Il libro perduto di Nostradamus

Home Forum MISTERI Il libro perduto di Nostradamus

Questo argomento contiene 85 risposte, ha 11 partecipanti, ed è stato aggiornato da  zret 10 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 86 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #10959

    zret
    Partecipante

    Sì, Richard, ne consegue una visione negativa dell'universo. In verità, un mio amico mi riferiva che Malanga è a conoscenza anche di alieni positivi ed evoluti, ma che non ne parla, perché sa che il pubblico predilige argomenti oscuri. Una forma di masochismo.

    Ciao


    #10960

    traghettatore
    Partecipante

    Dice Zret … secndo te, che cosa ci guadagnano gli alieni ad intervenire? che cosa cercano? E' un do ut des?

    Cosa intendi con “intervenire” ?
    E per alieni intendi quelli delle interferenze …
    Se intendi entrare in contatto con noi, ti dico subito che non lo fanno solo con noi,
    non lo fanno solo su questo pianeta,
    non lo fanno solo con gli altri uguali a noi ….
    Lo fanno con tutte le specie dovunque esse si trovino e comunque siano strutturate , l’essenziale è che al loro DNA, sia agganciata questa catalizzatrice di energia, per sua natura in condizione di fare tutto, ma non interventista se non pressata dal contingente, che noi chiamiamo Anima.
    Catalizzatrice ed essenziale per muoversi nei vari livelli ….. quantici, diciamo così.
    Anima, una emanazione di un blocco energetico centrale che utilizza il nostro “contenitore” per provare tutte le esperienze.
    Per fare cosà ? …. Non lo so.
    So solo che fintanto che stiamo assieme, o meglio fintanto che le stà assieme ad uno di noi, viviamo in simbiosi: lei sfrutta la nostra macchina, contenitore, noi abbiamo a disposizione il suo immenso bagaglio di “tutto” e possiamo renderlo veicolo per accrescere la nostra coscienza, liberi di raggiungere il livello per spiccare il Salto verso il prossimo gradino.

    Cosa ci guadagnano gli alieni ? …. Protrarre la propria esistenza ancora per un poco, nella speranza di trovare LA SOLUZIONE , prima che finisca, in questa linea temporale, il tempo a loro disposizione … questo ci guadagnano.

    Di do ut des, non se ne parla proprio, non lo prendono nemmeno in considerazione.

    Però,
    chi sono gli Alieni ?,
    come si diviene … alieni ?
    è corretto raggruppare tutte le entità non umane che a vario titolo vengono in contatto con noi, sotto la stessa definizione di Alieni?
    Sappiamo quali sono queste entità ?
    Chi saranno i prossimi Alieni, cioè, chi stà studiando da alieno in questo momento ?


    #10962
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    io invece vojo dire ke tempo fa sognai questa onda gigantesca ke sommergeva tutti ma alla quale io scampavo indenne e poi è un pò confuso il resto dove dei mostri(non so se erano demoni) venivano skiacciati da martelli giganteski e io ero terrorizzato da questi martelli ma anke stavolta passai indenne…


    #10965

    zret
    Partecipante

    Traghettatore, poni questioni assai complesse. Proverò a cercare un bandolo domani.
    Qui mi limito a dire che non riesco ad accettare una visione ahrimanica dell'universo né evoluzionistica. L'universo tornerà alla perfezione perduta, in un modo o in un altro, ma Anima-Dio non ha bisogno di evolvere o di acquisire alcunché, altrimenti non è né Anima né Dio. Infine capisco il D.N.A., ma l'Anima o esiste e non è materiale, o è materiale è non è Anima. Quindi i parassiti fanno un buco nell'acqua.

    Ciao


    #10961
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Lo fanno con tutte le specie dovunque esse si trovino e comunque siano strutturate , l’essenziale è che al loro DNA, sia agganciata questa catalizzatrice di energia, per sua natura in condizione di fare tutto, ma non interventista se non pressata dal contingente, che noi chiamiamo Anima.
    Catalizzatrice ed essenziale per muoversi nei vari livelli ….. quantici, diciamo così.
    Anima, una emanazione di un blocco energetico centrale che utilizza il nostro “contenitore” per provare tutte le esperienze.
    Per fare cosà ? …. Non lo so.
    So solo che fintanto che stiamo assieme, o meglio fintanto che le stà assieme ad uno di noi, viviamo in simbiosi: lei sfrutta la nostra macchina, contenitore, noi abbiamo a disposizione il suo immenso bagaglio di “tutto” e possiamo renderlo veicolo per accrescere la nostra coscienza, liberi di raggiungere il livello per spiccare il Salto verso il prossimo gradino.

    L’ANIMA E’ TUTTO QUELLO CHE L’ENTITÀ E’ STATA O PUÒ ’ ESSERE

    L’anima è tutto ciò che l’entità è, è stata o potrà essere. 2475-1

    L’uomo nel suo stato precedente, o stato naturale, o coscienza permanente E’ anima. 262-89
    http://www.edgarcayce.it/media/anima%E8sar%E0.htm


    #10966

    zret
    Partecipante

    Sogno interessante, King.


    #10967

    zret
    Partecipante

    Semmai, potrei accettare l'idea di un mio amico che diceva che Anima ha generato il tutto, perché si sentiva sola, ma, nel generare, qualcosa è andato storto sicché ne paghiamo il fio un po' tutti, chi più chi meno.


    #10963

    Duma
    Partecipante

    [quote1270071556=zret]
    Duma, la concezione malanghiana è, per così dire, evolutiva, ossia Anima acquisisce Coscienza con le esperienze, ma se Dio è perfetto che bisogno ha di evolvere nel tempo-spazio?[/quote1270071556]

    Parafraso la tua domanda citando una frase della tua firma che calza a pennello: “Perché l'universo si dà la pena di esistere?” (S.Hawking)
    Non possiedo la conoscenza delle motivazioni divine, e ci mancherebbe altro, visto che, per essere precisa, concepisco il “Vero Dio” come qualcosa di totalmente inconoscibile e indefinibile, e non voglio addentrarmi in questa disputa. Ma un'idea personale ce l'ho: ho il sospetto che l'illimitato si sia fatto limite per Amore.

    Inoltre tale visione stride con il pensiero tradzionale che concepisce una progressiva involuzione dell'universo, benché in modo ciclico.

    Quale pensiero tradizionale? Mi sembri un po' pessimista ^^; personalmente credo in un'alternanza: “evoluzione/involuzione”, inspirazione/espirazione.

    Livello di consapevolezza di Anima-Dio è una contraddizioni in termini, a mio parere

    Sapevo di suscitare questo interrogativo, che è lecito e logico. L'Anima degli addotti appare indifferente, registra e basta, ma è importante sottolineare che solo il 5% degli animici viene rapito: il restante 95% non si fa fregare. So che appare assurdo: sembra esistere una differenza “qualitativa”, quindi, forse a livello di “connessione” (questa è un'ipotesi).
    Comunque, Anima non è Dio: è uno dei pochi aspetti della sua natura che sento di poter affermare. Anch'io ho molti interrogativi in proposito.

    [quote1270072426=Richard]
    prima di tutto mi viene proprio difficile se non impossibile pensare che solo noi esseri umani sulla Terra abbiamo un'Anima[/quote1270072426]

    Chi ha detto questo? Non Malanga: secondo i suoi studi, “Uomo” è qualunque entità che possiede un corpo, una mente, un'anima e uno spirito, e tali esseri sono presenti in tutta la creazione.

    Ometto il resto per non urtare ulteriormente nessuno o risultare tediosa: i dati delle ricerche di Malanga, per chi vuole approfondire, sono ampliamente reperibili in rete. ^_^

    [quote1270073028=traghettatore]
    Però,
    chi sono gli Alieni ?,
    come si diviene … alieni ?
    è corretto raggruppare tutte le entità non umane che a vario titolo vengono in contatto con noi, sotto la stessa definizione di Alieni?
    Sappiamo quali sono queste entità ?
    Chi saranno i prossimi Alieni, cioè, chi stà studiando da alieno in questo momento ?
    [/quote1270073028]

    Straquoto: provo sempre un certo fastidio per la necessità di usare la parola “alieno”, e penso di comprendere (e condividere) il tuo punto di vista. :ok!:


    #10970

    traghettatore
    Partecipante

    Permettetemi di esprimere la mia entusiasta approvazione per il taglio che mantiene questo Topic.

    Tante idee anche profondamente diverse fra loro, ma una chiara volonta di comprendere i pensieri degli altri, inglobarli in noi per quello che è il nostro personale essere è in grado di comprendere ed accettare, mettendo nel contempo a disposizione di tutti i nostri credere senza tentare di imporre nulla a nessuno.

    Mi complimento con noi tutti.

    Anche per questo mi sono permesso di invitare in A.G. ed in particolare inizialmente in questo Topic, un maturo ricercatore che spero trovi il tempo di accettare il confronto.


    #10969
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    chiamiamolo scambio di idee più che confronto 😉


Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 86 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.