LA MIA PARTE INTOLLERANTE

Home Forum L’AGORÀ LA MIA PARTE INTOLLERANTE

Questo argomento contiene 159 risposte, ha 18 partecipanti, ed è stato aggiornato da  mudilas 11 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 160 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #107214

    iniziato
    Partecipante

    c'è anche un discorso di terreno, uno non mi tira un cazzotto senza motivo e sempre senza motivo non scoppia una guerra.

    Ci sono sempre miriadi di cause e concause a portare all'emergere di queste situazioni.

    Ottima predisposizione è crearsi un terreno che non lasci attecchire cazzotti e guerre, con calme e con pazienza ci assicureremo un humus talmente fertile che nel nostro terreno potranno crescere solo fiori profumati.

    In questo modo sdradichiamo il problema alla radice, non dovremmo pensare come reagire ad una situazione, perchè avremmo scelto di non trovarci in quella situazione.


    #107215

    mirach72
    Partecipante

    Mudilas scrisse….

    avevo capito che non sei un tipo da “porgi l'altra guancia”..prepararsi al conflitto, è gia un tantino oltre però… è come preventivare la guerra…tanto per ragionarci su…
    tranquillo amico, ho dato un ceffone ad un bambino, istintivamente, senza preventivarlo, ma ad un essere che non può difendersi…sono stato abominevole!
    figurati se posso permettermi di giudicarti…

    So che può sembrare un po' estremo prepararsi al conflitto, ma conoscendo i bassi istinti di certi individui, preferisco non farmi trovare impreparato.
    Per quanto riguarda il ceffone, io da piccolo ne ho presi parecchi e di questo sono grato ai miei genitori, perchè mi hanno evitato di finire in guai piuttosto grossi. 🙂


    #107216

    mudilas
    Partecipante

    [quote1219994690=windrunner2012]

    hehehehehehehe siiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!
    Sono enormi opportunità… delle vere e proprie opportunità di crescita … una benedizione insomma !!! 😉

    Quindi se noi affrontiamo questo “male” (se intendi questo per connetterlo) nel modo più giusto avremo imparato una lezione per la vita… per le filosofie orientali avrai annullato un Karma 😉

    A presto 🙂

    :ok!:

    [/quote1219994690]
    continuo a vederla come un'opportunità o probabilità, solo perchè quando il “male” -ostacolo è troppo grande e o forte, potrebbe diventare una “maledizione”.
    In alcuni casi, le persone in situazioni limite, danno il peggio di se, sentono il “bisogno opposto”…come in una spirale digradante…


    #107217

    mudilas
    Partecipante

    [quote1219994942=iniziato]
    c'è anche un discorso di terreno, uno non mi tira un cazzotto senza motivo e sempre senza motivo non scoppia una guerra.

    Ci sono sempre miriadi di cause e concause a portare all'emergere di queste situazioni.

    Ottima predisposizione è crearsi un terreno che non lasci attecchire cazzotti e guerre, con calme e con pazienza ci assicureremo un humus talmente fertile che nel nostro terreno potranno crescere solo fiori profumati.

    In questo modo sdradichiamo il problema alla radice, non dovremmo pensare come reagire ad una situazione, perchè avremmo scelto di non trovarci in quella situazione.

    [/quote1219994942]
    Punto di vista interessante che condivido
    talvolta però, è possibile trovarsi in situazioni non scelte o scelte da altri?
    ci sono tanti terreni confinanti, a volte invadenti e tanti tipi di coltivazione.
    La vita è complicata, per questo si crea il “problema” di dover decidere insieme o meno quale tipo di coltivazione… in fondo la terra è una!?
    non parlo di “e se accadesse?” ma di cose che ci sono già


    #107218

    mudilas
    Partecipante

    [quote1220003398=mirach72]
    So che può sembrare un po' estremo prepararsi al conflitto, ma conoscendo i bassi istinti di certi individui, preferisco non farmi trovare impreparato.
    Per quanto riguarda il ceffone, io da piccolo ne ho presi parecchi e di questo sono grato ai miei genitori, perchè mi hanno evitato di finire in guai piuttosto grossi. 🙂
    [/quote1220003398]

    non condivido. per quanto mi riguarda, i ceffoni, mi hanno fatto avere paura e risentimento; hanno creato un'ulteriore problema che poteva essere evitato.


    #107219

    mudilas
    Partecipante

    chi sa se c'è un modo per accorpare le citazioni e repliche in un'unica risposta?


    #107220

    mirach72
    Partecipante

    Mudilas scrisse….

    non condivido. per quanto mi riguarda, i ceffoni, mi hanno fatto avere paura e risentimento; hanno creato un'ulteriore problema che poteva essere evitato.

    Beh, naturalmente ogni caso è diverso dall'altro.


    #107221

    mudilas
    Partecipante

    hai ragione Mirach


    #107222

    deg
    Partecipante

    Io non ho avuto ceffoni, tranne un paio di volte da parte di mia madre, e nemmeno i miei figli li hanno avuti tranne anche loro un paio di volte!…E' stata da parte mia una reazione di scarico del nervosismo di cui mi sono pentita e che ho spiegato dopo ai ragazzi, assicurandoli che mi dispiaceva e che non era mai una bella reazione quella della violenza, soprattutto da parte di uno più grosso nei confronti di un bambino.

    Per me è inaccettabile, com'è inaccettabile che alcune persone usino la violenza morale o la strumentalizzazione sui più piccoli. In questo caso è vero che forse un chiaro ceffone faccia meno danni che una subdola violenza psichica o manipolazione!

    Per me la violenza è sempre indice di prepotenza ma soprattutto di squilibrio e frustrazione.
    Il primo lavoro di un genitore è di insegnare ai figli a risolvere i problemi evitando di creare situazioni violenti. Se la situazione c'è già, allora tocca difendersi di sicuro.
    Non essere violenti non significa essere vigliacchi.

    Poi….siamo solo esseri umani, nelle situazioni d'emergenza possono uscire fuori le nostre debolezze come invece può rivelarsi la nostra forza.

    Come dice mirach: “Ogni caso è diverso dall'altro”


    #107223

    mirach72
    Partecipante

    :si:


Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 160 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.