La nostra salute, che peggiora…

Home Forum SALUTE La nostra salute, che peggiora…

Questo argomento contiene 210 risposte, ha 21 partecipanti, ed è stato aggiornato da  orsoinpiedi 4 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 191 a 200 (di 211 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #297576

    orsoinpiedi
    Partecipante

    @prixi said:
    😀 in effetti un pochinino off topic il discorso è andato

    conosco bene il progetto di partecipazione attiva del M5S che peraltro condivido .. ma a mio parere, la responsabilità individuale non è solo politica ..
    è la coerenza di “azione e coscienza” .. e l’azione, spesso, è più efficace delle parole

    Straquoto!


    #298270
    camillo
    camillo
    Partecipante
    #298276

    orsoinpiedi
    Partecipante

    Ebola,uno scenario gia visto?

    EBOLA: epidemia costruita a tavolino per sostenere il business di Big Pharma

    By Redazione Autismo e Vaccini on 7 agosto 2014
    Tutti sanno che quando si impara ad andare in bici non lo si dimentica più; è una questione di “memoria procedurale”. Identico meccanismo si adatta benissimo per smascherare gli sporchi affari di Big Pharma: una volta imparata la tecnica di diffusione della malattia, per commercializzare il relativo prodotto, non la si dimentica più. E questo vale anche per l’attuale epidemia di Ebola.
    Per decenni gli scienziati hanno pensato che non esistessero anticorpi efficaci contro il virus, ma nel 2012 la ricerca della US Army Medical Research Institute of Infectious Diseases ha dimostrato che una combinazione di anticorpi è in grado di fermare il virus. Così, in contemporanea, altri laboratori di tutto il mondo sono stati chiamati a testare identico cocktail di anticorpi.

    Il messaggio evidenziato appare chiaro e inequivocabile sul sito web The Scripps Research Institute, una delle più grandi organizzazioni di ricerca del mondo, privata, senza scopo di lucro [dicono loro], impegnata nella scienza biomedica di base, segmento fondamentale della ricerca medica che cerca di comprendere i processi fondamentali della vita.

    Già …. e tra i processi fondamentali della vita, così insegnano nelle Università di Medicina, c’è anche la morte ….. la morte di poveri cristi, deboli e analfabeti, sui quali si è deciso di testare farmaci contro Ebola, mai verificati sull’essere umano, a tal punto da scatenare una torrida epidemia che, qualora proseguisse ad espandersi, darebbe origine a una pandemia globale che, per questioni sanitarie internazionali, comporterebbe la soppressione delle più elementari libertà individuali. E’ questo il caso odierno della Liberia, dove la Signora Presidente della nazione ha dichiarato in diretta televisiva che “alcune libertà civili potrebbero dover essere sospese“.

    Qui di seguito è possibile apprendere l’elenco di coloro che sono impegnati nel Consorzio guidato dalla Scripps Research Institute

    continua qui http://autismovaccini.org/2014/08/07/ebola-epidemia-costruita-a-tavolino-per-sostenere-il-business-di-big-pharma/

    Visto che:”A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca”………


    #298482
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    Quinto incontro del Forum Chiron 2014 dal titolo “Coscienza e consapevolezza: quale futuro?”. Ospite di questa serata è Igor Sibaldi, scrittore, saggista che ci illustra il suo punto di vista del “significato della guarigione“.

    https://www.youtube.com/watch?v=sFahHUUDltc


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #298493
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Ma perchè quasi tutte le conferenze di Igor hanno un suono tremendo…ci vorrebe qualche sofware per ripulire un po’ il fruscio…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #298537

    orsoinpiedi
    Partecipante

    Primo caso di Ebola confermato negli Usa
    Scatta l’allarme a Dallas: un paziente in isolamento dopo essere risultato positivo al test. Le autorità: «Il virus non si diffonderà». Il contagio ha provocato 3 mila morti in Africa
    Il seguito della notizia
    http://www.lastampa.it/2014/09/30/esteri/primo-caso-di-ebola-confermato-negli-usa-AUtdWqvDv4FN5FhEBT2XZN/pagina.html


    #298542
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Orso tutta questa paura del virus mi sembra identica come ai tempi della aviaria…cerchiamo di stare calmi. Lo hanno creato loro, la loro agenda sta per scadere…e loro non sanno più cosa altro inventare.


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #298543

    orsoinpiedi
    Partecipante

    @farfalla5 said:
    Orso tutta questa paura del virus mi sembra identica come ai tempi della aviaria…cerchiamo di stare calmi. Lo hanno creato loro, la loro agenda sta per scadere…e loro non sanno più cosa altro inventare.

    Sto solo monitornando la situazione.

    Ciao.


    #298570
    camillo
    camillo
    Partecipante

    Farfalla non condivido la posizione su EBOLA
    …Le informazioni private che arrivano dai missionari in zona, sono piuttosto preoccupanti. Questa volta la situazione potrebbe essere invertita, ci stanno tenendo nascosta la gravità. I medici ostentano sicurezza per il fatto che il contagio esiste solo per contatto e solo se ha i sintomi.
    A Mio avviso, se i casi sono pochi e le strutture di isolamento attive va tutto bene, ma se scappa di mano… In USA hanno messo in quarantena una ventina di persone.
    Le curve matematiche di espansività sono preoccupanti viaggiano con un’esponenziale altissimo. Se le curve continuassero così entro 4-5 mesi i casi salirebbero fino a diventare 1 milione (sto parlando di conti matematici di tendenza) In tal caso non ci sarebbero frontiere sufficienti.
    A mio avviso c’è una sottovalutazione, altro che case farmaceutiche che giocano all’untore!


    #298575
    camillo
    camillo
    Partecipante

    @camillo said:
    Farfalla non condivido la posizione su EBOLA
    …Le informazioni private che arrivano dai missionari in zona, sono piuttosto preoccupanti. Questa volta la situazione potrebbe essere invertita, ci stanno tenendo nascosta la gravità. I medici ostentano sicurezza per il fatto che il contagio esiste solo per contatto e solo se ha i sintomi.
    A Mio avviso, se i casi sono pochi e le strutture di isolamento attive va tutto bene, ma se scappa di mano… In USA hanno messo in quarantena una ventina di persone.
    Le curve matematiche di espansività sono preoccupanti viaggiano con un’esponenziale altissimo. Se le curve continuassero così entro 4-5 mesi i casi salirebbero fino a diventare 1 milione (sto parlando di conti matematici di tendenza) In tal caso non ci sarebbero frontiere sufficienti.
    A mio avviso c’è una sottovalutazione, altro che case farmaceutiche che giocano all’untore!

    http://www.repubblica.it/salute/2014/10/02/news/dallas_psicosi_ebola_dopo_il_primo_caso_un_altro_sospetto_parente_del_malato-97120958/


Stai vedendo 10 articoli - dal 191 a 200 (di 211 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.