Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation

Questo argomento contiene 1,808 risposte, ha 73 partecipanti, ed è stato aggiornato da Hypercom Hypercom 1 anno, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1,081 a 1,090 (di 1,809 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #94866
    Hypercom
    Hypercom
    Partecipante
    #94865
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum
    #94867

    viandante
    Partecipante

    @camillo, ho letto il tuo link sull'universo mentale. Lo ho trovato molto ben fatto.
    Concordo pienemente con quello che hai scritto, percui hai tutta la mia stima e il mio apprezzamento.( ti metto alla prova per valutare il tuo livello di importanza personale :hehe: )
    Si oggi non solo la fisica, ma tutta la scienza ha necessità di saltare di livello.
    Non è piu' possibile tenere separati materia e coscienza.
    La frattura cocepita da Cartesio tra cose dello spirito e cose della materia,anche seall'epoca di una certa utilità, oggi va risanata.
    Con la mia professione, per me è diventato ormai evidente di quanta importanza giochi l'intento per il successo di una terapia, ed è vero, dipende molto dll'operatore.
    Colgo l'occasione per derimere un mio dubbio su una tua affermazione.
    Nel link ad un certo punto sostieni che nel processo di propagazione delle onde sonore, la materia rimane ferma , solo l'energia si sposta.
    Non essendo io un fisico avrei bisogno di qualche chiarimento, non per mero esercizio intellettuale, ma mi è di utilità per un lavoro che voglio sperimentare sulle cellule.
    La cimatica non ci fa vedere esattamente il contrario di quello che sostieni?
    Non riorganizza il disegno della materia in base alla vibrazione?


    #94868

    miloilcane
    Partecipante

    Chiedo a chi ha conoscenze più elevate della mia che significa questo

    [link=hyperlink url]http://forum.keshefoundation.org/showthread.php?1484-Signing-of-the-world-peace-treaty-and-World-peace-conference[/link]

    …non so neppure l'inglese -.-


    #94870
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    [quote1358777077=miloilcane]
    Chiedo a chi ha conoscenze più elevate della mia che significa questo

    [link=hyperlink url]http://forum.keshefoundation.org/showthread.php?1484-Signing-of-the-world-peace-treaty-and-World-peace-conference[/link]

    …non so neppure l'inglese -.-
    [/quote1358777077]

    Giusto per riscrivere il link che altrimenti in quella maniera non risulta utilizzabile.

    http://forum.keshefoundation.org/showthread.php?1484-Signing-of-the-world-peace-treaty-and-World-peace-conference


    #94871
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1358785926=camillo]
    ..

    In attesa di trovare un modo per misurare l’INTENTO stabilendo necessariamente un’unità di misura, osserviamo che discriminiamo benissimo chi è capace, volonteroso, determinato, efficiente da chi non lo è, e ,se pur “a pelle”, stabiliamo anche soggettivamente dei confronti.

    Finora la fisica classica ha ignorato questo aspetto, irrideva chi cercava di evidenziarlo, si ignoravano i fenomeni che lo comprendevano, si zittivano o incarceravano coloro che esageravano nel metterlo in evidenza.
    Però compariva statene certi. In medicina comparve il fenomeno detto “Effetto placebo” nonché un certo numero di fatti strani classificati come fuori schema dall’ufficialità, e come miracoli dalle religioni di turno.

    Si dirà O.K. per la medicina, ma nei fenomeni fisici non sì era visto niente. Questo lo dicono gli scienziati ortodossi attuali. La frase giusta è a nei fenomeni fisici non sì era visto niente di ripetibile. Il che è molto, ma molto diverso.
    Ci sono stati un grandissimo numero di fenomeni inspiegabili per esempio nella “Free Energy”.
    A volte penso ai “poveracci” che nel loro piccolo ambiente scoprivano qualcosa che funzionava, spendevano capitali per il brevetto, ma appena altri costruivano avendo differenti INTENTI, finiva tutto in un nulla di fatto. Con grande derisione degli scienziati ortodossi.

    [/quote1358785926]

    Suggerimenti (stato/intento mentale –> spin, energia eterica/Ki/prana/”del vuoto”):

    http://it.wikipedia.org/wiki/Risonanza_magnetica_nucleare
    Nel 1971 Raymond Vahan Damadian descrisse come tumori e tessuti sani forniscano risposte differenti all'analisi RMN[5]. Egli suggerì che queste differenze potessero venire utilizzate per la diagnosi del cancro.
    Ciononostante nel 1974 egli registrò il primo brevetto sulle applicazioni mediche della RMN registrando il concetto di RMN [8] applicata alla diagnosi dei tumori. Come riportato dalla National Science Foundation, “il brevetto includeva l'idea di usare la RMN per analizzare l'intero corpo umano per localizzare tessuti cancerosi”

    —-
    “Vi propongo un test. Provate a chiedere ad un medico perché la Risonanza Magnetico Nucleare serve a capire lo stato di salute. Se sa un pò di fisica, vi dirà che la salute si rispecchia negli spin delle particelle nucleari che compongono il corpo umano. La domanda allora è: le particelle nucleari, che ci compongono, possono cambiare stato o spin e quindi guarire? Si, possono e non certo grazie ai farmaci..”
    http://www.giulianaconforto.it/?p=348

    “Non semplicemente per la capacità delle ghiandole di prendere da ciò che è stato assimilato quegli elementi necessari, ma in ogni atomo, in ogni corpuscolo c’è la Vita. La Vita è quello che veneri come Dio..”

    “Il corpo umano è costituito da vibrazione elettronica, e ogni atomo e elemento del corpo, ogni suo organo e organismo ha la sua vibrazione elettronica o unità elettronica necessaria al mantenimento di quel particolare organismo e all’equilibrio in esso. Ogni unità quindi, essendo una cellula o un’unità di vita di per sé, con la sua capacità di riprodursi per mezzo della prima forma o legge nota della riproduzione, per mezzo della divisione della stessa. Quando qualsiasi forza in un organo, qualsiasi elemento del corpo diventa inadeguata nella sua capacità di riprodurre quell’equilibrio necessario per il mantenimento dell’esistenza e della riproduzione fisica dello stesso, quella parte diventa inadeguata, inadeguata attraverso l’energia elettronica che è necessaria. Questo può accadere per ferite, malattie, ricevute da forze esterne; o ricevute da forze interne per mancanza di eliminazione prodotta nel sistema, per la mancanza di altri agenti. 1800-4″

    “Ogni cosa costruttiva e ogni rifornimento per un corpo fisico viene dal di dentro e deve essere costruito dalla mente dell’entità; poiché la Mente è il Costruttore; poiché ogni cellula nella forza atomica del corpo è come un mondo a sé, ed ognuna – ogni cellula – quando è in perfetto accordo, può costruire il necessario per ricostruire le forze del corpo in tutto ciò che le serve. 93-1″

    “C’è l’evoluzione dell’anima, l’evoluzione della mente, ma non l’evoluzione della materia –tranne attraverso la mente, e ciò che la costruisce. 262-56″
    http://www.edgarcayce.it/media/l%27evoldellamente.htm

    “In ogni essere fisico il corpo intero è costituito delle forze atomiche del sistema, con la mente di ogni atomo, quando viene costruito, sorvegliata da tutta la mente mentale del corpo, modificato dalle sue diverse fasi e attributi, poiché, come è visto nelle sue analisi, un atomo del corpo è un intero universo in sé, nello stato più minuto. Quindi l’atteggiamento di tutti gli attributi della mente nei confronti del sé e le forze che si manifestano attraverso lo stesso diventano allora di primaria importanza. Per quanto riguarda la guarigione in un corpo o qualsiasi applicazione di qualsiasi fonte, natura, carattere, tipo o condizione, è solo per creare quell’incentivo in quella stessa forza atomica per creare una condizione migliore in un corpo. 137-81″
    http://www.edgarcayce.it/media/guarigione.htm

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_09.htm
    OGNI ATOMO E’ UN GENERATORE DI TORSIONE
    Il lavoro di Kozyrev e altri ci ha mostrato che tutta la materia imbriglia onde di torsione per sostenere la propria esistenza. Nei due ultimi capitoli abbiamo visto che un atomo è in realtà un vortice di energia eterica, dove le nuvole di elettroni a carica negativa premono verso il nucleo interno a carica positiva secondo l’effetto Biefield-Brown…

    L’Istituto di Ricerche Materiali di Kiev, in Ucraina, ha anche determinato che persone con forti capacità psichiche sono capaci anche di creare identici cambiamenti nella polarizzazione di spin di varie sostanze semplicemente focalizzando la loro coscienza. Nessun’altra tecnologia può creare tali cambiamenti negli oggetti fisici. Questo suggerisce ancora che la coscienza e le onde di torsione sono in realtà la stessa identica cosa, e nella ricerca russa ed ucraina sulla piramide di questo capitolo potremo vedere di più della crescente evidenza che punta direttamente a questa conclusione.

    L’ASSORBIMENTO DI ENERGIA ETERICA PROBABILMENTE LA COSA PIU’ IMPORTANTE PER LA SALUTE
    In questo capitolo, inizieremo anche a sentire il peso dell’evidenza che suggerisce che l’assorbimento di energia eterica è in realtà l’ingrediente più importante nella salute di un organismo..
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_09.htm


    #94869
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    documento in merito
    http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.journaloftheoretics.com%2Farticles%2F1-2%2Fbenford.html

    The torsion field theory takes a modified form of the original electron-positron model of the Dirac sea: the vacuum's energy field is viewed as a system of rotating wave packets of electrons and positrons (rather than a sea of electron-positron pairs)…

    The dynamic interaction of positive and negative particles, with their resident charge, mass and spin characteristics, defines matter as we see it as well as the underlying forces. Intentional distortion of the zero-point field (ZPF), or Vacuum, subsequently modifies these parameters. If the substance is unbalanced and in a state of disequilibrium, then the bioenergy of the healer's interaction with the ZPF will serve to balance the energy scales and return the substance to equilibrium

    imilar biopositive effects have been noted following bioenergy healing therapies including reduced anxiety in hospitalized cardiovascular patients,15 chemotherapy oncology patients,16 and premature neonates.17 Other research has shown bioenergy therapies reduce tension headache pain17 and dramatically increase the rate of healing of dermal punch wounds.18 One pilot study demonstrated a decrease in the concentration of suppressor T-cells implying an increased immune response.19 A separate study showed significant changes in hemoglobin and hematocrit values after treatment.

    Thus, it stands to reason, that healers who can consciously increase the electromagnetic field surrounding their hands and, likewise, cause significant fluctuations in external gamma radiation around a subject’s body, are also creating permutations in the torsion field and, subsequently, the Vacuum itself…

    conscious intention

    (causing heightened electromagnetic \|/ fields in the surrounding the hands)

    alteration of the torsion field
    \|/
    distortion of Vacuum/ZPF
    (radiation hormesis) \|/
    restoration of substance equilibrium


    #94872
    camillo
    camillo
    Partecipante

    Mi riallaccio a quanto detto sulla NUOVA FISICA che verrà, per fare questa domanda interlocutoria: cosa sono le dimensioni?

    Per entrare in un linguaggio comprensibile ai più, accenno al fatto che comunemente si dice che lo spazio è caratterizzato da tre dimensioni; infatti se visualizzate un corridoio, vedrete che potrete definirne tre misure: la lunghezza, la larghezza e l'altezza.
    Per quello che comprende la nostra mente non dovrebbe esistere una quarta dimensione spaziale. Non riusciamo proprio ad immaginarla; nonostante questo Einstein teorizzò un universo quadridimensionale in relazione al puro spazio. In un primo tempo con l'anunciazione della relatività ristretta si parlava di quattro dimensioni, dove la quarta dimensione era il tempo, nella sucessiva evolozione, data dalla relatività generale, propose la possibilità di 4 dimensioni spaziali più una quinta dimensione temporale.

    Einstein parlò di un ipercubo e di una ipersfera a 4 dimensioni spaziali. La geometria inerente si delucida per via algebrica e non è facilmente comunicabile, occorre una preparazione matematica adeguata.
    Si usa un particolare tipo di matematica, detta matriciale, che ha per base una struttura algebrica particolare chamata MATRICE.

    Negli ultimi anni si è sviluppoto molto questo aspetto matematico, tanto che si può creare matematicamente strutture teoriche a dimensioni variabili; se serve si può arrivare a infinite dimensioni.
    Stephen Hawking è ritenuto il più abile in questo campo, per via algebrica, con sofisticate disquisizioni, egli ritiene che l'universo attuale sia formato da 11 dimensioni.

    Io però sono dell'idea che con la matematica si può dimostrare di tutto e di più. Preferisco la via sperimentale, la formulazione matematica arriverà dopo.

    Per tornare al discorso iniziale, introducendo accanto allo SPAZIO; MASSA; TEMPO; anche l'INTENTO, c'è un parametro in più; in altre parole, c'è una DIMENSIONE IN PIU'.
    La nuova Fisica verrà chiamata anche fisica multidimensionale, piano, piano verranno introdotte altre dimensioni. Per il momento l'introduzione del solo INTENTO basta e avanza.

    Le nuove visioni della fisica non possono essere disgiute dalla fisica precedente, ci sarà solo un allargamento, mai una negazione della fisica precedente. Così la fisica Newtoniana sarà un sottinsieme della fisica espressa nella relatività Einsteiniana, quest'ultima sarà contenuta nella sucessiva fisica quantistica… ecc.

    La nuova fisica multidimensionale che dominerà l'epoca post apertura del Grande Portale conterrà tutte le formulazioni precedenti allargando il tutto in una visione più ampia.
    Come sarà possibile ciò? Com'è che non ci eravamo accorti della nuova dimensione data dall'INTENTO? Perchè ora invece la scopriamo?
    Per capire la risposta dobbiamo ricapitolare cosa dice la nuova teoria proposta da Keshe. Ripassiamola brevemente.

    – La materia deriva da un “brodo primordiale onnipervadente” formato da “raggi magnetici” per Keshe, chiamati “orgoni” da Wilhelm Reich (è stato un medico e psichiatra austriaco), chiamati “atomi magnetici” da Ighina.
    Qualsiasi sia la definizione che vi piace, va detto che questi “raggi” NON sono da considerarsi materia, ma solo una possibilità di esistenza della stessa, una sorta di precondizione.

    – In questo brodo i “raggi magnetici” tendono a riunirsi a due a due formando un'accopiata simile a due serpenti attorcigliati Keshe li chiama “pmtics”. Io gli chiamo “quasi materia”, essi non sono ben definiti sono come un Hard Disck vergine, hanno bisogno di un programma che ne definisca lo scopo, le qualità… insomma che dia loro l'imprinting. Ed è qui che interviene l'INTENTO, possiamo pensare che l'imprinting può essere dato oltre che dagli aspetti “inanimati” presenti anche e soprattutto dall'INTENTO generato da una coscienza presente alla nascita.

    Questa coscienza agirebbe nello stesso modo in cui Lorenz agì con le anatre, si sostituì alla madre al momento della nascita. Le oche lo identificarono con l'essere da imitare; il fenomeno si chiama imprinting.

    – Una volta imprintate le “quasi particelle” diventano finalmente materia, essa ubbidirà all'intento ricevuto. Importante è comprendere che a questo punto non è più possibile cambiare l'imprinting, si andrebbe controcorrente, contro la natura della particella. Occorrerebbe ritornare indietro cancellare l'imprinting, e sostituirlo con uno nuovo.

    – Le nuove particelle, che ora possiamo considerare materiali, non sono più gestibili facilmente con l'INTENTO. Ecco che nelle dimensioni atomiche, molecolari, cristalline, l'INTENTO ha sempre meno presa. Alla fine nel macroscopico è praticamente ininfluente.

    Quindi l'INTENTO c'è sempre come forza potenziale, ma ci si accorge di esso solo quando andiamo a dimensioni VERAMENTE PICCOLE.
    Ecco il segreto. Dimensioni picolissime e momento della nascita, lì si vede bene il fenomeno.

    Keshe c'è arrivato perchè è andato oltre l'aspetto materiale atomico, è sceso sull'attimo creativo, invece di lavorare con i Quark è passato ai plasmi. I plasmi vengono prima dei quark!
    Il secondo passo FONDAMENTALE fatto da Keshe è stato quello di far ruotare più gas stratificati, LO SFREGAMENTO TRA UN GAS E L'ALTRO CANCELLA L'IMPRINTIG PRECEDENTE E REGALA UN'ENORME QUANTITA' DI QUASI MATERIA DISPONIBILE AD ESSERE IMPRINTATA.

    Va detto che una volta cancellato il precedente imprinting, il nuovo può essere dato in vari modi, ne parleremo.
    :yesss:


    #94873

    Erre Esse
    Partecipante

    Quindi, riassumendo diverse cose che ho letto qui, l'umanità deve salire di livello per poter utlizzare l'energia magrav. Passare dai primi tre chakra al quarto.


    #94874

    littleflower
    Partecipante

    [quote1358811560=Erre Esse]
    l'umanità deve salire di livello per poter utlizzare l'energia magrav. Passare dai primi tre chakra al quarto.
    [/quote1358811560]
    oppure è il contrario ?!? e cioè la tecnologia magrav ti obbliga a confrontarti con altre vibrazioni e altri stati della materia che prima la società ti obbligava ad ignorare ed è questa la spinta all'apertura del portale.


Stai vedendo 10 articoli - dal 1,081 a 1,090 (di 1,809 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.