i rischi di mangiare carne

Home Forum SALUTE i rischi di mangiare carne

  • This topic has 33 partecipanti and 383 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 371 a 380 (di 384 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #53308
    prixiprixi
    Amministratore del forum

    [quote1295264124=sphinx]
    [youtube=]roTdWlB0Cew

    Buon appetito a tutti…. con un pasto vegano,ovviamente.
    😉
    [/quote1295264124]
    grazie sphinx per questo video … speriamo che la parola “gradualmente” possa scaturire nei consumatori accaniti un senso di fattibilità 🙂
    … aggiungo, per rafforzare questa tesi, che anche il bilancio famigliare potrà avere benefici nella diminuzione del consumo di carne … il resto è già stato detto per anni … e se non ha avuto successo, forse questo nuovo punto di vista sarà più convincente ? … a casa mia ha funzionato :VV:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #53309
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1295262722=sphinx]
    [youtube=]roTdWlB0Cew

    Buon appetito a tutti…. con un pasto vegano,ovviamente.
    😉
    [/quote1295262722]
    Purtroppo a nessuno carnivoro interessa questo discorso 🙁


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #53310
    sphinxsphinx
    Partecipante

    Sì Prixi..speriamo..io spero,io voglio che le cose cambino.
    Nella mia famiglia ha funzionato. Prima mio marito,poi io,poi mia sorella. Lo abbiamo fatto per sensibilità nei confronti degli animali. Ho un'amica che veremante si prodiga per i nostri Amici animali ma che seguita a consumare carne… e un amico giorni fà mi diceva che è diventato vegetariano,ma non per gli animali,ma perchè adesso la carne lo disgusta…chissà,magari un giorno disgusterà tutti..

    Cara Farfalla, non è la prima volta che ti sento pessimista sull'argomento….come darti torto? Lo sono anch'io spesso. Pare che cambiare alimentazione sia un'ostacolo insormontabile per quasi tutti. A nulla valgono discorsi di pietà sugli animali, di vantaggi sulla propria salute,e di danni all'ambiente….ma ti prego…Farfalla..se hai un paio d'ali come il tuo nome mi fa pensare, vola sopra tutto e guarda…guarda com'è grande e meravigliosa la creazione…ci deve essere una speranza..sempre..cambierà,vedrai che cambierà.
    Un abbraccissimo :cor:


    #53311
    prixiprixi
    Amministratore del forum

    [quote1295271203=sphinx]
    Sì Prixi..speriamo..io spero,io voglio che le cose cambino.
    Nella mia famiglia ha funzionato. Prima mio marito,poi io,poi mia sorella. Lo abbiamo fatto per sensibilità nei confronti degli animali. Ho un'amica che veremante si prodiga per i nostri Amici animali ma che seguita a consumare carne… e un amico giorni fà mi diceva che è diventato vegetariano,ma non per gli animali,ma perchè adesso la carne lo disgusta…chissà,magari un giorno disgusterà tutti..

    Cara Farfalla, non è la prima volta che ti sento pessimista sull'argomento….come darti torto? Lo sono anch'io spesso. Pare che cambiare alimentazione sia un'ostacolo insormontabile per quasi tutti. A nulla valgono discorsi di pietà sugli animali, di vantaggi sulla propria salute,e di danni all'ambiente….ma ti prego…Farfalla..se hai un paio d'ali come il tuo nome mi fa pensare, vola sopra tutto e guarda… [color=#ff0000]guarda com'è grande e meravigliosa la creazione…ci deve essere una speranza..sempre..cambierà,vedrai che cambierà.[/color] Un abbraccissimo :cor:
    [/quote1295271203]
    questo pensiero, che scaturisce senza ombra di dubbio dal cuore e che diventa sentimento, è, a mio parere l'unico vero antidoto alla miseria e all'oltraggio, ai quali siamo soggiogati in questa cultura della paura e dello sciempio …
    ma al contempo, e soprattutto ultimemente, un altro pensiero si fà strada nel mio sentire ….
    …. il mondo non finirà, semmai si darà uno scrollone dalla nostra infestazione e riprenderà a risplendere senza parassiti …
    Se vogliamo farne parte ancora, è nostro dovere riappropriarci di un atteggiamento di rispetto verso esso, nella consapevolezza che non siamo i padroni, ma ospiti e a pari diritti di ogni altra forma di vita presente …
    Il mondo si stà manifestando per dirci che i sopprusi e le violenze che infliggiamo, non sono degni di un trattamento di favore a nostro vantaggio…
    il nostro ego individuale (con tutto il nostro bagaglio culturale, conscio ed inconscio), ci fà sperare in una selezione naturale tra rispettosi e non, ma non sono sicura che questo sia il parametro usato dalla natura per ripristinare gli equilibri …
    Non voglio infondere nessun pessimismo o paura, al contrario, stò cercando di capire se questo sentire che mi spaventa, è solo un'ennesima maschera di una paura interiore e che non avrebbe motivo di sussistere se, in un esame di coscienza senza presunzione, la consapevolezza è quella di un atteggiamento di profondo rispetto per il creato e di feeling con esso come intimo senso di appartenenza …

    😕


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #53312
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1295275634=prixi]

    Se vogliamo farne parte ancora, è nostro dovere riappropriarci di un atteggiamento di rispetto verso esso, nella consapevolezza che non siamo i padroni, ma ospiti e a pari diritti di ogni altra forma di vita presente …
    Il mondo si stà manifestando per dirci che i sopprusi e le violenze che infliggiamo, non sono degni di un trattamento di favore a nostro vantaggio…

    [/quote1295275634]
    Secondo me il primo passo della nuova civiltà dovrebbe essere l' educazione alimentare e sessuale, dato che sono i due sensi più forti in assoluto…tutti e due trattano la sopravvivenza. E poi riorganizzare la nuova società…in tutte le direzioni socio – culturali.
    Mi sa che sto sognando troppo….. #ha


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #53313
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1295276079=sphinx]
    Cara Farfalla, non è la prima volta che ti sento pessimista sull'argomento….come darti torto? Lo sono anch'io spesso. Pare che cambiare alimentazione sia un'ostacolo insormontabile per quasi tutti. A nulla valgono discorsi di pietà sugli animali, di vantaggi sulla propria salute,e di danni all'ambiente….ma ti prego…Farfalla..se hai un paio d'ali come il tuo nome mi fa pensare, vola sopra tutto e guarda…guarda com'è grande e meravigliosa la creazione…ci deve essere una speranza..sempre..cambierà,vedrai che cambierà.
    Un abbraccissimo :cor:
    [/quote1295276079]

    Si Cara, purtroppo questi argomenti mi lasciano sempre un rammarico perchè non vedo nessun sbocco, anzi più mi do da fare, meno ottengo. E proprio come hai scritto tu, non serve a niente tutto ciò. 🙁
    Ho dei momenti che dico, va beh, chi se ne frega, intanto do l' esempio…
    Ma poi quando sulla tavola vedo tutti i cadaveri….beh, puoi immaginare come sto.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #53314
    deg
    Partecipante

    Abbiamo poche certezze (almeno parlo per me) … ma quelle che abbiamo cerchiamo di trasformale in azioni, in proposizioni, in esempio, come dice Farfalla … ma non aspettiamoci un necessario riscontro da parte degli altri, la riconoscenza dagli altri non aiuta a crescere secondo me. Non serve a niente se non ad alimentare un ego già abbastanza gonfio che non può che allontanarci dall'essenziale e perderci in particolari non così importanti quanto sembrerebbero.

    L'unico “sbocco” possibile è la consapevolezza individuale, che nessuno ci può imporre come non possiamo imporla a nessuno.

    🙂


    #53315
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    ognuno è responsabile del proprio punto di osservazione da cui elabora l'informazione
    ognuno farà il salto che gli compete


    #53316
    deg
    Partecipante

    [quote1295283354=Richard]
    ognuno è responsabile del proprio punto di osservazione da cui elabora l'informazione
    ognuno farà il salto che gli compete
    [/quote1295283354]
    Esatto 🙂


    #53317
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1295287601=deg]

    L'unico “sbocco” possibile è la consapevolezza individuale, che nessuno ci può imporre come non possiamo imporla a nessuno.

    🙂
    [/quote1295287601]
    Cara Deg, lo so e infatti quando parlo con loro cerco di spiegare l' importanza della giusta alimentazione dal punto di vista salutare…quella di coscienza la lascio stare, tanto la forza di assecondare il gusto del palato è troppo forte.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 371 a 380 (di 384 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.