LE INTERFERENZE ALIENE

Home Forum EXTRA TERRA LE INTERFERENZE ALIENE

Questo argomento contiene 44 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da  windrunner 10 anni, 12 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 45 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #23644

    windrunner
    Partecipante

    [quote1222721646=elerko]
    [quote1222721448=windrunner2012]

    Ora … ho usato delle parole un po così… e per certi versi può sembrare profetico… ma vi prego di non pensare questo… è solo che sto scoprendo quanto può essere grande scoprire Sè stessi e Dio… pian piano… passo dopo passo… e se ripunto qui è solo per portare l'attenzione su questo argomento…

    Grazie 🙂
    [/quote1222721448]

    E fai bene Wind.

    Continuiamo così che, anche se lunga, la strada è quella giusta :ok!:
    [/quote1222721646]

    :fri:


    #23646

    deg
    Partecipante

    [quote1222721524=Richard]
    certo che si deve cercare di capire, ragionare, fare le equazioni, utilizzare il potere umano, che poi sta nella cosiddetta intuizione che deriva dall unione di mente e spirito e non sta, a mio avviso, solo nel saper fare calcoli e imparare paroloni sicuri di poter capire e sapere tutto automaticamente, stiamo appena sfiorando l universo e la possibilita di altre dimensioni e scalciamo come i bimbi per mantenere a tutti i costi gonfio il nostro ego e quindi chi parla di alieni o angeli deve per forza essere un credulone con la mente controllata e se invece esistono allora devono essere cattivi e violenti come siamo abituati qua, non sia mai che la gente si accorga che si puo essere migliori e quindi accedere liberamente alla liberta nell universo..ragazzi ci hanno convinto che la forza e la rabbia siano cosa normale e si debba ragionare seguendo questa via per reagire, mentre la chiave e un balzo di coscienza che vada oltre e un balzo di umilta che ci riporti ad uno stato di voglia di apprendere e capire e non di convinzione di poter capire tutto con i mezzi che abbiamo ora, la strada e molto lunga ancora, lasciate stare la caccia alle streghe, i demoni non possono volare, ce li abbiamo qua sulla terra, se vogliamo chiamarli cosi e sono forti perche l uomo si lascia corrompere dalle illusioni di ricchezza, potere, ecc, mentre siamo solo in un piccolo pianetino nell universo e i valori importanti sono ben altri
    [/quote1222721524]

    Ti ho già fatto i complimenti?
    Si?
    Beh, te li rifaccio Richard!
    Sei grande amico!

    scalciamo come i bimbi per mantenere a tutti i costi gonfio il nostro ego e quindi chi parla di alieni o angeli deve per forza essere un credulone con la mente controllata e se invece esistono allora devono essere cattivi e violenti come siamo abituati qua, non sia mai che la gente si accorga che si puo essere migliori e quindi accedere liberamente alla liberta nell universo..

    Io non mi aspetto nulla, né ricompensa, né punizione, se la vita è tutta qua, allora dobbiamo curare al meglio questo miracolo, nonostante tutto e tutti, grazie a tutto e tutti, senza paura, senza vergogna, senza temere i giudizi e senza aspettarsi le lodi.


    #23647
    elerko
    elerko
    Partecipante

    Attenzione, qui non si sta dicedo che gli alieni non esistono,
    ma che sono presenti sulla terra già da millenni e ci dominano, non solo su questo stato materiale ma, da più piani dimensionali.
    I demoni sono proprio i nostri cari alieni (buoni e cattivi) che molto probabilmente ci hanno pure creato.

    Ma poi a parte gli alieni…..
    ……non vi è mai sorto un dubbio?

    è possibile che l'essere umano sia stato l'unico essere inteligente che si è evoluto sulla terra?

    Non so voi ma a me suona strano!


    #23648

    deg
    Partecipante

    Tanti animali sono intelligenti Elerko!
    Per esempio i delfini, alcuni primati, i pappagalli, persino i polipi, tanti insetti, sono probabilmente assai intelligenti, anche se non abbiamo gli stessi schemi di comunicazione.

    Tu dici che ci sono entità che non percepiamo?
    I folleti? i gnomi? i demoni? le fate? che so io …
    Ma perché dovrebbero evolvere in un'altra dimensione? Si nascondono?
    Possono agire su di noi?
    Loro ci percepiscono e noi non percepiamo loro?

    Ma perché noi, poveri esseri umani siamo sempre in balia di forze superiori che non comprendiamo?
    Perché ci definiamo sempre come sballotati di qua e di là, a secondo dei capricci di non meglio definiti “dei” o comunque esseri dotati di poteri sueriori ai nostri?

    Saranno mica scuse per non sentirsi responsabili del proprio destino, no?
    Saranno mica pretesti per giustificare la nostra indole di eterni schiavi?

    Scusate, so di fare un pò di confusione, ma il senso dei miei quesiti spero risulti chiaro.

    Diamo sistematicamente la colpa a qualcun'altro, di tutti i mali dei quali siamo afflitti.

    Ma quando cavolo ci svegliamo??


    #23649

    windrunner
    Partecipante

    [quote1222724750=m.degournay]
    Tu dici che ci sono entità che non percepiamo?
    I folleti? i gnomi? i demoni? le fate? che so io …
    Ma perché dovrebbero evolvere in un'altra dimensione? Si nascondono?
    Possono agire su di noi?
    Loro ci percepiscono e noi non percepiamo loro?

    Ma perché noi, poveri esseri umani siamo sempre in balia di forze superiori che non comprendiamo?
    Perché ci definiamo sempre come sballotati di qua e di là, a secondo dei capricci di non meglio definiti “dei” o comunque esseri dotati di poteri sueriori ai nostri?

    Saranno mica scuse per non sentirsi responsabili del proprio destino, no?
    Saranno mica pretesti per giustificare la nostra indole di eterni schiavi?

    Scusate, so di fare un pò di confusione, ma il senso dei miei quesiti spero risulti chiaro.

    Diamo sistematicamente la colpa a qualcun'altro, di tutti i mali dei quali siamo afflitti.

    Ma quando cavolo ci svegliamo??

    [/quote1222724750]

    Ciao deg !
    E' molto chiaro quello che vuoi dire.

    Si dice che la più grande vittoria del male sia stata quella di aver fatto credere che non esiste.

    Vedi Deg, secondo me, viviamo in un mondo fatto di materia. Un mondo che in realtà non così come lo percepiamo. Questo mondo noi lo vediamo attraverso i nostri 5 sensi che chiaramente non ci permettono di avere una visione chiara di quello che percepiamo.

    Devi sapere, e non lo dico io, che esistono più piani dimensionali. Vivamo su più dimensioni contemporaneamente ma, come spiegato prima, non riusciamo a percepirlo.

    Siamo come “imprigionati” in questo corpo. MA proprio questo corpo è importantissimo per apprendere le lezioni che ci servono per evolvere.

    Quando arriviamo sulla Terra siamo privati della memoria di PRE-ESISTENZA che non è RE-INCARNAZIONE… significa della nostra VITA prima di nascere in questa terra.

    Avendo studiato un po di scritture antiche si denota che in tutte capiamo che questo mondo fisico NON E' NOSTRO o meglio NON CI APPARTIENE. Noi “proveniamo” da un'altra dimensione più alta… ciò che è materia appartiene a Lucifero e la materia si è condensata a seguito del distacco che lo stesso ha avuto nei confronti di Dio.

    Tutto ciò ha creato separazione, ha creato distacco, ha creato un mondo dove chi ha sempre governato è stato il male. Questo mondo è il mondo materiale.

    Noi ne siamo immersi e proviamo tutti i sensi di separazione che si sono creati da Dio, dal nostro Sè e dal mondo dal quale proveniamo.

    Potrei sembrarti uscito di melone lo so… non ti sto chiedendo di credermi…ma solo di ascoltarmi 🙂

    Ora tornando alla prima frase… è vero… potrebbe sembrare che vogliamo dare la colpa di tutto a qualcun'altro… ma, almeno per me, non è così…

    Siamo NOI ESSERI UMANI che permettiamo tutto questo.
    La colpa non è del MALE. Il MALE fa il suo lavoro con noi e lo fa gran bene!

    Senza il MALE non puoi sapere o anelare al BENE.

    Se noi però ci ostiniamo a non credere alla vita dopo la morte, alla nostra ANIMA, al nostro Sè e che c'è un DIO amorevole che mai ci abbandona (senso di separazione) che è lì e che dobbiamo solo SALIRE A CONOSCERE siamo noi stessi che invitiamo queste entità che sono eteriche ad approfittarsi di noi… come sempre hanno fatto nell'espletare il loro dovere…

    Spero sia chiaro questo… se noi ci ricordiamo… prendiamo coscienza di questo ed i nostri sforzi si orientano in noi stessi e verso Dio allora non ci sono demoni che tengono… la vita potrebbe davvero essere un paradiso 😉

    Per rispondere infine alle tue domande ti dico SI possono agire su di noi se NOI lo permettiamo. E non siamo inermi davanti a tutto ciò. E non serve combattere e provare rabbia… ma dobbiamo trasformare tutto ciò… la rabbia, l'odio, l'invidia sono dei passpartout che li invitano a prendersi gioco di noi…

    Chi ha sete di potere, di soldi… vede in questo il suo dio… crede nella medicina e spende i suoi avere per allungare la sua esistenza che crede finire con la morte.

    Chi si annulla per l'illusione altro non sarà che illusione anche dopo la morte…

    Questo è quello che penso 🙂


    #23641

    deg
    Partecipante

    Mi fa piacere Wind, siamo d'accordo su un punto per me fondamentale: se siamo in questo stato è che, in qualche modo, ce lo siamo voluto! :p
    Ed è questo che mi preme.

    Capiscimi a me!
    Io non rifiuto un'ipotesi soltanto perchè non ne sono a conoscenza,( poi faccio un pò la finta tonta perché ho già qualche idea delle cose che tu dici ;)..) , ma a volte mi viene da pensare che non sia importante il perché, e che ci sarà una ragione (e qui la penso come Richard) a tutto questo.
    Se non ci è dato sapere chi è il “nemico” è perché forse non è necessario per noi saperlo in questo stadio della nostra evoluzione, malgrado tutte queste novità sulle rivelazioni degli antichi scritti, kaballah, etc ..

    Non potrebbe essere che, per la prima volta in migliaia di anni, dobbiamo cominciare a svegliarsi “da soli”, aprire gli occhi, e guardare, e contemplare con il cuore (anche in questo siamo d'accordo!).

    E se il “Male” lo stessimo creando noi?

    Il Male
    Il Male. Credo che sia uno di quei concetti assoluti a cui la mente umana da una definizione che poi fatica a comprendere ed accettare.

    Come l'infinito ad esempio.

    Probabilmente è un qualcosa che abbiamo ottenuto per differenza (è male tutto cio che non è bene), e che poi, nel tempo, abbiamo affinato.

    Tuttavia quando penso al male, alla malvagità, mi sovviene che in genere è un qualcosa che riguarda gli altri.

    Il male per noi è qualche cosa di esterno.

    Il nostro ego si rifiuta di accettarci come malvagi; cattivi sono gli altri, noi al massimo siamo costretti ad esserlo, in fondo sono gli altri a non capire e poi, era un male necessario. Come le guerre, che nell'ipocrisia del genere umano diventano giuste, sante o addirittura si travestono da missione.

    Gli imperialisti americani devono pagare la loro superbia, loro sono il male e noi dobbiamo farglielo capire.
    Questo avrà pensato il signor Osama, dopo essere stato per anni cliente e fornitore del male a stelle e strisce.
    Il regime talebano è l'incarnazione del male e va distrutto , in nome della pace, della democrazia e della sicurezza, ha detto mister Dabliu dopo aver finanziato per anni i guerriglieri contro il nemico sovietico.
    La Cina è un bel paese, la nuova frontiera, un grande mercato, pensa il cattocomunista italiano, che vede i “propri” preti uccisi, le masse contadine sfruttate e le donne imprigionate perchè ree di aver partorito un bimbo di troppo.

    Il male, questo sconosciuto si annida dentro di noi, nella nostra ipocrisia.

    “Mostrami pure ciò che l'uomo ha portato di nuovo e troverai soltanto delle cose cattive e disumane”

    Ma gli uomini, siamo noi.

    http://mcgallant.spaces.live.com/blog/cns!2A25795FD8F8B6AF!2052.entry


    #23650
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    io credo che per passare a fasi superiori della vita e a responsabilita superiori nell'universo, nel gestire le sue forze, dobbiamo eliminare il male che vediamo e quindi stiamo passando certe esperienze, perchè in fasi superiori ci saranno prove di tipo diverso che comunque necessitano di una fase superiore della Coscienza.


    #23651

    windrunner
    Partecipante

    [quote1222760710=Richard]
    io credo che per passare a fasi superiori della vita e a responsabilita superiori nell'universo, nel gestire le sue forze, dobbiamo eliminare il male che vediamo e quindi stiamo passando certe esperienze, perchè in fasi superiori ci saranno prove di tipo diverso che comunque necessitano di una fase superiore della Coscienza.
    [/quote1222760710]

    Come non quotare !!! 😉

    Sei forte Richard !!! 🙂


    #23652
    elerko
    elerko
    Partecipante

    [quote1222770050=windrunner2012]
    [quote1222760710=Richard]
    io credo che per passare a fasi superiori della vita e a responsabilita superiori nell'universo, nel gestire le sue forze, dobbiamo eliminare il male che vediamo e quindi stiamo passando certe esperienze, perchè in fasi superiori ci saranno prove di tipo diverso che comunque necessitano di una fase superiore della Coscienza.
    [/quote1222760710]

    Come non quotare !!! 😉

    Sei forte Richard !!! 🙂
    [/quote1222770050]

    Quoto anch'io!

    Credo cmq che, anche se esponiamo in maniera diversa, stiamo dicendo tutti le stesse cose!


    #23653

    windrunner
    Partecipante

    [quote1222770201=elerko]
    [quote1222770050=windrunner2012]
    [quote1222760710=Richard]
    io credo che per passare a fasi superiori della vita e a responsabilita superiori nell'universo, nel gestire le sue forze, dobbiamo eliminare il male che vediamo e quindi stiamo passando certe esperienze, perchè in fasi superiori ci saranno prove di tipo diverso che comunque necessitano di una fase superiore della Coscienza.
    [/quote1222760710]

    Come non quotare !!! 😉

    Sei forte Richard !!! 🙂
    [/quote1222770050]

    Quoto anch'io!

    Credo cmq che, anche se esponiamo in maniera diversa, stiamo dicendo tutti le stesse cose!

    [/quote1222770201]

    hihihihi si è proprio vero !!!! !lol :&D


Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 45 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.