io NON sono Charlie

Home Forum L’AGORÀ io NON sono Charlie

Questo argomento contiene 874 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da  orsoinpiedi 1 anno, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 691 a 700 (di 875 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #312845

    Omega
    Partecipante

    @camillo said:
    Molti non hanno capito cosa sia un inprinting religioso,

    Io ad esempio ho l’inprinting religioso Cattolico eppure non sono Cattolico mi sono sbattezzato ed ho apostatato, ti basta come prova?

    @camillo said:
    L’immolarsi per una causa non può avere come base il denaro, che poi non sarebbe utilizzabile.

    Il denaro lo mandano alle rispettive famiglie come nelle Mafie. Sacrificarsi per il “bene” del Clan non ha origini religiose ma tribali-sociali, c’entra molto più nonnismo/ bullismo (paura di dire no alle richieste dei “boss”) che amore per Allah. Secondo me quelli non credono affatto in dio, veramente. E’ tutto una fiction.

    @camillo said:
    Come è possibile che un genitore mandi il proprio figlio con una cintura esplosiva se non è fortemente condizionato a credere che andrà in paradiso?

    Mai sentito parlare della malattia mentale? Non è che tutti i cervelli del mondo funzionano per davvero, quelli sono macchinari complicati non tutti sanno utilizzarli. Ma al di là di queste polemiche quando l’ondata del finto odio telecomandato dei falsi credenti sarà passata, ci ritroveremo in mezzo ad una società multireligiosa più che mai (grazie alle guerre e agli affari della Babilonia) per cui sarebbe utile imparare fin da ora a convivere con gli islamici moderati che rispettano ebrei, cristiani e forse pure atei come me, cosa possibile solo se comprenderanno, gli uni degli altri, ognuno le opinioni, convinzioni e/o credenze del Prossimo, il quale è sempre da considerare come un fratello, e mai nemico. Poiché difficilmente un islamico rinuncia alla sua Religione; bisogna quindi abituarsi all’idea, e alle diversità in generale.


    #312846
    camillo
    camillo
    Partecipante

    In una discussione in cui uno può conservare l’anonimato, io non lo faccio e mi assumo totalmente la responsabilità di ciò che dico, se uno desidera restare nell’anonimato quello che conta è ciò che dimostra di essere nella comunicazione inerente.
    Chi interagisce con lui può basarsi solo su quello, a mio parere, osservando quando uno difende a l’Islam in vari modi, e contemporaneamente mi parla di Crociati cristiani, di interpretare frasi del vangelo in modo fantasioso, dimostra che non è super partes, ma ha un interesse probabilmente dovuto all’inprintig islamico dell’infanzia.
    Comunque poco importa in effetti qui conta ciò che uno dice. E gli scritti sono lì per chiunque voglia farsi un’idea.


    #312847
    camillo
    camillo
    Partecipante

    Cronaca:
    Nella guerra dichiarata da una frangia dell’ISLAM contro le nazioni democratiche europee, si innesca continuamente da parte dell’ISIS la caccia ai cattolici. Dimostrando che per l’ISIS è anche una guerra di religione.

    http://www.ilgiornale.it/news/mondo/terrorismo-lisis-mette-i-preti-nel-mirino-attaccheranno-1301626.html

    Poichè non vi è dubbio che una guerra sia in atto, (per questo riporto la cronaca) una delle cose più stupide da fare e dire che non c’è. Quando Hitler mostrava i muscoli, faceva saltare i trattati invadeva territori, un sacco di gente e non solo il primo ministro britannico Neville Chamberlain stringendo la mano ad Adolf Hitler pensava di scavalcare il problema.
    Il dire vogliamoci bene… lasciamo che ammazzino i vignettisti… che imam riempiano la testa di idee bacate… vuol dire NON AVERE CAPITO IL MONDO.
    Il mondo è fatto su una base preda predatore, la preda che decide di ignorare il predatore è destinata a soccombere… non certo a convivere.


    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 5 mesi fa da camillo camillo.
    #312849

    Omega
    Partecipante

    @camillo said:
    mi parla di Crociati cristiani, di interpretare frasi del vangelo in modo fantasioso,

    Mai parlato di Crociati cristiani, quello che ho riportato dai Vangeli è scritto li, non è mia interpretazione, tanto meno fantasiosa.

    @camillo said:
    Dimostrando che per l’ISIS è anche una guerra di religione.

    Ovvio, che per l’ISIS, è soprattutto una guerra di religione – in quanto vorrebbero eliminare da questo pianeta chiunque non la pensa come loro per quanto riguarda lo stile di vita, a partire dagli islamici stessi (moderati). Il fatto sta che l’ISIS non è una religione ma un gruppo armato che ha preso potere nel Medioriente e che si giustifica con credenze random. Credenze che hanno poco/nulla a che fare con il vero islam. Io invece conosco cristiani che vorrebbero eliminare da questo pianeta tutte le donne in quanto colpevoli per la caduta di Adamo. Come vedi non è una questione di religione (io non ho mai formulato simili ipotesi) ma di opinioni personali di qualcuno, che interpreta il Corano e la Bibbia come gli pare. Ora, è accaduto che “qualcuno” – e sappiamo chi – ha armato gli estremisti islamici e non gli estremisti cristiani, per motivi geopolitici, ha dato un grande potere ai primi, non ai secondi, che pure ci sono. Per questo motivo degli estremisti islamici si sente parlare molto nei media di regime, mentre quasi nessuno ha sentito nominare la seguente locuzione: “estremisti cristiani”. Ed è per questo motivo che cerco di spiegare quale sarebbe il vero islam e come distinguerlo da quello falso. Se fosse necessario potrei spiegare quale sarebbe il vero cristianesimo e come distinguerlo da quello falso. Non faccio distinzioni tra religioni, per me vanno bene tutte, a patto di comprendere il significato profondo di ogni versetto delle cosiddette sacre scritture di ognuna.


    #312858
    camillo
    camillo
    Partecipante

    @omega said:

    Ovvio, che per l’ISIS, è soprattutto una guerra di religione – in quanto vorrebbero eliminare da questo pianeta chiunque non la pensa come loro per quanto riguarda lo stile di vita, a partire dagli islamici stessi (moderati). Il fatto sta che l’ISIS non è una religione ma un gruppo armato che ha preso potere nel Medioriente e che si giustifica con credenze random. Credenze che hanno poco/nulla a che fare con il vero islam. Io invece conosco cristiani che vorrebbero eliminare da questo pianeta tutte le donne in quanto colpevoli per la caduta di Adamo.

    Cominciamo con l’ammettere che c’è una guerra di religione… bene.
    Quindi bisogna far fronte ad una guerra non lasciare che ti ammazzino i vignettisti o quant’altro senza reagire.
    Da dove nasce, non certo dalla lettura del vangelo! Nasce invece da un gruppo, tuttaltro che sparuto, che interpreta letteralmente il Corano. Da Molti Imam che predicano l’odio. Da Molti troppi supporter ISLAMICI che giustificano comprendono scusano, esattamente come fai tu.
    Islamici o ex islamici (come nel tuo caso) che dicono: noi non c’entriamo… è colpa vostra… guardate che anche voi una volta…

    Tu gli dici come può una madre sacrificare il figlio (vedi post precedente), ti dicono è pazza aggiungendo perchè tra voi non ci sono pazzi?
    Ora se la madre o i genitori fosse un caso isolato passi, ma siamo difronte ad un’epidemia troppi casi! C’è un agente patogeno che propaga la pazzia… Vai a vedere cosa c’è in comune e scopri il Corano, e imam fuori di testa che lo interpretano alla lettera. L’ISLAM in questa epoca è disastrosamente PERSO! E’ pericoloso.

    Cronaca:
    Erdogan piccolo dittatore Turco ha costruito la sua scesa appoggiandosi alla religione, le moschee diventavano la sua cassa di risonanza. L’ignoranza la sua base elettiva.
    Risultato: La Turchia che aveva una base laica è ridotta ad uno stato clericale. Oggi Erdogan censura Shakespeare.

    http://www.lastampa.it/2016/09/02/esteri/erdogan-censura-shakespeare-in-scena-solo-testi-turchi-DW5mZTdNSo5Qrlo5VE49wO/premium.html;jsessionid=88E6A0AB5436F734BB6D31C1D8BB0EEF

    Occorre che i laici capiscano il grave pericolo presentato dall’ISLAM attuale, non è più solo questione di segregazione della donna o di velo, ma dove può fa danni. turchia e tutti gli stati Islamici insegnano.


    #312860

    Omega
    Partecipante

    @camillo said:
    Cominciamo con l’ammettere che c’è una guerra di religione… bene.

    Non esistono “guerre di religione” – perché un religioso ama tutti gli abitanti della Terra e si domanda per quale motivo fare guerra ai suoi fratelli Cristiani, Islamici, Agnostici? Semmai ci sono i criminali che spacciano le loro attività (oppressione, discriminazione, l’odio, tortura, uccisioni e la guerra) per religione.

    @camillo said:
    Quindi bisogna far fronte ad una guerra

    Beh, per loro è una guerra, per me è l’attività criminale dei singoli. Come si fa fronte alla criminalità? Chiediamoci di cosa ha bisogno un criminale? Di punizione e morte cioè di oppressione, discriminazione, l’odio, tortura, uccisioni e guerra? Non credo. Questo non lo cura e non lo guarisce ma anzi lo disturba ancora di più e rende i suoi compari estremamente violenti e pericolosi. Un criminale ha già tutte queste cose nella sua mente non ha bisogno che qualcuno gliele ricordi, alimenta, o intensifica. Un criminale ha bisogno di tutt’altro. Un criminale, che sia cristiano o islamico o agnostico ha bisogno di quello che non ha mai avuto: amore (poter amare ed essere amato), salute mentale, cura, guarigione, felicità, un contesto sociale dove ESPRIMERSI, intendo la sua creatività, talenti e potenzialità naturali. Una speranza. Diamogli quello, poi vediamo se esisteranno ancora i cosiddetti “terroristi”.

    @camillo said:
    Da dove nasce, non certo dalla lettura del vangelo!

    L’idea nasce dalla malattia mentale di alcuni sedicenti credenti in dio di qualsiasi fede, mentre il finanziamento nasce dall’avidità dell’Occidente.

    @camillo said:
    Islamici o ex islamici (come nel tuo caso) che dicono:

    Non credo in dio, mai creduto in dio, mi hanno imposto il Cattolicesimo ma siccome era pieno di contraddizioni ho cambiato religione, sono passato da un dio che non c’è agli alieni citati nella Genesi biblica, quelli ci sono – garantisco io..

    @camillo said:
    noi non c’entriamo…

    Io non dico “noi non c’entriamo”, io dico “tutti c’entriamo” dato che tutti abitiamo lo stesso pianeta, ognuno di noi può fare di più per la Pace universale.

    @camillo said:
    è colpa vostra…

    Io non dico “è colpa vostra…”, io dico è colpa della malattia del crimine, una grave malattia mentale che colpisce cristiani, islamici, agnostici indifferentemente. E’ una malattia che ti convince che con la violenza si possono risolvere i grandi problemi dell’individuo.. e dell’umanità..

    @camillo said:
    guardate che anche voi una volta…

    Io non dico “guardate che anche voi una volta”, io dico “lo state facendo ora”.. Chiaramente parlo dei falsi-finti cristiani armati mica di veri Cristiani pacifici, eh. “Riponi la tua spada”, sentenziò messia, Yahshua-Gesù!

    @camillo said:
    ti dicono è pazza aggiungendo perchè tra voi non ci sono pazzi?

    Infatti siamo circondati da antiUomini, non te ne sei accorto?

    @camillo said:
    Ora se la madre o i genitori fosse un caso isolato passi, ma siamo difronte ad un’epidemia troppi casi! C’è un agente patogeno che propaga la pazzia… Vai a vedere cosa c’è in comune e scopri il Corano, e imam fuori di testa che lo interpretano alla lettera.

    http://www.adnkronos.com/fatti/esteri/2016/09/02/charlie-hebdo-dedica-vignetta-vittime-del-terremoto-scoppia-polemica-guarda_QZrXRD6IAxiNEU957RCIpO.html

    “Charlie Hebdo scherza sulle vittime del terremoto, è bufera”.

    Ma perché ora si lamentano? Ipocriti!

    @camillo said:
    Occorre che i laici capiscano il grave pericolo presentato dall’ISLAM attuale,

    Ok. E perché io non ho il diritto di dire che TUTTE le religioni antiche presentano un grave pericolo per la sopravvivenza dell’umanità? Devo risparmiare i giudeo-cristiani solo perché siamo in un paese giudeocristiano? Che libertà è? Io invoco par condico per tutte le minoranze e maggioranze dell’Universo.


    #312865

    orsoinpiedi
    Partecipante

    Caro Camillo,la parola che devi considerare non è denaro,ma POTERE!Un potere da esercitarsi e da acquisire attraverso una immensa mole di denaro.Questi si stanno comprando il mondo!Come si evice da uno studio svizzero sugli intrecci azionari delle multinazionali mondiali
    http://www.swissinfo.ch/ita/una–super-entit%C3%A0–controlla-l-intera-economia/31476812

    Lo scopo è creare una ristretta oligarchia che domini il mondo.
    Fantasia???Non credo proprio


    #312887
    camillo
    camillo
    Partecipante

    Caro Orso,
    Certo che considero il POTERE, ma esso può derivare da molte fonti, NON solo dal denaro.
    La religione è una di queste, se vai a vedere la storia scoprirai il potere delle religioni. ANZI IN CERTI PERIODI STORICI IL POTERE DELLE RELIGIONI ERA SUPERIORE a tutto.

    Ci sono poi altri poteri: politico, magistratura, polizia e… udite, udite anche la medicina.
    Il fissarsi solo sul denaro è limitativo.

    Cronaca:
    Altri due imam espulsi dall’Italia, o meglio hanno ricevuto un pezzo di carta in cui si ingiunge di andarsene, se poi lo facciano è un altro discorso.
    Penso che siamo d’accordo che l’Italia è un “colabrodo”, non c’è un reale controllo.
    Siamo STRAPIENI di avvocati, magistrati, ma poi ovunque vai vedi la mancanza di controllo. tutto è fatto all’italiana. Ormai all’estero è una barzelletta.
    Tanto che Charlie lo hanno evidenziato. (Non per questo dobbiamo ammazzarli e neppure incavolarci in quanto sotto sotto ci stanno facendo capire delle verità, è l’ISLAM che ha tolleranza zero)

    Fra poco istituire un gruppo di magistrati di primo intervento sui terremoti, SARANNO i PRIMI AD ARRIVARE sulle zone terremotate, e salveranno le “carte”.
    A parte gli scherzi sono appena stato in Spagna e Francia, lì la polizia controlla seriamente (rispetto a noi). Pochissimi ambulanti clandestini, mentre le nostre spiagge (parlo del veneto) sono così tanti che sei interpellato da venditori ambulanti almeno 10 volte l’ora.
    Ieri una nave spagnola ha prelevato clandestini e scaricati in Italia..
    Ma come? La spagna è una nazione di confine come noi e dovrebbe avere le stesse leggi europee. Insomma Povera Italietta!


    #312908
    abuandre
    abuandre
    Partecipante

    [IMG]http://i64.tinypic.com/qq23hu.jpg[/IMG]
    C’è ancora qualcuno che dice di essere Charlie?


    #312921
    camillo
    camillo
    Partecipante

    @abuandre said:
    [IMG]http://i64.tinypic.com/qq23hu.jpg[/IMG]
    C’è ancora qualcuno che dice di essere Charlie?

    A parte il Link che non funziona, cosa vuoi dire?

    Io sono Charlie e molti altri anzi moltissimi altri che non scrivono qui lo sono.
    L’attacco alle libertà civili da parte di terroristi idioti partoriti dal Corano ha scatenato tra atei, liberali e persone di cultura un atteggiamento MOLTO più sospettoso nei confronti del tuo ISLAM.
    Ieri rimandato a casa in Marocco imam di TREVISO che, come molti altri, predica la guerra santa.

    http://www.gdp.ch/ats-news/hollande-sventati-attacchi-questi-ultimi-giorni-id136964.html

    Io rimango allibito non tanto per l’attentato di Charlie quanto per i tentativi di minimizzare o giustificare quel vile assassinio, da parte della maggior parte di voi ISLAMICI. L’Islam è MOLTO più colpevole di quanto appaia sui media.


Stai vedendo 10 articoli - dal 691 a 700 (di 875 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.