Il Dio Sole oggi

Home Forum EXTRA TERRA Il Dio Sole oggi

Tag: 

Questo argomento contiene 1,421 risposte, ha 67 partecipanti, ed è stato aggiornato da prixi prixi 4 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 261 a 270 (di 1,422 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #25078
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Una domanda: se il Triangolo delle Bermuda fosse uno Stargate naturale e, se ho capito bene, fosse un esempio in “piccolo” di ciò che dovrebbe/potrebbe accadere all'intero pianeta nel 2012, tutte, ma proprio tutte le persone che sono “sparite” in quella zona (e questa potrebbe essere una buona spiegazione a mio parere) erano sul “percorso positivo”?


    #25079
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    buona domanda ma parliamo di un fenomeno localizzato e planetario dovuto alla Griglia magnetica della Terra per il triangolo delle Bermuda
    e di un fenomeno galattico/locale, dovuto all'interazione tra il vortice Galattico del centro della Galassia (il Grande Cuore Spirituale come definito da antiche civiltà) e quello del sistema solare..il sole
    non saprei dal punto di vista spirituale quanto possa essere paragonabile…pero chissa potrebbe essere un fattore..
    Secondo le percezioni psichiche di Wilcock e il materiale di Ra, essere sul percorso positivo significa essere sbilanciati anche di poco verso il servizio dal prossimo


    #25080

    cenereo
    Bloccato

    rich scusa una domanda..c'è un nesso tra il campo magnetico terrestre e quello del cuore,visto che hanno la stessa forma e flusso di toro (a ciambella)?..e sono influenzabili ?…secondo melchizedek,pare di si….


    #25081
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    certo tutto è collegato e anche col nostro cuore
    il cuore pulsante della Galassia crea il suo toroide, il cuore pulsante del sole crea il proprio, il cuore pulsante della Terra idem, il nostro idem…
    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.282
    Il campo elettrico del cuore, che viene misurato dall’elettrocardiogramma (EGC) è all'incirca 60 volte più grande in ampiezza di quello genera¬to dalle onde cerebrali, dei due cervelli nella testa, registrate da un elettroencefalogramma (EEG). La componente magnetica del campo del cuore, è all’incirca 5000 volte più potente di quella prodotta dal cervello, non è impedita dai tessuti e può essere misurata anche a distanza dal corpo con uno Strumento a Superconduzione di Interferenze Quantiche (SQUID), basato su magnetometri.

    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.2091
    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.1894

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1884
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1878

    come spiega anche Braden

    Il circuito sacro in cui siamo immersi, si completa così:
    Risonanza – potere della creazione
    Centro dell’ Universo
    Raggio di sincronizzazione galattica – Via Lattea
    Centro delle stelle – Sole
    Centro del pianeta – Terra
    Centro del cuore
    Centro del cervello
    Centro cellulare
    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.212

    i chakra formano toroidi, li puoi visualizzare tridimensionalmente come toroidi con i centri allineati, quello del cuore è il piu grande
    come dice Haramein, la singolarità sta tra i ventricoli dove viene misurata la fonte del campo magnetico che genera, un piccolo cervello

    Wilcock
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_06.htm

    IL BATTITO UNIVERSALE
    Desideriamo ringraziare il Dr. Oliver Crane per lo sviluppo di molti dei concetti chiave legati a questo modello nel suo fondamentale documento del 1993, ora pronto per essere scaricato online con una donazione simbolica di 1$, intitolato Central Oscillator and the Space-Time Quanta Medium. [L’oscillatore centrale e il medium quantico spaziotemporale]. Questo capitolo è una fusione dell'ipotesi fulcro di Crane con la conoscenza acquisita dalla fisica di Johnson e anche dalle antiche scritture Vediche: tutto ciò ci ha fornito un modello più completo e unificato, che combacia con i dati osservabili.

    ………

    6.20 – LA STRUTTURA FRATTALE DELL'UNIVERSO

    Quindi, mentre il Grande Sole Centrale rilascia sempre più la sua pressione di energia-materia lungo il piano ellittico, quantità incalcolabili di nuove “stelle primordiali” schizzano fuori lungo percorsi spiraliformi, formando i bracci di una gigantesca Super Galassia, che è il nostro Universo.

    *

    Ognuna di queste stelle primordiali ripeterà allora lo stesso schema, formando galassie provenienti dai loro oscillatori centrali.
    *

    Dentro ognuna di queste galassie, alla fine, si formeranno miliardi di stelle secondo lo stesso procedimento.
    *

    Ognuna di queste stelle agisce secondo il medesimo modello e gradualmente proietta nuovi pianeti lungo i loro piani ellittici.
    *

    I nuovi pianeti creati finiscono per seguire lo stesso modello, proiettando lune e anelli lungo i loro piani eclittici.
    *

    Nel frattempo, con suddivisioni armoniche dell'energia sempre più piccole, il mondo quantico si muove continuamente intorno secondo gli stessi principi, come si è visto nella fisica di Johnson e nei relativi modelli eterici.
    *

    Quindi, in definitiva, ogni atomo è un perfetto ologramma della Sfera Universale, che ci mostra che l'Universo è strutturato su un principio di frattale completo.

    Si è visto che ogni atomo, ogni corpuscolo, ha all'interno la stessa forma dell'intero universo – dentro la sua STESSA struttura. (Edgar Cayce – Lettura 281-024 29/06/35)

    ——————————————-
    dal punto di vista del campo non locale, a livello quantico e frattale, c'è una comunicazione istantanea, quindi se non erro, se cambia il comportamento del cuore centrale della galassia, questo istantaneamente dovrebbe modificare anche il cuore del sistema solare e della terra e influire su di noi…voglio dire che siamo connessi col Tutto in ogni istante, anche se coscientemente crediamo di essere separati


    #25082

    cenereo
    Bloccato

    …quindi il cambiamento che avviene dentro di noi,ricollegandoci al tuo post sopra,a questo punto si evince che avverrà per causa forza maggiore?..nel 2012 intendo…anche se la nostra cooperazione sarà di lavoro interiore di trasmutazione?


    #25083
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    come riporta wilcock dall'interpretazione del materiale di Ra
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4518
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4519

    INTERVISTATORE: Il modo in cui comprendo il processo di evoluzione è che la nostra popolazione planetaria abbia una certa quantità di tempo per progredire. Questo è di solito suddiviso in tre cicli di 25.000 anni. Alla fine dei 75.000 anni il pianeta stesso progredisce. Che cosa ha fatto in modo che si verificasse questa situazione con tanta precisione di anni per ogni ciclo?

    RA: Io sono Ra. Visualizza, se lo vuoi, la particolare energia che, fluendo verso l’esterno e coagulandosi verso l’interno, ha formato il minuscolo regno della creazione governato dal vostro Concilio di Saturno. Continua osservando il ritmo di questo processo. Il flusso vitale crea un ritmo che è tanto inevitabile quanto una delle vostre porzioni di tempo. Ognuna delle vostre entità planetarie ha iniziato il primo ciclo di tempo quando il nexus d’ energia era in grado di supportare tali esperienze mente/corpo in tale ambiente. Così, ognuna delle vostre entità planetarie si trova in un diverso programma di cicli, come lo potreste chiamare voi. La cadenza di questi cicli è una misurazione uguale ad una porzione dell’ energia intelligente.

    Questa energia intelligente offre una specie di orologio. I cicli si muovono in modo tanto preciso quanto un orologio che scandisce le vostre ore.

    (Notate che Ra si riferisce all’ energia come “fluendo verso l’esterno e coagulandosi verso l’interno”. Questa è un’indicazione che il Sole stesso è una gigantesca, pulsante unità di coscienza, che esiste in tutte le dimensioni e che pulsa attraverso di esse. Questo fornisce un spiegazione molto precisa per i “cicli dell’attività solare” cui si riferiva Cayce. E, come possiamo ripetutamente vedere da Ra, questa pulsazione assume una controparte geometrica e geografica.

    Questo ciclo pulsante delle unità di coscienza è così esatto, secondo Ra in questa citazione, che può essere calcolato e misurato esattamente. Questo potrebbe essere messo in relazione alla precisione dei nostri moderni orologi atomici, che noi ora usiamo come standard assoluto per calcolare il tempo. Possiamo anche osservare dalle suddette affermazioni che ogni pianeta, dal momento che occupa una diversa posizione nel Sistema Solare, ha anche un diverso “programma di cicli”.

    Le suddette citazioni rendono molto chiaro che c’è un ordine armonico nel movimento a larga scala dei corpi planetari, solari e galattici, un ordine che determina la lunghezza del tempo che li porta a muoversi in modo molto preciso. Mentre ci avviciniamo alla conclusione di questo libro, citeremo prove matematiche, incluso scoperte di Wilcock stesso mai viste prima, che ci danno una base molto più solida per questa conoscenza.

    a questo proposito leggi
    https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.481
    COLLIDE IN UN “PUNTO DI IMPLOSIONE”

    E' importante ricordare che l'intero ciclo diminuisce fino ad un momento finale alla fine del ciclo. Benchè la serie F basata sul “phi” possa teoricamente estendersi infinitamente in ogni direzione, quando avete a che fare con una serie che decresce esponenzialmente in durata, il ciclo converge in un punto finale, semplicemente rappresentando intervalli di tempo sempre più piccoli.

    Sarebbe lo stesso di un punto centrale della spirale in una conchiglia che implode nella sua curva, teoricamente all'infinito, non potreste definire chiaramente dove si trovi la fine della spirale.
    Smelyakov quindi ha applicato la “serie Aurea” F al ciclo del Calendario Maya. Facendolo, questo punto finale convergente all'infinito si raccoglie sulla data del 21 Dicembre 2012. (6)

    Fatto questo, vediamo che questo ciclo “phi” implosivo ha chiari effetti sugli oggetti celesti nello spazio interplanetario e sul comportamento delle forme di vita nel tempo, questo può spiegare perche i Maya affermarono che “il tempo collassa” alla fine del loro Calendario. (3,4)

    Queste connessioni sono state suggerite precedentemente ed esplorate intuitivamente da Terence McKenna nel modello “Timewave Zero”, ma ci sono ancora controversie sulla scientificità delle sue scoperte. Con l'aggiunta del Dr.Smelyakov, ogni mistero rimanente viene chiarito in un modello più verificabile che supporta la premessa di base di un “ciclo implosivo” centrato attorno al 2012-2013.

    In poche parole possiamo lavorare per accelerare la nostra crescita ma allo stesso momento esiste un ciclo naturale del tempo che forza l'evoluzione…ovvero noi co-creiamo, creiamo mentre siamo creati, è una relazione a doppio senso..


    #25084

    cenereo
    Bloccato

    grazie rich..ma lo leggerò dopo..sto tra i fornelli e il pc…tra due fuochi insomma… :hehe:


    #25085
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    vado a pranzo anche io ora ciao 😉


    #25086
    maraxma
    maraxma
    Partecipante

    … E dei nostri rapporti con le persone che amiamo in questa vita che ne sarà? Insomma, se siamo riusciti ad evolvere attraverso l'amore per gli altri, magari dimostrandolo anche nei momenti più duri e complicati della nostra esistenza, potremo sperare di condividere questo “momento magico”, oppure cambieranno anche i modi di rapportarci agli altri?


    #25087

    lila
    Partecipante

    [quote1241624006=maraxma]
    … E dei nostri rapporti con le persone che amiamo in questa vita che ne sarà? Insomma, se siamo riusciti ad evolvere attraverso l'amore per gli altri, magari dimostrandolo anche nei momenti più duri e complicati della nostra esistenza, potremo sperare di condividere questo “momento magico”, oppure cambieranno anche i modi di rapportarci agli altri?
    [/quote1241624006]
    Domanda molto interessante me lo sono chiesta pure io tantissime volte.
    Richard nel materiale di RA o Wilcock c'è qualcosa riguardo a ciò?


Stai vedendo 10 articoli - dal 261 a 270 (di 1,422 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.