In che posto mettiamo Dio nella nostra vita ?

Home Forum SPIRITO In che posto mettiamo Dio nella nostra vita ?

Questo argomento contiene 23 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Mukunda 10 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 24 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #44180

    Mukunda
    Partecipante

    Pasgal scrisse…

    Caro Mukunda, ormai sono quasi certo che l'unica cosa che dobbiamo fare è autorealizzarci.

    Tutto il resto è un palcoscenico.

    Quasi certo ?


    #44182
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    “Che cos'è Dio?”, chiese un allievo.

    “Dio è Beatitudine Eterna”, rispose il Maestro.

    “Il Suo Essere è Amore, Saggezza e Gioia. Egli è impersonale e personale, e Si manifesta in qualsiasi modo Gli piaccia farlo. Appare ai suoi santi nella forma che ciascuno di essi tiene cara: un cristiano vedrà il Cristo, un indù Krishna, o la madre Divina, e così via.”

    “Quei fedeli la cui devozione è impersonale, prendono coscienza del Signore quale luce infinita, o il sacro suono Om, la Parola primordiale, lo Spirito Santo.”

    “La più alta esperienza che l'uomo possa avere, è quella di conoscere la Beatitudine in cui ogni altro aspetto della Divinità: amore, saggezza, immortalità, è contenuto appieno.”

    “Ma come posso spiegarvi a parole la natura di Dio? Egli è ineffabile, indescrivibile. Solo nella profonda meditazione voi conoscerete la Sua unica Essenza”.

    Paramahansa Yogananda
    http://www.meditare.net/?q=che-cosa-e-dio-paramahansa-yogananda

    🙂

    http://nl-nl.facebook.com/pages/Paramahansa-Yogananda/41917825918

    DIO E' LA SORGENTE PRIMARIA DI TUTTA L'ENERGIA

    Ogni cosa creata è fatta e sostenuta dalla cosciente energia cosmica, o vibrazione, il 'Verbo' di Dio: “In principio era il Verbo e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio” ² L'energia cosmica, che proviene direttamente da Dio, entra nel corpo umano attraverso il midollo allungato.

    ———————————————-

    Ecco io concordo con questo, definisco Dio come la Sorgente dell'Energia che crea e sostiene Tutto, quindi se questa Forza ti spinge ad agire, nulla a che fare con la mente, è come un magnete assolutamente potente, quindi agisci e tutto va in secondo piano automaticamente.
    Ovvero agisci come canale per la Fonte da cui provieni e che ti sostiene, la Forza primaria che viene genrata da Dio per me è ciò che chiamiamo Amore.

    Fa parte del percorso evolutivo dell'Anima, può arrivare un momento in cui hai l'unico obiettivo di sperimentare Dio, ma a parte questo anche nei nostri doveri materiali e con la nostra famiglia e tutti i giorni possiamo agire con Dio, con l'Amore di Dio.
    Anche lavorare per collaborare con la comunità in cui vivi è un modo per esprimere l'Amore di Dio, dipende se il tuo principale obiettivo è fare soldi per soddisfare l'Ego o collaborare col prossimo, creare, esprimere la tua passione, essere d'aiuto, ecc..

    Può capitare che in certi momenti si facciano azioni che mettono in secondo piano il resto perchè ricevi un imponente impulso dalla Fonte, se sei maturato in modo da avere una certa “connessione” con questa, direi..


    #44183
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [color=#ff6600]Ciò che è non appare[/color] [size=7]e [color=#3366ff]ciò che appare non è[/color]
    'Image
    [size=7][color=#3366ff]cf77[/color]


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #44181

    rolf
    Partecipante

    Anche io, come Farfalla, penso che Dio sia in tutto, per questo penso che vivere amando prima di tutto chi ci sta vicino non significa rinunciare a Lui. Anzi. Ma c'è anche il dio delle grandi rinunce, dei gesti estremi nella speranza di essergli così graditi da poterne godere i favori. Non credo che alcuni possono godere dei suoi favori più di altri.
    Condivido la risposta di brig che sottolinea l'essere oltre l'apparenza della forma.

    :bay:


    #44184
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1243002310=Mukunda]

    Pasgal scrisse…

    Caro Mukunda, ormai sono quasi certo che l'unica cosa che dobbiamo fare è autorealizzarci.

    Tutto il resto è un palcoscenico.

    Quasi certo ?
    [/quote1243002310]

    E' un modo di dire, in effetti sono certo, solo che se dovessi vedere mio figlio in gravi condizioni di vita o perderlo del tutto, molte mie certezze potrebbero vacillare.

    Quello che scrive è un padre, oltre che un uomo.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #44185

    Mukunda
    Partecipante

    Pasgal scrisse…

    E' un modo di dire, in effetti sono certo, solo che se dovessi vedere mio figlio in gravi condizioni di vita o perderlo del tutto, molte mie certezze potrebbero vacillare.

    Quello che scrive è un padre, oltre che un uomo.

    :cor: 20 Marzo 2010 :cor:

    .


    #44186
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1243003531=Mukunda]

    Pasgal scrisse…

    E' un modo di dire, in effetti sono certo, solo che se dovessi vedere mio figlio in gravi condizioni di vita o perderlo del tutto, molte mie certezze potrebbero vacillare.

    Quello che scrive è un padre, oltre che un uomo.

    :cor: 20 Marzo 2010 :cor:

    [/quote1243003531]

    #amo #amo #amo

    ps: hai letto l'sms che ti ho mandato ieri?


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #44187

    Mukunda
    Partecipante

    Pasgal scrisse…

    ps: hai letto l'sms che ti ho mandato ieri?

    Certo !


    #44188
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [quote1243007034=pasgal]
    [quote1243002310=Mukunda]

    Pasgal scrisse…

    Caro Mukunda, ormai sono quasi certo che l'unica cosa che dobbiamo fare è autorealizzarci.

    Tutto il resto è un palcoscenico.

    Quasi certo ?
    [/quote1243002310]

    E' un modo di dire, in effetti sono certo, solo che se dovessi vedere mio figlio in gravi condizioni di vita o perderlo del tutto, molte mie certezze potrebbero vacillare. :legg:

    Quello che scrive è un padre, oltre che un uomo. :tk: :fri:

    [/quote1243007034]

    …Ma badate bene, fratelli, se siete nati
    da carne non cercate forzatamente la via dello spirito, non sapreste perseverare nella parola del Maestro, non trovereste né verità,
    né libertà, ma, nel compromesso, voi ne ricavereste la più vera, la più sconfortante miseria…
    :medit:


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #44189
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://www.edgarcayce.it/media/primiprinc.htm
    Cayce dice: “Via via, vivendo in tal modo, giungerai sempre di più alla consapevolezza della Sua costante presenza con te – non alla vanagloria, non all’imbarazzo, bensì piuttosto affinché tu dica: ‘Eccomi, Signore, usami. Fa’ che oggi io sia quel canale di benedizione per qualcuno, affinché il Tuo amore, la Tua gloria, la Tua unità possano essere manifestati in modo più grande non solo nella mia esperienza, ma anche in coloro con cui vengo a contatto giorno per giorno.’

    Fa’ quello che sai fare, quello che sai essere giusto. Poi lascialo stare! Dio dà l’incremento! La tua preoccupazione, la tua ansia non fanno altro che produrre confusione nella tua mente!
    L’applicazione nel sé, il tentativo, lo sforzo, l’energia spesa nella direzione giusta, è tutto ciò che viene richiesto da te. Dio dà l’incremento.”
    (601-11).


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 24 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.