Il Dio Sole oggi

Home Forum EXTRA TERRA Il Dio Sole oggi

Tag: 

Stai vedendo 10 articoli - dal 711 a 720 (di 1,422 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #25528
    Tillandsias
    Partecipante

    Le aurore mozzafiato annunciate ieri dagli scienziati sono avvenute puntuali e la scorsa notte hanno illuminato di bagliori colorati di verde, viola e rosso non solo i cieli polari ma anche quelli dei Paesi posti a latitudini più basse, come il Nord Europa e il Nord America.

    Spettacolari foto pubblicate sul sito internet 'Spaceweather' sono state scattate per esempio in Danimarca, Canada, Stati Uniti. Ma l'allerta aurore prosegue e secondo gli scienziati le 'luci del nord' si manifesteranno anche nella prossima notte. Il fenomeno è dovuto al 'risveglio' del Sole, che dopo un lungo sonno è entrato in piena attività, con brillamenti, tsunami di gas ed eruzioni solari, le cosiddette espulsioni di massa coronale che hanno lanciato tonnellate e tonnellate di plasma (ovvero particelle cariche elettricamente) nello spazio interplanetario.

    Questa nube di particelle ha fatto rotta sulla Terra e quando è arrivata ha provocato una tempesta geomagnetica molto intensa. Le particelle solari hanno colpito le particelle dell'atmosfera terrestre che, bruciando, sono diventate luminose e hanno dato luogo a uno spettacolo di luci colorate con sfumature dal verde al viola, al rosso che per l'intensità della tempesta si sono viste anche a latitudini insolite per questi fenomeni, più base di quelle polari.

    La seconda nube di particelle proveniente dal sole è attesa nella notte compresa fra oggi e domani e gli scienziati del Noaa (National Oceanic and Atmospheric Administration) stimano che nell'atmosfera terrestre vi sarà una tempesta geomagnetica ancora più intensa di quella avvenuta la notte scorsa, con possibili aurore ancora più straordinarie.

    L'aspetto negativo di queste potenti tempeste geomagnetiche provocate dall'attività solare, avvertono però i ricercatori americani del National Center for Atmospheric Research, a Boulder, in Colorado, sono “gli impatti negativi che potrebbero verificarsi sui sistemi di navigazione e comunicazione terrestri”.

    http://ansa.it/web/notizie/collection/photostory/primopiano/2010/08/04/visualizza_new.html_1878046030.html?idPhoto=7


    #25529
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    Dopo aver tradotto la conferenza di Cotterell ho saputo che esiste una fascia chiamata “di Van Allen” che ci protegge dai venti solari:

    IL CAMPO MAGNETICO TERRESTRE

    L'intensità del campo magnetico terrestre non è molto alta. Esso subisce variazioni a lungo termine, e inoltre i poli magnetici non coincidono con i poli di rotazione. I poli magnetici si spostano nel tempo, per cui l'inclinazione e la declinazione magnetica di un certo luogo pure subiscono progressive variazioni; in Europa la declinazione si sposta verso ovest di circa 15 km all'anno. Le linee con la stessa declinazione vengono dette isogone.
    Il campo magnetico terrestre è originato dalle correnti elettriche che si muovono nell'interno della Terra (probabilmente nella zona di separazione tra nucleo e mantello), e in parte anche dalle correnti ionosferiche; poichè queste dipendono dall'attività solare, ne deriva una stretta correlazione fra attività solare e campo magnetico terrestre. Si verificano infatti regolari tempeste geomagnetiche, prodotte da variazioni della declinazione magnetica dell'ordine del grado. La zona d'azione del campo magnetico terrestre è chiamata magnetosfera, ed è delimitata dalla magnetopausa: nella direzione del Sole, la magnetosfera si attende, a causa dell'azione del vento solare, fino solo a 10 raggi terrestri, mentre nella direzione opposta ha un'estensione maggiore.
    Il campo magnetico terrestre intrappola, più lontano nello spazio, particelle cariche di elettricità provenienti in gran parte dal Sole: la ionosfera, le fasce di Van Allen e la magnetosfera catturano le particelle del vento solare e la radiazione cosmica, circondando la Terra con uno scudo che protegge la vita.
    Le particelle atomiche cariche elettricamente, cioè protoni carichi positivamente ed elettroni carichi negativamente, originate dal Sole o provenienti dallo spazio interplanetario, vengono intrappolate dal campo magnetico terrestre e si muovono all'interno di questo con percorsi a spirale, lungo le linee di forza del campo che vanno da un polo all'altro; le particelle vengono quindi intrappolate nelle due fasce di Van Allen. Nella fascia interna si trovano prevalentemente protoni e in quella esterna soprattutto elettroni; la suddivisione tuttavia non è netta.
    http://www.bs.unicatt.it/astroweb/terra.htm


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #25530
    kingofpopkingofpop
    Partecipante

    ke foto stupende


    #25531
    farfalla5farfalla5
    Partecipante

    a pensare che il nostro sole è tra i più piccoli all'interno della nostra galassia, se esistono altri mondi loro non ci vedono affatto, ma se guardano attraverso un microscopio vedono una colonia batterica chiamata terra


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #25532
    CANERO
    Partecipante

    [youtube=480,385]l_4HVKrzsbs


    #25533
    CANERO
    Partecipante
    #25534
    kingofpopkingofpop
    Partecipante

    wooooooooooooooooow
    che esplosione..da rabbrividire che potenza


    #25535
    RichardRichard
    Amministratore del forum

    [youtube=480,385]ivr6VIK4-KU


    #25536
    lila
    Partecipante

    Un flusso di vento solare che scorre dal buco coronale indicato potrebbe raggiungere la Terra il 25 agosto. Credit: SDO/AIA Credito: SDO / AIA

    http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://spaceweather.com/&ei=PihyTPiSDtTP4wan8tTeCA&sa=X&oi=translate&ct=result&resnum=1&ved=0CCUQ7gEwAA&prev=/search%3Fq%3Dspaceweather%26hl%3Dit


    #25537
    RichardRichard
    Amministratore del forum
Stai vedendo 10 articoli - dal 711 a 720 (di 1,422 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.