La creazione dell'universo

Home Forum TEOLOGIA La creazione dell'universo

Questo argomento contiene 25 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da giusparsifal giusparsifal 10 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 26 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #34782
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Attenzione!!!
    Non ho scritto io queste cose, ho solo cercato di condividere il contenuto del libro!!!
    Mi raccomando!!!


    #34786

    deg
    Partecipante

    Non li stare a sentire Gius! :tze: Sei stato chiarissimo invece e a me hai fatto venire voglia di leggere questa “interpretazione-traduzione” che di certo non ha subito le stesse influenze della traduzione “originale” ma senz'altro ne avrà subito altre, più recenti.
    Mi pare veramente interessante! :tesor:

    Edit:
    Eze!!! Hai scritto: ….”attraverso una diversa traduzione/interpretazione dei testi, una diversa versione della prima parte della genesi…..”. La stessa cosa al contrario che ho scritto io!!! Forte vè??? !amazed
    No? 😕
    Ambè, fa niente…. :tze:


    #34787
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    [quote1225325986=m.degournay]
    Non li stare a sentire Gius! :tze: Sei stato chiarissimo invece e a me hai fatto venire voglia di leggere questa “interpretazione-traduzione” che di certo non ha subito le stesse influenze della traduzione “originale” ma senz'altro ne avrà subito altre, più recenti.
    Mi pare veramente interessante! :tesor:
    [/quote1225325986]

    E su questo “filone” (cioè della interpretazione del testo ebraico) di sicuro conoscerete un libro molto più ostico da comprendere (per me) ma meno “rivoluzionario” quale quello di Annick de Souzenelle “Il simbolismo del corpo umano”.

    http://www.nostreradici.it/simbolismo-corpo.htm


    #34788

    sovni
    Bloccato

    [quote1225326177=giusparsifal]
    Attenzione!!!
    Non ho scritto io queste cose, ho solo cercato di condividere il contenuto del libro!!!
    Mi raccomando!!!
    [/quote1225326177]

    aspettavo che lo dicessi amico mio… se mi vuoi come amico si intende. :si:


    #34785
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    E lo devo dire, caro amico, vedi che mi tocca pure sottolinearlo? Non mi sorprende lo aspettassi…


    #34790
    NEGUE72
    NEGUE72
    Partecipante

    io l'ho letto 5 anni fa…MOLTO INTERESSANTE…MOLTO DAVVERO!!!!!,ne parlavo in un post ieri…o avant'ieri…bho!

    IL FRUTTO PROIBITO DELLA CONOSCENZA
    e
    I MAESTI INVISIBILI

    fantastici!


    #34791
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    gius mi sa che me lo devi spiegare al telefono (magari mi dai un fisso o un cell in privato :), pago io ok?

    Di solito sono duro di comprendonio

    [size=7](si dice così quando si è poco dotati…. di cervello…. meglio precisare, sai… non si sa mai)


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #34789
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Dal tel fisso chiamo senza problemi, così ti faccio risparmiare pure i soldi, ma dove lo trovi uno così… :hehe:


    #34780
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1225327760=giusparsifal]
    Dal tel fisso chiamo senza problemi, così ti faccio risparmiare pure i soldi, ma dove lo trovi uno così… :hehe:
    [/quote1225327760]

    :sagg: Scambiamoci un segno di pace (ancora?).. i telefoni in privato 🙂


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #34792
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1225354499=giusparsifal]

    Detto questo aggiungo solo che non avendo il libro con me (prestato mio nipote) andrò molto a memoria ma spero di riuscire ad illustrarvi almeno ciò che mi è rimasto.

    Questo libro (come tante altre fonti) ha “corroborato” questa mia idea, ma lui va oltre perchè non si basa sulla storia classica come la conosciamo fornendo un'altra metafora, ma ritraducendo i termini in maniera diversa da quella usuale (direttamente dall'ebraico) in realtà ci mostra una storia totalmente nuova.

    In questa storia, troviamo tre protagonisti: i Creatori (di cui tanto spesso si parla in questi giorni nel forum), un D-o a loro subalterno ma che non sa di esserlo e l'uomo.
    I primi 11 capitoli parlano solo di loro 3 e dei loro rapporti. Uomo donna, serpente, Eden, uomo prima vegetariano poi onnivoro, nomi su nomi, età su età, Arca intesa come nave: cancellate tutto.
    Niente di tutto ciò è mai esistito se non nel descrivere le azioni, i rapporti fra i tre e ciò che l'uomo andava man man realizzando nella sua mente ma forse, ancor più, nella sua coscienza.

    Il libro è davvero controverso. Sgretola praticamente tutto il castello religioso di tutte le confessioni che in qualche modo hanno un legame con la Genesi.

    Emerge dal buio millenario: è il Racconto della Creazione, di Adamo ed Eva, del serpente, dell'arca e del diluvio, ma non come lo insegnano le grandi religioni. Fin dalle prime parole, questa traduzione dei primi undici capitoli della Genesi spalanca una storia completamente nuova: un mondo divino in lotta con se stesso e un mondo umano in cui non vi fu mai un “peccato originale” ma soltanto una coraggiosa avventura della conoscenza e della libertà. E in questa avventura anche il lettore si ritrova coinvolto in prima persona: ciascun mistero si rivela nel Libro una chiave per comprendere i destini e i poteri della nostra mente, e le strade verso il nostro immenso Aldilà interiore.

    http://www.ibs.it/code/9788882748531/sibaldi-igor/creazione-dell-universo

    [/quote1225354499]

    Gius, è logico che raccontare in due frasi un libro di questa portata….è un impresa titanica…prova a spiegare il libro di Yogananda o Adamski in poche parole…è impossibile

    Anch'io da quando mi sono messa a cercare delle risposte e avendo cominciato dalla Bibbia….ho sempre avuto una mia idea che tutto questo che è raccontato nel libro sacro dell'Occidente fosse una metafora e che si trattasse delle vicende interiori del essere umano…
    certamente ci sono anche accenni storici…ci mancherebbe altro, però dobbiamo anche prendere in considerazione che la Bibbia è stata composta da tanti,tanti racconti…..messi poi insieme chissà da chi….???

    Sono convinta che bisognerebbe leggere il libro che tu proponi e poi si può discutere…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 26 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.