Il tabacco.

Home Forum L’AGORÀ Il tabacco.

Questo argomento contiene 84 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da  altair 11 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 85 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #99567

    eroinelvento
    Partecipante

    “Scusa, come lo sai che gli interni sono verdi?”
    eh eh il colore dell'interno della mega aero-astronave l'ho visto … in sogno!
    Sentite questa storia, incredibile, ma credetemi è andata oniricamente così!
    Proprio ieri mattina ho fatto visita alla mia nipotina di otto anni ed è incredibile perchè mi ha raccontato un sogno che ha fatto: diceva che era a scuola e che è arrivata la fine del mondo; allora tutti in fila i bambini sono usciti dalla classe per salire in un'astronave grandissima che li portava in salvo (a questo punto ho riconosciuto lo stesso sogno che pure io ho fatto).
    Dentro c'era molta gente già seduta nei sedili tipo aereo con le cinture di sicurezza allacciate, tutti stipati in questa aeronave….
    anche nel mio sogno molta gente era fittamente stipata con le cinture allacciate ed i sedili erano anche appesi sul soffitto a testa in giù, effetto 'montagne russe', o laterali, insomma le pareti del mega veicolo ospitavano i passeggeri in ogni dove e ricordo che l'interno era di colore verdino.
    Dato che ricordavo questo particolare, ho chiesto alla piccola di dirmi se ricordava qualche cos'altro per esempio il colore dell'astronave…. e lei, dopo averci pensato un attimo, mi ha detto che era verde, confermandomi che entrambe avevamo sognato qualcosa di simile….
    poi ha aggiunto che “facevano vedere alla gente in televisione i documentari sugli animali” e che non si sentiva bene (anche io provai nel sogno un senso di affanno o inizio di voltastomaco tipo mal d'auto) e che si è seduta vicino all'oblò rotondo.
    Ultimo particolare da me ricordato che c'era anche la piscina all'interno di questo grande aereo … ed infatti l'ambiente interno assomigliava ad un impianto al coperto.
    Probabilmente sono coincidenze, perchè, come la stessa bimba ha avuto modo di dirmi (che intelligenti sti bambini del 2000!), in una famiglia le persone sono tutte collegate!
    Così le ho spiegato che secondo me non solo le persone sono in collegamento tra di loro, ma lo sono anche con il Pianeta Terra che è un immenso essere vivente che ci nutre e ci sostiene, come ebbe a dire anche San Francesco.

    Concludo dicendo che non è da pazzi credere al sogno così come non è da pazzi predicare agli uccelli o ai pesci (come San Antonio, visto che scrivo da Padova) o relazionarsi con il Grande Spirito, Manitù, Pachamama, attraverso l'Onirico.

    “Morire, dormire… nient’altro; e con un sonno dire che noi poniam fine alla doglia del cuore, e alle mille offese naturali, che son retaggio della carne; è un epilogo da desiderarsi devotamente, morire e dormire! Dormire, forse sognare, sì, lì é l’intoppo; perché in quel sonno della morte quali sogni possano venire, quando noi ci siamo sbarazzati di questo terreno imbroglio, deve farci riflettere; questa è al considerazione che dà alla sventura una sì lunga vita; perché chi sopporterebbe le sferzate e gl’insulti del mondo, l’ingiustizia dell’oppressore, la contumelia dell’uomo orgoglioso, gli spasimi dell’amore disprezzato, l’indugio delle leggi, l’insolenza di chi è investito d’una carica, e gli scherni che il paziente merito riceve dagli indegni, quando egli stesso potrebbe fare la sua quietanza con un semplice pugnale? chi vorrebbe portar fardelli, gemendo e sudando sotto una gravosa vita, se non che il timore di qualche cosa dopo la morte, il paese non ancora scoperto dal cui confine nessun viaggiatore ritorna, confonde la volontà, e ci fa piuttosto sopportare i mali che abbiamo, che non volare verso altri che non conosciamo? Così la coscienza ci fa tutti vili, e così la tinta nativa della risoluzione è resa malsana dalla pallida cera del pensiero, e imprese di grande altezza e importanza per questo scrupolo deviano le loro correnti e perdono il nome di azione…” (William Shakespare)


    #99568

    iniziato
    Partecipante

    [quote1215165227=eroinelvento]
    “Scusa, come lo sai che gli interni sono verdi?”
    eh eh il colore dell'interno della mega aero-astronave l'ho visto … in sogno!
    Sentite questa storia, incredibile, ma credetemi è andata oniricamente così!
    Proprio ieri mattina ho fatto visita alla mia nipotina di otto anni ed è incredibile perchè mi ha raccontato un sogno che ha fatto: diceva che era a scuola e che è arrivata la fine del mondo; allora tutti in fila i bambini sono usciti dalla classe per salire in un'astronave grandissima che li portava in salvo (a questo punto ho riconosciuto lo stesso sogno che pure io ho fatto).
    Dentro c'era molta gente già seduta nei sedili tipo aereo con le cinture di sicurezza allacciate, tutti stipati in questa aeronave….
    anche nel mio sogno molta gente era fittamente stipata con le cinture allacciate ed i sedili erano anche appesi sul soffitto a testa in giù, effetto 'montagne russe', o laterali, insomma le pareti del mega veicolo ospitavano i passeggeri in ogni dove e ricordo che l'interno era di colore verdino.
    Dato che ricordavo questo particolare, ho chiesto alla piccola di dirmi se ricordava qualche cos'altro per esempio il colore dell'astronave…. e lei, dopo averci pensato un attimo, mi ha detto che era verde, confermandomi che entrambe avevamo sognato qualcosa di simile….
    poi ha aggiunto che “facevano vedere alla gente in televisione i documentari sugli animali” e che non si sentiva bene (anche io provai nel sogno un senso di affanno o inizio di voltastomaco tipo mal d'auto) e che si è seduta vicino all'oblò rotondo.
    Ultimo particolare da me ricordato che c'era anche la piscina all'interno di questo grande aereo … ed infatti l'ambiente interno assomigliava ad un impianto al coperto.
    Probabilmente sono coincidenze, perchè, come la stessa bimba ha avuto modo di dirmi (che intelligenti sti bambini del 2000!), in una famiglia le persone sono tutte collegate!
    Così le ho spiegato che secondo me non solo le persone sono in collegamento tra di loro, ma lo sono anche con il Pianeta Terra che è un immenso essere vivente che ci nutre e ci sostiene, come ebbe a dire anche San Francesco.

    Concludo dicendo che non è da pazzi credere al sogno così come non è da pazzi predicare agli uccelli o ai pesci (come San Antonio, visto che scrivo da Padova) o relazionarsi con il Grande Spirito, Manitù, Pachamama, attraverso l'Onirico.

    “Morire, dormire… nient’altro; e con un sonno dire che noi poniam fine alla doglia del cuore, e alle mille offese naturali, che son retaggio della carne; è un epilogo da desiderarsi devotamente, morire e dormire! Dormire, forse sognare, sì, lì é l’intoppo; perché in quel sonno della morte quali sogni possano venire, quando noi ci siamo sbarazzati di questo terreno imbroglio, deve farci riflettere; questa è al considerazione che dà alla sventura una sì lunga vita; perché chi sopporterebbe le sferzate e gl’insulti del mondo, l’ingiustizia dell’oppressore, la contumelia dell’uomo orgoglioso, gli spasimi dell’amore disprezzato, l’indugio delle leggi, l’insolenza di chi è investito d’una carica, e gli scherni che il paziente merito riceve dagli indegni, quando egli stesso potrebbe fare la sua quietanza con un semplice pugnale? chi vorrebbe portar fardelli, gemendo e sudando sotto una gravosa vita, se non che il timore di qualche cosa dopo la morte, il paese non ancora scoperto dal cui confine nessun viaggiatore ritorna, confonde la volontà, e ci fa piuttosto sopportare i mali che abbiamo, che non volare verso altri che non conosciamo? Così la coscienza ci fa tutti vili, e così la tinta nativa della risoluzione è resa malsana dalla pallida cera del pensiero, e imprese di grande altezza e importanza per questo scrupolo deviano le loro correnti e perdono il nome di azione…”

    [/quote1215165227]

    le ultime tue parole sono molto oniriche.

    Quanti anni ha la nipotina?
    a che età hai fatto il sogno dell'astronave tu?
    La mamma della nipotina ha fatto anche lei il sogno?

    Io da piccolo lo feci pure anche se diverso intorno ai 5 anni, poi nell'arco della mia vita l'ho rifatto con particolari sempre diversi e nuovi.

    C'è un forte femmineo in te…. si sente proprio.

    ciao ciao


    #99569

    deg
    Partecipante

    C'è un apposito topic per i sogni, ma visto che Eroinelvento ne ha parlato…
    Tanto grazie per la risposta, il verde è il mio colore preferito!

    Proprio questa notte ho fatto un sogno, ma più che un sogno era una serie di sensazioni, o almeno è quello che mi è rimasto quando mi sono svegliata. Premetto che sogno poco e se riesco ad acchiappare qualche cosa la mattina, raramente è nitido, sogno meglio il pomeriggio ma non vado quasi mai a dormire a quel momento.
    La sensazione era di grande movimento di persone, fuori, per strada. L'interesse era rivolto verso il cielo, c'era una grande confusione ma nessuna paura, solo un senso di ansia, di attesa. Non so dov'ero io, probabilmente in mezzo a tutte le altre persone che sentivo molto vicine. Sensazione di caldo ma non eccessivo, di presenze.
    La cosa che mi è rimasta impressa svegliandomi e che ho conservato meglio era l'odore!
    C'era un odore assolutamente sconosciuto, non lo ricordo ora, ma appena sveglia ho provato a fermarlo in qualche modo, ma non ci sono riuscita totalmente. Era un odore nuovo, ma non tossico, un miscuglio di profumi umani e di macchine (ma non di anidride carbonica), di caldo e anche di qualcosa di animale oppure semplicemente diverso.
    E' stato molto strano davvero. E' la prima volta che sogno un odore anche se da sveglia sono molto sensibile agli odori.


    #99570

    Sun_iron
    Partecipante

    Io fumavo, ho smesso da 4 anni, una notte mentre tornavo a casa da lavoro ho acceso una sigaretta, ho provato schifo del sapore della nicotina, e di dipendere da qualcosa di insalubre… ho abbassato il finestrino, ho buttato sigaretta e di seguito il pacchetto intero…
    Mi son pentito solo di una cosa, per la quale tornerei indietro… dell'aver gettato per strada il pacchetto, in preda al disgusto… gesto molto poco rispettoso della natura. :hehe:


    #99571

    iniziato
    Partecipante

    [quote1215183484=m.degournay]
    C'è un apposito topic per i sogni, ma visto che Eroinelvento ne ha parlato…
    Tanto grazie per la risposta, il verde è il mio colore preferito!

    Proprio questa notte ho fatto un sogno, ma più che un sogno era una serie di sensazioni, o almeno è quello che mi è rimasto quando mi sono svegliata. Premetto che sogno poco e se riesco ad acchiappare qualche cosa la mattina, raramente è nitido, sogno meglio il pomeriggio ma non vado quasi mai a dormire a quel momento.
    La sensazione era di grande movimento di persone, fuori, per strada. L'interesse era rivolto verso il cielo, c'era una grande confusione ma nessuna paura, solo un senso di ansia, di attesa. Non so dov'ero io, probabilmente in mezzo a tutte le altre persone che sentivo molto vicine. Sensazione di caldo ma non eccessivo, di presenze.
    La cosa che mi è rimasta impressa svegliandomi e che ho conservato meglio era l'odore!
    C'era un odore assolutamente sconosciuto, non lo ricordo ora, ma appena sveglia ho provato a fermarlo in qualche modo, ma non ci sono riuscita totalmente. Era un odore nuovo, ma non tossico, un miscuglio di profumi umani e di macchine (ma non di anidride carbonica), di caldo e anche di qualcosa di animale oppure semplicemente diverso.
    E' stato molto strano davvero. E' la prima volta che sogno un odore anche se da sveglia sono molto sensibile agli odori.
    [/quote1215183484]

    io pure questa notte ho sognato un odore!! Anice per l'esattezza! siamo proprio in matrix…


    #99572

    deg
    Partecipante

    !amazed

    Anice è meglio di tabacco!


    #99573

    altair
    Partecipante

    Occhio che si comincia pure da noi:

    http://www.repubblica.it/2008/07/sezioni/cronaca/multa-fumo-parco/multa-fumo-parco/multa-fumo-parco.html

    In America in molti posti è proibito fumare all'aperto già da molti anni e naturalmente, se l'America starnutisce, in Italia dopo un pò si prende il raffreddore… :hehe:

    Quindi che fare?

    Per chi vive al mare comprare una barca e andare in alto mare?

    Per chi vive in montagna salire sulla cima più alta?

    Il sindaco di Verona dice che si preoccupa dei bambini che non devono ricevere il cattivo esempio, come se i bambini che giocano si stessero a preoccupare più di tanto di chi fuma, poi gli stessi bambini passano ore davanti alla TV a ricevere invece “il buon esempio” pronti a diventare voraci consumatori di tutte le schifezze “alimentari” con i quali la pubblicità li bombarda a tutte le ore.

    Gli stessi bambini che rompono ogni giorno le scatole ai genitori con l'ultimo videogioco, zainetto, cianfrusaglia inutile proposta alle loro vulnerabili menti dalla droga elettronica domestica.

    E naturalmente su questo nessuno che conta trova nulla da ridire, è tutto a posto.


    #99574
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Io non fumo, però e' esagerato privare ad un fumatore la libertà di poter fare due boccate di pipa in un parco, nel mentre che l'azienda vicina ti inquina aria e fiumi, il tutto condito da bellissime e variopinte scie chimiche.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #99575

    BIO
    Partecipante

    per caso ho trovato questa pubblicità di 60 anni fa, nel quale viene pubblicizzata una nota marca di sigarette…ma quante ne sparano… #ha

    [youtube=320,265]gCMzjJjuxQI


    #99576

    marì
    Bloccato


    Chi ha visto questo film?

    [link=hyperlink url][youtube=425,344]WTXAd3zK7cs[/link]

    [link=hyperlink url][youtube=425,344]Sm3kNcBeuqw[/link]

    Chi non l'ha fatto, lo faccia #=

    “La pellicola è stata tratta da un articolo apparso su Vanity Fair intitolato L'uomo che sapeva troppo; l'articolo raccontava la vera storia di Jeffrey Wigand.”

    http://it.wikipedia.org/wiki/Insider_-_Dietro_la_verit%C3%A0

    http://www.fondazionebassetti.org/toutsetient/percorsi/01tabacco.htm


Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 85 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.