La reincarnazione esiste?

Home Forum L’AGORÀ La reincarnazione esiste?

Questo argomento contiene 39 risposte, ha 13 partecipanti, ed è stato aggiornato da abuandre abuandre 5 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 40 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #144491
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    La ricerca, lo studio e l esperienza personale ti devono dare la “fede “che diviene una certezza interiore

    Possiamo confermarlo obiettivamente che il caso non esiste ma questo si scontra con il paradigma istituzionalizzato fino ad oggi per il quale siamo frutto di tentativi casuali continui della natura e della casuale attivita del reame “quantistico ”

    http://www.link2universe.net/2010-08-30/nuova-scoperta-potrebbe-sfidare-lattuale-teoria-sul-nucleo-atomico/

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.9028

    http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo_for_print.php?id=22606

    http://www.giornalettismo.com/archives/498111/nessuno-ha-mai-visto-una-molecola-cosi/


    #144490
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1397913206=Richard]
    La ricerca, lo studio e l esperienza personale ti devono dare la “fede “che diviene una certezza interiore

    Possiamo confermarlo obiettivamente che il caso non esiste ma questo si scontra con il paradigma istituzionalizzato fino ad oggi per il quale siamo frutto di tentativi casuali continui della natura e della casuale attivita del reame “quantistico “[/quote1397913206]

    Forse invece si. Es. banale: quando tiro 1 moneta per aria, qualcuno decide?…

    [quote1397913206=Richard]http://www.link2universe.net/2010-08-30/nuova-scoperta-potrebbe-sfidare-lattuale-teoria-sul-nucleo-atomico/

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.9028

    http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo_for_print.php?id=22606

    http://www.giornalettismo.com/archives/498111/nessuno-ha-mai-visto-una-molecola-cosi/
    [/quote1397913206]


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #144493

    Anonimo

    [quote1397914545=InneresAuge]
    [quote1397913206=Richard]
    La ricerca, lo studio e l esperienza personale ti devono dare la “fede “che diviene una certezza interiore

    Possiamo confermarlo obiettivamente che il caso non esiste ma questo si scontra con il paradigma istituzionalizzato fino ad oggi per il quale siamo frutto di tentativi casuali continui della natura e della casuale attivita del reame “quantistico “[/quote1397913206]

    Forse invece si. Es. banale: quando tiro 1 moneta per aria, qualcuno decide?…

    [/quote1397914545]

    Beh secondo il metodo divinatorio della consultazione dell'i-ching ad esempio si, è detto Sincronicità.
    Anche la scienza ufficiale si avvicina a questo concetto anche se non lo accetta, con le interconnessioni dimostrate dall'effetto farfalla della teoria del chaos.


    #144492
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1397918253=.scorp]
    [quote1397914545=InneresAuge]
    [quote1397913206=Richard]
    La ricerca, lo studio e l esperienza personale ti devono dare la “fede “che diviene una certezza interiore

    Possiamo confermarlo obiettivamente che il caso non esiste ma questo si scontra con il paradigma istituzionalizzato fino ad oggi per il quale siamo frutto di tentativi casuali continui della natura e della casuale attivita del reame “quantistico “[/quote1397913206]

    Forse invece si. Es. banale: quando tiro 1 moneta per aria, qualcuno decide?…

    [/quote1397914545]

    Beh secondo il metodo divinatorio della consultazione dell'i-ching ad esempio si, è detto Sincronicità.
    Anche la scienza ufficiale si avvicina a questo concetto anche se non lo accetta, con le interconnessioni dimostrate dall'effetto farfalla della teoria del chaos.

    [/quote1397918253]
    la moneta si muove in uno spazio vuoto (vuoto di cui sono fatti gli atomi della moneta) senza qualita fisiche e senza correlazione attiva con chi la lancia e l'Universo ?


    #144494
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1397919078=Richard]
    [quote1397918253=.scorp]
    [quote1397914545=InneresAuge]
    [quote1397913206=Richard]
    La ricerca, lo studio e l esperienza personale ti devono dare la “fede “che diviene una certezza interiore

    Possiamo confermarlo obiettivamente che il caso non esiste ma questo si scontra con il paradigma istituzionalizzato fino ad oggi per il quale siamo frutto di tentativi casuali continui della natura e della casuale attivita del reame “quantistico “[/quote1397913206]

    Forse invece si. Es. banale: quando tiro 1 moneta per aria, qualcuno decide?…

    [/quote1397914545]

    Beh secondo il metodo divinatorio della consultazione dell'i-ching ad esempio si, è detto Sincronicità.
    Anche la scienza ufficiale si avvicina a questo concetto anche se non lo accetta, con le interconnessioni dimostrate dall'effetto farfalla della teoria del chaos.

    [/quote1397918253]
    la moneta si muove in uno spazio vuoto (vuoto di cui sono fatti gli atomi della moneta) senza qualita fisiche e senza correlazione attiva con chi la lancia e l'Universo ?
    [/quote1397919078]


    #144495

    orsoinpiedi
    Partecipante

    Ciao Xeno
    Cito
    “La natura mentale dell'”Io Sono”, le è estranea; come dire, nella consapevolezza non c'è “io sono consapevole”,la consapevolezza non è dell'io. La coscienza è un attributo, so di essere conscio; la consapevolezza non è un attributo, non può esserci un io cosciente della consapevolezza.”

    Non ti sembra una contradizzione?Mi spiego:la consapevolezza,quest'umus eterno ed universale non ha coscienza(non ha esperienza di “se”),pertanto per arrivare alla propria identificazione necessita di coscienza,intesa come esperienza.
    Questa esperienza puo essere data,forse in parte od in toto,solamente dalla vita,tanto che,come tu affermi”Creare un “identità”eterna è ciò che manca, anche se siamo eterni…e finchè non la si realizza, si è costretti ad esserci senza sapere chi o cosa.
    Ma questo può avvenire se c'è consapevolezza e non una macchina che dorme inconsapevole”

    Ecco allora lo scopo della vita è non solo l'acquisizione dell”io” ,ma il saper che la vita stessa ha uno scopo superiore e non il mero e solo vivere.
    Per estensione direi che dopo la morte l'IO consapevole e cosciente non muore.
    Il problema è:può questo “IO”reincarnarsi?Secondo me si e no.
    No perche l'”Io” ha raggiunto il suo scopo.Si, perche la sua memoria rimane e per una certa sintonia può riverberarsi su una nuova vita(Akasha)


    #144496
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    [quote1397927841=.scorp]
    [quote1397914545=InneresAuge]
    [quote1397913206=Richard]
    La ricerca, lo studio e l esperienza personale ti devono dare la “fede “che diviene una certezza interiore

    Possiamo confermarlo obiettivamente che il caso non esiste ma questo si scontra con il paradigma istituzionalizzato fino ad oggi per il quale siamo frutto di tentativi casuali continui della natura e della casuale attivita del reame “quantistico “[/quote1397913206]

    Forse invece si. Es. banale: quando tiro 1 moneta per aria, qualcuno decide?…

    [/quote1397914545]

    Beh secondo il metodo divinatorio della consultazione dell'i-ching ad esempio si, è detto Sincronicità.
    Anche la scienza ufficiale si avvicina a questo concetto anche se non lo accetta, con le interconnessioni dimostrate dall'effetto farfalla della teoria del chaos.

    [/quote1397927841]

    Chi? Puoi dirmi in breve?


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #144497

    Chimico
    Partecipante


    :VV:


    #144498

    Xeno
    Partecipante

    [quote1397936524=orsoinpiedi]
    Ciao Xeno
    Cito
    “La natura mentale dell'”Io Sono”, le è estranea; come dire, nella consapevolezza non c'è “io sono consapevole”,la consapevolezza non è dell'io. La coscienza è un attributo, so di essere conscio; la consapevolezza non è un attributo, non può esserci un io cosciente della consapevolezza.”

    Non ti sembra una contradizzione?Mi spiego:la consapevolezza,quest'umus eterno ed universale non ha coscienza(non ha esperienza di “se”),pertanto per arrivare alla propria identificazione necessita di coscienza,intesa come esperienza.
    Questa esperienza puo essere data,forse in parte od in toto,solamente dalla vita,tanto che,come tu affermi”Creare un “identità”eterna è ciò che manca, anche se siamo eterni…e finchè non la si realizza, si è costretti ad esserci senza sapere chi o cosa.
    Ma questo può avvenire se c'è consapevolezza e non una macchina che dorme inconsapevole”

    Ecco allora lo scopo della vita è non solo l'acquisizione dell”io” ,ma il saper che la vita stessa ha uno scopo superiore e non il mero e solo vivere.[/quote1397936524]
    Esatto
    [quote1397936524=orsoinpiedi]
    Per estensione direi che dopo la morte l'IO consapevole e cosciente non muore.
    Il problema è:può questo “IO”reincarnarsi?Secondo me si e no.
    No perche l'”Io” ha raggiunto il suo scopo.Si, perche la sua memoria rimane e per una certa sintonia può riverberarsi su una nuova vita(Akasha)
    [/quote1397936524]
    Il punto qui e che mi differenzia dal comune pensiero da molti accettato,è che la tua memoria non viene persa ma non te la porti nemmeno dietro;viene a trovarsi nell' Akasha come citi.
    Tutte quelle testimonianze di persone che ricordano le vite passate attribuendole a sè, non necessariamente è così anzi è sicuramente il contrario.
    Il punto è che l'accesso a quest'area anche se disponibile a tutti,non tutti anzi direi pochi riescono ad accedervi.
    Ma personalmente come dicevo sopra non è importante poter ricordare la vita precedente (anche perchè persa fra milioni di altre vite di altre vite) perchè non è questo il nostro scopo.
    Non sò se hai mai avuto quella sensazione di “esserci stato sempre”…beh io lo sempre avuta.Ebbene credo che sarà sempre così anche la prossima vita come la si vuol chiamare.A meno che…
    A meno che non “interviene un qualcosa” (o meglio fai si che intervenga qualcosa)
    Mi rendo conto che il limite che hanno le parole rendono difficile farsi capire ed inoltre si cerca di comprendere attraverso uno strumento (mente) non adatto alla comprensione di tali “concetti”.
    Credo che le risposte arrivano ,quando arrivano,da tutt'altra parte (diamogli il nome che vogliamo è solo un nome )
    Ci sono persone (milioni) che non frega niente di quello che stiamo dicendo:le chiamiamo dormienti.Persone che da quando nascono a quando muoiono non gli passa per la capa di prendere in considerazione questi diciamo concetti.
    Ma è bene che sia così non è una questione di chi arriva prima o chi arriva dopo è solo che è arrivato il momento per alcuni per altri arriverà.. chissà.
    Ma se si è una di quelle persone che si pongono certe domande è bene continuare per quella strada…..probabile sia il proprio turno per delle risposte.
    Non è singolare che ti poni queste domande orso?

    Ma poi per finire: ma chi l'ha detto che la sola esperienza umana è la sola possibile per un Essere?
    Non è che forse forse abbiamo l'abitudine di antropomorfizzare sempre la faccenda?
    E questo modo di pensare non deriva proprio perchè siamo in questo momento umanizzati?(nel corpo)
    Due domande su questo ce le vogliamo fare?
    O ci basta guardare nosso lar che secondo me limita e svia la ricerca in merito,e siamo convinti che sia così tutta la faccenda?

    Mah, orso credo sia stato molto prolisso e forse non ho detto un bel niente #sudo

    #bye

    ps. tieni presente che anchio sono percosì dire….work in progress


    #144499
    Wind
    Wind
    Partecipante

    La reincarnazione esiste come esiste il Karma, ma ora vi è la possibilità di uscirne all'istante: Perdoni le Anima che ti hanno cagionato gravi azioni, tipo ammazzato, torturato e violentato da grande o da piccolino ed automaticamente anche le Anima a cui tu devi un Karma negativo, siccome sono Compassione ti Perdonano e puoi incarnarti ancora quanto ti aggrada per finire tutte le tue Esperienze in tanti corpi, e dovunque siano pianeti ospitali alla vita umana, ma liberamente, essendo divenuta la nostra Essenza, Coscienza di sè medesima, ovvero Cristallina, con Aura invisibile al Terzo Occhio umano, in quanto contiene tutte le Vibrazioni ed i relativi colori e sfumature, non farà mai più danno ovunque vada ad incarnarsi, ma sarà per sempre, fino alla fine dell'Universo quantico, solo Conoscenza per se e per le altre Coscienze e gioia e pace, che diffonderà dal corpo che ha scelto per fare esperienza. :si:

    L'Indaco umano si è trasformato in Trasparenza, ovvero Coscienza Primordiale e quindi anche Finale, il Tempo nella Realtà è solo il Presente, e si è beatamente riallacciato alla sua parte Reale ed Eterna, mentre in contemporanea vive nella sua Quiete di materia vivente, facendo le sue scelte non più nè Guidate nè condizionate da qualsiasi tipi di deo o dea o entità che fanno parte della materia sottile, ma in Perfetta Unione con le altre Coscienze umane. 😉

    Mi risulta dalla mia Coscienza che siamo in procinto di un grande passo per l'Umanità tutta, è un Processo lento ma persistente che porterà anche la trasformazione progressiva del nostro DNA umano alla Unione di tutte le sue parti chiamate impropriamente “immondizia”. 😀
    Il Primate diventa finalmente Uomo, come su tutti gli altri pianeti abitati dove invece è sempre stato tale. :dance:


Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 40 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.