La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

Home Forum SALUTE La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

Questo argomento contiene 925 risposte, ha 48 partecipanti, ed è stato aggiornato da J-new J-new 2 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 151 a 160 (di 926 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #50179
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1304203728=skorpion75]
    Per AG: al solito, unico ed insostituibile :ok!:
    [/quote1304203728]

    Ciao caro, allora la grappetta era buona?


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #50180

    skorpion75
    Partecipante

    [quote1304206399=pasgal]
    [quote1304203728=skorpion75]
    Per AG: al solito, unico ed insostituibile :ok!:
    [/quote1304203728]

    Ciao caro, allora la grappetta era buona?

    [/quote1304206399]

    Dal bis fatto direi proprio di sì :bay:


    #50181
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1304206761=skorpion75]
    Per Pier: non ci sono punizioni, non è mai troppo tardi e nessuno giudicherà nessuno. Mio consiglio, ma credo di tutti i vegetariani e vegani che ci sono già passati: non cambiare subito se non lo senti, ma leggi ancora e guarda altri video (perchè mai correre? ho eliminato gradualmente carne, pesce, latte, etc. ma io sono skorpio, tu sei Pier e sei diverso e unico, per cui fai da te ma fallo 🙂 ). Soprattutto però non commettere l'errore di “imporre” una tua scelta a moglie e figli: dovranno essere loro a “scegliere” con consapevolezza, e questo vale per qualsiasi argomento/credenza/fatto.

    Per Sphinx e Prixi un aforisma di Epitteto:
    Accusare gli altri della propria sfortuna è segno di un bisogno di educazione.
    Accusare sè stessi significa che la propria educazione è incominciata.
    Non accusare nè se stessi nè gli altri significa che la propria educazione è stata completata.
    Sphinx nella pagina precedente a questa hai scritto uno dei post più belli che abbia mai letto sulla “questione animali-vegani”. Grazie. :fri:

    Per AG: al solito, unico ed insostituibile :ok!:
    [/quote1304206761]
    🙂 bella citazione
    :bay:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #50182
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    [quote1304229177=prixi]

    bello questo video 🙂
    sphinx tesoro, non sono io che ti stò aiutando , ma il tuo desiderio di riuscire … ad amarti !heart
    Dai peso ai progressi e non preoccuparti per quello che devi ancora fare … lo farai :si:
    :cor:

    [/quote1304229177]

    Cara Prixi,cara amica..posso permettermi di chiamarti così?

    Assolutamente d'accordo che senza la volontà di riuscire non si arriva a nulla. :si:
    Ma so perfettamente la differenza tra una castrazione esercitata col la perizia di un cardiochirurgo e un incoraggiamento sincero.
    Sortiscono effetti del tutto diversi.
    Con gli anni mi sono rinforzata contro la castrazione,ma non del tutto,quindi il tuo incoraggiamento e la tua empatia mi sono di grande aiuto…..credimi. !heart

    Sei una buona giardiniera,sono sicura che la rosa che stai coltivando darà dei fiori di impareggiabile bellezza..e ne sarà conscia..tempo al tempo..
    :cor: :cor: :cor:


    #50183
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    [quote1304229999=skorpion75]
    Per Pier: non ci sono punizioni, non è mai troppo tardi e nessuno giudicherà nessuno. Mio consiglio, ma credo di tutti i vegetariani e vegani che ci sono già passati: non cambiare subito se non lo senti, ma leggi ancora e guarda altri video (perchè mai correre? ho eliminato gradualmente carne, pesce, latte, etc. ma io sono skorpio, tu sei Pier e sei diverso e unico, per cui fai da te ma fallo 🙂 ). Soprattutto però non commettere l'errore di “imporre” una tua scelta a moglie e figli: dovranno essere loro a “scegliere” con consapevolezza, e questo vale per qualsiasi argomento/credenza/fatto.

    Per Sphinx e Prixi un aforisma di Epitteto:
    Accusare gli altri della propria sfortuna è segno di un bisogno di educazione.
    Accusare sè stessi significa che la propria educazione è incominciata.
    Non accusare nè se stessi nè gli altri significa che la propria educazione è stata completata.
    Sphinx nella pagina precedente a questa hai scritto uno dei post più belli che abbia mai letto sulla “questione animali-vegani”. Grazie. :fri:

    Per AG: al solito, unico ed insostituibile :ok!:
    [/quote1304229999]

    Certo..mai forzare nessuno a qualcosa, si ottiene l'effetto contrario. 🙁
    Colgo l'occasione per fare notare ancora una volta,che benchè almeno inizialmente la cosa non sia di facilisssima gestione, si può programmare di escludere dalla propria alimentazione determinati piatti che il resto della famiglia continua a consumare..volere è potere.. :ok!:

    Grazie per l'aforisma…bellissimo :uuuu:
    E grazie per i complimenti. #fisc

    Ti auguro ogni bene.
    :cor:


    #50184
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1304256038=sphinx]
    Cara Prixi,cara amica..posso permettermi di chiamarti così?

    Assolutamente d'accordo che senza la volontà di riuscire non si arriva a nulla. :si:
    Ma so perfettamente la differenza tra una castrazione esercitata col la perizia di un cardiochirurgo e un incoraggiamento sincero.
    Sortiscono effetti del tutto diversi.
    Con gli anni mi sono rinforzata contro la castrazione,ma non del tutto,quindi il tuo incoraggiamento e la tua empatia mi sono di grande aiuto…..credimi. !heart

    Sei una buona giardiniera,sono sicura che la rosa che stai coltivando darà dei fiori di impareggiabile bellezza..e ne sarà conscia..tempo al tempo..
    :cor: :cor: :cor:

    [/quote1304256038]
    ne sono immensamente felice ed é un grande onore per me cara Sphinx la tua amicizia :tk:
    l'empatia reciproca è il sentore dell'Unione che iniziamo a percepire :cor: anche tu sei stata e sei molto ricettiva al mio bisogno di incoraggiamento … non lo dimentico 😉
    … sul mio pollice verde … :hihi: … pochi sono profeti in patria :hehe:
    ma è sicuramente la mia “missione primaria” e spero di riuscire a svolgerla al meglio !heart
    :fri:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #50185

    Anonimo

    [quote1304338378=skorpion75]
    Per Pier: non ci sono punizioni, non è mai troppo tardi e nessuno giudicherà nessuno. Mio consiglio, ma credo di tutti i vegetariani e vegani che ci sono già passati: non cambiare subito se non lo senti, ma leggi ancora e guarda altri video (perchè mai correre? ho eliminato gradualmente carne, pesce, latte, etc. ma io sono skorpio, tu sei Pier e sei diverso e unico, per cui fai da te ma fallo 🙂 ). Soprattutto però non commettere l'errore di “imporre” una tua scelta a moglie e figli: dovranno essere loro a “scegliere” con consapevolezza, e questo vale per qualsiasi argomento/credenza/fatto.

    Per Sphinx e Prixi un aforisma di Epitteto:
    Accusare gli altri della propria sfortuna è segno di un bisogno di educazione.
    Accusare sè stessi significa che la propria educazione è incominciata.
    Non accusare nè se stessi nè gli altri significa che la propria educazione è stata completata.
    Sphinx nella pagina precedente a questa hai scritto uno dei post più belli che abbia mai letto sulla “questione animali-vegani”. Grazie. :fri:

    Per AG: al solito, unico ed insostituibile :ok!:
    [/quote1304338378]

    Grazie skorpion, sto lentamente cominciando la mia nuova vita, gradualmente sto eliminando la carne, ci vorrà tempo ma ci riuscirò.
    Ho aumentato il consumo di verdure e frutta, e per quanto riguarda uova e latticicni, lì ci sarà da studiare, da informarsi, ancora ho dei dubbi.
    Lentamente diminuirò anche per i miei cari, già la scorsa settimana ho detto a mia figlia da dove derivano le famose bistecchine d'agnello che tanto gli piacciono, ieri non le ha volute mangiare dai nonni.


    #50186
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    Queenie nostra sorella terrorizzata

    [youtube=]snQRaFP_tdk

    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

    Come san Francesco si fece dare certe tortore da uno iovane

    Uno iovane aveva preso un dì molte tortore, quali portando a vendere, si scontrò in San Francesco, il quale aveva sempre alli animali singulare pietà, massime alli animali mansueti.

    Però riguardando quelli uccelli con gli occhi pietosi et mansueti, disse: “O iovane da bene, priegoti darmi queste tortore, chè uccelli sì innocenti – che sono assimilate ad l'anime caste, humili et fideli – non vengano ad mano di crudeli, et siano malamente uccise.

    Subito il iovane, ispirato da Dio, liel diede. Ricevute che l'ebbe in grembo, cominciò dolcemente a parlare con loro: “O sorelle mie tortore semplici innocenti et caste, perchè voi vi lasciate così pigliare? Or ecco, scampare vi voglio dalla morte, et farvi nidi, acciò che facciate frutto, come comandato da Dio. Crescete, moltiplicate, ringraziate il vostro Creatore, et riempite la terra.

    Onde a tutte fece nido, et, usandovi,cominciarono a far de l'uova, poi de' figliuoli innanzi a' frati. Et così dimesticamente usavano et stavano con san Francesco et con li altri frati, come se fossino state galline, sempre notricate da loro, nè mai si partivano fino che san Francesco con sua benedizione die' loro licenzia che si partissino.

    Al iovane che liel diede, disse: “Figliuolo, tu sarai ancora frate di questo ordine, et graziosamente servirai a Iesu Cristo”. Così fu, perchè il detto iovane si fece poi frate, et gran tempo santamente ne l'ordine visse. A laude di Iesu Cristo

    I fioretti di S.Francesco
    http://www.preghiamo.it

    :cor: :cor:


    #50187
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    Repubblica.itRepubblica.it
    IL CASO

    “Piazza Vittorio, pesci lasciati morire
    per asfissia sui banchi del mercato”

    La denuncia dell'Associazione italiana per la difesa degli animali e dell'ambiente. “Rappresenta di fatto un reato di maltrattamento, sono animali senzienti e la morte avviene lentamente e con spasmi dolorosissimi”
    Sono oramai diverse le segnalazioni che stanno giungendo al telefono amico di Aidaa relative al mercato del pesce di Piazza Vittorio ora in via Principe Amedeo ex caserma Sani di Roma. Le segnalazioni giunte al telefono amico dell'associazione italiana difesa animali ed ambiente parlano di centinaia di pesci lasciati sui banchi ancora vivi a morire per asfissia. I
    “In un caso avvenuto la scorsa settimana” raccontano all'Aidaa “una signora andata in quel mercato ci ha segnalato di aver visto 'pesci vivi sul ghiaccio dei banchi che boccheggiavano e addirittura alcuni che, per gli spasimi o per il tentativo di vivere e respirare, si muovevano scivolando da una parte all'altra del banco! La persona che ho accompagnato ha anche raccontato che precedentemente un pesce le è letteralmente saltato addosso'”.
    Da qui la decisione di Aidaa di inviare una segnalazione alla Procura in quanto ad avviso dei responsabili dell'associazione animalista “il lasciare morire i pesci di asfissia rappresenta di fatto un reato di maltrattamento, i pesci sono senzienti, e la morte avviene lentamente e con spasmi dolorosissimi per l'animale che si vede privare del suo habitat naturale composto dall'acqua”.

    ” Cosi come si è proibito di mettere astici e aragoste vive in vetrina o sul ghiaccio in quanto considerata una pratica barbara – dice Lorenzo Croce, presidente nazionale di Aidaa – riteniamo grave il lasciar morire i pesci sul bancone dove vengono custoditi senza alcuna protezione per la loro vita. Bisogna poi aggiungere che da quel mercato giungono anche segnalazioni di carenza di condizioni igieniche da qui la nostra decisione di inviare la segnalazione sia alla Procura e al comando dei Nas presso il ministero della Salute per far si che vengano rispettate sia le norme igieniche sia anche e soprattutto che si eviti per centinaia di pesci questa atroce morte per asfissia”.

    (02 maggio 2011)

    C'è chi pensa che i pesci non appartengano al regno animale.
    Vi riporto una “conversazione tipo” che i vegetariani dovranno affrontare varie volte nel corso della loro vita.

    “Dunque sei vegetariana?”
    “Si”
    “E….come mai?”
    “Per ragioni etiche”
    “Ah…! Brava!” ( brava? )
    “E quindi cosa mangi?”
    “Tutto il resto”
    “….tutto il resto…?!” ( con sguardo bovino, e i bovini mi perdonino,capisci che cominciano a scandagliare quello che di vagetale hanno mangiato ieri e ciò che resta sono due foglie di insalata..no la frutta no……gonfia)
    “Però il pesce lo mangi!” ( scorgi un filo di speranza nella voce )
    “Non mangio animali”
    “Ma nemmeno il pesce???”
    “E' un animale.”
    “Ma nemmeno i molluschi!?”
    “Animali anche loro”
    “Santo Cielo! Ma come stai in piedi?”
    “Sto in piedi da 12 anni,mangiando così,le mie analisi sono da manuale e lavoro 12 ore al giorno…come Berlusconi..però non prendo il Viagra”

    O-O :cles:


    #50188

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1304400396=sphinx]

    “Sto in piedi da 12 anni,mangiando così,le mie analisi sono da manuale e lavoro 12 ore al giorno…come Berlusconi..però non prendo il Viagra”

    [/quote1304400396]

    E non racconti le sue barzellette da latte alle ginocchia :hehe:


Stai vedendo 10 articoli - dal 151 a 160 (di 926 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.