Il Dio Sole oggi

Home Forum EXTRA TERRA Il Dio Sole oggi

Tag: 

Questo argomento contiene 1,421 risposte, ha 67 partecipanti, ed è stato aggiornato da prixi prixi 5 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1,041 a 1,050 (di 1,422 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #25858
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://sohowww.nascom.nasa.gov/pickoftheweek/
    Part of an elongated filament became unstable and erupted near the Sun's north pole (Feb. 19, 2012) as seen by the STEREO (Ahead) spacecraft in extreme UV light. Filaments are cooler clouds of gases that are suspended above the Sun’s surface by magnetic forces. They commonly erupt and disappear into space. Note that the remainder of the filament (stretching to the right) seems to remain unaffected by this eruption.

    Parte del filamento diviene instabile ed erutta vicino al polo nord del sole 19 feb 2012
    come ripreso da STEREO nella luce uv estrema. I filamenti sono nubi piu fredde di gas sospese sopra la superficie solare da forze magnetiche. Comunemente eruttano e scompaiono nello spazio.


    #25859

    Xeno
    Partecipante

    Qua si parla del contrario :dell'arrivo dell'era glaciale.
    (qualcuno ha info in merito o dati che possano rendere credibile la notizia?)

    Una nuova era glaciale nel 2014
    Gli scienziati russi presentano la loro versione della fine del mondo. Secondo la loro opinione tra due anni avrà inizio un abbassamento brusco della temperatura. La nuova era glaciale durera’ non meno di due secoli e letteralmente congelera’ il mondo.

    Il responsabile del settore della ricerca spaziale dell’osservatorio a Pulkovo dell’Accademia delle scienze russa, dott. Khabibul Abdusamatov ha detto che il pianeta ha gia’ cominciato a raffreddarsi. Analizzando la periodicita’ dei cambiamenti dell’attivita’ solare si puo’ prevedere i prossimi abbassamenti ed aumenti di temperatura. “Secondo i dati disponibili, la temperatura andrà ad abbassarsi costantemente a partire dal 2014. Il picco sara raggiunto nel decennio del 2050”- ha detto lo scienziato.

    “L’abbassamento si concludera’ con la riduzione delle zone seminate. Oltre ai problemi alimentari diventera’ piu’ difficile l’estrazione del petrolio e del gas nelle latitudini nord. L’abbassamento tocchera’ molti paesi, quasi tutti, ma in primo luogo quelli del nord” – avverte Khabibul Abdusamatov.

    L’abbassamento previsto puo’ diventare la quinta mini-era glaciale degli ultimi nove secoli. Tali fenomeni climatici sono stati registrati già nel Medioevo, nel 1400, nel 1600 ed a fine Ottocento.

    “Come al solito, prima tutti dicono che e’ una sciocchezza, priva di fondamento scientifico e poco probabile, poi dicono, che c’e’ da pensarci su, e poi che l’avevamo detto. La teoria dell’abbassamento di temperatura e’ riconosciuta da tutto il mondo” – conclude Abdusamatov.

    http://italian.ruvr.ru/2012_02_20/66442153/


    #25860
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    per me il modello del sole ad oggi è fallato e le previsioni idem http://www.media.inaf.it/2012/01/26/il-sole-puo-essere-piu-tempestoso/
    Secondo Haramein il sole si sta riorganizzando e dovrà trovare un nuovo equilibrio dopo una emissione molto potente di plasma
    http://dotsub.com/view/426340b3-16b5-4882-8a47-2e3f75bfce0c


    #25861
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum


    #25862
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1330460623=Xeno]
    Qua si parla del contrario :dell'arrivo dell'era glaciale.
    (qualcuno ha info in merito o dati che possano rendere credibile la notizia?)

    Una nuova era glaciale nel 2014
    Gli scienziati russi presentano la loro versione della fine del mondo. Secondo la loro opinione tra due anni avrà inizio un abbassamento brusco della temperatura. La nuova era glaciale durera’ non meno di due secoli e letteralmente congelera’ il mondo.

    “Come al solito, prima tutti dicono che e’ una sciocchezza, priva di fondamento scientifico e poco probabile, poi dicono, che c’e’ da pensarci su, e poi che l’avevamo detto. La teoria dell’abbassamento di temperatura e’ riconosciuta da tutto il mondo” – conclude Abdusamatov.

    http://italian.ruvr.ru/2012_02_20/66442153/

    [/quote1330460623]
    Non so che dirti, certo la notizia sarebbe sconvolgente…io da tempo non butto più le coperte e vestiti caldi..sarà perchè sono stata sempre molto freddolosa. E' meglio avere a portata di mano l' occorrente nel caso di una situazione così.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #25863
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1330513905=farfalla5]
    [quote1330460623=Xeno]
    Qua si parla del contrario :dell'arrivo dell'era glaciale.
    (qualcuno ha info in merito o dati che possano rendere credibile la notizia?)

    Una nuova era glaciale nel 2014
    Gli scienziati russi presentano la loro versione della fine del mondo. Secondo la loro opinione tra due anni avrà inizio un abbassamento brusco della temperatura. La nuova era glaciale durera’ non meno di due secoli e letteralmente congelera’ il mondo.

    “Come al solito, prima tutti dicono che e’ una sciocchezza, priva di fondamento scientifico e poco probabile, poi dicono, che c’e’ da pensarci su, e poi che l’avevamo detto. La teoria dell’abbassamento di temperatura e’ riconosciuta da tutto il mondo” – conclude Abdusamatov.

    http://italian.ruvr.ru/2012_02_20/66442153/

    [/quote1330460623]
    Non so che dirti, certo la notizia sarebbe sconvolgente…io da tempo non butto più le coperte e vestiti caldi..sarà perchè sono stata sempre molto freddolosa. E' meglio avere a portata di mano l' occorrente nel caso di una situazione così.
    [/quote1330513905]
    per quanto riguarda la teoria della PEG seguite questo
    http://daltonsminima.altervista.org/

    ma per quanto mi riguarda il punto è questo
    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.7488.10
    Sappiamo che il Sole è in grado di provocare tempeste solari di intensità ben maggiori di queste. Ma cosa possiamo aspettarci nel prossimo futuro? Difficile da dirsi, perché la ripresa dell’attività solare segue un andamento veramente molto irregolare. Gli ultimi anni hanno chiaramente dimostrato che le nostre conoscenze attuali sul ciclo solare non sono sufficienti per permetterci di prevedere in modo attendibile l’evoluzione dei prossimi anni

    ——–
    e il modello va rivisto, per me la pista è questa
    http://dotsub.com/view/60163247-85ee-43f9-a3d4-9adc57350209

    e alla base l'”energia del vuoto”


    #25864
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1330516133=Richard]
    per quanto riguarda la teoria della PEG seguite questo
    http://daltonsminima.altervista.org/
    [/quote1330516133]
    Rich troppa scienza !amazed ma per curiosità ho dato un' occhiata e ho visto che il magnetismo terrestre è ai suoi minimi…
    anzi riporto il pezzetto dell' articolo:

    1° Capitolo – IL DATO, L’OSSERVAZIONE –

    – La crescita dell’Ar 1422 fronte Terra in settimana non ha prodotto alcuna sollecitazione degna di nota in termini di solar flux o flare. Ritengo quindi questo nuovo fallimento EM da parte di quest’ultima AR un nuovo pesante e significativo segno della fase magnetica estremamente debole.
    Decadenza elettromagnetica testimoniata da l’oramai famoso grafico (rampa di discesa) del Solar flux.

    http://www.leif.org/research/TSI-SORCE-2008-now.png

    se non erro Gregg Braden negli anni 90 ipotizzava che andavamo verso il minimo in questo modo, illuminatemi… :yesss: e cosa vuol dire in termini pratici?


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #25865
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1330519356=farfalla5]
    [quote1330516133=Richard]
    per quanto riguarda la teoria della PEG seguite questo
    http://daltonsminima.altervista.org/
    [/quote1330516133]
    Rich troppa scienza !amazed ma per curiosità ho dato un' occhiata e ho visto che il magnetismo terrestre è ai suoi minimi…
    anzi riporto il pezzetto dell' articolo:

    1° Capitolo – IL DATO, L’OSSERVAZIONE –

    – La crescita dell’Ar 1422 fronte Terra in settimana non ha prodotto alcuna sollecitazione degna di nota in termini di solar flux o flare. Ritengo quindi questo nuovo fallimento EM da parte di quest’ultima AR un nuovo pesante e significativo segno della fase magnetica estremamente debole.
    Decadenza elettromagnetica testimoniata da l’oramai famoso grafico (rampa di discesa) del Solar flux.

    http://www.leif.org/research/TSI-SORCE-2008-now.png

    se non erro Gregg Braden negli anni 90 ipotizzava che andavamo verso il minimo in questo modo, illuminatemi… :yesss: e cosa vuol dire in termini pratici?
    [/quote1330519356]
    le AR sono le macchie solari, se non sbaglio Active Region
    parla del campo magnetico del sole
    il campo magnetico terrestre però dipende anche dal campo magnetico solare
    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.7558.7
    La magnetosfera è formata dal campo magnetico solare che interagisce con il campo magnetico terrestre

    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.6646
    Il vento solare può schermare la Terra durante una inversione magnetica (del campo magnetico terrestre)
    In uno studio pubblicato nel journal Astronomy and Astrophysics, Guido Birk e Harald Lesch dell'Università di Monaco, in Germania, riportano una indagine su cosa avvenga esattamente quando il campo si riduce drasticamente o sparisce totalmente.
    Le loro simulazioni mostrano che il vento solare, il flusso di idrogeno ed elio alla velocità di un milione di km all'ora, si avvolge attorno alla Terra in modo da indurre un campo magnetico nella ionosfera forte quanto il campo originale.

    http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_settembre_24/vento_solare_ridotto_b918be56-8a55-11dd-9c4a-00144f02aabc.shtml
    Vento solare mai così debole
    È ai «minimi» degli ultimi cinquant’anni. Mistero sugli effetti planetari e terrestri

    http://science.nasa.gov/science-news/science-at-nasa/2008/30oct_ftes/
    Portali Magnetici collegano il Sole alla Terra https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3799

    per quanto riguarda la Terra
    Tre satelliti in orbita per una migliore comprensione del campo magnetico terrestre
    Come il campo magnetico vari nel tempo e come sia stato creato è un rebus non ancora pienamente compreso. Questa forza è in costante evoluzione, e per il momento mostra segni di un significativo indebolimento.
    http://www.meteoweb.eu/2012/02/tre-satelliti-in-orbita-per-una-migliore-comprensione-del-campo-magnetico-terrestre/120559/

    http://www.coscienza.org/_ArticoloDB1.asp?ID=906
    Il nucleo della Terra, uno studio dice che il campo magnetico è in rapida evoluzione

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4054
    Un Enorme buco nel Campo Magnetico Terrestre

    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3409
    Modifiche interne alla Terra cambiano il campo magnetico protettivo
    Mandea ha lavorato con Nils Olsen, un geofisico dell'Università di Copenhaghen in Danimarca, per creare un modello del nucleo liquido che si addatti ai cambiamenti del campo magnetico rilevati dai satelliti. Però, il rapido indebolimento del campo magnetico nella regione dell'anomalia del sud Atlantico potrebbe essere il segnale di disturbi futuri per tali satelliti. ..

    http://astronomicamentis.blogosfere.it/2010/09/ancora-evidenze-di-una-rapida-inversione-dei-poli-magnetici.html
    Ancora evidenze di una rapida inversione dei poli magnetici
    Secondo alcuni geologi, la prossima inversione di polarità è già in ritardo dato che il campo magnetico terrestre si è indebolito nel corso degli ultimi cento anni e dato che l'ultima inversione stabile è avvenuta circa 780 mila anni fa.


    #25866
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Rich su questo sito ho visto anche parlare di come influisce la posizione di questi tre corpi: Terra – Luna – Sole sull' incidenza dei terremoti. Se non erro quando formano un angolo a 45 gradi succede qualcosa…ma non so se ho capito bene.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #25867
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://sohowww.nascom.nasa.gov/pickoftheweek/

    Over five days (February 23-28, 2012) the Sun produced about a dozen solar eruptions, launched from the top, bottom, left and right sides of the solar disk. Four of those eruptions came in just a 24-hour period on Feb. 23. One of the eruptions, a snaking filament, erupted during the early hours of February 24, 2012 and launched the first of two coronal mass ejections (CME) in Earth's direction. These images are taken by SOHO's C3 coronagraph, in which the Sun is blocked by a blue disk and its size is represented by the white circle. Some colorful aurora were seen at higher latitudes when the CME associated with the erupting filament arrived and hit Earth with a glancing blow on Feb. 27.

    ——-
    In cinque giorni 23-28 febbraio 2012
    il sole ha prodotto circa una dozzina di eruzioni solari, da sopra a sotto, da sinitra a destra del disco solare. Quattro di esse in circa 24 ore il 23 febbraio. Una di esse, un filamento serpeggiante, ha eruttato nelle prime ore del 24 febbraio 2012 e ha lanciato la prima espulsione di massa coronale cme in direzione della terra. Queste immagini vengono dal coronografo c3 soho, in cui il sole è bloccato da un disco blu e la sua dimensione è rappresentata dal cerchio bianco. Alcune aurore colorate sono state viste a grande altitudine quando la cme associata al filamento in eruzione ha colpito la terra il 27 febbraio

    http://www.cropcircleconnector.com/2011/rivar/comments.html

    http://2.bp.blogspot.com/_4A9r9yKkkNs/SNPvNsy-YtI/AAAAAAAABBM/GyJjPLULIoY/s400/Quetzalcoatl-Crop-Circle.jpg


Stai vedendo 10 articoli - dal 1,041 a 1,050 (di 1,422 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.