Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation

Questo argomento contiene 1,808 risposte, ha 73 partecipanti, ed è stato aggiornato da Hypercom Hypercom 2 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 161 a 170 (di 1,809 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #93944

    Xeno
    Partecipante

    [quote1348397376=Geppo_il_Folle]
    [color=#ff0000]No, io dico che gliela regalata [u]GIA[/u]', all'ONU e allla Casa Universale della Giustizia, ovvero, dal mio personale e discutibile quanto si vuole punto di vista, al NWO.[/color]

    [/quote1348397376]
    O-O

    Sapresti spiegare perchè avrebbe mai fatto una cosa del genere?


    #93945
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Geppo ho capito che sei molto fermo su certe tue certezze che io non ritengo tali come la questione rettiliani e nwo
    Greer dice che quando una civilta supera un certo livello di conoscenza sull ' unificazione dell universo necessario per muoversi e attingere illimitatamente da esso, non ha necessita di comportarsi come descritto nei casi cosiddetti di “abductions negative” e quindi queste in maggior parte sicuramente sono inscenate delle blackops
    Questo secondo la sua lunga esperienza e i suoi contatti poi puoi accettarlo o meno ma devi approfondire il pensiero e il punto di vista di Greer

    S: Iniziare congiudizi che sono negativi…Puoi dire. Bene non è negativo. Stiamo solo dicendo che loro sono al servizio del sè contro il servizio al prossimo e mettetela come desiderate. Però se seguiamo il percorso, stiamo già creando un nuovo cosmologico Noi contro Loro, una ricapitolazione assoluta dell'errore sulla Terra degli ultimi 10.000 anni. Penso che possiamo fare meglio. Penso che dobbiamo apprendere a guardare in queste cose.. Diciamo che tutto nella vostra filosofia e il vostro modo di vedere è corretto. Se è al 100% corretto, io direi ancora che il percorso della saggezza è educazione..

    S: Non penso consista nella caratterizzazione, nel dare nomi, come volete. Questo entra nel fronte diplomatico e tra le nazioni della Terra, penso che dobbiamo stare molto attenti a non entrare in questo tipo di proiezione antropocentrica del corrente stato di dualità della condizione umana su questi visitatori. Penso sia più difficile fare questi tipi di valutazione. Se continuiamo nel percorso, porteremo il bagaglio della vecchia era in questo tempo essenziale, questo tempo embrionale, dove cerchiamo di passare a una nuova civilizzazione, che ha il marchio della pace universale. Non penso che stiamo entrando in un periodo di sistemi planetari in competizione e in guerra. Penso che questo sia, tutto questo, la visione Scientologica e di molti escatologisti.

    Penso che stiamo realmente passando in una trasformazione quantica globale e interplanetaria e sarà chiaro negli anni a venire, se non mesi. Penso che il tempo si accorcia verso la trasformazione. Altra cosa che penso sia da dire..direi alle persone: se esiste una civilizzazione che è qua per i propri interessi egoistici e non hanno altruismo o preoccupazione per l'umanità o la Terra, sono esseri che vorrei incontrare per primi. L'ho detto per anni, perchè serve più azione diplomatica per la Nord Corea e l'Iran e la Cina rispetto alla Gran Bretagna, se sei Americano, diciamo. Quindi..
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.5271.10

    Inoltre tu dai per certo che i segnali venissero da Orione e che di certo e negativo perche ci sarebbero rettiliani, io no
    http://it.wikipedia.org/wiki/Orione_(costellazione)

    Mi sta bene cercare la fregatura ma e divenuta una cosa maniacale


    #93946
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1348400674=Geppo_il_Folle]
    No, io dico che gliela regalata [u]GIA[/u]', all'ONU e allla Casa Universale della Giustizia, ovvero, dal mio personale e discutibile quanto si vuole punto di vista, al NWO.[/quote1348400674]
    Questo mi ha fatto cadere dalla sedia… Ma non aveva dato pubblico accesso dei brevetti e dati a tutti gli scienziati del mondo?
    Quindi in tal caso i proventi dei brevetti, ma non il brevetto in sé, rimarrebbero vincolati…

    I Russi, i Cinesi e Giapponesi, si son fatti vedere?


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #93948
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Richard su Greer ho ascoltato anche opinioni negative… ma non ho approfondito.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #93947
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1348400934=Richard]
    Questo entra nel fronte diplomatico e tra le nazioni della Terra, penso che dobbiamo stare molto attenti a non entrare in questo tipo di proiezione antropocentrica del corrente stato di dualità della condizione umana su questi visitatori. Penso sia più difficile fare questi tipi di valutazione. Se continuiamo nel percorso, porteremo il bagaglio della vecchia era in questo tempo essenziale, questo tempo embrionale, dove cerchiamo di passare a una nuova civilizzazione, che ha il marchio della pace universale. Non penso che stiamo entrando in un periodo di sistemi planetari in competizione e in guerra. Penso che questo sia, tutto questo, la visione Scientologica e di molti escatologisti.[/quote1348400934]

    Secondo me, con le paranoie ultra-negative, ma anche con gli ingenui “buonisti”, non si va da nessuna parte. Prima di tutto bisognerebbe conoscerli, e poi usare la nostra coscienza più evoluta, per poter abozzare un giudizio. Al momento sono solo chiacchere e invenzioni, secondo me…

    Inoltre, la parola “Pace” spesso è distorta… Se tu lanci 100 bombe atomiche sul pianeta terra, avrai la pace perché si estingueranno quasi tutte le specie viventi.
    Se le elité decideranno, con la ferocia e la guerra, di instaurare un “Nuovo Ordine Mondiale”, come dichiarato da Bush senior e altri, con loro a capo ovviamente… avrai la pace mondiale… ma non certo l'armonia o la libertà, non certo una società orientata e che guarda al “bene” individuale e collettivo.

    Secondo me questo simbolo rappresenta, inequivocabilmente, la realtà dell'universo…

    Ogni cultura, e nella sua particolarità ogni uomo/essere vivente, si posiziona con le sue scelte volute o indotte, in un suo equilibrio che non è quello “assoluto”, che non esiste.


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #93950
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1348404289=pasgal]
    Richard su Greer ho ascoltato anche opinioni negative… ma non ho approfondito.
    [/quote1348404289]
    Certo , il mio non era un elogio a Greer


    #93949
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1348404571=InneresAuge]
    [quote1348400674=Geppo_il_Folle]
    No, io dico che gliela regalata [u]GIA[/u]', all'ONU e allla Casa Universale della Giustizia, ovvero, dal mio personale e discutibile quanto si vuole punto di vista, al NWO.[/quote1348400674]
    Questo mi ha fatto cadere dalla sedia… Ma non aveva dato pubblico accesso dei brevetti e dati a tutti gli scienziati del mondo?
    Quindi in tal caso i proventi dei brevetti, ma non il brevetto in sé, rimarrebbero vincolati…

    I Russi, i Cinesi e Giapponesi, si son fatti vedere?
    [/quote1348404571]

    Geppo sarebbe utile se riporti le fonti

    —————-
    Point 4 Choosing the members of the board of directors of the Keshe Foundation. We have received numbers of communications about giving the technology to governments and after my passing jointly to the UN and UHJ (Universal House of Justice).

    Let me explain this point very carefully so that we all understand who is going to run the Foundation’s affairs soon. It will be a just council and it will represent all the governments of all regions under the banner of the UN as one member of the three member world council.

    Then the UHJ as the second council member to represent all religions and beliefs and the third member of the world council who will be chosen through the UHJ by all the religious leaders as a shortlist of eight eminent world scientists, and then one from this list is to be chosen by the UN as the third member of the world council.

    In this manner the future of the conduct of earth will be chosen in balance by all three important sections of its society, this being religious, political and scientific.

    Thus the human race stands a better chance to make decisions in harmony and with full evidence of truth in physicality by scientific representation in the council, in conjunction with correctness of attitude and approach through all religions of the earth, and implementing the decision in consultation through the UN political arm of the council.

    This universally elected three member board of directors of the Keshe Foundation will operate as the earth peace council in the future, for improvement of the life of human society on earth and beyond.

    No nation will have an individual say and no collection of nations or group can hijack peace on earth for their clandestine activities, as we have observed with the present operation of the UN and some religious organizations for their own private benefit in present and past life on this planet.

    Therefore we have not given anything to anybody, but we have put the real structure of working as a harmonious earth society for all through this world peace council (WPC).

    We hope the human race will find peace and a new way of conduct and communication in a peaceful manner with itself and with the universal community in the near future.

    http://www.keshefoundation.org/phpbb/viewtopic.php?f=2&t=2643&hilit=universal+house+of+justice
    M T Keshe

    Bene alla base di questa interpretazione vi è un comprensibile errore di traduzione da Universal House Justice

    in Israel a Universal of Justice in Israel. Di conseguenza il signor Keshe non solo non dice di essere ebreo, che

    anche se lo fosse la sua fede non avrebbe molto a che fare con la sua tecnologia, ma non dice neanche di

    voler lasciare la propria azienda a Israele.

    Utilizzando come spiegazione un post ufficiale del Signor Keshe pubblicato nel suo forum questo indirizzo

    http://www.keshefoundation.org/phpbb/viewtopic.php?f=2&t=2643&fb_source=message si capisce come il

    suo intento sia la creazione di un consiglio di amministrazione che raccolga le tre sfere di vita che più si sono

    date battaglia nella storia dell’uomo: la politica, la religione e la scienza.

    L’idea per l’amministrazione della sua tecnologia è la creazione di un consiglio con pari potere decisionale. Il

    primo membro di questo consiglio saranno le Nazioni Unite, in modo che tutti i governi siano rappresentati, il

    secondo membro è la Casa Universale di Giustizia, con sede in Israele, ad Haifa, che si incaricherà che

    vengano rappresentate tutte le credenze e tutte le religioni e a loro volta tutte queste credenze e religioni

    nomineranno otto scienziati da tutto il mondo e uno di questi otto verrà scelto dalle Nazioni Unite per essere il

    terzo membro del consiglio come portavoce di tutti e otto gli scienziati.

    In questo modo, dichiara il signor Keshe, il genere umano si troverà con la possibilità di prendere decisioni in

    armonia e con piena trasparenza della verità nella fisica rappresentazione scientifica in seno al Consiglio,

    combinato con la correttezza di atteggiamento e di approccio attraverso tutte le religioni della terra, e in

    consultazione con il braccio politico del consiglio, le Nazioni Unite.

    Questa elezione universale di tre membri del consiglio dell’amministrazione della Fondazione Kesheopererà

    come modello di un consiglio del pianeta nel futuro, per il miglioramento della terra e della società umana.

    Nessuna nazione avrà una voce individuale e non sarà data materialmente la possibilità a un gruppo di paesi

    o a gruppi d’elite di dirottare la pace per le loro attività clandestine, come abbiamo osservato con il

    funzionamento attuale delle Nazioni Unite e delle organizzazioni religiose che spesso hanno lavorato per il

    proprio beneficio, nella vita presente e passata di questo pianeta.

    Quindi non daranno niente a nessuno, ma cercheranno di creare una struttura reale di lavoro come modello di

    una società armoniosa per tutti attraverso questo consiglio per la pace nel mondo (WPC).

    Continua..
    http://www.iconicon.it/blog/2012/09/l%e2%80%99eredita-di-keshe-onu-casa-universale-della-giustizia-israele/

    http://www.keshefoundation.org/phpbb/viewtopic.php?f=2&t=2643&hilit=universal+justice


    #93951

    Geppo_il_Folle
    Partecipante

    [quote1348403243=InneresAuge]
    [quote1348400674=Geppo_il_Folle]
    No, io dico che gliela regalata [u]GIA[/u]', all'ONU e allla Casa Universale della Giustizia, ovvero, dal mio personale e discutibile quanto si vuole punto di vista, al NWO.[/quote1348400674]
    Questo mi ha fatto cadere dalla sedia… Ma non aveva dato pubblico accesso dei brevetti e dati a tutti gli scienziati del mondo?

    [/quote1348403243]
    Mi sono espresso in un modo un pò impreciso e chiedo venia per questo.
    Quando dico “già” non intendo adesso in senso letterale ma in senso virtuale.
    La fondazione passerà a queste istituzioni al momento della morte di Keshe e quindi è “come se” la fondazione già appartenesse a loro.

    Qui c'è un altro punto che proprio non mi torna.
    Sappiamo, per espressa ammissione di Keshe, che questa tecnologia può anche essere usata come arma di distruzione di massa, “per commettere il più orrendo dei crimini” dice testualmente Keshe.

    Ora, se questo è vero, come può avere rilasciato, pubblicandola in rete, tutto il know-how relativo ad essa?
    In tal caso infatti (e si badi bene che io non questiono questo punto) esisterebbe già la concreta possibilità che qualcuno (o meglio, i soliti noti o i loro burattini travestiti per l'occasione da terroristi integralisti di qualsivoglia natura) la usi in maniera distruttiva.
    Cosa accadrebbe in tal caso?
    Si avrebbe l'opportunità per centralizzare l'uso della tecnologia per ovvie ragioni di sicurezza.
    E chi verrebbe investito di questa responsabilità?
    L'ONU ovviamente.
    Il tutto nel classico schema PROBLEMA-REAZIONE-SOLUZIONE.

    Capite adesso qual'è il mio problema con tutta questa storia?
    E' che se dò per buone delle cose, e alcune cose le devo dare per buone per forza perchè le dichiara Keshe in persona, con un minimo di rigorosa logica arrivo a delle conclusioni pressochè inattaccabili e oltremodo inquietanti.

    Prendiamo adesso un altro punto che si è un pò perso di vista e cioè il famoso o famigerato Ordine Esecutivo di Obama che metterebbe fuorilegge la tecnologia Keshe.

    Ho letto quel documento e in esso non si fa alcun riferimento diretto o indiretto a Keshe e alla sua tecnologia.
    Chi sostiene questa tesi è Keshe e non posso non rilevare una incongruenza mostruosa.
    D'altra parte, usiamo anche stavolta un pò di logica, come può essere messa fuori-legge una tecnologia talmente sopraffacente?
    Semplicemente non può perche non c'è alcun mezzo per far rispettare, e quindi applicare, la sua messa al bando.

    Ancora prendiamo la Casa Universale della Giustizia.
    In essa risiede il consiglio supremo della religione Bahai composto da 9 membri che, tra le altre strane cose, devono essere tutti di sesso maschile.

    Lasciamo perdere la stupefacente quasi perfetta coincidenza tra il progetto di Nuovo Ordine Mondiale proposto dai Bahai e quello dei cosiddetti Illuminati che già di per sè avrebbe dovuto far suonare tutti i nostri campanelli d'allarme al di la dei bizantinismi e dei cavillosi distinguo tra un Nuovo Ordine Mondiale “buono” e uno “cattivo”.

    La mia domanda è questa:
    se questa istituzione piramidale non fosse già uno strumento nelle mani del NWO non è perfettamente logico che quest'ultimo, date le clamorose esternazioni di Keshe, faccia il possibile e l'impossibile per infiltrare e controllare questa istituzione?
    E conoscendo il modo di operare e la straordinaria abilità dell'elite in questo campo non sarebbe per loro il classico gioco da ragazzi?

    [quote1348403485=Richard]
    Geppo ho capito che sei molto fermo su certe tue certezze che io non ritengo tali come la questione rettiliani e nwo
    …..
    Mi sta bene cercare la fregatura ma e divenuta una cosa maniacale
    [/quote1348403485]

    Ripeto ancora, le mie non sono certezze ma opinioni fondate su elementi, a mio avviso rilevanti, che indicano possibilità concrete.

    Non cerco la fregatura in maniera maniacale, ho solo difeso ad oltranza delle possibilità che qualcuno voleva escludere a priori in maniera del tutto arbitraria con dei modi, beh, lasciamo perdere…


    #93953
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Mi sono espresso in un modo un pò impreciso e chiedo venia per questo.
    Quando dico “già” non intendo adesso in senso letterale ma in senso virtuale.
    La fondazione passerà a queste istituzioni al momento della morte di Keshe e quindi è “come se” la fondazione già appartenesse a loro.

    Qui c'è un altro punto che proprio non mi torna.
    Sappiamo, per espressa ammissione di Keshe, che questa tecnologia può anche essere usata come arma di distruzione di massa, “per commettere il più orrendo dei crimini” dice testualmente Keshe.

    Ora, se questo è vero, come può avere rilasciato, pubblicandola in rete, tutto il know-how relativo ad essa?
    In tal caso infatti (e si badi bene che io non questiono questo punto) esisterebbe già la concreta possibilità che qualcuno (o meglio, i soliti noti o i loro burattini travestiti per l'occasione da terroristi integralisti di qualsivoglia natura) la usi in maniera distruttiva.
    Cosa accadrebbe in tal caso?
    Si avrebbe l'opportunità per centralizzare l'uso della tecnologia per ovvie ragioni di sicurezza.
    E chi verrebbe investito di questa responsabilità?
    L'ONU ovviamente.
    Il tutto nel classico schema PROBLEMA-REAZIONE-SOLUZIONE

    .
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6464.7
    Lo fanno da tempo
    Dichiarano che una tecnologia e pericolosa per la sicurezza e la secretano,infatti nell articolo che ho linkato gli scienziati si chiedono se non sia questo comportamento il vero pericolo nazionale e mondiale
    Nel frattempo i governi investono miliardi in armamenti devastanti

    Keshe dice una cosa molto semplice e scontata
    Abbiamo uno strumento che controlla campi gravitazionali e elettromagnetici chiaramente puo essere usato per fare danni, sta a noi evitarlo

    ——–

    Prendiamo adesso un altro punto che si è un pò perso di vista e cioè il famoso o famigerato Ordine Esecutivo di Obama che metterebbe fuorilegge la tecnologia Keshe.

    Ho letto quel documento e in esso non si fa alcun riferimento diretto o indiretto a Keshe e alla sua tecnologia.
    Chi sostiene questa tesi è Keshe e non posso non rilevare una incongruenza mostruosa.
    D'altra parte, usiamo anche stavolta un pò di logica, come può essere messa fuori-legge una tecnologia talmente sopraffacente?
    Semplicemente non può perche non c'è alcun mezzo per far rispettare, e quindi applicare, la sua messa al bando.

    Infatti keshe non dice che riescono a bandirla ma che provano a fermare questi sviluppi tecnilogici
    Non so se leggi le mie risposte con attenzione
    Avevo gia risposto traducendo keshe, il loro sistema puo bloccare trasmissioni con campi em quindi l ordine di Obama punta proprio alle tecnologie che potrebbero bloccare comunicazione ai popoli oppressi….

    Ancora prendiamo la Casa Universale della Giustizia.
    In essa risiede il consiglio supremo della religione Bahai composto da 9 membri che, tra le altre strane cose, devono essere tutti di sesso maschile.

    Non hai letto ancora la mia risposta sopra
    Non hai letto le risposte di keshe nel suo forum
    Mi sa che non stai e non stiamo capendo il piano di keshe riguardo il concilio che vuole istituire a livello planetario, secondo quanto ha espresso
    Ormai tu sei convinto di aver capito tutto e premi sempre su questi punti
    Poi parliamo del nulla ancora e sembri gia sapere tutto e come e perche
    Ho esperienza pratica purtroppo di questo modo di pensare ,fin da quando ero alto mezzo metro e non e cosa tanto fruttuosa nella mia esperienza.


    #93952
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Geppo solo una cosa: anche con l'energia elettrica si sono commessi grandi crimini; se la portassi oggi in un villaggio dove nessuno ne ha mai sentito parlare potrei friggere in una pozza d'acqua un bel nugolo di persone.

    A mio avviso Keshe ha detto questo perchè prima o poi la domanda gliel'avrebbero posta.

    In questo tuo, utile, dubbio resto sulla posizione già esposta in precedenza con una domanda: se è come dici… perchè portare tutto alla luce? Potevano fare tutto sotto traccia.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

Stai vedendo 10 articoli - dal 161 a 170 (di 1,809 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.