I visitatori

Home Forum EXTRA TERRA I visitatori

Questo argomento contiene 236 risposte, ha 28 partecipanti, ed è stato aggiornato da  CANERO 8 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 221 a 230 (di 237 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #32155
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1366297704=kingofpop]
    http://www.segnidalcielo.it/2013/04/18/le-prove-della-presenza-extraterrestre-saranno-svelate-al-mondo-intero-tra-il-29-aprile-e-il-3-maggio-2013/

    so che pas non ama segni dal cielo però volevo capire se è una cosa seria o meno 🙂
    [/quote1366297704]
    Stephen Bassett , coordinatore esecutivo della manifestazione ha dichiarato: “Questo è un evento senza precedenti, con conseguenze storiche, cercando di raggiungere un traguardo inaspettato su ciò che il Congresso ha fatto per 45 anni di storia – per cercare di mostrare i fatti che circondano la questione più importante di questo o di qualsiasi altro momento, ovvero gli UFO”

    Si tratta sempre degli sforzi di rivelazione dichiarati da Greer


    #32153
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1366298092=Richard]
    [quote1366297704=kingofpop]
    http://www.segnidalcielo.it/2013/04/18/le-prove-della-presenza-extraterrestre-saranno-svelate-al-mondo-intero-tra-il-29-aprile-e-il-3-maggio-2013/

    so che pas non ama segni dal cielo però volevo capire se è una cosa seria o meno 🙂
    [/quote1366297704]
    Stephen Bassett , coordinatore esecutivo della manifestazione ha dichiarato: “Questo è un evento senza precedenti, con conseguenze storiche, cercando di raggiungere un traguardo inaspettato su ciò che il Congresso ha fatto per 45 anni di storia – per cercare di mostrare i fatti che circondano la questione più importante di questo o di qualsiasi altro momento, ovvero gli UFO”

    Si tratta sempre degli sforzi di rivelazione dichiarati da Greer

    [/quote1366298092]

    http://scienza.panorama.it/spazio/extremamente/ufo-tutta-la-verita
    di Sabrina Pieragostini
    Stop all'embargo sulle notizie relative alla questione aliena. Massima divulgazione tra l'opinione pubblica di tutte le informazioni concernenti l'esistenza di altre Intelligenze in contatto con noi. Sono gli obiettivi del Citizen Hearing on Disclosure, promosso dall'attivista politico Stephen Bassett, che si terrà dal 29 aprile al 3 maggio a Washington, presso il National Press Club. Un evento per molti versi storico


    #32156
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Una meravigliosa standing ovation anche da parte mia e una speranza che si averi tutto questo,presto :ave:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #32157
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    [quote1366336356=farfalla5]
    Una meravigliosa standing ovation anche da parte mia e una speranza che si averi tutto questo,presto :ave:
    [/quote1366336356]

    Credo nell'esistenza di esseri non terrestri da… non so più quando.
    Quando avevo circa 12 anni, mi è capitato anche di vederne uno… o meglio, non sapevo cosa fosse, in realtà, prima di aver visto qualche mese fa un video postato anche qui su AG.
    Era identico.
    Per quanto mi riguarda, quindi, la mia anelatissima conferma è arrivata.
    Ma questo non mi ha aiutato.
    Con gli anni ho capito che anche se sapessi che altri popoli, al di fuori della terra, esistono… beh, questo non mi cambierebbe.
    Per quanto ancora desideri che la verità sia divulgata, ancora sento un'esigenza che, ormai, prescinde da eventuali civiltà extraterrestri.
    E a pensare che un tempo dicevo, sin da giovanissimo, che il sapere che esistono esseri al di fuori del nostro pianeta fosse l'unica cosa che volessi sapere, poi potevo anche morire.
    Trovo, a questo punto della mia vita, questa conoscenza quasi superflua.
    Come superflua è ogni altra conoscenza che non sia sapere chi sono e perchè sono.
    Ed ho la l'inconsolabile certezza che questo potrò saperlo solo da me.
    Perdonate lo sfogo.


    #32158
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1366354756=giusparsifal]
    [quote1366336356=farfalla5]
    Una meravigliosa standing ovation anche da parte mia e una speranza che si averi tutto questo,presto :ave:
    [/quote1366336356]

    Credo nell'esistenza di esseri non terrestri da… non so più quando.
    Quando avevo circa 12 anni, mi è capitato anche di vederne uno… o meglio, non sapevo cosa fosse, in realtà, prima di aver visto qualche mese fa un video postato anche qui su AG.
    Era identico.
    Per quanto mi riguarda, quindi, la mia anelatissima conferma è arrivata.
    Ma questo non mi ha aiutato.
    Con gli anni ho capito che anche se sapessi che altri popoli, al di fuori della terra, esistono… beh, questo non mi cambierebbe.
    Per quanto ancora desideri che la verità sia divulgata, ancora sento un'esigenza che, ormai, prescinde da eventuali civiltà extraterrestri.
    E a pensare che un tempo dicevo, sin da giovanissimo, che il sapere che esistono esseri al di fuori del nostro pianeta fosse l'unica cosa che volessi sapere, poi potevo anche morire.
    Trovo, a questo punto della mia vita, questa conoscenza quasi superflua.
    Come superflua è ogni altra conoscenza che non sia sapere chi sono e perchè sono.
    Ed ho la l'inconsolabile certezza che questo potrò saperlo solo da me.
    Perdonate lo sfogo.
    [/quote1366354756]
    chiaramente Gius 😉
    Il punto non è solo sapere se ci sono altri, ma le conseguenze
    Cosa possiamo apprendere da loro? Quali soluzioni possiamo trovare da questa conoscenza? Quale storia dell'umanità può emergere?

    Se a livello militare-industriale esiste un cartello che ha tenuto per sè tutto il possibile da questa conoscenza, cosa ne sta facendo? E' importante scoprirlo e rivelarlo per impedire che tramite la totale segretezza diventi un'arma dalle inimmaginabili possibilità contro il pianeta e forse per scatenare una guerra fuori dal pianeta?
    La conoscenza della loro propulsione potrebbe in futuro salvare l'umanità? Sia per le risorse raggiungibili fuori dal pianeta che per una eventuale fuga.. ?? Quella scienza nascosta può aiutarci a curare il pianeta in un tempo ridotto? Questa conoscenza è fondamentale per darci la possibilità di fare un ulteriore balzo come civiltà e uscire dalla precarietà in cui ci troviamo?

    http://it.wikipedia.org/wiki/Scala_di_Karda%C5%A1%C3%ABv

    ecc..

    —-
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7038

    Carol Rosin
    Bene, nessuno gli ha mai posto questa domanda, cosa vuole -. Così quando sento parlare di una possibile minaccia extraterrestre – e considero la storia di migliaia di anni di possibili visite extraterrestri, ed ascolto le rivelazioni di militari, agenti, industriali onesti che hanno avuto esperienze con gli UFO con atterraggi ed incidenti, con corpi vivi e morti di origine extraterrestre – so che si tratta di una bugia. E se mi fosse detto che essi sono i nemici contro i quali dobbiamo costruire le nostre armi spaziali, basandomi sulla mia esperienza, per aver lavorato all’interno del complesso militare–industriale su sistemi d’arma e strategie, so che si tratterebbe di una bugia. Una bugia. Non solo non ci crederò, ma uscirò allo scoperto e griderò più forte possibile alla gente di aprire gli occhi. Loro (gli ET) ancora non ci hanno spazzato via.

    Il discorso va molto oltre il solo “esistono altri nell'universo?”

    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.3315.10
    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.3321.10
    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.3324.10


    #32159

    Anonimo

    Il punto non è solo sapere se ci sono altri,

    …Il punto, è, sapere se ci Siamo noi…

    le conseguenze

    …Saranno identiche alle aspettative…

    Cosa possiamo apprendere da loro? Quali soluzioni possiamo trovare da questa conoscenza? Quale storia dell'umanità può emergere?

    …La verità, che è già dentro l'Uomo…


    #32160
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Non so, al di là di tutto vorrei che semplicemente che la veirità uscisse allo scoperto. Vedere le facce di tutti quanti di fronte una verità scottante così, vedere la faccia di Piero Angela e del suo staff di Cicap, di Alessandro Cecchi Paone…ecco cosa vorrei.
    Poi naturalmente sono d'accordo con Rich, ci potrebbero davvero aiutare a ripulire tutto questo casino che abbiamo combinato.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #32161
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1366382627=♫nessuno♫]

    Cosa possiamo apprendere da loro? Quali soluzioni possiamo trovare da questa conoscenza? Quale storia dell'umanità può emergere?

    …La verità, che è già dentro l'Uomo…
    [/quote1366382627]
    Concordo, però probabilmente ci danno qualche calcetto per tirarla fuori prima possibile..

    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.8437.7
    Allora cosa diciamo dello spin intrinseco dell'elettrone? Non può trattarsi di una rotazione nel senso comune, dato che gli elettroni sono particelle puntiformi senza raggio e interiora. Potrebbe invece, come lo pseudospin, derivare da una struttura reticolare nello spazio-tempo stesso, dice Regan.

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.5462
    “E se lo spazio-tempo è in realtà un superfluido”.

    Agitate un secchio di superfluido e produrrete un gruppo di vortici

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.8409.7

    vortici quantizzati in una disposizione triangolare nell'elio superfluido

    Il termine “aether” in greco significa “splendore”, e la realtà fondamentale di una tale invisibile, fluida sorgente di energia universale è da sempre una delle caratteristiche delle scuole segrete misteriche di tutto il mondo. Le opere dei filosofi greci Pitagora e Platone vi dedicano molto spazio, così come le scritture dei Veda dell’antica India; queste opere chiamano l’etere in molti modi fra cui “prana” o “Akasha”. In Oriente, esso è conosciuto come “chi” o “ki”, e viene data una speciale importanza alle sue interazioni con il corpo umano, come nella scienza dell’agopuntura.
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_01.htm

    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.947
    Espressa geometricamente o matematicamente come matematica frattale non lineare o espressa filosoficamente come livelli di coscienza, l'importanza del prendere tempo per sedersi in contemplazione diviene auto-evidente. Come risultato di questa pratica una persona può sperimentare la vera natura della propria esistenza e il proprio posto nell'infinità del Multiverso.

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7908
    Considerazioni relativistiche nel modello atomico del prof. Moon: lo spazio riemanniano del nucleo
    Notando in primo luogo che la presenza di un'impedenza del cosiddetto “spazio vuoto” avrebbe implicato l'esistenza di una qualche struttura


    #32162
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    [quote1366383919=giusparsifal]
    [quote1366336356=farfalla5]
    Una meravigliosa standing ovation anche da parte mia e una speranza che si averi tutto questo,presto :ave:
    [/quote1366336356]

    Credo nell'esistenza di esseri non terrestri da… non so più quando.
    Quando avevo circa 12 anni, mi è capitato anche di vederne uno… o meglio, non sapevo cosa fosse, in realtà, prima di aver visto qualche mese fa un video postato anche qui su AG.
    Era identico.
    Per quanto mi riguarda, quindi, la mia anelatissima conferma è arrivata.
    Ma questo non mi ha aiutato.
    Con gli anni ho capito che anche se sapessi che altri popoli, al di fuori della terra, esistono… beh, questo non mi cambierebbe.
    Per quanto ancora desideri che la verità sia divulgata, ancora sento un'esigenza che, ormai, prescinde da eventuali civiltà extraterrestri.
    E a pensare che un tempo dicevo, sin da giovanissimo, che il sapere che esistono esseri al di fuori del nostro pianeta fosse l'unica cosa che volessi sapere, poi potevo anche morire.
    Trovo, a questo punto della mia vita, questa conoscenza quasi superflua.
    Come superflua è ogni altra conoscenza che non sia sapere chi sono e perchè sono.
    Ed ho la l'inconsolabile certezza che questo potrò saperlo solo da me.
    Perdonate lo sfogo.
    [/quote1366383919]

    capisco perfettamente il tuo sfogo,però per me avere la 'certezza' ufficiale che esistono altre entità al di fuori dal nostro pianeta o all'interno è qualcosa di incredibile.Immagino un giorno di poter abbracciare i nostri fratelli delle stelle..fossi un bambino disegnerei tanti piccoli piccini terrestri che tengono per mano questi 'fratelli' venuti dalle stelle..è un mio sogno


    #32163

    Olegna
    Partecipante

    [quote1367000773=♫nessuno♫]

    Il punto non è solo sapere se ci sono altri,

    …Il punto, è, sapere se ci Siamo noi…

    le conseguenze

    …Saranno identiche alle aspettative…

    Cosa possiamo apprendere da loro? Quali soluzioni possiamo trovare da questa conoscenza? Quale storia dell'umanità può emergere?

    …La verità, che è già dentro l'Uomo…
    [/quote1367000773]

    [color=#cc33cc]La verità è dentro e fuori dell'uomo…[/color]


Stai vedendo 10 articoli - dal 221 a 230 (di 237 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.