"Il Dio della Bibbia è vendicativo, rancoroso, cattivo e indegno di fiducia"

Home Forum TEOLOGIA "Il Dio della Bibbia è vendicativo, rancoroso, cattivo e indegno di fiducia"

Questo argomento contiene 45 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da InneresAuge InneresAuge 9 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 41 a 46 (di 46 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #35801
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Per me Dio è indescrivibile, non materiale, in vari testi hanno cercato di definirlo, capirlo…ma è inutile parlare di Dio.
    La ricerca dell'Assoluto è dentro di noi, non si fermerà mai…è un viaggio misterioso!!!

    Gesù era uno come noi solo che molto più evoluto e quando ha deciso di scendere tra di noi…lo ha fatto per aiutarci!!!!

    Ogni tanto quando l'umanità perde il controllo, qualche avatar scende per indicarci la strada…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #35802

    Detective
    Partecipante

    Perchè Dio è cattivo?
    Non siamo forze anche noi stessi Dio?
    Dio è Amore, Unità, l'Eternità e l'Infinito allo stesso tempo, tutto ciò che esiste…..!!!
    Se Dio è tutto, vuol dire che l'intero Universo in sè è un gigantesco essere vivente, compresi noi che ci facciamo parte.
    Credete che sia tutto??……
    Questo tutto, ossia Dio, crea la sua Esistenza momento per momento…… Sperimenta l'Esiastenza momento per momento……
    Avete presente le cellule del nostro corpo che a loro volta formano gli organi, le ossa, la pelle, i capelli ecc… ?
    Assieme, tutte queste membra, formano il nostro corpo fisico che noi puri Spiriti usiamo come strumento per vivere nel Mondo Materiale.
    Non siamo forse una miniatura dell'Universo?
    Ebbene, noi siamo degli Spiriti che facciamo Esperienza nei Mondi Materiali, ma non con l'obiettivo di restarci per sempre, ma, al contrario vivendo nel modo coretto la nostra Esperienza con i principi Universali dell'Amore, della Giustizia, della Carità….., dovremmo man mano abbandonarli per incamminarci verso i Mondi Superiori della Luce, l'addove non la Malvagità e l'Odio sono dei concetti superati.
    Quindi, perchè incolpiamo Noi stessi se viviamo Male la nostra Esperienza?
    Non siamo forse Noi Spiriti stessi che, Liberamente, abbiamo Scelto di Sperimentare la nostra Vita nei Mondi Materiali?
    Perchè non riusciamo a capire che vivendo così ci facciamo del Male da Soli e rendiamo più Duro il nostro Cammino?

    SVEGLIAMOCI !!!!!


    #35803

    ezechiele
    Partecipante

    e' un articolo partigiano, fatto di un linguaggio violento, ne sconsiglio la lettura ai minori, contiene parole scurrili, puo' anche essere considerato blasfemo, mi scuso in anticipo a chi potesse sentirsi offeso ma…. contiene alcune interessanti analogie fra religione e sessualità

    http://www.aziendabari.it/readnews.php?id=4235&cliente=33


    #35804
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1257384696=pasgal]
    Cerca di stare più sereno, qui ognuno dice la propria opinione, non la propria verità.

    La mia opinione? Gesù non ha mai detto alla sua gente: [u]create un impero[/u] (La Chiesa) e che diventi superricca e potente anche a costo di usare la spada e trafiggere i propri fratelli. Punto.
    [/quote1257384696]
    Purtroppo credo che qualunque religione/associazione/filosofia… mischiata al potere/denaro cominci a corrompersi da subito, e comincia a manifestare poi il suo potere.

    @detective
    Se Dio è tutto, allora è anche cattivo come lo siamo noi… Se il male e il bene sono talmente diversi da non potersi mischiare, allora credo che pensare a Dio e al male come due entità separate non sia da escludere…

    La bibbia per me è un gran mistero, e tante cose non solo non mi tornano, ma mi sembrano stridere con le fondamenta stessa delle religioni Cristiane.
    Se Dio è bontà e sapienza infinita, perché metterebbe alla prova un suo figlio per verificarne la sua fedeltà? Saprebbe in anticipo la sua scelta, e in ogni caso non sarebbe un gesto che ti aspetti dall'infinità bontà…


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #35805

    texeira
    Partecipante

    Niente di nuovo sotto il sole per me. Avevo anche aperto una discussione specifica, chiedendo a chi crede come affronta i controsensi della fede. La domanda resta sempre aperta.


    #35806

    Detective
    Partecipante

    [link=hyperlink url] [youtube=425,344]24apUqvDE-Y [/link]


Stai vedendo 6 articoli - dal 41 a 46 (di 46 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.