La seconda venuta di Gesù Cristo

Home Forum MISTERI La seconda venuta di Gesù Cristo

Questo argomento contiene 614 risposte, ha 40 partecipanti, ed è stato aggiornato da  giorgi 8 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 521 a 530 (di 615 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #13757

    giorgi
    Partecipante
    #13758

    giorgi
    Partecipante

    Giorgi:

    Contatti con Esseri di Luce:

    http://risveglio.myblog.it/media/02/01/751743982.pdf


    #13759

    giorgi
    Partecipante

    Giorgi:

    Risposte dagli Esseri di Luce:

    http://risveglio.myblog.it/media/01/02/1391200101.pdf


    #13760

    giorgi
    Partecipante

    Giorgi:

    Tratto da uno scritto:

    Seguitate a cercare la verità

    Cari fratelli oggi vi voglio raccontare un vecchio aneddoto che ha lo scopo di aiutarmi

    a spiegarvi alcuni aspetti delle verita' che andate scoprendo in questi nostri dettati.

    Inizio a raccontarvi. C’era una volta, tanto tempo fa, un uomo che pensava di aver

    imparato delle cose vere e si comportava in sintonia con quanto aveva imparato. Nel

    corso degli anni tante volte aveva messo in dubbio che quella fosse la verita', ma ogni

    volta aveva poi convenuto che quella dovesse essere per forza la verita', anche

    perche' tutti gli altri fratelli la condividevano a loro volta. Quando giunse il suo ultimo

    istante di vita sulla terra, ebbe ancora una volta un dubbio ma poi convenne che era

    troppo tardi per cercare nuove risposte e esalo' il suo ultimo respiro terreno. Quando

    sali' qui nel Cielo, le cose che vedeva erano molto diverse da come aveva creduto

    quando era sulla vostra terra e si domando' perche' nessuno gli aveva mai insegnato

    tutto quello che realmente era il Paradiso. Allora gli Angeli gli si avvicinarono e gli

    spiegarono che tante, tante, tante, tante, tante volte, loro avevano cercato di

    insegnargli tutte le verita' del Cielo, ma che ogni volta che Loro riuscivano a fargli

    nascere un dubbio, lui aveva sempre scelto di confermare quello che gia' sapeva,

    quello che gia' gli dava sicurezza, quello che tutti gli altri professavano e anche questo

    gli dava grande sicurezza, invece di mettersi a cercare la verita' e con questa trovare

    la vera sicurezza, aveva scelto di rimanere sulle sue convinzioni invece di cercare

    oltre. Cosi' quell’uomo rimase stupito nel constatare di tante tante volte che questo

    era accaduto e rimase esterrefatto per le ragioni per cui aveva rifiutato di ascoltare i

    consigli che gli Angeli gli avevano dato e si ripromise di non ascoltare piu' solo le sue

    paure ma di andare veramente alla ricerca della verita'. Questa storia di oggi vuole

    insegnarvi a dare sempre ascolto ai vostri dubbi, non pensate mai di aver raggiunto la

    conoscenza pura, non pensate mai di essere i detentori della verita', perche' ogni

    forma di comprensione potrebbe essere interrotta, siate sempre aperti a quello che vi

    giunge, a volte saranno cose di poco conto, ma altre volte saranno doni di

    conoscenza. Rimanete sempre aperti, non chiudetevi mai alla ricerca della verita', col

    tempo vedrete quali cose saranno veramente quelle vere e giuste, ma nel frattempo

    rimanete sempre aperti al nuovo. Questo e' l’atteggiamento migliore da tenere nella

    vita perche' e' quello che vi permette di imparare sul serio quelle che possono essere

    le verita'. Questo discorso di oggi vuole essere un invito a cambiare questo

    atteggiamento dentro di voi e si ricollega a quell’insegnamento precedente dove

    eravate stati invitati a superare i vostri pregiudizi e i vostri preconcetti.


    #13761

    giorgi
    Partecipante
    #13762

    giorgi
    Partecipante

    Giorgi:

    Tratto da uno scritto:

    Proprio il cuore, ininterrottamente, ci trasmette la verita'. So
    che nessuno vi ha insegnato ad ascoltare il vostro cuore, ma in compenso tutti da quando siete
    nati vi hanno educato a mettere grande attenzione a quello che si muove nella vostra mente.
    Pensieri, conoscenze, tutti i risultati dell'educazione, della cultura, delle osservazioni della
    mente della vostra realta' e anche i risultati delle vostre paure, delle vostre incertezze, delle
    vostre esperienze e problemi. Mentre continuate a cercare la verita' nella vostra mente, vi
    accorgete che a pensieri si alternano pensieri e poi pensieri, seguono sempre nuovi pensieri e
    vi state accorgendo che di verita', di pura verita', non notate niente, forse ipotesi, forse
    interpretazioni, forse elementi di verita', ma cercando la verita' vi accorgete che la verita' non
    sembra proprio esserci. Per verita' io intendo la risposta alle domande che voi vi ponete, a
    qualunque domanda, che in quanto verita' ha il potere di riconciliarvi all'interno di voi stessi in
    modo totale, completo, con la dolce sensazione di aver compreso veramente. Riprendiamo il
    nostro discorso, come vi ho insegnato e' il cuore vostro, e' nel cuore l'Amore che vi ha donato il
    Padre, che puo' comprendere, che puo' interrogandosi, ascoltato, comprendere la verita'. Vi ho
    insegnato che con l'Amore potete entrare in contatto con tutti noi e allo stesso modo con voi
    stessi e per questo oggi tramite questo vostro Amore, voglio insegnarvi ad ascoltarvi con molta
    piu' attenzione, tutte le sensazioni
    del vostro cuore per comprendere la verita'. Col pensiero arrivate sempre a elementi di verita',
    con il cuore arrivate direttamente alla verita'. Quest'oggi questo insegnamento vi aiutera' a
    prendere ognuno di voi il vostro cuore e ad ascoltarlo sempre sempre di piu'. Se cercate la
    verita', la verita' e' nel cuore. Rilassatevi, il cuore liberamente si esprime nel rilassamento,
    pensate che state per acquisire un'importante scoperta, voi e il vostro cuore potete condividere
    ogni esperienza della vita comprendendo sempre la verita'. Rilassati ponetevi una domanda. Va
    benissimo quel turbamento che da qualche giorno vi coinvolge la mente. La verita' non l'avete
    trovata nella mente, e' al cuore che rivolgiamo adesso la nostra attenzione. Benissimo, la
    vostra domanda e' stata formulata. Lasciatevi tranquilli, che sensazione vi ha suscitato porvi
    questa domanda? La sensazione di turbamento , perfetto, sono le vostre paure. La sensazione
    di incomprensione (non vi sentite capiti) , perfetto, sono le paure dell'altra persona. La
    sensazione e' di amarezza , perfetto, le vostre speranze vi stanno abbandonando. La
    sensazione e' di impotenza, perfetto, non avete piu' speranze. La sensazione e' di confusione ,
    perfetto, dovete osservare molto di piu' cosa provate in quell'esperienza. La sensazione e' di
    sconforto, perfetto, avete bisogno dell'aiuto dei fratelli. La sensazione e' di scoraggiamento,
    perfetto, avete bisogno di toccare la passione degli altri vostri fratelli. La sensazione e' di
    attesa, perfetto, la mente vostra ha rinunciato e impiegate il tempo sperando che gli altri vi
    diano soluzioni, passivamente aspettate senza cercare la vostra verita'. Se pensate che questa
    situazione si risolve, presto passera' inutilmente molto tempo. La sensazione e' di ingiustizia,
    perfetto, i fratelli vostri possono davvero aiutarvi a mettere giustizia al posto dell'ingiustizia. La
    sensazione e' di non avere strade da percorrere, perfetto, rivolgetevi al nostro aiuto. La
    sensazione e' di scoperta , perfetto, nel cuore sapete che voi contenete la verita'. La
    sensazione e' di serenita', perfetto, nel cuore vostro sapete che noi siamo sempre al vostro
    fianco. La sensazione e' di speranza, perfetto, nel cuore avete la certezza che a ogni singolo
    problema corrisponde non una singola ma piu' possibilita' di soluzione, la verita' puo' essere
    applicata in molti modi diversi. La sensazione e' di contentezza, perfetto, siete cosi' vicini al
    vostro cuore da mettere il vostro Amore anche in quella determinata esperienza. La sensazione
    e' di capire, perfetto, mi complimento, ricercatori di verita', il vostro percorso verso il massimo
    raggiungibile della consapevolezza e' iniziato da tempo e continua proprio grazie a questo
    desiderio di capire, comprendere la verita'. Fratelli e mie sorelle, se molti di voi hanno
    sperimentato sensazioni molto diverse dalle tante che vi ho espresso, significa solamente che il
    significato delle vostre sensazioni ha all'interno di se' tutti i pensieri che avete fatto nella
    mente fino a quel momento. Piu' pensieri, piu' emozioni negative. Adesso vi rendete meglio
    conto che la vostra mente, ben lontano dall'esservi di aiuto, ha cambiato la realta' del
    problema caricandolo di cosi' tanti turbamenti da costringervi all'impotenza e alla disperazione.
    Affrontate invece subito ogni problema, la soluzione e' nel cuore e ascoltando il vostro cuore,
    conoscerete sempre la verita'. Se affrontate la situazione come possibile nella soluzione,
    chiedendo ulteriormente aiuto al vostro cuore per comprendere ad esempio quali delle vostre
    paure o quali le paure dell'altra persona e tutto quanto vi ho indicato, vedrete miei fratelli che
    la chiarezza vi aiutera' a cercare la strada migliore per risolvere definitivamente quel problema.
    Nonostante oggi sia stato un insegnamento sul cuore, imparate che spesso la conoscenza della
    verita' all'interno del cuore vostro, puo' permettervi all'istante di riconoscere in quel fratello o
    in quella sorella, la verita' che si sta muovendo dentro il suo cuore e immediatamente potrete
    comprendere o intervenire nel modo migliore.

    Tratto da:

    http://www.leparoledegliangeli.it/


    #13763

    giorgi
    Partecipante
    #13764

    giorgi
    Partecipante

    Giorgi:

    33° viaggio in astronave:

    http://risveglio.myblog.it/media/02/01/1948795234.pdf


    #13765

    giorgi
    Partecipante
    #13766

    El Mojo
    Partecipante

    Giorgi, sei solo un distributore automatico di superstizione religiosa, mista ad altre credulità tipiche dell'umana debolezza che si difende creando la grande presunzione di sentirsi parte di una qualche divinità.
    Guardati dentro e poi intorno: siamo poco più che niente e tutto ciò che crediamo è pura illusione perchè creato da paura e speranza. Il concreto è tutto ciò che potrebbe portarci alla realtà, ma non è alla portata dei piu'.


Stai vedendo 10 articoli - dal 521 a 530 (di 615 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.