Il Codice delle Piramidi

Home Forum MISTERI Il Codice delle Piramidi

Tag: 

Stai vedendo 10 articoli - dal 301 a 310 (di 324 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #12920
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    Questa notizia è stata segnalata da Hypercom in un altro topic “Ufo e alieni nella storia” e dato che mi interessa tanto questo tema lo metto qui…perchè parla dei tunnel e delle piramidi:
    http://www.nextme.it/rubriche/misteri/2951-bucegi-montagne-segreto

    Bucegi: le montagne misteriose che celano un segreto

    Era l’estate del 2003 quando, in un’area inesplorata delle Montagne Bucegi, in Romania, lo Zero Team Department (una sezione dell’intelligence rumena), fece una scoperta epocale con tutte le caratteristiche per riscrivere il destino dell’umanità.

    Una strana struttura fu scovata nelle viscere di questi monti. Una struttura ben costruita che partiva dal centro principale della montagna e non dall’esterno, come fosse una grotta o una caverna. E un lungo tunnel da percorrere prima di riaffiorare alla luce del sole. Tuttavia, la scoperta più interessante la diedero i satelliti del Pentagono quando scoprirono due blocchi principali, posti in corrispondenza dell’entrata e dell’uscita della costruzione. Quasi ad impedire di penetrare all’interno dello spazio. Come se si volesse custodire gelosamente un segreto o qualcosa che non si vuol rendere noto. Solo più tardi, furono rilevate forti frequenze energetiche. E qui si concentrarono le ricerche.

    Non molto tempo prima, anche in Iraq, nei pressi di Bagdad, era stata scoperta una struttura simile a quella di Bucegi. Anch’essa caratterizzata da frequenze di energia simili e del tutto impossibile da penetrare. Anche qui fu impossibile penetrare il muro energetico. Proseguendo con le indagini, si giunse all’ipotesi che entrambe le strutture, quella in Romania e quella in Iraq, potessero avere qualche legame con la storia del nostro pianeta e la sua formazione. Ipotesi che, come è logico pensare, suscitò scalpore tra le organizzazioni massoniche preoccupate soprattutto dal fatto che tale struttura fosse in qualche modo legata alla Romania.

    Gli abitanti dei villaggi confinanti la montagna, a più riprese, sostennero di aver avvertito strani avvenimenti, piccoli terremoti, situazioni di sonnambulismo inspiegabili. Il segreto fu in parte svelato quando, sempre nel 2003, la montagna fu in parte perforata. Dentro vi si trovarono immense gallerie costruite ingegnosamente e blocchi di pietra sulle cui superfici si trovavano scolpite sequenze del DNA umano e non umano ed i possibili suoi incroci.

    I servizi segreti americani si recarono subito in Romania per trattare con il governo romeno sulla diffusione di queste notizie e, dopo un lungo clima di tensione, il governo non dichiarò nulla di ufficiale. E pare fosse stato sostenuto dalla Chiesa. Le scoperte non finirono. Scavando nelle vicinanze della montagna, furono rinvenuti scheletri giganteschi. Ciò portò a pensare a esperimenti sul corpo umano o sulla possibile presenza di creature giganti, abitanti del luogo.

    Combinazioni genetiche, scheletri titanici, onde magnetiche ad alto flusso di concentrazione e terremoti inusuali fecero delle montagne Bucegi un luogo dove il mistero penetra fin nelle viscere della terra. È il caso di dirlo.

    Per i turisti, al contrario, le montagne Bucegi offrono anche altro. In romeno, “bucegi” significa scegliere e leggenda vuole che queste montagne siano le montagne “elette”. E i fatti appena narrati ne avvalorano la portata del significato del nome. Per quanti volessero visitare l’area, due attrazioni meritano il nome che gli è stato dato. A 2.200 metri di altitudine, una pietra è stata scalfita dal vento dandole le sembianze di una donna e attribuendole il nome di “the Sphinx”, la sfinge. Inoltre, l’erosione ha modellato delle formazioni rocciose che ricordano un gruppo di anziane donne, da cui il nome “the old women”, appunto.

    Ancora oggi l’enigma di Bucegi è rimasto insoluto. E pare bizzarra la cortina di silenzio che avvolge tali luoghi. Di cui pochi conoscono l’esistenza. Un caso che riporta alla mente il ben più noto sito di Roswell che rimane un mistero riservato a pochi e un fascino inspiegabile per molti.

    Federica Vitale


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #12921
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    I GIGANTI DI BUCEGI

    Il Pentagono circa 8 anni fa,grazie ad uno dei tanti programmi militari e di Intelligence è riuscito a scovare nelle montagne Romene di Bucegi una strana struttura particolarmente ben costruita: la struttura partiva dal centro principale della montagna e non dall'esterno, come se fosse una grotta o caverna, dando l'impressione di percorrere all'interno un lungo tunnel. Ma la scoperta più interessante l'hanno data i satelliti del pentagono che hanno scoperto due blocchi principali posti in corrispondenza dell'entrata e dell'uscita della struttura che quasi impossibili da analizzare o da entrare all'interno dello spazio dei due blocchi come se questa struttura volesse custodire un segreto o qualcosa del genere, infatti sono state rilevate forti frequenze energetiche…mistero.

    Guarda caso anche in Iraq molto tempo prima era stata scoperta una struttura simile a quella di Bucegi con frequenze d'energia simili ma anche qui non si è riusciti a scavalcare il muro energetico che si trovava. Inoltre, andando avanti con le indagini si è arrivati a ipotesi che avrebbero a che fare con la storia del nostro pianeta e la sua formazione, ipotesi che, a quanto pare, hanno suscitato scalpore tra le organizzazioni massoniche preoccupate stranamente dal fatto che la struttura di Bucegi fosse in qualche modo legata alla Romania…dall'altra parte perfino gli abitanti del villaggio confinante con la montagna di Bucegi hanno avvertito strani avvenimenti, terremoti, situazioni di sonnambulismo inspiegabile ecc. Il segreto, o meglio parte è stato svelato nel 2003 quando è stata perforata la montagna; dentro si trovavano immense gallerie costruite ingegnosamente e dentro sono stati trovati blocchi di pietra in cui si trovavano sequenze di ologrammi in cui mostravano immagini su DNA umano e DNA non-umano con possibili incroci…i servizi segreti americani si sono subito recati in Romania per trattare con il governo Romeno sulla diffusione di queste notizie e dopo un lungo clima di tensione il governo Romeno non ha dichiarato ufficialmente nulla(appoggiato anche dal Papa). Ma le scoperte non sono finite qui perchè scavando nelle vicinanze della montagna sono stati scovati scheletri giganteschi, il che fanno pensare proprio a Giganti…insomma combinazioni genetiche, scheletri titanici, onde magnetiche ad alto flusso di concentrazione, terremoti inusuali…quanti misteri e poche certezze. Ma almeno una cosa è certa, il fascino di queste scoperte ci spingerà sempre di più a oltrepassare il confine che ci separa tra scienza e fantascienza.

    http://sperandosempre.blogspot.it/2010/05/blog-post.html


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #12922
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    http://www.liutprand.it/articoliMondo.asp?id=289
    Collins ha scoperto un altro gruppo di stelle nella costellazione del Cigno, che ha trovato corrispondere con la stessa perfezione che era il marchio di fabbrica degli Egizi. Sovrapponendo le stelle del Cigno alle tre piramidi poteva vedere che una stella, Deneb, non era allineata. Ci doveva essere qualcosa – una piramide o tempio – ma non c'era niente. Forse il tempo l’ha distrutto? Forse è stato sepolto? O forse era un segno che qualcosa era sotto l'altopiano, in attesa d’essere scoperto.
    Collins ha deciso di cercare queste grotte nella zona in cui la stella indicata del Cigno sarebbe stata allineata, in relazione alle tre piramidi. Ha scoperto una serie di catacombe, come Henry Salt aveva descritto, ma nessun segno di grotte. Poi, mentre stava per lasciare il sito, ha notato una rottura nel muro di una catacomba, che alla fine ha rivelato l'ingresso alla rete d’un enorme complesso di grotte.

    When I first read a draft of The Cygnus Mystery over 6 months ago, it became immediately apparent to me that a massive “fly was in the ‘Orion Correspondence’ ointment.” Not only did the three main stars of Cygnus fit onto the three pyramids at Giza at the conventionally accepted date of 2600 BC, they actually fit better than the three stars of Orion’s Belt—in either 2600 BC or the 10,500 BC date
    http://www.bibliotecapleyades.net/piramides/esp_piramide_26.htm


    #12923
    Siberian KhatruSiberian Khatru
    Partecipante

    Un bel documentario sottotitolato postato il 2 Dicembre


    « Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
    E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
    Jean Baudrillard

    #12924
    kj7
    Partecipante

    Documentario stupendo… Approfondisce e unisce diversi interrogativi…


    #12925
    prixiprixi
    Amministratore del forum

    Grazie Tru e Kj7 ..lo guardo con piacere 🙂


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #12926
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1386973488=Tru]
    Un bel documentario sottotitolato postato il 2 Dicembre


    [/quote1386973488]
    Questo me lo scarico…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #12927
    prixiprixi
    Amministratore del forum

    [quote1386973627=farfalla5]
    [quote1386973488=Tru]
    Un bel documentario sottotitolato postato il 2 Dicembre


    [/quote1386973488]
    Questo me lo scarico…
    [/quote1386973627]

    :hehe:

    #kissing


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #12928
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    [quote1386974027=prixi]

    :hehe:

    #kissing
    [/quote1386974027]
    ridi ridi che la mamma ha fatto gli gnocchi…. 😀


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #12929
    prixiprixi
    Amministratore del forum

    😀


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

Stai vedendo 10 articoli - dal 301 a 310 (di 324 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.