La Genesi – Bibbia. Presto pubblicheremo un documento importantissimo

Home Forum TEOLOGIA La Genesi – Bibbia. Presto pubblicheremo un documento importantissimo

Questo argomento contiene 126 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da Pasquale Galasso Pasquale Galasso 8 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 127 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #36294
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    e ancora:
    [code][/code]
    [youtube=500,405|border]vwefG5mrUNk


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #36295
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Pur condividendo molto con quanto ha scritto prixi (e non mi riferisco nella fattispecie, in quanto sono ancora in lettura, ma più in generale) dal mio punto di vista certe domande rimarranno per sempre insolute, su questo piano, o quantomeno sul piano razionale.
    Forse proprio in quanto “ibridi” non possediamo quella facoltà che ci fa intravedere il “Piano Generale” quello, cioè, che spiegherebbe il Tutto.
    Perchè sapere chi ha creato D-o vuol dire sapere Tutto…
    Non credo, quindi, che ciò possa essere Rivelato: d'altro canto sappiamo, ci fidiamo, del fatto che alcuni Uomini e Donne, nel corso della Storia siano comunque riusciti ad entrare in contatto… ma certamente non sul piano razionale tant'è che i tentativi di trasferire l'esperienza sono spesso vani e soprattutto incredibili.
    E solo coloro che sono riusciti, perciò, in qualche modo a vedere o intravedere il Piano Generale che riescono a giustificare ed a capire il Tutto, anche il perchè di un'adolescente che decide le sorti dell'Umanità… nei millenni!
    Personalmente credo che solo con l'esperienza diretta (o interiore) si possa ottenere questo risultato, posto che vi si riesca 🙂


    #36296
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    io penso che Dio non sia stato creato, penso che non esista inizio e fine ma continui cicli di rigenerazione di un Tutto che è sempre esistito in una forma o l'altra, penso che cercare l'inizio di un inizio di un inizio sia sbagliato.

    [youtube=420,347]portalplayer.swf


    #36297
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Bellissime tutte le vostre osservazioni. Che bello leggerle, è questo modo di confrontarsi che mi conferma che la scelta di tenere un forum attivo su Ag sia giusta.

    Quando ci riferiamo all'Adamo adolescente, però, non dobbiamo dimenticare che era un “uomo” perfetto, forse non era nemmeno un uomo, intendo dire che poi l'uomo dovrebbe essere l'ibrido, Adamo era il re della terra e figlio di Dio. Dicevo che questi era perfetto e non ibrido, credo che sia da tenere presente questo: un adolescente perfetto con lo spirito di Dio è sicuramente differente da un adolescente “uomo”.

    Ad esempio, se è vero che l'umanità sta di nuovo evolvendosi e che i cosiddetti bambini Indaco ne siano una prova, possiamo mai dire, con certezza, che questi adolescenti siano uguali agli altri adolescenti non Indaco?


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #36298
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Io non mi pongo problema di un fanciullo Adamo che possa avere le redini d questo mondo, penso piuttosto ad un frattale…
    Nella Legge dell' Uno Ra spiega che ancora loro sono alla ricerca della comprensione sul Creato…figuriamoci noi, nella 3 dimensione che cosa possiamo vedere, capire….anzi siamo proprio qui per poter passare tutti tipi di esperienza…nel bene e nel male, per poi andare avanti e continuare a cercare ancora e ancora…

    Penso che comunque La Legge dell' Uno è la più completa rivelazione del mistero che ci circonda e, diciamo senza una collocazione religiosa, il che facilita la lettura a chiunque si avvicini alla ricerca di questo tipo.

    Per ora sono sempre nel mezza alla lettura…
    a dopo…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #36299
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    possiamo anche dire che era perfetto come genetica ma aveva comunque un libero arbitrio e una coscienza sua con la possibilità di decidere da sè e di andare contro Dio, la Fonte da cui è nato a livello fondamentale.

    ricordiamo anche dal libro:
    “veggenti e carismatici, anche se autentici e in buona fede, non sono infallibili, il dono di Dio è consegnato sempre alla fragilità umana. ”

    L'informazione che arriva va poi interpretata..
    L'uomo con la possibilità di scelta ha esaltato il proprio ego e continua a farlo, creando continua distorsione e problemi sia nel suo lato psichico e spirituale che nel suo lato fisico.
    Perlomeno è diverso da dire che Adamo ha mangiato una mela e di quale albero non si sa, ecc..


    #36300
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    esatto, qui bisognerebbe fare una mappa di puntini, di tutti indizi raccolti fino ad ora, unirli e vedere cosa ne esce fuori…

    ognuno di noi può interpretare diversamente…ma è pur sempre un percorso che conduce tutti alla stessa meta…

    io ad esempio voglio leggere anche Sitchin, perchè anche lui è uno studioso serio e va preso assolutamente in considerazione…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #36301
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    [quote1283945657=farfalla5]
    Io non mi pongo problema di un fanciullo Adamo che possa avere le redini d questo mondo, penso piuttosto ad un frattale…
    Nella Legge dell' Uno Ra spiega che ancora loro sono alla ricerca della comprensione sul Creato…figuriamoci noi, nella 3 dimensione che cosa possiamo vedere, capire….anzi siamo proprio qui per poter passare tutti tipi di esperienza…nel bene e nel male, per poi andare avanti e continuare a cercare ancora e ancora…

    Penso che comunque La Legge dell' Uno è la più completa rivelazione del mistero che ci circonda e, diciamo senza una collocazione religiosa, il che facilita la lettura a chiunque si avvicini alla ricerca di questo tipo.

    Per ora sono sempre nel mezza alla lettura…
    a dopo…
    [/quote1283945657]

    concordo con quello che dici


    #36302

    pablo
    Partecipante

    [quote1283958538=farfalla5]
    esatto, qui bisognerebbe fare una mappa di puntini, di tutti indizi raccolti fino ad ora, unirli e vedere cosa ne esce fuori…

    ognuno di noi può interpretare diversamente…ma è pur sempre un percorso che conduce tutti alla stessa meta…

    io ad esempio voglio leggere anche Sitchin, perchè anche lui è uno studioso serio e va preso assolutamente in considerazione…

    [/quote1283958538]

    questa e' un ottima idea, sarebbe bello poter scrivere ognuno
    la propria idea sulla genesi per poi tirare le somme e veder cosa ne esce.


    #36303
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Il volto del Creatore si presenta sempre in modo diverso…
    vi siete mai chiesti perchè…?


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 61 a 70 (di 127 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.