La seconda venuta di Gesù Cristo

Home Forum MISTERI La seconda venuta di Gesù Cristo

Questo argomento contiene 614 risposte, ha 40 partecipanti, ed è stato aggiornato da  giorgi 9 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 231 a 240 (di 615 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #13471

    giorgi
    Partecipante

    [quote1275468833=zret]
    Nuzzi, le tue intelligenti domande non hanno risposta. Secoli fa Agostino, si pose la domanda Si Deus, unde malum?, ma finora nessuno ha mai risposto.

    Ciao
    [/quote1275468833]
    ……………………………………………………………………………..
    Risposta da giorgi:

    Gesù è figlio di Dio e Gesù finito questa missione sulla terra ha altre missioni in altri pianeti, come ha fatto anche in precedenza, pianeti con esseri come si comportano ora qui sulla terra, per dare esempio e dare giustizia e far si che chi sbaglia deve poi fare la seconda morte, mentre chi va sulla strada giusta ha poi il premio della terra promessa, e fra Gesù e Dio non fa nessuna differenza, il finale è sempre per entrambi di portare a termine quello che deve essere fatto, Gesù vive col corpo sulla terra, mentre Dio non vive col corpo sulla terra ma Gesù esegue tutto quello che è comandato da Dio e Gesù lo fa con grande volontà e con grande amore per l'umanità, Gesù ama tutti ma poi al giudizio finale non può amare coloro che vanno nel senso contrario perché gli ha dato il tempo per capire e se non vogliono capire quelle determinate persone sarà poi a loro dato il castigo, e pure Dio è di questo parere.
    Se l'uomo capisse la realtà della vita imparerebbe ad amare di più e invece che avere amici da una parte e nemici dall'altra per poi odiarli, mentre dovrebbe imparare ad amare anche il suo nemico, ma ripeto Gesù e Dio amano tutti sia i giusti che gli ingiusti, ama chi merita di amare e ama anche coloro che sbagliano perché non sanno quello che fanno, ma poi alla fine del giudizio che quel giudizio è stato dato un tempo abbastanza lungo, (dato che l'essere umano ha fatto tante vite), e ora essendo al termine di questa era che non è la fine del mondo ma la fine di individui che non hanno voluto cedere o capire e la fine di sofferenza a coloro che meritano il premio, per poi ottenere la terra promessa che sarà esclusivamente solo a loro. E per arrivare a questo per forza Dio e Gesù per coloro che sono in errore, deve cessare a quelle persone l'amore verso di loro, e per forza di potere devono poi subire quello che non avrebbero subito se avrebbero ascoltato la parola di Gesù che è venuto sulla terra per insegnare e per quelle persone a quel giorno e a quell'ora per forza dovranno perdere il loro sapere e saranno di nuovo umani dopo migliaia e migliaia di anni e in moltissime vite anche poco piacevoli.
    Se Dio non farebbe così e darebbe sempre amore anche a quel giorno e a quell'ora ecco che l'uomo ingrato avrebbe col suo potere dominare per sempre anche con chi non lo meritano di trovarsi in situazioni poco piacevoli, Ma dato che Dio e Gesù è di una Giustizia infinita per tutto e per tutti deve per forza essere così, e se non sono stato chiaro puoi farmi la domanda più precisa.


    #13472

    Nuzzi
    Partecipante

    Giorgi!
    Considerando le tue parole, e prendendone la quint'essenza, facendo un po' di zig zag, posso dirti che arriviamo a conclusioni simili e cioè che sarebbe bene se l'uomo imparasse e capisse la fratellanza invece dell'odio.
    Ti chiedo:questa visione della vita, gli uomini che condividono invece di sottrarre, l'armonia fra le razze del mondo, la grandiosa potenza della collettivtà rispetto al singolo ha come necessaria la presenza di un Dio che giudica, che punisce e premia? O l'uomo sarebbe sufficente al raggiungimento di questo stato di benessere?
    Io credo che prima o poi arriverà questa consapevolezza condivisa, credo che ci arriveranno gli uomini a capire (questo e facile) e a mettere in pratica (questo è difficile) questo pensiero.
    Tu pensi che sia necessario lo spauracchio della punizione divina…
    In fin dei conti crediamo cose simili…è come viene attuato il piano che è completamente diverso.
    A mio parere gesù cristo non ritornerà, a tuo si… sono punti di vista, scelte.
    La sostanza è la necessità di portare più amore possibile nel mondo e in questo penso siamo simili.

    P.s. Alla mia domanda su Dio che ragiona peggio di un leghista però hai dato una risposta poco interessante: dire che Dio è infinito amore…ma che questo amore a un certo punto finisce è un controsenso in termini. Cioò che è infinito non può finire in nessuna circostanza.


    #13473

    giorgi
    Partecipante

    Scritto da Zret:

    Dio non solo gioca a dadi con l'universo, ma spesso li lancia dove non riesce più a vederli (S.Hawking)

    Perché l'universo si dà la pena di esistere? (S.Hawking)
    …………………………………………………………………………………………………………………………………
    Risposta da giorgi:

    Dato che tu ripeti sempre queste frasi, e invece che stare alle parole da persone cerca almeno di scrivere secondo la tua coscienza e non quella degli altri.

    Non dare retta a tutto ciò che l'umanità ti da l'informazione Questo personaggio non ha capito nulla di Dio anche se lo hanno fatto molto famoso.

    Sappi che Dio (se dovesse lanciare i dadi) sa benissimo dove poi vederli.

    L'universo si da la pena di esistere per il semplice fatto che ci sono esseri di Luce che hanno un buon senso per farlo funzionare alla meglio.


    #13474

    Nuzzi
    Partecipante

    [quote1275474633=giorgi]
    Scritto da Zret:

    Dio non solo gioca a dadi con l'universo, ma spesso li lancia dove non riesce più a vederli (S.Hawking)

    Perché l'universo si dà la pena di esistere? (S.Hawking)
    …………………………………………………………………………………………………………………………………
    Risposta da giorgi:

    Dato che tu ripeti sempre queste frasi, e invece che stare alle parole da persone cerca almeno di scrivere secondo la tua coscienza e non quella degli altri.

    Non dare retta a tutto ciò che l'umanità ti da l'informazione Questo personaggio non ha capito nulla di Dio anche se lo hanno fatto molto famoso.

    Sappi che Dio (se dovesse lanciare i dadi) sa benissimo dove poi vederli.

    L'universo si da la pena di esistere per il semplice fatto che ci sono esseri di Luce che hanno un buon senso per farlo funzionare alla meglio.
    [/quote1275474633]
    Non ce la faccio, è più forte di me, ogni volta che scrivi mi viene la voglia matta di risponderti.
    Però volevo avvisarti, caro Giogi, che le cose non stanno proprio come dici tu, attento perchè postresti non accorgetrti che la relatà sta mutando!
    Gli esseri di luce non c'entrano.
    Sono altre entità a controllare che l'universo non si pieghi su se stesso 32.768 volte facendo sparire ogni forma di vita della misura di un Crispo.
    E gesù non tornerà perchè lui nel Crispo non passa.
    Quindi Dio riemanerà da se un altro figliuolo, questa volta a forma di cactus (che è l'unica che supera tranquillamente il crispo) e potrà finalmente parlare in un deserto di sabbia del ritorno sulla terra dei Malmaldi.
    Se i Malmaldi tornassero sarebbe la fine della poca felicità che esiste sul nostro pianeta, perchè i malmaldi divorano la bellezza.
    Niente bellezza, niente felicità.
    Ma vi posso assicurare che si troverà il sistema per bloccare questi Malmaldi e precisamente, in un video che c'è su youtube, un pechinese venuto dal futuro, ci ha spiegato il punto debole dei malmaldi e cioè l'intolleranza al glutine.
    L'umanità si salverà attraverso la produzione di eserciti immensi di uomini focaccina, si si quelli che vivono nella farina! Il glutine contenuto in ogni soldato sarà l'arma migliore contro queste creature malvagie che verranno colti da dolori lancinanti di stomaco, e se ne andranno lentamente sciogliendosi in sostanza organica di scarto.
    Ora tu puoi anche non credere che questa sia la verità delle verità ma poi però non dire che non sei stato avvisato caro giorgi, perchè quando gli uomini focaccina partiranno uccideranno tutte le creature che non avranno messo sugli stipiti delle porte una foto di Ilona Staller!
    Poi non dire che qualcuno non ti aveva avvisato!


    #13475

    zret
    Partecipante

    Mah


    #13476

    giorgi
    Partecipante

    Scritto da Nuzzi:

    Giorgi! Considerando le tue parole, e prendendone la quint'essenza, facendo un po' di zig zag, posso dirti che arriviamo a conclusioni simili e cioè che sarebbe bene se l'uomo imparasse e capisse la fratellanza invece dell'odio. Ti chiedo:questa visione della vita, gli uomini che condividono invece di sottrarre, l'armonia fra le razze del mondo, la grandiosa potenza della collettivtà rispetto al singolo ha come necessaria la presenza di un Dio che giudica, che punisce e premia? O l'uomo sarebbe sufficente al raggiungimento di questo stato di benessere? Io credo che prima o poi arriverà questa consapevolezza condivisa, credo che ci arriveranno gli uomini a capire (questo e facile) e a mettere in pratica (questo è difficile) questo pensiero. Tu pensi che sia necessario lo spauracchio della punizione divina… In fin dei conti crediamo cose simili…è come viene attuato il piano che è completamente diverso. A mio parere gesù cristo non ritornerà, a tuo si… sono punti di vista, scelte. La sostanza è la necessità di portare più amore possibile nel mondo e in questo penso siamo simili. P.s. Alla mia domanda su Dio che ragiona peggio di un leghista però hai dato una risposta poco interessante: dire che Dio è infinito amore…ma che questo amore a un certo punto finisce è un controsenso in termini. Cioò che è infinito non può finire in nessuna circostanza.
    …………………………………………………………………………………………………………………………………
    Risposta da giorgi:

    Come la pensi tu non è possibile, ora ti faccio un esempio:

    Come sai se tu fai costruire una casa ci vuole un determinato tempo ma se vuoi poi eliminarla in pochi secondi quella casa la puoi distruggere.

    E qui voglio farti capire meglio:

    se tu ti aspetti che le persone giuste col tempo un giorno ottengono ciò che vogliono (senza un “Dio come lo chiamiamo noi” non ci arriveranno mai perché come ti ho mostrato prima che il lavoro fatto poi in poco tempo viene distrutto, e con questo voglio dire che quelle persone giuste fanno la loro strada ma se sei giusto non ti lasciano al potere ti fanno fuori, e chi ha poi il comando?
    Certamente coloro che sono imperfetti, e tutto questo va avanti all'infinito e cosa vuoi aspettarti dalle persone imperfette? Nulla di buono.
    Al potere ci sono persone non degne per la giustizia, troverai anche quelle che sono meglio ma per rimanerci vivono di compromesso, e alla fine non potrai mai arrivare alla tua conclusione.
    E Dio come lo chiamiamo noi è li per dare giustizia.

    Nessun pianeta prima di noi è arrivato con giustizia senza un intervento di Dio e Dio ha generato suo Figlio che è identico, con le stesse idee e questo Gesù interviene sempre al momento opportuno, perché su tante persone che vivono sui pianeti trovi sempre personaggi che meritano di andare avanti.

    Qui non si tratta di punizione e di far paura ma è un intervento necessario che senza di questo non sarebbe possibile a dare premio a chi lo merita, ma per dare quel premio bisogna anche che si debba castigare quelle persone che invece che vivere in armonia hanno voluto fare i solo interessi e qui Dio per forza deve castigare quelle persone indegne che anche loro hanno avuto il tempo per capire.


    #13477

    giorgi
    Partecipante

    Scritto da Nuzzi:

    Non ce la faccio, è più forte di me, ogni volta che scrivi mi viene la voglia matta di risponderti. Però volevo avvisarti, caro Giogi, che le cose non stanno proprio come dici tu, attento perchè postresti non accorgetrti che la relatà sta mutando! Gli esseri di luce non c'entrano. Sono altre entità a controllare che l'universo non si pieghi su se stesso 32.768 volte facendo sparire ogni forma di vita della misura di un Crispo. E gesù non tornerà perchè lui nel Crispo non passa. Quindi Dio riemanerà da se un altro figliuolo, questa volta a forma di cactus (che è l'unica che supera tranquillamente il crispo) e potrà finalmente parlare in un deserto di sabbia del ritorno sulla terra dei Malmaldi.
    Se i Malmaldi tornassero sarebbe la fine della poca felicità che esiste sul nostro pianeta, perchè i malmaldi divorano la bellezza. Niente bellezza, niente felicità.
    Ma vi posso assicurare che si troverà il sistema per bloccare questi Malmaldi e precisamente, in un video che c'è su youtube, un pechinese venuto dal futuro, ci ha spiegato il punto debole dei malmaldi e cioè l'intolleranza al glutine.
    L'umanità si salverà attraverso la produzione di eserciti immensi di uomini focaccina, si si quelli che vivono nella farina! Il glutine contenuto in ogni soldato sarà l'arma migliore contro queste creature malvagie che verranno colti da dolori lancinanti di stomaco, e se ne andranno lentamente sciogliendosi in sostanza organica di scarto.
    Ora tu puoi anche non credere che questa sia la verità delle verità ma poi però non dire che non sei stato avvisato caro giorgi, perchè quando gli uomini focaccina partiranno uccideranno tutte le creature che non avranno messo sugli stipiti delle porte una foto di Ilona Staller! Poi non dire che qualcuno non ti aveva avvisato!
    …………………………………………………………………………………………………………………………………
    Risposta da giorgi:

    Gesù è già sulla terra, solo che nessuno lo conosce, non ha più il volto di prima e non insegna più come prima, (non è necessario, il suo insegnamento è stato necessario a quei tempi di allora), non lo conosce nemmeno sua madre, e Gesù è qui sulla terra non per essere giudicato ma per giudicare, perché se dovesse insegnare gli farebbero fare un'altra fine (non sulla croce perché i tempi sono diversi ma sempre una fine del suo insegnamento), ma è qui per osservare da come stanno le cose ed essendo il Figlio di Dio manda tutte le informazioni di questa terra a suo Padre, e quel giorno e quell'ora si farà vedere da tutto il mondo, anche chi non sa chi è Gesù lo vedranno. Quello che dici tu è una bufala, tu puoi credere ma non puoi fare credere a me e se tu non credi che Gesù si farà vedere da tutti alla sua seconda venuta io non posso farci nulla.


    #13478
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    la Realtà [color=#ff6600]è ciò che è[/color] e Non ciò che appare … ,quindi, ciò che appare Non[color=#ff6600] è[/color] … :hihi:


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #13479

    giorgi
    Partecipante

    [quote1275489372=brig.zero]
    la Realtà [color=#ff6600]è ciò che è[/color] e Non ciò che appare … ,quindi, ciò che appare Non[color=#ff6600] è[/color] … :hihi:
    [/quote1275489372]
    …………………………………………………………………………
    Risposta da giorgi:

    Si è vero la realtà è quella che si vive ma da questa realtà è anche da molto tempo che ci stanno avvisando come dovrebbe comportarsi l'umanità e qui ti elenco il link:

    http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/messageu.htm


    #13480
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [quote1275491695=giorgi]
    [quote1275489372=brig.zero]
    la Realtà [color=#ff6600]è ciò che è[/color] e Non ciò che appare … ,quindi, ciò che appare Non[color=#ff6600] è[/color] … :hihi:
    [/quote1275489372]
    …………………………………………………………………………
    Risposta da giorgi:

    Si è vero la realtà è quella che si vive ma da questa realtà è anche da molto tempo che ci stanno avvisando come dovrebbe comportarsi l'umanità e qui ti elenco il link:

    http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/messageu.htm

    [/quote1275491695]

    … per me [color=#ff6600]Realtà è [/color]:

    …Tutto è soggettivo.

    Quello che esiste oggettivamente è solo una sostanza indiversificata che, captata attraverso dei sensi limitati, appare come mondo fisico, astrale o mentale.

    La conseguenza della percezione limitata è la visione-creazione dei mondi tratti dal percepire parzialmente la divina sostanza, in sè omogenea e indiversificata.

    Solo Dio è Realtà.

    e DIO è:

    …Tu consideri la realtà in continuo divenire perchè la frazioni, perchè nel tuo concetto essa è limitata nel tempo e nello spazio.

    E' quella che riesci a percepire; quindi la limiti in senso spaziale.

    E' quella che è ora, nel momento attuale; quindi la limiti nel senso temporale.

    Ma il tempo e lo spazio sono illusioni che scaturiscono dal considerare la realtà in modo frazionato e non, invece, quale essa è:

    [color=#ff6600]Un-Sol-Tutto-Inscindibile
    [/color]

    … :bay:


    https://www.facebook.com/brig.zero

Stai vedendo 10 articoli - dal 231 a 240 (di 615 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.