il seme della follia

Home Forum L’AGORÀ il seme della follia

Questo argomento contiene 44 risposte, ha 13 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ezechiele 10 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 45 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #122647

    mudilas
    Partecipante

    [quote1238072261=Spiderman]
    Era una battuta mudilas, non una presa in giro. 🙂
    [/quote1238072261]
    si l'avevo capito, autoironizzo alla grande! :bay:


    #122648

    Omega
    Partecipante

    [quote1238071881=perdi]
    siamo mente , corpo e anima…
    la mente fa parte di noi…
    [/quote1238071881]
    Certo che fa parte di noi, ma…

    La mente è uno strumento, uno dei strumenti a nostra disposizione; molti la ritengono l'unico indicatore di verità, per questo sono perennemente perduti e confusi.

    l'Errore che fanno gli Umani di questa Terra è quello di identificarsi nelle mente convenzionale – ossia credono (quindi si illudono) che noi siamo la Paura ed il Limite imposto dalla mente ordinaria senza mai andare oltre, a scoprire la Coscienza superiore.

    La mente copre la nostra vera identità Celeste pertanto se non viene resa serva, diventa rapidamente il nostro carceriere.

    Non apriremo mai la finestra che ci separa dalla Realtà Cosmica pensando che non c'è nessuna barriera e che stiamo bene così come siamo senza la manifestazione della Compassione e Saggezza innati.

    Il Principio di Equilibrio ci insegna che la mente (quando intesa e vissuta come Padrona del Corpo) ci fa sprofondare nell'inferno Psicologico.

    La Consapevolezza c'è in assenza del Pensiero-surrogato, prodotto del pregiudizio e della falsa immagine del Sé.

    Basarci sulla interpretazione della 'mente' spesso significa essere ingannati dalle Apparenze, il che negli Ultimi Tempi può essere un grande ostacolo.

    Colui che si illumina, in seguito saprà utilizzare sia la mente e la razionalità che l'intuizione e la Coscienza perché il suo -a questo punto- sarà un Pensiero Consapevole, frutto dell'insieme corpo-mente-coscienza un tutt'Uno trasparente e originario.

    L'Anima è l'Archetipo genetico individuale che non raggiunge il Conscio se non attraverso l'inConscio e la Consapevolezza – bypassando il pensiero tradizionale istituzionalizzato, un Percorso solitamente (anche se non sempre) bloccato dalla Mente che mente.


    #122649

    mudilas
    Partecipante

    [quote1238074004=Omega]
    [quote1238071881=perdi]
    siamo mente , corpo e anima…
    la mente fa parte di noi…
    [/quote1238071881]
    Certo che fa parte di noi, ma…

    La mente è uno strumento, uno dei strumenti a nostra disposizione; molti la ritengono l'unico indicatore di verità, per questo sono perennemente perduti e confusi.

    l'Errore che fanno gli Umani di questa Terra è quello di identificarsi nelle mente convenzionale – ossia credono (quindi si illudono) che noi siamo la Paura ed il Limite imposto dalla mente ordinaria senza mai andare oltre, a scoprire la Coscienza superiore.

    La mente copre la nostra vera identità Celeste pertanto se non viene resa serva, diventa rapidamente il nostro carceriere.

    Non apriremo mai la finestra che ci separa dalla Realtà Cosmica pensando che non c'è nessuna barriera e che stiamo bene così come siamo senza la manifestazione della Compassione e Saggezza innati.

    Il Principio di Equilibrio ci insegna che la mente (quando intesa e vissuta come Padrona del Corpo) ci fa sprofondare nell'inferno Psicologico.

    La Consapevolezza c'è in assenza del Pensiero-surrogato, prodotto del pregiudizio e della falsa immagine del Sé.

    Basarci sulla interpretazione della 'mente' spesso significa essere ingannati dalle Apparenze, il che negli Ultimi Tempi può essere un grande ostacolo.

    Colui che si illumina, in seguito saprà utilizzare sia la mente e la razionalità che l'intuizione e la Coscienza perché il suo -a questo punto- sarà un Pensiero Consapevole, frutto dell'insieme corpo-mente-coscienza un tutt'Uno trasparente e originario.

    L'Anima è l'Archetipo genetico individuale che non raggiunge il Conscio se non attraverso l'inConscio e la Consapevolezza – bypassando il pensiero tradizionale istituzionalizzato, un Percorso solitamente (anche se non sempre) bloccato dalla Mente che mente.
    [/quote1238074004]

    perdona la sincerità:
    il brutto di quello che dici è che lo approvi mentalmente ma non spieghi mai come sei giunto a queste considerazioni, a quali esperienze ti hanno portato qui…un politico la chiamerebbe demagogia…

    ogni verità va esperita, non solo pensata e provata…

    se rael è il sole tu sei un pianeta che gli orbita intorno.


    #122650

    Omega
    Partecipante

    [quote1238074875=mudilas]
    approvi mentalmente (..) non spieghi mai come sei giunto a queste considerazioni, a quali esperienze ti hanno portato qui[/quote1238074875]
    Non lo approvo mentalmente, la mente non è tanto importante come si crede..

    La Conoscenza spirituale non può essere trasferita (prendere o lasciare) :hehe:

    Quali esperienze mi hanno portato qui ? La Necessità esistenziale di Conoscere e Comprendere il 'mio' Padre Celeste.

    Come sono giunto a queste considerazioni ? Provando e riprovando, non fidandomi di NESSUNO e cercando ESCLUSIVAMENTE dentro di me, poiché fuori non c'è niente di interessante e significativo.

    Altro non saprei che raccontare, forse di fronte a domande meno generiche potrei dire qualche frammento in più. Prova a leggere il Libro: 'Tantra – La Comprensione Suprema' di RAJNEESH BHAGWAN SHREE OSHO! –> http://www.scribd.com/doc/7224697/Tantra-the-Supreme-Understanding-by-OSHO


    #122651

    mudilas
    Partecipante

    omega, non ho voluto reprimere una mia “allergia” e ti ringrazio per la risposta pacata…


    #122653

    Omega
    Partecipante

    Non ti preoccupare, apprezzo sempre la Sincerità ed il Contrasto. :cor:


    #122652

    perdi
    Partecipante

    nn fidandoti di nessuno? e come si può vivere , senza fidarsi di nessuno? e cosa significa che fuori nn c'è niente d'interessante e significativo? ti fai una domanda e ti dai una risposta da solo? e la compassione di cui tanto si parla? e l'amore ? dentro di se uno deve scavare talmente tanto …
    ma il rapportarsi con gli altri può aiutare a capire , a confrontarsi a sentire altri punti di vista , e discuterne , nn a farsi condizionare , ma proprio perchè nn sempre il nostro pensiero può essere quello giusto , se magari ci fa stare male …


    #122654

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1238076490=Omega]
    [quote1238068085=deg]
    Ora però il punto è:
    Che me ne faccio di questa nuova consapevolezza?[/quote1238068085]
    Semplice: vedere la follia del mondo significa sapere che gli altri hanno bisogno di noi.

    Come faccio a non cadere negli atteggiamenti auto distruttivi?

    Occorre 'Ignorare' e 'Abbandonare' chi non desidera il cambiamento, concentrandoti sugli 'Eletti' (Giusti) che non ti daranno alcun tipo di problema, perché questi Ultimi sono coloro che ti Amano e apprezzano i tuoi doni.

    Come faccio a trasformare questa consapevolezza in uno strumento di liberazione del mio vero Io, quello puro, quello genuino e pieno di amore che si trova ben nascosto da qualche parte dentro di me, sotto tonnellate e anni di condizionamenti?

    Non considerare quello che pensano gli altri di te ma soltanto quello che l'Essere sa di Essere.

    E ancora:
    Come faccio a superare la paura di tale scoperta?

    Non bisogna preoccuparci troppo di quanto non ci compete; la Paura spesso è soltanto una invenzione della mente, noi non siamo la mente ma Coscienza.

    [/quote1238076490]

    Grande Omega.


    #122655

    mysterio
    Partecipante

    [quote1238081337=ezechiele]
    qualche giorno fa un senzatetto mi aggredisce mentre pedalo,
    dopo qualche giorno mi tocca discutere col barbone che fa la vita davanti al negozio,
    lo stesso giorno un tassista mi crocifigge perche “lo tocco” con la copertina dello scooter in coda,
    ieri sera un mafiosetto mi minaccia di morte in mezzo alla strada,
    oggi al telefono chiamo una cliente e invece del classico “pronto?” mi risponde “mi auguro che sia una conversazione piacevole” (prima ancora che apra bocca)

    .. to be continued…
    [/quote1238081337]

    La frenesia della “vita” moderna produce queste reazioni, che spesso sfociano in episodi assai deprecabili.

    E proprio queste reazioni non sono altro che i frutti prodotti da uno stile di “vita” che l'umanità moderna ha ormai abbracciato da tempo..un modo di vivere che ha rinnegato ciò che si è dentro per abbandonarsi al più squallido egoismo.

    Quando si ha del marciume dentro, le reazioni esteriori ne sono solo la logica e diretta conseguenza.

    Ho scritto “vita” sempre tra virgolette poichè quella che viviamo non mi pare degna di esser chiamata tale..


    #122656
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [quote1238086474=Omega]
    [quote1238074875=mudilas]
    approvi mentalmente (..) non spieghi mai come sei giunto a queste considerazioni, a quali esperienze ti hanno portato qui[/quote1238074875]
    Non lo approvo mentalmente, la mente non è tanto importante come si crede..

    La Conoscenza spirituale non può essere trasferita (prendere o lasciare) :hehe:

    Quali esperienze mi hanno portato qui ? La Necessità esistenziale di Conoscere e Comprendere il 'mio' Padre Celeste.

    Come sono giunto a queste considerazioni ? Provando e riprovando, non fidandomi di NESSUNO e cercando ESCLUSIVAMENTE dentro di me, poiché fuori non c'è niente di interessante e significativo.

    Altro non saprei che raccontare, forse di fronte a domande meno generiche potrei dire qualche frammento in più. Prova a leggere il Libro: 'Tantra – La Comprensione Suprema' di RAJNEESH BHAGWAN SHREE OSHO! –> http://www.scribd.com/doc/7224697/Tantra-the-Supreme-Understanding-by-OSHO :legg:

    [/quote1238086474]

    scusa Omega … 😕 si riesce ad avere la traduzione in italiano #fisc mi piace Osho :VV:


    https://www.facebook.com/brig.zero

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 45 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.