La memoria del tempo, gli annali akashici

Home Forum EXTRA TERRA La memoria del tempo, gli annali akashici

Questo argomento contiene 28 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da  renae 10 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 9 articoli - dal 21 a 29 (di 29 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #26732

    renae
    Bloccato

    Che bella che sei Cenereo….occhi grandi , cuore sincero..


    #26733

    cenereo
    Bloccato

    :inlove: graaassie..non è per vanità,ma non trovo altro di meglio che mi rappresenti…


    #26730

    renae
    Bloccato

    [quote1233819417=temujin]
    [quote1233780761=Renée]
    Ciao, anima…l piumato
    Forse perchè anche le balene comunicano attraverso la ghiandola pinenale come…altri?

    Puoi raccontarci di più degli archivi? tu ci accedi?
    [/quote1233780761]

    Per quanto riguarda gli arkivi dell'akasha si può dire che vi accedo ma in maniera molto particolare e personale, per farti capire, vedendo le vite passate delle persone.

    [/quote1233819417]

    Credo che il “modo” di accedervi sia particolare e indubbiamente personale un pò per tutti
    e che prima o poi arrivi il momento, anche se non cercato…
    C'è chi ci arriva tramite meditazione, ma alle volte non è pronto a “vedere”… per alcuni è un trauma vero e proprio scoprire chi sia stato in altre vite..
    Per questo ritengo che “essere aiutati” non so fino a che punto sia utile alla propria crescita
    spirituale. (questa però è solo la mia opinione).

    http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo.php?id=21404
    Steiner affermava che la capacità di percepire questo altro mondo poteva essere sviluppata, rendendo un individuo capace di scorgere eventi e informazioni in tutto e per tutto concreti come quelli presenti:

    “…l'uomo è in grado di penetrare alle origini eterne delle cose che svaniscono con il tempo. In questo modo, egli amplia la sua facoltà cognitiva se, per quel che riguarda la conoscenza del passato, non si limita alle evidenze esteriori. Poi egli può vedere negli eventi non percepibili ai sensi, quella parte che il tempo non è in grado di distruggere. Egli passa dalla storia transitoria a quella non-transitoria. È un fatto che questa storia sia scritta in caratteri diversi rispetto a quella ordinaria. Nella gnosi e nella teosofia viene chiamata la “Cronaca Akashica”… Al non iniziato, che non è ancora in grado di fare l'esperienza di un mondo spirituale separato, è facile che l'iniziato sembri un visionario, se non qualcosa di peggio. Chi ha acquisito la capacità di percepire il mondo spirituale arriva a conoscere gli eventi passati nel loro carattere eterno. Questi ultimi non stanno di fronte a lui come la morta testimonianza della storia, bensì appaiono pieni di vita. In un certo senso, ciò che è avvenuto ha luogo davanti a lui.”
    ….


    #26734

    patrizia.pr
    Partecipante

    [quote1233821025=cenereo]
    :inlove: graaassie..non è per vanità,ma non trovo altro di meglio che mi rappresenti…
    [/quote1233821025]

    Ti immaginavo proprio così!!!


    #26735

    renae
    Bloccato

    Tornando sulla terra….

    [youtube=425,344]cltsz5CqGQM


    #26736

    unicorno
    Partecipante

    Ciao! e grazie a tutti per la gentile accoglienza!!!!!


    #26737

    renae
    Bloccato

    :cor:


    #26738

    deg
    Partecipante

    Ciao Unicorno, benvenutissimo!

    Renée, guarda anche qui: https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3887

    Abbiamo anche scritto all'ambasciatore: https://www.altrogiornale.org/_/forum/forum_viewtopic.php?30250.post
    🙂


    #26739

    temujin
    Partecipante

    [quote1233868830=Renée]

    Credo che il “modo” di accedervi sia particolare e indubbiamente personale un pò per tutti
    e che prima o poi arrivi il momento, anche se non cercato…
    C'è chi ci arriva tramite meditazione, ma alle volte non è pronto a “vedere”… per alcuni è un trauma vero e proprio scoprire chi sia stato in altre vite..
    Per questo ritengo che “essere aiutati” non so fino a che punto sia utile alla propria crescita
    spirituale. (questa però è solo la mia opinione).

    [/quote1233868830]

    Renée siamo d'accordo su tutto quanto hai detto meno che sull'essere aiutati a ricordare le proprie vite passate. Questo può aiutarci a comprendere meglio il nostro presente e le “difficoltà” che dobbiamo affrontare tutti i giorni.
    Poi in un modo o nell'altro la nostra anima ricorda ciò che siamo stati e quindi molto spesso non si rimane stupiti ma solo coinvolti appieno.

    :si:


Stai vedendo 9 articoli - dal 21 a 29 (di 29 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.