattia che abbiamo in parecchi qui dentro, l'adrenalina che sale, le ginocchia che fremono (come dice Richard, o qualcosa del genere!), le ore che diventano minuti …!


    #34345

    windrunner
    Partecipante

    [quote1222380972=m.degournay]
    L'entusiamo della scoperta!!!!!
    Una malattia che abbiamo in parecchi qui dentro, l'adrenalina che sale, le ginocchia che fremono (come dice Richard, o qualcosa del genere!), le ore che diventano minuti …!
    [/quote1222380972]

    Già………..!!! :fri:

    E aggiungo !!!!

    L'OPERA DI LORBER
    “LA NUOVA RIVELAZIONE”

    Per dare un'idea del contenuto di quest'opera monumentale – costituita da 35 volumi, 14.000 pagine! – è opportuno suddividere la Nuova Rivelazione in tre parti:

    1) la parte più importante e più ampia riguarda il messaggio di salvezza e di amore rivolto all'uomo di oggi che vive lontano da Dio e dai valori religiosi, completamente immerso nella vita materiale;
    2) la seconda parte concerne le straordinarie conoscenze scientifiche – fisica atomica, antropologia, astronomia, astrofisica – che solo oggi la scienza moderna sta scoprendo e confermando;
    3) l'ultima parte è quella delle profezie: vengono previste catastrofi di immane portata che si abbatterebbero sull'umanità proprio in questa nostra epoca.

    Per quanto riguarda il messaggio di salvezza per l'umanità, esso si riallaccia direttamente al Vangelo, mettendo in luce aspetti che erano rimasti oscuri o non manifesti, e trasmettendo un insegnamento che finalmente l'uomo del duemila è in grado di capire. In ben seimila pagine il Signore riconsegna all'umanità la versione integrale del Vangelo, narrando tutto quello che Lui Stesso ha insegnato e operato nei tre anni della Sua predicazione.

    La seconda parte, riguardante le conoscenze scientifiche, fu quella meno compresa da Lorber stesso e causò molto scetticismo intorno a lui: come poteva un uomo del 1800 capire il senso del doppio carattere della luce – ondulatorio e corpuscolare -, la vibrazione degli atomi, le onde elettromagnetiche, accettare l'esistenza di innumerevoli universi costituiti da miliardi di galassie e da miliardi di soli e pianeti con forme di vita, sentirsi spiegare come funziona il cervello umano ecc.

    L'ultima parte concerne i messaggi più inquietanti che riguardano l'umanità di oggi. Lorber parla di “periodo di purificazione”, con milioni di persone che moriranno per fame, inondazioni, terremoti ed epidemie a causa di un vuoto di fede creatosi in seguito al materialismo e all'ateismo imperanti. Lorber ha previsto ed esattamente descritto tutto quello che oggi stiamo vivendo: inflazione e disoccupazione, carestie e distruzione dell'ambiente naturale, inquinamento dei mari, dei fiumi e di tutte le acque, inquinamento dell'aria e dell'atmosfera, malattie come conseguenza di questo inquinamento, catastrofi naturali. Nella Nuova Rivelazione è predetta l'epoca in cui tutto questo accadrà: è scritto che dal tempo in cui Gesù visse sulla Terra (aveva 31 anni) al tempo delle catastrofi sarebbero passati poco meno di duemila anni.
    Ma il messaggio finale degli scritti profetici è che dopo queste catastrofi, precedute da una forte chiamata del Signore ad un generale risveglio spirituale, ci sarà una Nuova Epoca: gli uomini che crederanno in Cristo vivranno l'amore fraterno e altruistico illuminato dalla Presenza vivente del Signore.


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 72 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.