la forza di gravità aiuto !!!

Home Forum PIANETA TERRA la forza di gravità aiuto !!!

Questo argomento contiene 71 risposte, ha 11 partecipanti, ed è stato aggiornato da  zero 10 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 71 a 72 (di 72 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #80371
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1339064502=Richard]
    I dinosauri pesavano meno di quanto credevamo
    http://daily.wired.it/news/scienza/2012/06/07/dinosauri-peso-ricerca-34759.html

    A questo punto, i biologi non hanno fatto altro che applicare l'equazione allo scheletro del grande brachiosauro ( Giraffatitan brancai), attrazione del museo di storia naturale di Berlino. Il bestione erbivoro, che in base alle precedenti stime avrebbe dovuto fare la sua bella figura contando su 80 tonnellate, è così finito nella categoria dei pesi medi, con appena 23,2 tonnellate.

    ——
    ESPANSIONE della TERRA
    http://www.mednat.org/misteri/espansione_terra.htm
    Una curiosa deduzione che ne segue (supportata anche da un libro di tal Hurrell) è che i dinosauri potevano crescere molto grandi proprio perché la gravità era minore, a causa di una terra più piccola.

    :ummmmm:
    [/quote1339064502]
    interessante :ok!:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #80372
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://daily.wired.it/news/scienza/2013/04/26/relativita-generale-einstein-3278592.html
    La relatività generale è stata verificata in un ambiente estremo

    Secondo la teoria di Einstein, quella che noi chiamiamo gravità è una curvatura dello spazio-tempo provocata dagli oggetti con massa. Lo spazio-tempo è un tessuto a quattro dimensioni composto, per l'appunto, da spazio e tempo cuciti insieme. ..

    ——
    La gravità non è spiegata a pieno da Newton o Einstein, loro ne descrivono gli effetti matematicamente, ma non spiegano perchè una massa produca un campo gravitazionale o cosa sia questo campo.

    Read more: IF GRAVITY HAS BEEN FULLY EXPLAINED AS THE RESULT OF THE CURVATURE OF SPACE, WHY ARE SCIENTISTS SEARCHING FOR A “GRAVITON”? | Answerbag http://www.answerbag.com/q_view/333434#ixzz2RhN8rQiL

    https://en.wikipedia.org/wiki/Gravitational_field
    Gravitational field

    In physics, a gravitational field is a model used to explain the influence that a massive body extends into the space around itself, producing a force on another massive body.

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7552
    Kostro osserva che Einstein, fino al 1921, identifica lo spazio fisico con il campo gravitazionale, mentre il campo elettromagnetico è per lui qualcosa di completamente diverso e indipendente da quello gravitazionale. Infatti, Einstein ha scritto: “…una porzione di spazio senza un campo elettromagnetico, a differenza del campo gravitazionale, sembra in un certo senso connessa all'etere solo in modo secondario, in quanto la natura formale del campo elettromagnetico non è in alcun modo determinata dall'etere gravitazionale” (A. Einstein, “Ather und Relativitats-theorie”, J.Springer, Berlino 1920, pag. 13-15), citato da Kostro, Pagina 97.

    Nel 1924 Einstein cambia drammaticamente idea sull'etere.
    “…si può difendere l'idea che il movimento dell'etere includa tutti gli oggetti della fisica, dato che – secondo una teoria di campo coerente – la materia ponderale e le particelle elementari di cui è composta devono essere considerate “campi” di un tipo particolare o “stati” particolari dello spazio”.
    “… non saremo in grado di fare progressi in fisica teorica senza etere, un continuum dotato di proprietà fisiche: dato che la teoria generale della relatività (…) esclude l'azione a distanza. Però ogni teoria di azione contigua presume campi continui e quindi anche l'esistenza di un “etere” ” (A.Einstein, “Uber den Ather”, VERHAN-DLUNGEN DER SCHWEIZERICSCHEN NATURFORSCHENDEN GESELLSCHAFT, 1924, pag.85-93, traduzione Inglese “On the Ether”, di Saunders & Brown, in “The Philosophy of Vacuum”, Clarendon Press, Oxford 1991).


Stai vedendo 2 articoli - dal 71 a 72 (di 72 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.