Le tre crisi della Recessione Mondiale

Home Forum PIANETA TERRA Le tre crisi della Recessione Mondiale

  • This topic has 12 partecipanti and 27 risposte.
Stai vedendo 8 articoli - dal 21 a 28 (di 28 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #74541
    Pasquale GalassoPasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1221597863=m.degournay]
    Quando accendi un mutuo fai un ipoteca, se non paghi la casa, o altro, la banca se la riprende senza tante formalità, e basta.
    [/quote1221597863]

    Deg ciò che dici è [u]scontato[/u], ma centra nulla con quello che ho su detto, ossia di non voler pagare 😉

    Il mutuo lo accendo perchè sono 20 anni che pago un affitto, poi nel caso di una crisi economica mondiale, basta che mi dicono a chi pagare e…


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #74540
    elerkoelerko
    Partecipante

    [quote1221597915=pasgal]
    [quote1221596495=elerko]
    Io devo comprare la mia prima casa (purtroppo sono 15 anni che pago un affitto e mi sono un pò stufato :mah: ) ma credo che aspettero qualche mese prima di farlo.

    Vediamo come va a finire!!!!! :hihi:
    [/quote1221596495]

    Dicci di più Zret!

    El io invece mai come in questo ultimo mese sto cercando di farmi un mutuo…
    [/quote1221597915]

    Io invece, con l'aria che tira, credo che aspetterò qualche mese.

    Poi mi chiedo:
    Se la banca con cui ho il mutuo fallisce, devo comunque continuare a pagare?

    non credo sia tua per legge come dici tu Pas perchè, io sapevo che, fin quando non paghi
    almeno 2/3 del mutuo la casa è di proprietà della banca (ipotecata).
    Forse mi han detto una str….ta!


    #74542
    mysterio
    Partecipante

    Al momento la situazione per le famiglie che devono pagare le rate del mutuo non è rosea:

    [link] http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Rata-dopo-rata-la-casa-se-ne-va/2041033&ref=hpsp%5B/link%5D

    Però..in caso di crisi economica mondiale potrebbe avverarsi ciò che dice Pasgal..che ognuno si tiene il bene che possiede(la casa) senza bisogno di pagare le rate del mutuo in quanto coloro incaricate della riscossione(le banche) in caso di fallimenti a catena..i loro crediti(mutui compresi..per loro una posta attiva) si dissolverebbero nel nulla in quanto non avrebbero più le credenziali per provvedere nè alla riscossione di essi nè al recupero coattivo.

    Il mio sospetto però è che queste crisi siano in realtà “controllate” o addirittura “manipolate” dall'alto facendo in modo che il fallimento di alcuni istituti di credito non sia altro che una manovra affinchè altri istituti di credito(quelli più grandi..con maggior potere) finiscano con l'inglobare dentro di sè le banche minori..per creare alla fine una sorta di “monopolio” dell'economia affinchè i servizi(ed i proventi) bancari si concentrino nelle mani di pochissimi..di una elite ristretta che avrebbe così il controllo totale del'economia mondiale.

    In tal caso..sostanzialmente..per un cittadino comune che ha un debito verso una banca..cambierebbe ben poco..poichè se la banca fallisse ci sarebbe comunque un altro gruppo bancario pronto a subentrare nella riscossione del mutuo.

    Questo è solo un mio pensiero e sinceramente spero di sbagliarmi..però il sospetto che questa crisi economica sia tutta una manovra pilotata dall'alto ce l'ho..


    #74543
    FREESPIRIT
    Partecipante

    quoto, anche a me sembra una cosa molto studiata a tavolino.


    #74544
    deg
    Partecipante

    Potrebbe darsi che aumentino i prezzi delle case!
    E' già successo se non sbaglio.


    #74546
    Pasquale GalassoPasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1221603150=mysterio]
    Al momento la situazione per le famiglie che devono pagare le rate del mutuo non è rosea:

    [link] http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Rata-dopo-rata-la-casa-se-ne-va/2041033&ref=hpsp%5B/link%5D

    Però..in caso di crisi economica mondiale potrebbe avverarsi ciò che dice Pasgal..che ognuno si tiene il bene che possiede(la casa) senza bisogno di pagare le rate del mutuo in quanto coloro incaricate della riscossione(le banche) in caso di fallimenti a catena..i loro crediti(mutui compresi..per loro una posta attiva) si dissolverebbero nel nulla in quanto non avrebbero più le credenziali per provvedere nè alla riscossione di essi nè al recupero coattivo.

    Il mio sospetto però è che queste crisi siano in realtà “controllate” o addirittura “manipolate” dall'alto facendo in modo che il fallimento di alcuni istituti di credito non sia altro che una manovra affinchè altri istituti di credito(quelli più grandi..con maggior potere) finiscano con l'inglobare dentro di sè le banche minori..per creare alla fine una sorta di “monopolio” dell'economia affinchè i servizi(ed i proventi) bancari si concentrino nelle mani di pochissimi..di una elite ristretta che avrebbe così il controllo totale del'economia mondiale.

    In tal caso..sostanzialmente..per un cittadino comune che ha un debito verso una banca..cambierebbe ben poco..poichè se la banca fallisse ci sarebbe comunque un altro gruppo bancario pronto a subentrare nella riscossione del mutuo.

    Questo è solo un mio pensiero e sinceramente spero di sbagliarmi..però il sospetto che questa crisi economica sia tutta una manovra pilotata dall'alto ce l'ho..

    [/quote1221603150]

    Esatto, non parlavo infatti di non pagare.

    I prezzi delle case sono regolati solo ed esclusivamente dal rapporto domanda-offerta.

    La banca che è saltata in America è un pesce grosso e non piccolo, staremo a vedere, ma cmq… anche se il tasso fisso è alto, sto cercando disperatamente di concretizzare proprio ora l'acquisto della casa….


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #74547
    xxo
    Partecipante

    Stabilita al tavolino? Certo, come tutto.
    Crisi economica e terrorismo sono le loro principali leve.
    Il controllo globale è il loro sogno.
    Gli I. e il V. sono gli attori.

    La fisica quantistica, il risveglio delle masse sono i loro incubi.
    Wilcock, Braden e Cayce sono i loro nemici.
    Anche the Secret ci mette del suo.

    Ne deduco:
    noi siamo gli spettatori di ciò e finchè rimaniamo tali facciamo il loro gioco.
    Nel momento in cui ci trasformiamo da spettatori ad attori (intesi come partecipatori alla realtà quantica) potremo fare molto.

    In altre parole dobbiamo vedere un futuro migliore, positivo. Dobbiamo sentire veramente questo, fino alle lacrime, con i battiti del cuore che pulsano impazziti!
    Dobbiamo visualizzare chiaro in noi che questa crisi economica è già finita, dobbiamo pregare/meditare al nostro benessere, dobbiamo essere contenti e felici delle cose che ci rendano tali. Ogni giorno, ogni momento dobbiamo riempire questo mondo di positività, di belle cose, di bei sentimenti.
    Non dobbiamo far nescere in noi negatività, paura, terrore. Questo è quello che vogliono, chi è artefice di tutto questo male conosce la verità sull'uomo e la usa a suo pro incutendo paura e terrore nelle masse.

    Questa guerra la si combatte solo così!

    Nel mentre certamente dobbiamo garantirci il mangiare e bere, ma non facendo spese colossali ai supermercati, semplicemente tornando alla natura.
    Sempre, sempre, sempre visualizzando cose buone e belle.
    E' importantissimo.

    Qui non si tratta solo di far fronte alla crisi economica, anche se può già essere abbastanza non è che l'inizio del loro piano.

    Se non ci svegliamo e non capiamo, rischiamo di dare troppo spazio ai loro futuri progetti.

    Ricordate che abbiamo a che fare con I. e V.
    Ricordate che essi comandano tutto da millenni e millenni.
    Ricordate che l'energia stà cambiando.
    Ricordate che è in arrivo il 2012.
    Ricordate che l'energia cosmica c'è per il ns bene, non per il loro.

    Non lasceranno la presa ed il dominio acquisito facilmente.
    Combattono e combatteranno contro l'inevitabile nostro risveglio con tutte le loro armi, non ci vogliono permettere di arrivare al 2012 pronti.
    Quella è la loro sconfitta.

    Combattiamo con i nostri “nuovi” poteri, che poi nuovi non sono, il sistema malato.
    I nostri maestri sono i soliti, Wilcock, Braden e Cayce.
    Studiare, capire, mettere in pratica in ogni momento i loro insegnamenti è l'unica e la più grande arma che abbiamo.

    Possiamo e dobbiamo vincere questa guerra.
    Siamo stati progettati per questo.
    Positività e visualizzazioni, via al risveglio!

    :bravo: !amazed :bravo:


    #74545
    deg
    Partecipante

    [quote1221605111=xxo]
    Stabilita al tavolino? Certo, come tutto.
    Crisi economica e terrorismo sono le loro principali leve.
    Il controllo globale è il loro sogno.
    Gli I. e il V. sono gli attori.

    La fisica quantistica, il risveglio delle masse sono i loro incubi.
    Wilcock, Braden e Cayce sono i loro nemici.
    Anche the Secret ci mette del suo.

    Ne deduco:
    noi siamo gli spettatori di ciò e finchè rimaniamo tali facciamo il loro gioco.
    Nel momento in cui ci trasformiamo da spettatori ad attori (intesi come partecipatori alla realtà quantica) potremo fare molto.

    In altre parole dobbiamo vedere un futuro migliore, positivo. Dobbiamo sentire veramente questo, fino alle lacrime, con i battiti del cuore che pulsano impazziti!
    Dobbiamo visualizzare chiaro in noi che questa crisi economica è già finita, dobbiamo pregare/meditare al nostro benessere, dobbiamo essere contenti e felici delle cose che ci rendano tali. Ogni giorno, ogni momento dobbiamo riempire questo mondo di positività, di belle cose, di bei sentimenti.
    Non dobbiamo far nescere in noi negatività, paura, terrore. Questo è quello che vogliono, chi è artefice di tutto questo male conosce la verità sull'uomo e la usa a suo pro incutendo paura e terrore nelle masse.

    Questa guerra la si combatte solo così!

    Nel mentre certamente dobbiamo garantirci il mangiare e bere, ma non facendo spese colossali ai supermercati, semplicemente tornando alla natura.
    Sempre, sempre, sempre visualizzando cose buone e belle.
    E' importantissimo.

    Qui non si tratta solo di far fronte alla crisi economica, anche se può già essere abbastanza non è che l'inizio del loro piano.

    Se non ci svegliamo e non capiamo, rischiamo di dare troppo spazio ai loro futuri progetti.

    Ricordate che abbiamo a che fare con I. e V.
    Ricordate che essi comandano tutto da millenni e millenni.
    Ricordate che l'energia stà cambiando.
    Ricordate che è in arrivo il 2012.
    Ricordate che l'energia cosmica c'è per il ns bene, non per il loro.

    Non lasceranno la presa ed il dominio acquisito facilmente.
    Combattono e combatteranno contro l'inevitabile nostro risveglio con tutte le loro armi, non ci vogliono permettere di arrivare al 2012 pronti.
    Quella è la loro sconfitta.

    Combattiamo con i nostri “nuovi” poteri, che poi nuovi non sono, il sistema malato.
    I nostri maestri sono i soliti, Wilcock, Braden e Cayce.
    Studiare, capire, mettere in pratica in ogni momento i loro insegnamenti è l'unica e la più grande arma che abbiamo.

    Possiamo e dobbiamo vincere questa guerra.
    Siamo stati progettati per questo.
    Positività e visualizzazioni, via al risveglio!

    :bravo: !amazed :bravo:
    [/quote1221605111]

    :ok!: 🙂


Stai vedendo 8 articoli - dal 21 a 28 (di 28 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.