La nostra musica

Home Forum L’AGORÀ La nostra musica

Questo argomento contiene 2,580 risposte, ha 102 partecipanti, ed è stato aggiornato da Pasquale Galasso Pasquale Galasso 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1,621 a 1,630 (di 2,581 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #101204

    sev7n
    Partecipante

    #fisc

    [youtube=425,344]ztNgPNtx6Fs.

    Sarà Un Bel Souvenir

    Non è proprio liscia,
    non va così liscia
    per noi che chiediamo che or'è,
    e c'è un'altra strada
    e c'è un'altra luna
    e un altro bar che chiude
    e un'altra voglia di fortuna.
    E allora, bambina,
    c'è poco da dire
    se non che mi troverai qua:
    cambiato per niente, ma neanche scontento,
    fottuto dal dovere pensare di dover avere.
    Ma ci sarà un souvenir
    che ci riporterà solo certi momenti.
    E sarà un bel souvenir
    una fotografia, una canzone fra i denti.
    Ma ci sarà un souvenir
    che ci commuoverà fino a farci contenti.
    Tieniti il tuo souvenir
    da mettere via poi ridicendoti *avanti*.
    Se tutto va in fretta
    sarò una saetta
    e tu lo sarai insieme a me
    peccato soltanto che ci sarà il tempo
    in cui dovremo dire:
    *Adesso è giusto riposare*.
    Ma ci sarà un souvenir
    che ci riporterà solo certi momenti.
    E sarà un bel souvenir
    una fotografia, una canzone fra i denti.
    Un souvenir formato Tir
    a centoventi all'ora
    arriva lì spazzando via
    qualsiasi altra cosa.
    Sarà un bel souvenir
    il nostro souvenir
    sarà di quasi tutti i colori.
    Sarà un bel souvenir,
    sarà lo specchio di
    riflessi chiari e riflessi scuri.
    La la la la la la la la
    La la la la la la la la
    la la la la la la la la
    la la la la la
    La la la la la la la la


    #101205

    sev7n
    Partecipante

    [youtube=425,344]SErFZVXXujo


    #101207
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    TUTTI SOFFRONO
    Quando il giorno e lungo e la notte,la notte e solo tua,
    Quando sei sicuro che ne hai avuto abbastanza di questa vita,resisti
    Non lasciarti andare,tutti piangono e tutti soffrono a volte
    A volte tutto è sbagliato.ora è tempo di cantare insieme
    Quando il tuo giorno è notte,solo(resisti,resisti)
    Se ti senti come se stessi andando via(resisti,resisti)
    quando pensi di averne avuto abbastanza di questa vita,resisti
    Tutti soffrono.trova consolazione nei tuoi amici
    Tutti soffrono.non rovesciare la tua mano.oh no.non rovesciare la tua mano
    Se senti di essere solo,no,no,no,non sei solo
    Se sei solo in questa vita,I giorni e le notti sono lunghe.
    Quando pensi di averne avuto abbastanza di questa vita da resistere
    Beh,tutti soffrono a volte.

    Tutti piangono.e tutti soffrono a volte.
    E tutti soffrono a volte.allora,resisti,resisti
    Resisti.resisti.resisti.resisti.resisti
    (tutti soffrono,non sei solo)

    #fisc #fisc #fisc

    [youtube=445,364|border]pudOFG5X6uA


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #101206

    zret
    Partecipante

    Kean, Somewhere only we know

    I walked across an empty land
    I knew the pathway like the back of my hand
    I felt the earth beneath my feet
    Sat by the river and it made me complete
    Oh simple thing where have you gone
    I'm getting old and I need something to rely on
    So tell me when you're gonna let me in
    I'm getting tired and I need somewhere to begin

    I came across a fallen tree
    I felt the branches of it looking at me
    Is this the place we used to love?
    Is this the place that I've been dreaming of?

    Oh simple thing where have you gone
    I'm getting old and I need something to rely on
    So tell me when you're gonna let me in
    I'm getting tired and I need somewhere to begin

    And if you have a minute why don't we go
    Talk about it somewhere only we know?
    This could be the end of everything
    So why don't we go
    Somewhere only we know?

    Oh simple thing where have you gone
    I'm getting old and I need something to rely on
    So tell me when you're gonna let me in
    I'm getting tired and I need somewhere to begin

    And if you have a minute why don't we go
    Talk about it somewhere only we know?
    This could be the end of everything
    So why don't we go
    Somewhere only we know?

    This could be the end of everything
    So why don't we go
    Somewhere only we know?


    #101208
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1260980027=zret]
    Kean, Somewhere only we know

    [/quote1260980027]

    Zret, ma la musica….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #101209
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Love actually – All i want for Christmas is you (cantata da Olivia Olson)
    #fisc


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #101210

    sev7n
    Partecipante

    [youtube=425,344]xysIhpaGQh8


    #101211

    Detective
    Partecipante

    Siccome Natale è ormai alle porte……… #fisc

    Pooh- Merry Christmas

    [link=hyperlink url] [youtube=425,344]hr3onnsJwmg [/link]


    #101212

    zret
    Partecipante

    Testo pregnante.


    #101213

    sev7n
    Partecipante

    [youtube=425,344]FcUi6UEQh00.

    Il molleggiato incoronato «inventore del rap» grazie a «Prisencolinesinanciusol»
    L'inglese inventato di Celentano
    spopola negli Usa e su Internet

    Una vecchia canzone di Adriano viene improvvisamente riscoperta grazie alla rete. E scoppia la mania

    MILANO – Il molleggiato lo aveva detto, già nel lontano 1994, che la sua Prisencolinesinanciusol (canzone del 1972 il cui testo si basava su un vocabolario di sua invenzione) era un rap ante litteram.

    ADRIANO LO AVEVA DETTO – E ora i molti che lo derisero ricevono un sonoro schiaffo morale, tirato metaforicamente dal celebre scrittore e blogger statunitense Cory Doctorow, che scopre Adriano Celentano molti anni dopo e lo cita nel suo prestigioso blog Boing Boing come esempio di quanti cantano l’inglese senza conoscerlo e come simbolo del fascino dello slang finto-anglofono. Il columnist rilancia casualmente il pezzo e accade che una folla di blogger giovani e «molto avanti» sente questo brano di 40 anni fa, senza conoscere minimamente il molleggiato, e lo trova incantevole, attuale, originale. È subito Celentano-mania, gli Stati Uniti rimangono colpiti dall’eclettico artista e vedono in lui e nel suo stile l’invenzione del genere rap e il futuro della musica.

    ALCUNI POST – «Celentano è una leggenda, un precursore dell’innovazione musicale» afferma l'utente Gjashley, mentre BdgBill lo cita come esempio per come dovrebbe evolversi la musica rock odierna. Qualcuno se la prende con Boing Boing: «E ci arrivate adesso?! Complimenti per il tempismo», ironizza qualche blogger. Junglemonkey celebra il suono dell’inglese per le orecchie straniere: «Ma è meraviglioso se questo è il suono della lingua inglese!». «E come ascoltare Bob Dylan» gli fa eco un utente anonimo.

    RECENSIONE SPONTANEA – I commenti che si susseguono su Boing Boing sono entusiasti. Qualcuno paragona Adriano ad artisti come Elvis Priesley, i REM e i Radiohead. La webzine Wired la definisce una delle migliori recensioni spontanee collettive.

    FINALMENTE L’AMERICA – Dopo 40 album pubblicati, 30 film e 150 milioni di copie vendute in tutto il mondo, Celentano sbarca finalmente negli States. E questo grazie a Internet, ai blog e a un signore (Cory Doctorow appunto) talmente avanti da definire Facebook «la pornografia del sociale». Avresti mai pensato, Adriano, di essere così rock?

    http://www.corriere.it/spettacoli/09_dicembre_21/celentano_scoperto-grazie-blog_e9fa3342-ee3b-11de-9127-00144f02aabc.shtml


Stai vedendo 10 articoli - dal 1,621 a 1,630 (di 2,581 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.