L'antagonista e l'Anima

Home Forum SPIRITO L'antagonista e l'Anima

Questo argomento contiene 73 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  renae 10 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 74 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #42625

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1236866640=mudilas]
    1
    2
    7
    11
    3
    [/quote1236866640]

    E' una cinquina o un codice masso-cabalistico Salidum? Spiegati.


    #42626

    mudilas
    Partecipante

    non lo so, mi è venuta così perchè continuavo a pensare ai 7 vizi capitali.


    #42627

    deg
    Partecipante

    [quote1236868163=Renée]
    E’ proprio nel momento in cui sappiamo di sbagliare
    Ma non abbiamo il coraggio di cambiare che inizia
    La torturA, IL PROFONDO CONFLITTO CON L’ANIMA…

    CRUDELTA’
    ODIO
    EGOISMO
    IGNORANZA
    ORGOGLIO
    INSTABILITA’
    AVIDITA’

    I “magnifici “ 7 atteggiamenti disarmonici per eccellenza!
    Ciò che espone l’essere in contrastocon l’Armonia del Tutto,
    escludendolo dall’Energia della Creazione o Flusso Divino in ogni suo aspetto.

    Tutto ciò crea la MALATTIA (sul piano materiale) , ma è solo un riflesso di ciò
    Che l’EGO (soffocato e condizionato dalla sua stessa cultura e dall’EGOismo)
    Trasferisce prima sul piano spirituale , entrando in estremo contrasto con i
    Bisogni dell’Anima che invece desidera solo espandersi ed evolvere..

    La Malattia segue quindi sempre una legge di causa ed effetto,
    è il messaggio che NON viene decodificato dalla coscienza e si manifesta..
    mentre l?EGO continua imperterrito ad imprigionare l’ANIMA impedendole
    di progredire nella sua missione.

    L’essere umano sembra quindi inconscio del valore ad esso affidato dall’Eterno
    Cioè che lo scopo ultimo sia la vittoria su sé stessi

    [/quote1236868163]
    Questo tuo topic mi colpisce nel profondo Renée.
    Liberarsi dall'ego quando ci ha incatenato per tanto tempo è assai difficile.
    E siamo soltanto noi a poterlo fare, attingendo nell'Amore cosmico, se riusciamo a ritrovarlo.. 😕


    #42628

    renae
    Bloccato

    Si Deg, importante sarebbe essere consci che tutto il tempo dedicato
    a far crescere l?ego va a discapito del resto…

    Che ogni volta che ti fai possedere dalla bestia la tua anima soffre..

    Quando si è disposti ad ucciderla definitivamente?
    E' più facile pertrare nell'inganno che la via giusta non faccia soffrire poi così tanto…


    #42629

    mudilas
    Partecipante

    Tutto virgolettato:
    “sarà che sono giunto ad un bivio (l'ennesimo)
    sarà che chi si ferma all'incrocio non sa se la via è giusta.
    sarà che la strada è lunga, e siccome sono stanco, pur di riposare, sarei disposto ad allungare, sbagliando ulteriormente”

    7sto rivalutando la proposta di acquisire poteri.
    11non ho mai dato un cazzotto a nessuno, ma forse l'avrei dovuto fare?


    #42630

    renae
    Bloccato

    [quote1236871327=mudilas]
    Tutto virgolettato:
    “sarà che sono giunto ad un bivio (l'ennesimo)
    sarà che chi si ferma all'incrocio non sa se la via è giusta.
    sarà che la strada è lunga, e siccome sono stanco, pur di riposare, sarei disposto ad allungare, sbagliando ulteriormente”

    7sto rivalutando la proposta di acquisire poteri.
    11non ho mai dato un cazzotto a nessuno, ma forse l'avrei dovuto fare?

    [/quote1236871327]

    Non so dirti della prima,
    ma la seconda è sicuramente errata (per me)

    La paura per l'ignoto, l'mprevedibilità, la caduta dell'ego, rende molto spaventati.

    E poiché la trasformazione avverrà dal sé verso uno stato di non sé, l'agonia è molto profonda. Ma non puoi avere estasi senza passare attraverso l'agonia.


    #42631

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1236874978=Renée]

    Si Deg, importante sarebbe essere consci che tutto il tempo dedicato
    a far crescere l?ego va a discapito del resto…

    Che ogni volta che ti fai possedere dalla bestia la tua anima soffre..

    [color=#ff0000]Quando si è disposti ad ucciderla definitivamente?[/color]
    E' più facile pertrare nell'inganno che la via giusta non faccia soffrire poi così tanto…

    [/quote1236874978]

    Quando si rinuncia a seguirla.


    #42632

    davide
    Partecipante

    [quote=Renée]
    E’ proprio nel momento in cui sappiamo di sbagliare
    Ma non abbiamo il coraggio di cambiare che inizia
    La torturA, IL PROFONDO CONFLITTO CON L’ANIMA…

    CRUDELTA’
    ODIO
    EGOISMO
    IGNORANZA
    ORGOGLIO
    INSTABILITA’
    AVIDITA’

    I “magnifici “ 7 atteggiamenti disarmonici per eccellenza!
    Ciò che espone l’essere in contrastocon l’Armonia del Tutto,
    escludendolo dall’Energia della Creazione o Flusso Divino in ogni suo aspetto.

    [/quote]
    cio che brama il nostro ego—- cio che brama la nostra anima.
    CRUDELTA’————————-COMPASSIONE
    ODIO——————————–AMORE
    EGOISMO—————————ALTRUISMO
    IGNORANZA————————IL SAPERE
    ORGOGLIO————————-UMILTA
    INSTABILITA’ ———————-SICUREZZA
    AVIDITA’—————————-CARITA
    VENDETTA————————–PERDONO
    SUPERBIA————————–MANSUETUDINE
    POSSEDERE———————–ACCONTENTARSI
    IMPORRE—————————PROPORRE

    se qualcuno a altre ispirazioni li puo aggiungere alla lista.
    grazie renee bella discussione, in cui credo sia molto utile la meditazione di questi opposti,ed e uno stimolo x lavorarci su.


    #42633

    renae
    Bloccato

    SUPERBIA—————-UMILTA'
    ( mi pare più appriopiato)
    mentre ….MANSUTUDINE…. è più appriopiato ad una gallina.

    non sò se misono spiegata!

    E comunque Davide è sempre un piacere leggere i tuoi spunti di riflessione.
    Grazie! :cor:


    #42634

    xxo
    Partecipante

    [quote1236901122=Renée]
    E’ proprio nel momento in cui sappiamo di sbagliare
    Ma non abbiamo il coraggio di cambiare che inizia
    La torturA, IL PROFONDO CONFLITTO CON L’ANIMA…

    CRUDELTA’
    ODIO
    EGOISMO
    IGNORANZA
    ORGOGLIO
    INSTABILITA’
    AVIDITA’
    [/quote1236901122]
    Appunto come dici sappiamo di sbagliare.
    Nel senso che riconosciamo questi “sentimenti”, riconosciamo quando proviamo crudeltà, odio, egoismo ignoranza, orgoglio, instabilità, avidità, invidia, gelosia….. e potremo aggiungerne altri.

    Non abbiamo il coraggio di cambiare dici… perchè?
    Perchè forse ci piacciono?
    Direi di no, altrimenti non li analizaremo giornalmente.
    Perchè non li riconosciamo?
    Assolutamente no, li riconosciamo subito.
    Perchè si tratta di cambiare?
    Ma è proprio il cambiamento quello che tanto vogliamo.

    In realtà non credo che sia corretto dire che non abbiamo il coraggio, direi piuttosto che dobbiamo farci “l'abitudine”.
    Infatti, essendo consapevoli di questi cattivi stati d'essere, riusciamo bene ad evitarli, questo è quello che vogliamo, quando però li riconosciamo per tempo.

    Mi capita molto spesso di analizzare a posteriori le mie reazioni ad un determinato fatto, anzi, diciamo che questo fare rientra nel mio attuale stile di vita.
    Spesso mi accorgo di aver reagito in maniera “non coerente” ed in questi casi, analizzando, scorgo il mio ego che ha preso il sopravvento.
    In questi casi rimprovero me stesso, cercando di fare esperienza di questo.
    Molto spesso mi capita di considerare il contrario, vale a dire di aver eliminato l'ego a pro di una profonda ed equilibrata gestione dei momenti. E qui mi congratulo con me stesso e sorrido.

    Per me molto stà nel come ci si rapporta con questi conflitti d'animA, se li visualiziamo come un grande problema da risolvere essi risulteranno tali, se invece li prendiamo come percorso evolutivo analizzarli risulterà piacevole.
    Nel primo caso non mancheranno le delusioni.
    Nel secondo caso non mancheranno piacevoli sorprese.

    Ciao Renée e grazie per i preziosi spunti di riflessione :si:


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 74 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.