I Sogni Lucidi

Home Forum MISTERI I Sogni Lucidi

  • This topic has 11 partecipanti and 33 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 34 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1075
    sharon
    Partecipante

    Uauh! Adesso ho capito.
    Come quella mia amica, però lei l'ha vissuto drammaticamente il viaggio fuori il corpo perchè si è vista morta.

    Ma tu come fai a rilassarti?
    Io stanotte ho provato ad ascoltare il silenzio, come hai detto te, ma poi mi sono addormentata.

    Dammi il cinque, amico mio.

    Sharon :ok!:


    #1076
    deg
    Partecipante

    [quote1216137099=elerko]
    Questa notte ne ho avuto un altro:

    Sogno:

    Ero in moto per le strade di milano, a un certo punto mi son detto:
    “Ma non posso andare in moto ho la gamba rotta!”

    Questo è stato il “pulsante” che mi ha fatto capire che stavo sognando.

    Allora mi son detto:

    “se sto sognando posso essere in grado di volare”

    allora mi son dato una spinta e o cominciato a volare, a un certo punto è diventato tutto più vivido, reale.
    Potevo comandare il mio sogno fluttuare e sorvolare la città.
    Mi son detto voglio viaggiare nell'universo e cosi come per magia mi sono ritrovato a viaggiare tra le stelle.
    Era fantastico fluttuare tra le stelle mi sentivo libero e felice in mezzo alle stelle.

    Poi hai me mi son svegliato.

    Una piccola cosa ma ho capito che nel momento in cui riesci ad avere consapevolezza che stai sognando
    IL GIOCO E FATTO.

    Quello è il pulsante che ti porta alla consapevolezza.

    Credo che sviluppando questa capacita si possa raggiungere qualcosa di molto interessante.
    ma la strada anche li e lunga, ma non impossibbile.

    Quando mi succedono queste cose, anche se minute e magari insignificanti, mi sento diverso, padrone di me stesso anche se il mio corpo e li che sonnecchia!
    [/quote1216137099]

    Madonna Elerk! Mi stupisci sempre di più ragazzo! :ok!:
    La fai semplice ma io mica me ne accorgo se sogno!
    Stupefacente davvero!


    #1077
    elerkoelerko
    Partecipante

    [quote1216143890=m.degournay]

    Madonna Elerk! Mi stupisci sempre di più ragazzo! :ok!:
    La fai semplice ma io mica me ne accorgo se sogno!
    Stupefacente davvero!
    [/quote1216143890]

    Io invece non la vedo così difficile!
    Infatti come dicevo il trucco sta nel capire che stai sognando.
    certo a me non mi viene automatico, ma con un pò di pratica forse!

    Basta trovare i “pulsanti” giusti


    #1078
    merced
    Partecipante

    Io negli ultimi 2 anni ho scoperto che riesco ad avere sogni lucidi in quantità maggiore se provo a dormire di pomeriggio, magari 1 oretta dopo pranzo o giù di li. Però non ho ancora ben capito, perchè mi accorgo che sto sognando ma quando finisco di sognare generalmente mi sento come ricadere su di me fino a ritrovarmi sveglio proprio nella posizione ultima nella quale stavo cadendo… che razza di sogni sarebbero? (ps. ci tengo a precisare che ho imparato a definirli lucidi grazie a voi, prima non ne sapevo niente)

    ps. dimenticavo, visto che mi ero appassionato alla cosa ho scoperto che almeno nel mio caso aumento la percentuale di sogni lucidi se:

    1) provo a dormire nel primo pomeriggio
    2) dormo a pancia in su senza quindi alcuna possibilità di addormentarmi schiacciando le braccia o le gambe e bloccandone l'afflusso normale di sangue (insomma senza formicolii dovuti magari a qualche ora di pressione sulle vene :p)
    3) dormo con temperature leggermente più fredde del normale, più la temperatura tende al caldo e meno sogni lucidi riesco ad avere (sperimentato tante volte grazie al climatizzatore, prima ignoravo la cosa ma troppe coincidenze me l'hanno fatto capire)


    #1079
    elerkoelerko
    Partecipante

    [quote1216151058=merced]
    Io negli ultimi 2 anni ho scoperto che riesco ad avere sogni lucidi in quantità maggiore se provo a dormire di pomeriggio, magari 1 oretta dopo pranzo o giù di li. Però non ho ancora ben capito, perchè mi accorgo che sto sognando ma quando finisco di sognare generalmente mi sento come ricadere su di me fino a ritrovarmi sveglio proprio nella posizione ultima nella quale stavo cadendo… che razza di sogni sarebbero? (ps. ci tengo a precisare che ho imparato a definirli lucidi grazie a voi, prima non ne sapevo niente)
    [/quote1216151058]

    Da: http://lucid.atspace.com/italy.htm

    Un' altra tecnica è entrare direttamente in un sogno lucido dallo stato di svegli. Il momento migliore per provare ciò è di mattina o primo pomeriggio dopo un pasto. Mettetevi comodi nel letto o su una sedia, chiudete gli occhi e rilassatevi. Concentratevi lentamente sulle immagini e sulle figure colorate nella vostra mente. Arrivate quasi al sonno, mantenete la mente distesa ma consapevole delle immagini che si formano. È un metodo difficile, ma se ottenete il giusto equilibrio le immagini si illumineranno come al sole e potrete fare un passo in lucidità nel mondo che state vedendo.


    #1080
    merced
    Partecipante

    elektro mi fai paura… io da tempo faccio tante cose che ritrovo descritte quì ma le faccio senza pensarci… mi vengono automatiche… cmq già che ci sono e siete molto più informati di me… che cosa significa quando invece di sentirsi uscire dal corpo come mi avviene nei sogni lucidi ho la sensazione che siano altri ad entrare dentro il mio? c'e' una spiegazione a questo? devo preoccuparmi? Le poche volte (x fortuna) che mi è capitato è stato davvero brutto, come un tremendo senso di impotenza durante un sogno che fino a poco prima era lucido, generalmente mi causava una sensazione di rabbia, un po come quella che esce fuori quando si è alle strette, però anche così non riuscivo a svegliarmi me sentivo semplicemente convogliare in me questi altri mentre io espandevo il mio stato di alterazione (inteso come rabbia, non altro).


    #1081
    elerkoelerko
    Partecipante

    [quote1216153567=merced]
    elektro mi fai paura… io da tempo faccio tante cose che ritrovo descritte quì ma le faccio senza pensarci… mi vengono automatiche… cmq già che ci sono e siete molto più informati di me… che cosa significa quando invece di sentirsi uscire dal corpo come mi avviene nei sogni lucidi ho la sensazione che siano altri ad entrare dentro il mio? c'e' una spiegazione a questo? devo preoccuparmi? Le poche volte (x fortuna) che mi è capitato è stato davvero brutto, come un tremendo senso di impotenza durante un sogno che fino a poco prima era lucido, generalmente mi causava una sensazione di rabbia, un po come quella che esce fuori quando si è alle strette, però anche così non riuscivo a svegliarmi me sentivo semplicemente convogliare in me questi altri mentre io espandevo il mio stato di alterazione (inteso come rabbia, non altro).
    [/quote1216153567]

    :&o

    Quello che dici è inquietante, ma non so darti spiegazioni.

    Comunque se è così non si tratta di sogno lucido, perchè un sogno lucido lo puoi controllare e come spieghi tu non ci riesci.

    Poi avvolte dopo un sogno lucido si torna allo stato normale di sogno non controllato.
    forse è quello che ti succede.
    Credo sia solo una specie di incubo o sogno archetipo!

    Spero che qualcun'altro ti dia una spiegazione a questo! :ok!:

    P.s. Elerko mecred non Elektro :hehe:


    #1082
    merced
    Partecipante

    uff scusa Elerko (uahaha sbaglio sempre) comunque non è sempre così per carità sennò sarebbe un susseguirsi di incubi, ho solo detto che è capitato alcune volte, come è capitato di sentire male in sogno e di svegliarmi con quel dolore reale (ma quì credo fosse contemporaneamente l'inverso, ovvero magari mi faceva male qualche parte del corpo x il motivo più disparato e si è riflessa la cosa nel sogno).


    #1083
    iniziato
    Partecipante

    puoi scrivere merced l'ora in cui ti è accaduto questo fatto?
    Nelle poche volte che è successo l'ora è la stessa o cambia?
    Ricordi di aver guardato una sveglia o un orologio?

    A che ora sei abituato a cenare?
    hai abitudini alimentari particolari?

    Collera e rabbia dove le percepisci ?
    Se ti tocchi sotto le costole sul lato destro con forza con le dita della mano provi dolore?

    Noi siamo cibo così come ci nutriamo di cibo. E' bene capire capire di cosa siamo cibo. Quella rabbia che ti aumenta non è proprio un buon segno, così come la descrivi non sembra neppure essere tua, nel senso che non sei tu che ti arrabbi ma “qualcuno” che ti induce ad arrabbiarti… Hai mai pensato cosa accade quando sei sveglio prima di arrabbiarti anche per futili motivi? provi sensazioni in qualche parte del corpo?


    #1084
    merced
    Partecipante

    L'ora non la so, era notte quando ho avuto questa brutta esperienza (mentre i sogni lucidi riesco ad averli quasi a volontà ma nel pomeriggio, mentre di notte se avvengono è solo per puro caso senza che io lo voglia), credo cmq poco prima dell'alba, ceno presto di solito, massimo 19:30, come alimentazione seguo la classica dieta mediterranea variando tra verdure, carne bianca/rossa, pesce. Lo stato di rabbia lo percepivo come fosse un'aura che si espandeva e contraeva ritmicamente intorno a me.

    Per quanto riguarda toccarmi sotto le costole, se premo troppo si che provo dolore, ma come lo provo dovunque sul corpo se eseguo la stessa pressione :p

    Dovevo rimanere insensibile? Mi spieghi meglio questa cosa?


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 34 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.