IL CODEX ALIMENTARIUS

Home Forum PIANETA TERRA IL CODEX ALIMENTARIUS

Questo argomento contiene 105 risposte, ha 29 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 10 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 106 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #81366
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1258713676=Richard]

    le notizie negative, prendile in considerazione nel senso “ok esiste questo “problema””, ora però mettiamo le energie in qualcosa di positivo per scegliere un altro futuro, non pensare a ciò che non vuoi ma a ciò che vuoi
    riempi la tua vita di cose che elevano e ispirano il tuo spirito, da li avrai tutta la forza che vuoi, non deprimerti con “C'è posta per te” 😀
    [/quote1258713676]

    Vi ringrazio infinitamente…appena apro “C'è posta per te” mi manca poco di svenire… :nono:
    mi sforzo a pensare positivo, ma quando vedo cosa mi succede intorno mi spaventa.
    Richard Alpert diede un veleno ad un mistico per vedere come si sarebbe comportato, ma lui rimase sano e immobile per niente scosso da questa provocazione subdola….

    ma io non sono una mistica….. :nono:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #81367
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    ho detto al mio marito di questa notizia, l'ultima dei gelati, e sapete cosa mi ha risposto….di non stressarlo.

    la vedo dura….contro il palato, non si vince!!!!


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #81368

    Anonimo

    [quote1258731849=farfalla5]
    ho delle giornate che mi è difficile essere positiva….
    fermatemi….assicuratemi…
    [/quote1258731849]

    Proverbio: Che sia bello o brutto tempo non dura tutto il tempo.


    #81370

    Anonimo

    [quote1258732421=windrunner]

    Col Codice Alimentare il gelato diventa chimico
    Associazioni di consumatori e Comitato Gelatieri Campani contro il nuovo codice alimentare che consente prodotti chimici al posto del latte nella produzione dei gelati, con il nuovo codice alimentare che dovrebbe entrare in vigore a partire dal 2010.

    A lanciare il grido di allarme è Giuseppe Ursini, presidente nazionale Codacons ed esperto di diritto dei consumatori, intervenuto a Napoli in occasione dell'inaugurazione dello stand del Comitato Gelatieri Campani alla 44esima edizione di Exposudhotel. Ursini ha preannunciato una ferma opposizione all'introduzione del codice, d'intesa con i rappresentanti regionali dei gelatieri, a tutela della salute dei consumatori. “L'entrata in vigore di questo codice – spiega Ursini – vieta l'utilizzo di sostanze naturali e impone, per gli alimenti, solo l'uso di prodotti di sintesi. Per questo motivo, insieme al Comitato Gelatieri Campani, abbiamo deciso di svolgere una intensa attività diretta alla estensione di quelle che sono le tradizioni alimentari, in difesa dei consumatori e dell'ambiente. In pratica, secondo questo nuovo codice sembra proprio che, nel caso dei gelati, non potrebbe essere più utilizzato il latte naturale ma esclusivamente prodotti chimici. Ovvio che tutto questo S la totale negazione della cultura alimentare degli italiani e della qualità delle componenti del gelato, fattore da sempre privilegiato dai gelatieri artigianali”. Lo scorso 14 gennaio, l'associazione e il comitato hanno siglato un protocollo d'intesa con lo scopo di mantenere i prezzi dei prodotti di gelateria bloccati fino al 31 dicembre di quest'anno. “Non ci fermeremo qui – dice Buonocore – porteremo la nostra istanza anche ai parlamentari europei, durante la seconda giornata del Gelato artigianale europeo e daremo vita ad una serie di iniziative per sensibilizzare l'opinione pubblica e far sentire la nostra voce”.

    Fonte: http://aamterranuova.it/article3984.htm

    Mi dispiace molto per i tanti ed onesti produttori del buon gelato italiano, fiore all'occhiello del nostro Paese. Non credo che mangerò più gelato se non fatto in casa con VERO latte.

    -|-
    [/quote1258732421]

    [color=#990000]Sempre più sconvolgente.[/color]


    #81369
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Ragazzi, questo schifosissimo “codex” entra in vigore da 31\12\2009….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #81371
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1258745148=Aldebaran]
    [quote1258732421=windrunner]

    Col Codice Alimentare il gelato diventa chimico
    Associazioni di consumatori e Comitato Gelatieri Campani contro il nuovo codice alimentare che consente prodotti chimici al posto del latte nella produzione dei gelati, con il nuovo codice alimentare che dovrebbe entrare in vigore a partire dal 2010.

    A lanciare il grido di allarme è Giuseppe Ursini, presidente nazionale Codacons ed esperto di diritto dei consumatori, intervenuto a Napoli in occasione dell'inaugurazione dello stand del Comitato Gelatieri Campani alla 44esima edizione di Exposudhotel. Ursini ha preannunciato una ferma opposizione all'introduzione del codice, d'intesa con i rappresentanti regionali dei gelatieri, a tutela della salute dei consumatori. “L'entrata in vigore di questo codice – spiega Ursini – vieta l'utilizzo di sostanze naturali e impone, per gli alimenti, solo l'uso di prodotti di sintesi. Per questo motivo, insieme al Comitato Gelatieri Campani, abbiamo deciso di svolgere una intensa attività diretta alla estensione di quelle che sono le tradizioni alimentari, in difesa dei consumatori e dell'ambiente. In pratica, secondo questo nuovo codice sembra proprio che, nel caso dei gelati, non potrebbe essere più utilizzato il latte naturale ma esclusivamente prodotti chimici. Ovvio che tutto questo S la totale negazione della cultura alimentare degli italiani e della qualità delle componenti del gelato, fattore da sempre privilegiato dai gelatieri artigianali”. Lo scorso 14 gennaio, l'associazione e il comitato hanno siglato un protocollo d'intesa con lo scopo di mantenere i prezzi dei prodotti di gelateria bloccati fino al 31 dicembre di quest'anno. “Non ci fermeremo qui – dice Buonocore – porteremo la nostra istanza anche ai parlamentari europei, durante la seconda giornata del Gelato artigianale europeo e daremo vita ad una serie di iniziative per sensibilizzare l'opinione pubblica e far sentire la nostra voce”.

    Fonte: http://aamterranuova.it/article3984.htm

    Mi dispiace molto per i tanti ed onesti produttori del buon gelato italiano, fiore all'occhiello del nostro Paese. Non credo che mangerò più gelato se non fatto in casa con VERO latte.

    -|-
    [/quote1258732421]

    [color=#990000]Sempre più sconvolgente.[/color]
    [/quote1258745148]

    Non ci fermeremo qui – dice Buonocore – porteremo la nostra istanza anche ai parlamentari europei, durante la seconda giornata del Gelato artigianale europeo e daremo vita ad una serie di iniziative per sensibilizzare l'opinione pubblica e far sentire la nostra voce”.

    ecco che cosi si stimola la VOLONTA umana


    #81372
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1258755035=Richard]

    Non ci fermeremo qui – dice Buonocore – porteremo la nostra istanza anche ai parlamentari europei, durante la seconda giornata del Gelato artigianale europeo e daremo vita ad una serie di iniziative per sensibilizzare l'opinione pubblica e far sentire la nostra voce”.

    ecco che cosi si stimola la VOLONTA umana
    [/quote1258755035]

    ho capito, ma tanta gente non lo sa….
    e non hanno la volontà di sapere…
    e loro sono di più…basteremo come fari per loro????
    fermeremo questa pazzia…????


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #81374

    Anonimo

    Questa mattina sono stata a fare un pò di spesa in un negozio di alimenti biologici. Ho chiesto alla commessa se sapeva qualcosa sul Codex sugli alimenti. Niente non ne sapeva niente. Ignoranza o che altro? 🙁


    #81373
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1258834330=Aldebaran]
    Questa mattina sono stata a fare un pò di spesa in un negozio di alimenti biologici. Ho chiesto alla commessa se sapeva qualcosa sul Codex sugli alimenti. Niente non ne sapeva niente. Ignoranza o che altro? 🙁
    [/quote1258834330]

    diffondiamo intanto tra le persone che conosciamo…ma la vedo dura!!!!


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #81375

    Spiderman
    Partecipante

    Una rinfrescata non guasta mai… http://www.disinformazione.it/codex_alimentarius.htm


Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 106 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.