La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

Home Forum SALUTE La dieta vegetariana non è soltanto sana ma anche più sicura.

Questo argomento contiene 925 risposte, ha 48 partecipanti, ed è stato aggiornato da J-new J-new 2 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 861 a 870 (di 926 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #50888

    Anonimo

    Vi consiglio di leggerlo, troppo lungo per un copia e incolla

    Latte patrimonio dell’umanità? A quando il whiskey?

    http://www.disinformazione.it/latte_unesco.htm


    #50889
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Carciocacio, dalla Basilicata arriva il formaggio che deriva dai carciofi

    Appena brevettato dall'Unità di ricerca per la Zootecnia Estensiva del Centro di ricerca in agricoltura di Muro Lucano, dopo anni di studi. Promuove l'ortaggio autoctono “Bianco di Pertosa”

    di Puntarella Rossa | 9 giugno 2014

    Si chiama “Carciocacio” il primo formaggio ottenuto con un caglio vegetale ricavato dal carciofo. Dopo anni di studi, è stato brevettato dall’Unità di ricerca per la Zootecnia Estensiva del Cra (Centro di ricerca in agricoltura) di Muro Lucano, in provincia di Potenza. Il caglio è l’addensante che permette la coagulazione del latte e conferisce specifiche caratteristiche organolettiche ai prodotti caseari: accanto a quello di origine animale esiste anche il caglio vegetale, ottenuto dagli estratti di cardo, fico, gallio oppure papaya. La novità di questo ulteriore prodotto pronto ad arrivare sulle tavole di vegetariani e vegani è l’uso di un prodotto tipico della regione Campania, il carciofo “Bianco di Pertosa”.

    Trovare un’alternativa al caglio animale o a quello microbico è l’idea alla base di un prodotto che «si differenzia rispetto ad altri formaggi a caglio vegetale per l’uso di un estratto ottenuto da piante orticole facilmente coltivabili e per una maggiore stabilità della struttura nel tempo, dovuta alla natura degli enzimi tipici della varietà del carciofo utilizzato», spiega Salvatore Claps, direttore dell’Unità di ricerca. La versatilità di questo coagulante permetterà la produzione a livello sia artigianale che industriale e con latte di diverse specie, creando prodotti caseari adatti a diverse tipologie di consumatori, anche quelli che non assumono nella propria dieta le proteine di origine animale.

    Gli altri ingredienti del “Carciocacio” – per la sua produzione è allo studio anche la costituzione di un consorzio di tutela – sono gli acidi grassi Omega 3 con i quali è arricchito naturalmente, oltre agli antiossidanti e all’acido linoleico. Il Cra ha in atto accordi con varie aziende, quindi presto il formaggio fatto con il carciofo di Pertosa farà il suo debutto sul mercato.

    http://www.puntarellarossa.it


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #50890
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [size=20]Cos’e’ la MozzaRisella

    Mozzarisella è un buonissimo preparato a base di riso integrale germogliato prodotto senza latte e senza lattosio, fatto solo con ingredienti vegetali di primissima qualità, senza OGM.
    Ottima al naturale o per mantecare i primi piatti. Ideale in tutte le insalate o per dare un gusto originale alle tue pizze e snacks. Un’alternativa leggera e digeribile altamente raccomandata alle persone intolleranti al lattosio e al glutine. Gli standard di lavorazione, in locali ed impianti dedicati, garantiscono al prodotto un’assoluta sicurezza igienica e priva di contaminazioni; inoltre la sua originale confezione a “clip” ne assicura la conservazione.
    Mozzarisella è un prodotto fresco/pastorizzato: i suoi ingredienti sono naturali ed ammessi dal Regolamento Europeo per l’Agricoltura Biologica, per cui non si utilizza nessuna sostanza chimica o molecole di sintesi per la sua preparazione.

    L’intolleranza al lattosio ed altre sostanze è un problema che interessa il 70% della popolazione mondiale e vede un aumento esponenziale di individui intolleranti in funzione dell’età e della zona geografica: l’assenza di allergeni rende invece la Mozzarisella adatta a tutti, particolarmente a chi è intollerante al lattosio.
    E’ priva di colesterolo e naturalmente priva di glutine, completamente vegetale.
    Il suo riso integrale comprende molti componenti nutrizionali, come: carboidrati, proteine, fibre alimentari, vitamine, sali minerali, amminoacidi come il γ-amminobutirrico (GABA) e particolari composti fenolici, come gli esteri dell’acido ferulico e i fitosteroli (γ-orizanolo), questi composti fenolici sono antiossidanti, antimutageni, e sembrano svolgere un ruolo importante nel mantenimento della salute.
    Recenti analisi di laboratorio dimostrano inoltre che la Mozzarisella può vantare il claim “Fonte di Fibra” rispettando i parametri fissata dalla Comunità Europea sugli alimenti.

    Biosurice
    E’ riso integrale italiano, germogliato con acqua di sorgente e trasformato in una deliziosa ed equilibrata bevanda vegetale integrale. Costituisce l’80% di Mozzarisella e le analisi di laboratorio confermano la presenza dei preziosi ed equilibrati nutrienti contenuti nel riso integrale germogliato. La sua composizione lo rende, tra le bevande vegetali, la più simile al latte materno, in quanto contiene più di 20 aminoacidi essenziali.
    Agar-Agar
    L’ Agar-Agar da noi utilizzato è un’alga rossa che viene raccolta selvatica nel Mediterraneo. E’ un prodotto naturale sicuro ed utilizzato dall’uomo da moltissimi anni (da sempre per i gelati e le buone marmellate). Ricco di iodio, potassio, magnesio, fosforo e calcio esso stimola la diuresi e il metabolismo.
    Olio di cocco
    E’ un olio ottenuto dalla prima spremitura a freddo della naturale polpa della noce di cocco essiccata. La sua coltivazione avviene in aziende controllate che non usano fertilizzanti e concimi chimici, certificate da Agricoltura Biologica. Studi dimostrano che, grazie al suo contenuto di acido laurico e caprilico, l’olio di cocco aiuta a combattere le infezioni virali e batteriche. L’utilizzo di quest’olio non contribuisce alla deforestazione.
    Farina di carrube
    Questa fibra viene dalla raccolta spontanea del frutto dell’albero di carrube. E’ un prodotto assolutamente naturale con un alto contenuto di proteine, vitamine (A, D, B1, B2, B3) e Sali minerali. E’ una farina senza conservanti, coloranti, additivi, zucchero e glutine. E’ un efficace antidiarroico poiché possiede un’azione assorbente delle tossine che causano infezioni intestinali.
    Xantano
    La gomma di Xantano è una delle fonti di fibra alimentare più ricche attualmente disponibili sul mercato. Può essere usata per aggiungere consistenza ai cibi eliminando in tal modo la necessità di utilizzare glutine. Questa proprietà la rende ideale per le persone che hanno problemi di intolleranza.
    Gomma arabica
    E’ la semplice linfa raccolta dall’albero di acacia, essiccata e polverizzata. E’ composta da diversi componenti: calcio, potassio, magnesio, arabinosio, D-galattopitanosio, ramnopiranosio, acido di glucoronico, mucillagini e sodio. Nella medicina e nella cosmetica la gomma arabica viene utilizzata non solo come eccipiente, ma anche per la cura di alcuni disturbi come la dissenteria o alcune enteriti.
    Aceto di mele
    L’aceto di mele, apprezzato fin dall’antichità dagli egiziani, dai greci e dai romani forse è stato il primo aceto conosciuto dall’uomo. E’ un condimento che, rispetto all’aceto di vino, risulta poco aspro, delicato di sapore e meno aggressivo a livello gastrico. Usare l’aceto di mele arricchisce e risana la nostra flora batterica intestinale.
    Aromi
    Olio di semi di girasole infuso con Origano

    http://www.mozzarisella.com/cose/la-mozzarisella


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #298359
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Un video che qualcuno mi ha linkato, e giro volentieri!

    VeganOK riprende in esclusiva la conferenza stampa di Sharon Gannon del 3 Dicembre a Dalmine Bergamo durante la presnetazione ufficiale del suo libro “Vivere lo Yoga” ed. Eifis.
    Durante la serata, Sharon Gannon ha anche ricevuto la tessera Onoraria dell’Associazione Vegani Italiani e il riconoscimento “VeganOK Spiritual Award 2012” per le azioni tese a diffondere la scelta etica Vegan all’interno del mondo Yoga.


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #298360
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Ma come mai questo topic non compare nei topic in alto sezione forum?


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #312122
    franco
    franco
    Partecipante

    DIVENTIAMO VEGETARIANI

    Fino che ci saranno persone che si nutrono di animali, (compreso il pesce), non ci sarà la pace su questa terra.

    Gli animali non sono stati creati per ucciderli, tutti coloro che mangiano le loro carni contribuiscono all’uccisione dell’animale, le persone che si nutrono di animali si comportano con istinti animali a loro insaputa per il fatto che ciò che mangiamo noi siamo. Il cibo è la nostra medicina. L’uomo è ciò di che si nutre.

    Uccidendo l’animale gli creiamo dolore, nutrirsi di vegetale, lo stesso vegetale non sente dolore, sente solo stimoli ma non sentono il dolore, il vegetale è prima di diventare animale, che a loro volta l’animale diventa umano.

    Coloro che continuano a nutrirsi di animali le loro frequenze hanno difficoltà ad avanzare perché l’animale fa parte di una reincarnazione prima dell’umano.

    Se vogliamo un mondo migliore iniziamo a diventare vegetariani, perché un mondo di umanità che si nutrono di animali l’istinto di comportamento rimane aggressivo.

    Questi sono uno dei nostri condizionamenti che fin da piccoli abbiamo ricevuto, CAMBIAMO LA VITA SU QUESTA TERRA.


    #312134
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    @inneresauge said:
    Ma come mai questo topic non compare nei topic in alto sezione forum?

    Ciao, non ho capito il problema tecnico, cosa accade?


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #312135
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    @franco said:
    DIVENTIAMO VEGETARIANI

    Fino che ci saranno persone che si nutrono di animali, (compreso il pesce), non ci sarà la pace su questa terra.

    Gli animali non sono stati creati per ucciderli, tutti coloro che mangiano le loro carni contribuiscono all’uccisione dell’animale, le persone che si nutrono di animali si comportano con istinti animali a loro insaputa per il fatto che ciò che mangiamo noi siamo. Il cibo è la nostra medicina. L’uomo è ciò di che si nutre.

    Uccidendo l’animale gli creiamo dolore, nutrirsi di vegetale, lo stesso vegetale non sente dolore, sente solo stimoli ma non sentono il dolore, il vegetale è prima di diventare animale, che a loro volta l’animale diventa umano.

    Coloro che continuano a nutrirsi di animali le loro frequenze hanno difficoltà ad avanzare perché l’animale fa parte di una reincarnazione prima dell’umano.

    Se vogliamo un mondo migliore iniziamo a diventare vegetariani, perché un mondo di umanità che si nutrono di animali l’istinto di comportamento rimane aggressivo.

    Questi sono uno dei nostri condizionamenti che fin da piccoli abbiamo ricevuto, CAMBIAMO LA VITA SU QUESTA TERRA.

    Chiunque è libero di dissentire ma in cuor suo sa che sta mentendo.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #312137
    franco
    franco
    Partecipante

    Salvatore Paladino – testimonianza di Bianca


    #312138
    franco
    franco
    Partecipante

    Intervista a Valdo Vaccaro – Alimentarsi Correttamente


Stai vedendo 10 articoli - dal 861 a 870 (di 926 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.