Il Dio Sole oggi

Home Forum EXTRA TERRA Il Dio Sole oggi

Tag: 

Questo argomento contiene 1,421 risposte, ha 67 partecipanti, ed è stato aggiornato da prixi prixi 5 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1,411 a 1,420 (di 1,422 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #26228
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1389430150=pasgal]
    [quote1389426339=Richard]
    ok avevo capito male
    con ciclico voglio dire che sembra tutto scontato,che non faccia nulla di profondo,ci dicono che non cambia nulla..ma semmai non ne siamo ben consapevoli
    poi ci sono condizioni del pianeta e dell'ambiente spaziale che mutano
    in quanto a tempeste magnetiche http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo/che-cos-039-e-un-massimo-solare.php
    [/quote1389426339]

    ecco perchè avevo chiesto:

    (…) mi piacerebbe cercar di capire cosa causò sulla terra l'ultima volta che si invertirono… Andando a ritroso…

    [/quote1389430150]
    Si appunto ti ho indicato il video di haramein e l articolo di sopra


    #26229
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1390144211=Richard]
    [quote1348813929=farfalla5]
    [quote1348776607=Richard]
    grazie a questo video

    ———-

    Ho trovato un libro gratuito sul modello di sistema solare elicoidale
    http://www.feandft.com/Helical%20Helix%20PDF%20format..pdf

    che viene da questo professore http://www.feandft.com/Dr.%20Bhat.htm e sito http://helicalhelix.blogspot.it/

    [/quote1348776607]
    secondo me l' universo ci spinge verso qualcosa, che all' inizio non lo capisci ma dopo poco, specialmente negli ultimi anni la soluzione finale arriva quasi subito.
    [/quote1348813929]
    no !! ma cosa dici mai?! un proposito per la vita? noo che eresia, ma figurati, è tutto dovuto al caso è chiaro … 😀
    [/quote1390144211]
    Negli ultimi anni, la nostra comprensione della
    struttura della nostra galassia è migliorata notevolmente.
    Come risultato di una serie di indagini molto dettagliate, .. Storicamente, si è supposto che l'
    Attraversamento di Sun bracci a spirale della galassia è un rel-
    tivamente semplice, evento periodico. Tuttavia, la nuova
    modello della struttura della nostra galassia (figg. 1 e 2) rivela che la verità è signicativamente più complicato. http://arxiv-web3.library.cornell.edu/pdf/1309.4838v1.pdf

    Cosmologia, astronomia e astrofisica possono essere meglio spiegati includendo
    moderna meccanica dei fluidi, dove la turbolenza è strettamente definito in base alla inerziale
    forza vortice. http://arxiv.org/ftp/arxiv/papers/1211/1211.0962.pdf

    Fin dalla sua nascita Sun ha fatto circa 20 cicli di tutto il Galaxy, e durante questo momento in cui il Sole ha fatto molti passaggi attraverso i bracci a spirale della il disco. C'è un crescente interesse determinare come questi passaggi possono aver influito Terra ambiente
    Tuttavia, Ora c'è una buona prova che un quattro bracci modello a spirale può con successo a spiegare le emissioni da complessi di formazione stellare della Galassia (Russeil 2003 ). In secondo luogo, l'angolare velocità di rotazione del Galactic modello a spirale è ancora poco conosciuta, con stime che vanno da 11,5 (Gordon 1978 ) a 30 km s -1 KPC -1 (Fernández et al. 2001 ; vedere commenti Shaviv 2003 , Bissantz et al. 2003 , e Martos et al. 2004 ). Infine, il Sun orbita nella galassia non è circolare, e dobbiamo rendere conto per la variazione del Sole a distanza da Galactic centro e nelle orbitale la velocità per fare un stima accurata della La posizione del Sole in passato.
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2Fiopscience.iop.org%2F0004-637X%2F626%2F2%2F844%2Ffulltext%2F61945.text.html

    La nostra conoscenza della spirale tracce braccio della Via Lattea e la cinematica del quartiere solare è aumentata notevolmente negli ultimi decenni. Nonostante questo, non vi è ancora un consenso su parametri di base della struttura a spirale della nostra Galassia. Le principali nuove strutture (come ALMA, GAIA, LSST, VISTA, VST) fornirà una grande quantità di dati sulle distribuzioni spaziali e cinematiche sul materiale della Galassia. Pertanto, sembra opportuno effettuare un censimento dei dati attuali, li confrontarsi con la teoria e modelli di struttura a spirale, e quindi mappare il percorso verso una visione consolidata del modello a spirale della Via Lattea.
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2Fsci.esa.int%2Fgaia%2F47905-spiral-structure-in-the-milky-way-confronting-observations-and-theory%2F

    ————-

    I ricercatori hanno anche scoperto che questi gruppi di linee vortex, chiamati vortici, possono muoversi a spirale uscendo dal buco nero come l'acqua da un irrigatore rotante.
    “Anche se abbiamo sviluppato questi strumenti per le collisioni del buco nero, possono essere applicati ovunque lo spazio-tempo sia deformato”, dice il Dr.Geoffrey Lovelace, membro del team della Cornell. “Per esempio, mi aspetto che le linee vortex e tendex saranno applicate alla cosmologia, ai buchi neri che distruggono le stelle e alle singolarità che vivono dentro i buchi neri. Diverranno strumenti standard per tutta la relatività generale.”
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6856

    Nelle galassie, i campi magnetici “seme” possono nascere dal flusso turbolento di materiale ionizzato, magari ulteriormente incentivato da esplosioni di supernove. Nelle galassie discoidali, tali campi seme possono essere ulteriormente amplificati da un effetto dinamo che nasce dall'attrazione nel flusso rotazionale dell'intera galassia. Tali campi magnetici in scala galattica spesso vengono osservati nel formare schemi a spirale lungo una galassia e mostrano anche alcune strutture verticali nell'anello galattico.
    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.6925.10

    https://www.altrogiornale.org/news.php?item.8473.10
    Per anni gli astrofisici hanno dibattuto tra due teorie: una afferma che queste spirali vanno e vengono con lo scorrere del tempo e sono legate a condizioni locali come maggiore o minore presenza di gas e stelle in formazione; un’altra tesi, la più sostenuta in ambito accademico, afferma che il materiale che compone i bracci, quindi stelle, polvere e gas, viene influenzato dalla forza di gravità, che lega e mantiene il materiale unito in quella forma per un lungo periodo di tempo.

    I dati ottenuti dal nuovo studio si collocano a metà strada tra le due teorie: le spirali si formano a causa di grandi nubi molecolari – le zone di formazione stellare – che nelle simulazioni agiscono da “perturbatori” e sono sufficienti sia a dare vita ai bracci a spirale sia a tenerli assieme per un tempo indefinito. Ma i ricercatori hanno notato che anche quando le “perturbazioni” (le nubi di gas) vengono eliminate, le spirali rimangono al loro posto, autoperpetrandosi. Ed è qui che entra in gioco la forza di gravità.

    —-
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2Fuvs-model.com%2FWFE%2520on%2520structure%2520of%2520a%2520galaxy%2520and%2520Universe.htm

    Galaxies were empirically observed to have characteristics of unisonal vortex such as a dual-core formation with vortical spokes and spiral arms , some have a distinct satellite galaxy formed in a spiral arm , some are in pairs that spin in opposite direction like subtropical tornadoes driven in a jet stream, some appeared warped like on surface of rough ocean , and some appeared in cluster formation like a tropical cyclone cluster


    #26231
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    NASA conferma guarigioni e abilità sovrumane concentrandosi sul Sole?

    La ghiandola pineale è fortemente collegata alla luce solare per questo motivo molte tradizioni consigliano di svegliarsi molto presto e meditare e osservare il sole all’alba. Lo stesso motivo per cui le popolazioni in cui vi è molto sole le donne e gli uomini sviluppano prima ed hanno una maggiore fertilità.

    A quanto pare la NASA ha confermato che sole guardando fisso è una pratica valida per sviluppare facoltà superumane e per guarire il corpo. Ho provato a seguire le fonti, ma non ho trovato alcuna certezza. Quindi, così com’è, non ci sono prove della NASA, tuttavia il soggetto è davvero interessante e merita una lettura.

    Mai voluto essere in più di un posto alla volta? Esatto, sto parlando di abilità sovrumane che possono essere ottenute da chi segue il protocollo conosciuto come Sun-Gazing, “guardando il sole”, una pratica valida recentemente confermata dalla NASA. Molti sostenitori di questa antica tecnica, usata da molte culture come i Maya, gli Egizi, Atzechi, Tibetiani e Indiani, riportano non solo benefici di guarigionee alle comuni malattie, ma anche l’ottenimento di abilità da super umano come un’avanzata telepatia e l’aver non bisogno di cibo.

    Cos’è il Sun Gazing (guardare dritti il sole)?

    Sun gazing (anche conosciuto come sun-eating, “mangiando il sole”) è una pratica di introduzione graduale alla luce solare nei tuoi occhi, al più basso momento del giorno per i raggi ultravioletti – alba e tramonto. Chi insegna la pratica parla di svariate regole. Primo, deve essere fatto nelle ore subito dopo l’alba o prima del tramonto per non danneggiare gli occhi. Secondo, essere a piedi nudi, in contatto con la terra – sabbia, sporcizia, fango; e finalmente si può iniziare con i primi 10 secondi del primo giorno, incrementando a intervalli di 10 secondi per i giorni seguenti. Seguendo queste regole si ottiene una procedura sicura, dicono i sostenitori. Nikolai Dolgoruky, ucraino, si fa chiamare un “sun-eater” (mangiatore del sole). Praticante da 12 anni, è stato sostenuto dai raggi solari sin da quando ha cominciato. Altri hanno riportato la perdità del bisogno di cibo dopo appena 9 mesi di pratica (nei quali si esercitavano per un massimo di 44 minuti). Dopo 9 mesi di pratica, si ha bisogno solo di camminare a piedi nudi per 45 minuti al giorno, 6 giorni di fila per incrementare il processo. Sun-gazing è una pratica chiamata anche fenomeno HRM, coniata dopo Hira Ratan Manek, l’uomo che si sottometteva alla NASA per test scentifici, per conferma dei suoi poteri supernaturali come l’abilità di non mangiare ottenuta grazie alla pratica di questa meraviglia. Fondato dalla NASA, una squadra di dottori all’Università della Pennsylvania, osservò Hita 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana per 100 giorni. La NASA confermò che era abile a sopravvivere durante le ore solari con occasionalmente solo una piccola quantità di latte o acqua.

    Cosa succede al corpo durante il Sun-Gazing?

    Durante i primi 3 mesi di pratica, l’energie solari si muovono nei tuoi occhi e ricaricano il tratto dell’ipotalamo, dicono i sostenitori e praticanti. L’ipotalamo è il tratto che dalla retina porta al cervello. Esso poi, si attiva dal rifornimento d’energia ricevuta dal sole. Prima si ha un’esperienza di rilievo della tensione mentale e delle preoccupazioni, il quale la maggior parte delle volte sono ricevute dal cibo che mangiamo. Dal momento che il cibo che mangiamo è l’energia solare, non ci dovremmo neanche più preoccupare della digestione. Sebbene la fame cesserà, è bene continuare a mangiare regolarmente durante il periodo iniziale, fino a che l’appetito sparisce naturalmente. Un altro beneficio è l’essere più confidenti e l’abilità di risolvere problemi più facilmente, poiché si è senza tensioni emotive. Ciascuno di noi ha un minimo di psicosi, ma durante i primi mesi di pratica, è riportato che queste attitudini sono portate a sparire e un senso positivo di gratitudine rimpiazza la vecchia personalità piena di paure. Alla fine dei 3 mesi, il sun-gazing aumenterà a 15 minuti al giorno. I sostenitori dicono che le cattive qualità scompariranno gradualmente e quelle buone rimarranno, spiegando che quelle cattive si sviluppano solo in assenza di sole. Rabbia, paura, gelosia, lussuria – sono per scomparire e rimpiazzate dalla confidenza e dalla “conoscenza spirituale”. A 3-6 mesi, gli studi mostrano che le malattie fisiche iniziano a scomparire. Si dice che quando una persona arriva ai 30 minuti al giorno (dai 10 secondi iniziali), tutti i colori del sole vanno al cervello. I terapeuti del colore attribuiscono la loro guarigione di alcune malattie inondando il corpo e il cervello con il colore particolare che manca – a seconda del disturbo. Per esempio, in malattie del fegato, è il verde quello mancante. I reni hanno bisogno di rosso, e il cuore di giallo. Tutti gli organi rispondono a differenti colori dell’arcobaleno, per questo si raccomanda da sempre una dieta ricca di svariati colori. E’ raccomandato durante un periodo di 3-4 mesi di usare l’autosuggestione per vedere il tuo corpo migliorato dalle malattie. Quest’azione faciliterà il processo. Come si continua il processo, si segnala che dopo 6 mesi, l’energia immagazzinata dalla tecnica non è più utilizzato per riparare il corpo o la mente e può muoversi ora in voi il sostegno ad acquisire abilità più super-umane.

    Cosa c’è dietro la guarigione?

    Per sette mesi e mezzo di pratica, ora a 35 minuti, il bisogno e desiderio di cibo sta diminuendo. Secondo gli esperti, il cibo non è effettivamente necessario per mantenere il corpo, solo l’energia del sun eating provvede a questa energia. Entro nove mesi, tutto il gusto per il cibo, tra cui aroma, tutti i dolori della fame e voglie scompaiono. Coloro che si addentrano fino a questo punto dicono che riportano un ‘cambiamento’ evidente nel modo in cui il loro cervello si sente. Dopo 9 mesi di guardare il sole – raggiungendo un massimo di 44 minuti – è consigliabile di arrendersi al sole e reindirizzare la vostra attenzione ora alla Terra. Per 6 giorni di fila, uno è quello di camminare a piedi nudi sulla terra, 45 minuti al giorno. Durante questo camminare a piedi nudi, la ghiandola pineale si attiva. I sun-gazer e chi gli scenziati dicono che ogni dito è collegato ad una ghiandola specifica, e grazie al camminare a piedi nudi sulla Terra, si attivano queste ghiandole. L’alluce è pensato per essere allineato con la ghiandola pineale, il secondo dito con la pituitaria, poi l’ipotalamo, talamo e infine la punta mignolo correla alla amigdala. Camminando a piedi nudi, con il sole ormai cadente sulla parte superiore della testa, si crea una sorta di campo magnetico dentro e intorno al corpo che voi e il vostro cervello vi ricaricate. A quanto pare questa parte del camminare a piedi nudi è l’aspetto più importante della pratica. Continuando a camminare sulla Terra, si attiva la magia. La ghiandola pineale si attiva sempre più da questa procedura dei piedi. L’intelletto è detto ad aumentare, insieme con la memoria. La ghiandola pineale è dotato di funzionalità di navigazione e psichiche, cioè la telepatia, la possibilità di volo … che ora stiamo ottenendo da qualche parte! Avete mai pensato al desiderio di avere il vostro corpo in più di un luogo in un momento? Beh, il sun-gazing si dice che sia la chiave magica per tali abilità. Se si può camminare a piedi nudi 45 minuti ogni giorno per un anno – sei d’oro. A quel punto, solo un mantenimento di 3-4 giorni a settimana è necessario per mantenere le capacità che avete acquisito.

    Ci sono pericoli?

    Medici e professionisti dell’ottica mettono in guardia nel guardare direttamente il sole, dicendo che danneggia la retina. Tuttavia, se fatto correttamente, al momento giusto della giornata guardare il sole, gli studi dimostrano che vi è alcun rischio di danneggiare gli occhi. Coloro che sono stati sun-gazer per molti anni hanno avuto i loro occhi controllati per mostrare nessun danno, anche se si consiglia di avere gli occhi controllati nelle prime settimane di pratica, in modo da poter conoscere di persona gli effetti.

    Conclusione

    Ricordate, è 10 secondi il primo giorno, all’alba o al tramonto, aggiungendo 10 secondi ai giorni seguenti che ci saranno dopo. Dopo 90 giorni di osservazione cumulativa pari a 44 minuti, si cessa l’osservazione del sole e si avvia il camminare a piedi nudi 45 minuti al giorno per 6 giorni. A questo punto, possiamo immaginare, hey – se hai fatto tutto fino a questo punto, che cosa è un anno di camminare a piedi nudi un’ora al giorno per mantenere il tutto? Dovrete provare e vedere di persona. Se siete veramente interessati ad acquisire le abilità super-umane, confermate da organizzazioni come la NASA, come quelli di cui sopra, rimirare il Sole suona come un percorso abbastanza semplice per l’illuminazione.

    Per saperne di più sul sun-gazing e come altri hanno fatto, visitare il sito Web su Sun-Gazing. Per la prima parte del stupefacente documentario sul Sun-Gazing guardate qui sotto.
    http://ilquieora.blogspot.it/2014/02/nasa-conferma-guarigioni-e-abilita-sovrumane-concentrandosi-sul-sole.html


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #26230
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Al minuto 07:19 potrete vedere questo:


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #26232
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    nel video si tratta della mappa degli elettrodi che gli ha messo in testa
    gli ha spiegato che c'è moltissima differenza nell'uso e nell'attivita del suo cervello quando guarda il sole rispetto a quando guarda ad esempio un albero, che è uno stimolo molto più “fisso”

    poi ha fatto un esame agli occhi e gli hanno detto che sono in salute

    [quote1394891794=farfalla5]
    ..

    Cos’è il Sun Gazing (guardare dritti il sole)?

    Sun gazing (anche conosciuto come sun-eating, “mangiando il sole”) è una pratica di introduzione graduale alla luce solare nei tuoi occhi, al più basso momento del giorno per i raggi ultravioletti – alba e tramonto.
    [/quote1394891794]


    #26233
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Chi sa potrebbe davvero funzionare. Solo che io ho paura, la vista è tutto.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #26234
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    post del giugno luglio 2012

    [quote1395248688=Richard]
    Buco coronale: un intenso flusso del vento solare è “sgorgato” ad alta velocità dal solco oscuro (se visto come evidenziato nell'immagine) nell'atmosfera del Sole che sta girando sul lato rivolto verso la Terra.

    Il NASA Solar Dynamics Observatory ha scattato questa foto del buco coronale durante le prime ore del 27 giugno.

    I buchi coronali sono luoghi in cui il campo magnetico del Sole si apre e permette al vento solare di fuggire.

    Un flusso di vento solare particolarmente intenso che è “sgorgato” da questa particolare apertura, dovrebbe raggiungere la Terra nei giorni compresi tra l'1 e il 2 Luglio. Ad alta latitudine gli osservatori del cielo sono allertati in quanto sono molto probabili aurore in quelle date.
    http://antaresnotizie.blogspot.it/2012/06/nuovo-buco-coronale-sul-sole.html
    [/quote1395248688]

    [quote1395248709=Richard]
    Brillamento solare di classe X1.4; attesa una tempesta geomagnetica per il 14 Luglio
    La grande regione attiva “AR1520” ha scatenato un brillamento di classe X1.4 nella serata di ieri, alle 18:53 (ora italiana). Poiché le macchie solari si trovano affacciate direttamente verso il nostro pianeta, l’espulsione di massa coronale (CME) conseguente è attesa sulla Terra il 14 Luglio intorno alle 12:20, con un’approssimazione di più o meno sette ore. Secondo le previsioni preparate dagli analisti del laboratorio di meteorologia spaziale Goddard, potrebbero innescarsi forti tempeste geomagnetiche che disturberebbero la normale propagazione dei segnali radio in tutto il pianeta. Le stazioni di monitoraggio in Norvegia e in Irlanda, hanno registrato un disturbo improvviso della Ionosfera, dal momento che i protoni solari, accelerati dallo scoppio, pullulano attorno alla Terra.
    http://www.meteoweb.eu/2012/07/brillamento-solare-di-classe-x1-4-attesa-una-tempesta-geomagnetica-per-il-14-luglio/143533/
    [/quote1395248709]
    un esempio di crop indicanti il sole
    Two crop pictures on July 11, 2012 seem to have anticipated a powerful solar storm which produced bright auroras all around the world on July 15 or 16, 2012

    due cropcircles dell 11 luglio 2012 sembrano anticipare una potente tempesta solare che ha prodotto aurore in tutto il mondo, del 15-16 luglio

    http://www.cropcircleconnector.com/2012/EtchilhamptonHill/comments.html

    ———-

    Uno studio su Nature Communications rivela che una super tempesta solare, prodotta dall'interazione di due emissioni di plasma coronale avrebbe potuto avere serie conseguenze sull'ambiente terrestre. Il commento di Mauro Messerotti (INAF)

    di Marco Galliani
    http://www.media.inaf.it/2014/03/19/una-tempesta-quasi-perfetta/
    Sulla Terra non ce ne siamo praticamente accorti, per fortuna, ma a luglio del 2012 il nostro pianeta ha rischiato di essere investito da una potentissima tempesta solare. Così intensa che avrebbe potuto creare seri danni anche ai sistemi di telecomunicazioni satellitari e perfino alle reti elettriche a terra, con un impatto paragonabile a quello che ad oggi è stato l’evento di origine solare più intenso, quello registrato da Richard Carrington nel 1859. E’ questo in sintesi il quadro che emerge dai risultati di un lavoro condotto da un’equipe di scienziati guidati da Ying Liu, dello State Key Laboratory of Space Weather a Pechino, in Cina e pubblicato sulla rivista Nature Communications.


    #26235
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Pertanto e’ necessario che, una volta compiuta l’inversione, inversione che avviene regolarmente in ogni ciclo, il GMF (global magnetic field), si ricompatti in tempi stretti e si ritorni rapidamente ad un bipolo magnetico.
    Diamo un’occhiata a questa immagine.
    Notate cosa sta’ succedendo.
    Dopo aver compiuto regolarmente l’inversione, la linea nera che rappresenta la polarita’ globale, invece di risalire come e’ avvenuto negli altri cicli, prosegue orizzontalmente: questo e’ il segnale inequivocabile dello stallo attuale, stallo che se non si sblocchera’ in tempi rapidissimi, fara’ precipitare la nostra stella in un profondo minimo.
    http://www.attivitasolare.com/il-campo-magnetico-solare-e-disgregato/


    #26236
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1396976096=Richard]
    Pertanto e’ necessario che, una volta compiuta l’inversione, inversione che avviene regolarmente in ogni ciclo, il GMF (global magnetic field), si ricompatti in tempi stretti e si ritorni rapidamente ad un bipolo magnetico.
    Diamo un’occhiata a questa immagine.
    Notate cosa sta’ succedendo.
    Dopo aver compiuto regolarmente l’inversione, la linea nera che rappresenta la polarita’ globale, invece di risalire come e’ avvenuto negli altri cicli, prosegue orizzontalmente: questo e’ il segnale inequivocabile dello stallo attuale, stallo che se non si sblocchera’ in tempi rapidissimi, fara’ precipitare la nostra stella in un profondo minimo.
    http://www.attivitasolare.com/il-campo-magnetico-solare-e-disgregato/
    [/quote1396976096]

    ..certo che questo ciclo 24 è proprio originale :p

    alla peggio impareremo a convivere con i pinguini invece dei piccioni :hehe:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #26237
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    ho letto anche i commenti, c'è per caso la correlazione con un forte aumento di attività vulcanica?


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1,411 a 1,420 (di 1,422 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.