La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

Home Forum SALUTE La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

Questo argomento contiene 925 risposte, ha 48 partecipanti, ed è stato aggiornato da J-new J-new 2 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 201 a 210 (di 926 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #50229
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    [quote1308199246=Pier72Mars]
    IO ritengo che, oltre a fare campagna contro lo sfruttamento eccessivo degli animali, bisogna farla anche contro lo sfruttamento eccessivo della terre e delle piante, o si pensa che frutta e verdura crescano da soli e illimitatamente?

    Il problema è che lil consumismo ha preso il sopravvento.

    Il fatto di uno scelga di diventare vegano non lo esclude dallo sfruttare il pianeta.
    Bisogna essere coerenti in tutto.

    Per il futuro, attrezziamoci di pozzo e orticello, e 3-4 alberi da frutto che non sono male. E poi qualche gallina lasciata libera.
    [/quote1308199246]

    Lapalissiano Pier..
    Certamente cerchiamo di essere coerenti…ci proviamo ma credimi,non è possibile..
    Questo non vuol dire che non possiamo e dobbiamo fare tutto il necessario,ma leviamoci dalla testa,al momento attuale, di potere essere a impatto zero. Non solo non siamo allo “zero” ma siamo a livelli altissimi di sfruttamento…ognuno di noi..
    Tra poco andrò in pensione,il progetto è di gestire un piccolo orto,qualche albero da frutto e avere qualche gallina…ovviamente come animale da compagnia…bel progetto…ma quanti si possono permettere una cosa così? Ad esempio,io al momento,nei miei 4mq.scarsi di balcone,dove piazzo orto e alberi da frutto ? A mala pena riesco a gestire un pò di odori da cucina,con tutto quello che ho da fare..
    Vediamo di essere Vegani coerenti.
    Allora: sistemata la questione pappa,c'è da eliminare cuoio,lana,seta,saponi che non siano cruelty free,cosmetici che non siano cruelty free e altro ancora…
    ah! dimenticavo le medicine…..recentemente ho dovuto assumere un antitrombotico dove all'interno c'era un qualcosa di suino..a nulla è valso cercare un'alternativa vegana..ad ogni modo,OGNI medicina è stata ed è “provata” sugli animali…
    Ok..torniamo all'abbigliamento. No problem (ed è un modo di dire) mi vesto in inverno di sintetico e in estate di cotone…SBAGLIATO!!! Sappi che dietro il commercio del cotone,c'è lo sfruttamento di bambini/schiavi….!!!! eh? che ne dici?
    Va bene,lasciamo perdere…adesso rifaccio il pavimento..scherzi?…mica vorrai usare il legno..? le foreste…vabbè lo faccio in simil legno…eggià..lo sai l'inquinamento che produce la fabbrica che lo produce?
    e per portarti in casa frutta e verdura,caro vegano cittadino, quanto spreco di combustibile c'è dietro? Ma che fai? adesso metti il sapone nella lavatrice? Mica accenderai la lampadina? Una gita? e la benzia? un caffe Nespresso? e le capsule? ( che a Milano non riciclano e così me le riciclo da sola,separo il caffe dall'alluminio…un altro lavoro da fare,altro che orto)

    ecc…ecc….ecc…ecc….ecc….ecc….ecc….ecc….
    Ah! dimenticavo il pozzo….che dici…vogliamo parlare dell'acqua? Per riuscire a bere quello schifo che esce dal rubinetto uso l'acqua filtrata dalla Brita…ma lo diresti che non riciclano neppure quei filtri? Me li riciclo da sola…anche questi..!
    lasciamo perdere…
    Spero di averti risollevato il morale..il mio,quando penso a queste cose non è molto alto.
    Al momento attuale il mondo è così. Io faccio come posso,dove posso e spero/immagino un mondo diverso.
    A te e a tutti la Pace nel cuore.
    :cor:


    #50230
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    Spider hai fatto bene a pubblicare il video per quanti ancora consumano uova sentendosi innocenti.
    Io non lo guarderò,perche' sull'argomento sono abbastanza sensibilizzata..ma ripeto, hai fatto bene.
    :bay:


    #50231
    sphinx
    sphinx
    Partecipante

    [quote1308201696=prixi]
    Personalmente penso che sia estremamente importante ridimensionare il nostro stile di vita … iniziando magari a non sprecare cibo e conseguente acqua … guardate questo video :

    http://it.notizie.yahoo.com/video/meteo-24684580/litri-e-litri-di-acqua-sprecata-25602911.html :legg:
    [/quote1308201696]

    Ecco brava..lo spreco di cibo è scandaloso..lo spreco dell'acqua inammissibile,e il video parla anche dello sfruttamento dei minerali…già….se ne parla pochissimo nel fatto che scarnifichiamo Madre Terra….
    :cor:


    #50232

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1308219776=Pier72Mars]
    IO ritengo che, oltre a fare campagna contro lo sfruttamento eccessivo degli animali, bisogna farla anche contro lo sfruttamento eccessivo della terre e delle piante, o si pensa che frutta e verdura crescano da soli e illimitatamente?

    Il problema è che lil consumismo ha preso il sopravvento.

    Il fatto di uno scelga di diventare vegano non lo esclude dallo sfruttare il pianeta.
    Bisogna essere coerenti in tutto.

    [/quote1308219776]

    Bisognerebbe anche conoscere le cose prima di aprir bocca. Con una dieta vegana estesa a tutta la popolazione ci sarebbe cibo a sufficienza per tutti quanti, anzi, ne avremmo in esubero. Con la dieta carnea invece (che oggi spadroneggia ovunque) la terra NON regge l'impatto, è sfruttata più di quello che può rendere e la maggior parte delle coltivazioni, della deforestazione e del consumo di acqua è proprio da imputare a tale dieta.

    Qua un po' di numeri che spiegano i consumi e l'impatto ambientale. http://www.nutritionecology.org/it/panel1/intro.html


    #50233

    Anonimo

    [quote1308223277=prixi]
    Personalmente penso che sia estremamente importante ridimensionare il nostro stile di vita … iniziando magari a non sprecare cibo e conseguente acqua … guardate questo video :

    http://it.notizie.yahoo.com/video/meteo-24684580/litri-e-litri-di-acqua-sprecata-25602911.html :legg:
    [/quote1308223277]

    Il fatto grave è che le lobbies disincentivano in maniera crudele e diretta tuto ciò che potrebbe rendere efficiente l'utilizzo dedlle risorse, in qualunque campo.
    Pensa che sto partendo con il progetto di una casa nuova e trovo notevoli difficoltà a reperire info e ditte che lavorino sulle fonti innovative, in special modo impianti geotermici


    #50234

    Anonimo

    [quote1308223626=sphinx]
    [quote1308199246=Pier72Mars]
    IO ritengo che, oltre a fare campagna contro lo sfruttamento eccessivo degli animali, bisogna farla anche contro lo sfruttamento eccessivo della terre e delle piante, o si pensa che frutta e verdura crescano da soli e illimitatamente?

    Il problema è che lil consumismo ha preso il sopravvento.

    Il fatto di uno scelga di diventare vegano non lo esclude dallo sfruttare il pianeta.
    Bisogna essere coerenti in tutto.

    Per il futuro, attrezziamoci di pozzo e orticello, e 3-4 alberi da frutto che non sono male. E poi qualche gallina lasciata libera.
    [/quote1308199246]

    Lapalissiano Pier..
    Certamente cerchiamo di essere coerenti…ci proviamo ma credimi,non è possibile..
    Questo non vuol dire che non possiamo e dobbiamo fare tutto il necessario,ma leviamoci dalla testa,al momento attuale, di potere essere a impatto zero. Non solo non siamo allo “zero” ma siamo a livelli altissimi di sfruttamento…ognuno di noi..
    Tra poco andrò in pensione,il progetto è di gestire un piccolo orto,qualche albero da frutto e avere qualche gallina…ovviamente come animale da compagnia…bel progetto…ma quanti si possono permettere una cosa così? Ad esempio,io al momento,nei miei 4mq.scarsi di balcone,dove piazzo orto e alberi da frutto ? A mala pena riesco a gestire un pò di odori da cucina,con tutto quello che ho da fare..
    Vediamo di essere Vegani coerenti.
    Allora: sistemata la questione pappa,c'è da eliminare cuoio,lana,seta,saponi che non siano cruelty free,cosmetici che non siano cruelty free e altro ancora…
    ah! dimenticavo le medicine…..recentemente ho dovuto assumere un antitrombotico dove all'interno c'era un qualcosa di suino..a nulla è valso cercare un'alternativa vegana..ad ogni modo,OGNI medicina è stata ed è “provata” sugli animali…
    Ok..torniamo all'abbigliamento. No problem (ed è un modo di dire) mi vesto in inverno di sintetico e in estate di cotone…SBAGLIATO!!! Sappi che dietro il commercio del cotone,c'è lo sfruttamento di bambini/schiavi….!!!! eh? che ne dici?
    Va bene,lasciamo perdere…adesso rifaccio il pavimento..scherzi?…mica vorrai usare il legno..? le foreste…vabbè lo faccio in simil legno…eggià..lo sai l'inquinamento che produce la fabbrica che lo produce?
    e per portarti in casa frutta e verdura,caro vegano cittadino, quanto spreco di combustibile c'è dietro? Ma che fai? adesso metti il sapone nella lavatrice? Mica accenderai la lampadina? Una gita? e la benzia? un caffe Nespresso? e le capsule? ( che a Milano non riciclano e così me le riciclo da sola,separo il caffe dall'alluminio…un altro lavoro da fare,altro che orto)

    ecc…ecc….ecc…ecc….ecc….ecc….ecc….ecc….
    Ah! dimenticavo il pozzo….che dici…vogliamo parlare dell'acqua? Per riuscire a bere quello schifo che esce dal rubinetto uso l'acqua filtrata dalla Brita…ma lo diresti che non riciclano neppure quei filtri? Me li riciclo da sola…anche questi..!
    lasciamo perdere…
    Spero di averti risollevato il morale..il mio,quando penso a queste cose non è molto alto.
    Al momento attuale il mondo è così. Io faccio come posso,dove posso e spero/immagino un mondo diverso.
    A te e a tutti la Pace nel cuore.
    :cor:
    [/quote1308223626]

    Il mondo è così, cioè attualmente fa schifo e dobbiamo fare il possibile per renderlo migliore, dobbiamo farlo per i ns figli, altrimenti che insegnamento diamo?
    E' tutto così difficile e qualunque cosa abbiamo è fatta sfruttando qualcuno o qualcosa a vantaggio di pochissimi.
    Riusciremo mai a ribaltare il tutto e renderlo migliore?
    La questione è: adesso siamo nella parte cosìdetta sfigata, ci comporteremmo diversamente se stessimo tra i pochissimi?
    Se abbiamo dei rimorsi per quello che facciamo allora io credo che possiamo cooperare per cambaire, siamo la maggioranza.
    Se abbiamo solo rabbia e invidsia perchè pochi possono e noi no, allora non andremo da nessuna parte!


    #50235

    Anonimo

    [quote1308224213=sphinx]

    Spider hai fatto bene a pubblicare il video per quanti ancora consumano uova sentendosi innocenti.
    Io non lo guarderò,perche' sull'argomento sono abbastanza sensibilizzata..ma ripeto, hai fatto bene.
    :bay:
    [/quote1308224213]

    non compro uova al supermercato da anni, da quando ho 10 galline che pascolano e vivono la loro vita.
    Basta poca terra, tutto quello che uno potrebbe sprecare tipo scarti di frutta verdura e pasta, a loro va benissimo.
    in + usiamo i loro escrementi per concimare.


    #50236

    Anonimo

    [quote1308224548=Spiderman]
    [quote1308219776=Pier72Mars]
    IO ritengo che, oltre a fare campagna contro lo sfruttamento eccessivo degli animali, bisogna farla anche contro lo sfruttamento eccessivo della terre e delle piante, o si pensa che frutta e verdura crescano da soli e illimitatamente?

    Il problema è che lil consumismo ha preso il sopravvento.

    Il fatto di uno scelga di diventare vegano non lo esclude dallo sfruttare il pianeta.
    Bisogna essere coerenti in tutto.

    [/quote1308219776]

    Bisognerebbe anche conoscere le cose prima di aprir bocca. Con una dieta vegana estesa a tutta la popolazione ci sarebbe cibo a sufficienza per tutti quanti, anzi, ne avremmo in esubero. Con la dieta carnea invece (che oggi spadroneggia ovunque) la terra NON regge l'impatto, è sfruttata più di quello che può rendere e la maggior parte delle coltivazioni, della deforestazione e del consumo di acqua è proprio da imputare a tale dieta.

    Qua un po' di numeri che spiegano i consumi e l'impatto ambientale. http://www.nutritionecology.org/it/panel1/intro.html

    [/quote1308224548]

    http://www.accademiadelmonferrato.com/news-accademia-monferrato/effetti-antropici-lo-sfruttamento-intensivo-dei-terreni-per-lagricoltura-ha-raggiunto-uneccessiva-velocita-di-erosione-lo-stesso-ritmo-con-cui-i-fiumi-e-i-ghiacciai-scavano-le-montagne/

    piante e terreno ciclicamente hanno bisogno di riposo, ma ci


    #50237

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1308225977=Pier72Mars]

    http://www.accademiadelmonferrato.com/news-accademia-monferrato/effetti-antropici-lo-sfruttamento-intensivo-dei-terreni-per-lagricoltura-ha-raggiunto-uneccessiva-velocita-di-erosione-lo-stesso-ritmo-con-cui-i-fiumi-e-i-ghiacciai-scavano-le-montagne/

    piante e terreno ciclicamente hanno bisogno di riposo, ma ci� da decenni non avviene per ovvi motivi

    [/quote1308225977]

    La causa principale perchè ciò non avviene è proprio perchè i terreni sono sfruttati per coltivare vegetali destinati a miliardi di animali da allevamento. Per un manzo servono 15/20 kg di vegetali (mais e soia in particolare) per rendere 1 kg di carne, con 1 kg di carne mangiano quante persone? Con 15/20 kg di vegetali mangiano quante persone? Il calcolo è fin troppo banale, se l'umanità si nutrisse di soli vegetali il cibo abbonderebbe, i terreni potrebbero tranquillamente riposare, l'acqua basta e avanza per questo tipo di alimentazione e dulcis in fundo sparirebbero un sacco di malattie tra l'uomo con tutti benefici che ne potremmo trarre tutti quanti.

    Capisci a me compà, non è il vegano l'incoerente… :hehe:


    #50238

    Anonimo

    [quote1308231663=Spiderman]
    [quote1308225977=Pier72Mars]

    http://www.accademiadelmonferrato.com/news-accademia-monferrato/effetti-antropici-lo-sfruttamento-intensivo-dei-terreni-per-lagricoltura-ha-raggiunto-uneccessiva-velocita-di-erosione-lo-stesso-ritmo-con-cui-i-fiumi-e-i-ghiacciai-scavano-le-montagne/

    piante e terreno ciclicamente hanno bisogno di riposo, ma ci� da decenni non avviene per ovvi motivi

    [/quote1308225977]

    La causa principale perchè ciò non avviene è proprio perchè i terreni sono sfruttati per coltivare vegetali destinati a miliardi di animali da allevamento. Per un manzo servono 15/20 kg di vegetali (mais e soia in particolare) per rendere 1 kg di carne, con 1 kg di carne mangiano quante persone? Con 15/20 kg di vegetali mangiano quante persone? Il calcolo è fin troppo banale, se l'umanità si nutrisse di soli vegetali il cibo abbonderebbe, i terreni potrebbero tranquillamente riposare, l'acqua basta e avanza per questo tipo di alimentazione e dulcis in fundo sparirebbero un sacco di malattie tra l'uomo con tutti benefici che ne potremmo trarre tutti quanti.

    Capisci a me compà, non è il vegano l'incoerente… :hehe:

    [/quote1308231663]

    IO non metto in discussione la coerenza tua o di un vegano in particolare, il discorso è generale.

    E poi pecchi su una cosa: almeno in Italia non c'è nessuna convenienza a vendere la carne, qui esistono le grossi lobbies del pane-pasta e pizza.

    15 anni fa uscì un libro riguardo le diete dei culturisti, parlava appunto del grosso problema della carne, non c'era convenienza a pubblicizzare l'uso della carne perchè impossibile sarebbe stato lo sfamare tutti, molto meglio puntare sui farinacei.

    Costano meno e rendono di +


Stai vedendo 10 articoli - dal 201 a 210 (di 926 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.