L'energia cosmica esiste già?

Home Forum PIANETA TERRA L'energia cosmica esiste già?

Questo argomento contiene 21 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da  deg 11 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 22 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #67292
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    Salve, eppure è così evidente che noi non siamo pronti, non credete?
    Non mi riferisco solo all'energia pulita, ma sopratutto alla ventilata possibilità (sicuramente già una realtà da diversi anni) di avere energia illimitata.
    Non c'è una sola possibilità che ciò possa avvenire in queste condizioni.
    Io non parlo tanto degli interessi economici, che ovviamente ci sono, ma parlo di quella che potrebbe essere una bomba enorme per la società così come la intendiamo.
    Una fonte di energia pulita ed inesauribile avrebbe un effetto devastante per la vita degli esseri umani, per la società.
    Tutta la nostra vita si basa sul concetto di energia, un'enorme massa di persone vive su questo, non solo gli speculatori ed i proprietari di impianti ecc.
    Non so se è stato valutato l'impatto sulla forza lavoro, ma credo che milioni di persone, drammaticamente e velocemente, perderebbero il loro posto di lavoro.
    Ci sono troppe, troppe cose legate alla produzione, sfruttamento e distribuzione dell'energia.
    Potete pensare ad un'auto che cammina per decenni, magari con pochissima usura?
    O ad un telefonino che, potenzialmente, ha carica per decenni?
    Sono solo due esempi e sarà sicuramente questo lo scenario del futuro.
    Ma al momento io non vedo nessun, ma proprio nessun segnale che possa aiutarci ad introdurre nelle nostre vite questo tipo di energia.
    Non so se sto dicendo cose giuste o perlomeno condivisibili, ma a mio parere quello che è avvenuto con la”rivoluzione industriale”, traumatico ai suoi tempi, non è neanche minimamente paragonabile a ciò che avverrebbe passando alla nuova energia.
    Giuseppe


    #67294
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    l'etere è stato misurato
    http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_01.htm

    inoltre solo da poco abbiamo strumenti del genere
    http://www.edicolaweb.net/oltre11a.htm

    http://www.promete.it/index.php?option=com_content&task=view&id=29&Itemid=58
    ———————
    questo è il pericolo:

    Cosa prevede?

    In questo periodo, è soprattutto pericoloso che la popolazione cosmofoba cominci a sfruttare in condizioni artificiali le tecnologie dell’etere. L’uomo non è pronto a cercare questo. Consideri che l’apocalisse ecologica può essere causata dalle forze cosmofobe e tale è la scienza classica occidentale…

    C'è però un punto, qualcuno sta sempre lassù a controllare…

    http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/ad02_06i.htm
    —————————————
    kaku gira il mondo scientifico e non e dice che i segnali li vede
    c'è un momento per tutto ora è arrivato il momento di cambiare, solo che alcuni non vogliono e non passeranno l'esame.Prima dovrà essere fatta pulizia.

    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.2852

    [youtube=425,344]yHbnM_42mQE

    ——————
    E.Cayce:

    “Questo lungo, difficile viaggio sta voltando al suo termine! Considerate questa lettura:

    Questi cambiamenti nella Terra avverranno, perché il tempo e più tempi e la metà di un tempo sono al termine, e hanno inizio quei periodi di risistemazione. (294-185)

    Il “tempo e più tempi e la metà di un tempo” sono la risposta dell’angelo Gabriele alla domanda del profeta Daniele quanto tempo ci sarebbe voluto prima che la sofferenze fosse finita. (Dan 7,25; 12,7) Cayce indica che sta terminando lo strano periodo di tempo per la lunga lotta.
    Noi ci troviamo in quei tempi? Secondo le letture di Cayce, sì. Cayce sostenne che il “tempo e più tempi e la metà di un tempo” siano finiti, che il vangelo sia stato predicato al mondo (come Gesù disse che sarebbe avvenuto prima dell’arrivo del periodo finale).

    http://www.edgarcayce.it/media/nascitadolorosa.htm

    ————-
    Però Cayce avvisò:

    Interrogato sul significato della Nuova Era per l’umanità, Edgar Cayce replicò: “mediante la piena coscienza della capacità di comunicare con le Forze Creatrici e essere consapevoli dei rapporti con le Forze Creatrici e gli usi degli stessi negli ambienti materiali. Questa consapevolezza durante l’epoca o era nell’Era di Atlantide e Lemuria o Mu portò che cosa? La distruzione per l’uomo, e il suo inizio delle necessità del viaggio verso l’alto attraverso la fase dell’egoismo.” (1602-3)
    Qui Cayce ci informa che, in un ciclo cronologico precedente, l’umanità aveva un livello di coscienza e un rapporto con le Forze Creatrici che ci permettevano di vivere sulla Terra e oltre su livelli superiori di attività materiale, mentale e spirituale. Sfortunatamente abbiamo usato male questa coscienza e il potere che venivano in seguito al rapporto stretto con le Forze. Questo uso sbagliato portò con sé la distruzione delle nostre grandi culture e un lungo viaggio karmico dell’anima attraverso dolore e confusione che derivavano dal nostro egoismo e dall’uso egocentrico esclusivo della nostra volontà senza riguardo della volontà del Creatore e degli altri.

    http://www.edgarcayce.it/media/2012annomaya.htm


    #67293

    zret
    Partecipante

    Giusparsifal, sapevi che, se non esistesse il signoraggio, potresti lavorare solo dieci anni e poi vivere con una pensione da nababbo con cui dedicarti alla scienza, all'arte etc.?


    #67295
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    E quindi crescere spiritualmente e mentalmente, evolvere e condividere questo con gli altri e crescere e fare onore all'Infinito Intelligente?… :uuuu:
    Succede che però per imparare bisogna superare delle fasi di apprendimento, ma ad un certo punto si deve imparare.

    ————————

    “”Mentre ci avviciniamo al tempo dell' arrivo del Purificatore ci saranno coloro che camminano come fantasmi nelle città, nei canyon costruiranno montagne artificiali. Coloro che camminano attraverso questi posti saranno pesanti nei loro passi, sembrerà spaventoso ad ogni passo per coloro che saranno sconnessi tra lo spirito e la Terra.”

    “Dopo l' arrivo delle gemelle, inizieranno a sparire dai vostri occhi come fumo. Altri avranno grandi deformità, sia nella mente che nei loro corpi. Ci saranno coloro che verranno nel corpo che non sono di questa realtà, perchè molti dei cancelli che prima ci proteggevano saranno aperti, ci sarà molta confusione…”

    “..”Quando il Purificatore arriva lo vedremo prima come una piccola Stella Rossa che verrà molto vicina e si siederà nei nostri cieli a guardarci. Guardandoci per vedere quando bene ricordiamo i sacri insegnamenti.”

    “Il Purificatore ci mostrerà molti segni miracolosi nei nostri cieli e in questo modo sapremo che il Creatore non è un sogno. Persino coloro che non sentono la connessione allo spirito vedranno la faccia del creatore nel cielo. Cose invisibili verranno fortemente sentite.”

    “Molte cose senza senso accadranno, perchè la realtà si sposterà fuori e dentro lo stato del sogno. Ci saranno molte aperture al mondo profondo che si apriranno in questo tempo. Cose da molto dimenticate torneranno a ricordarci della nostra passata creazione. Tutte le cose viventi vorranno essere presenti in questi giorni quando il tempo finisce, e noi entriamo nel ciclo eterno del Quinto Mondo.”

    ( Iraq: avvistato un «drago» : https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.2903 )

    “Riceveremo molti avvisi che ci permetteranno di cambiare le nostre vie, sia da sotto che da sopra la Terra. Quindi un mattino in un momento. Ci sveglieremo al Mattino Rosso. Il cielo sarà del colore del sangue, molte cose inizieranno quindi ad accadere che ora non siamo sicuri della loro esatta natura. Perchè molta della realtà non sarà come ora.”

    “Ci saranno molte strane bestie sulla Terra in questi giorni, alcune dal passato e alcune che non abbiamo mai visto. La natura della specie umana apparirà strana in questi tempi in cui camminiamo fra i mondi e ospiteremo molti spiriti persino nei nostri corpi. Dopo un certo tempo cammineremo di nuovo con i nostri fratelli dalle Stelle, e ricostruiremo questa Terra Ma non prima che il Purificatore abbia lasciato il suo marchio sull' universo.”
    ..”
    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1671

    ———-
    Cielo rosso come sangue…???

    [youtube=425,344]ZFcCSNo-v40


    #67296
    giusparsifal
    giusparsifal
    Partecipante

    D'accordo con entrambi, ma appunto questo dico, e mi ripeto: al momento io non vedo nessun, ma proprio nessun segnale che possa aiutarci ad introdurre nelle nostre vite questo tipo di energia.
    Affinchè questo sia possibile, devono “prima” avvenire altri tipi di rivoluzione.
    Ma al momento, parlare di energia pulita ed illimitata, è quasi una perdita di tempo, il che non vuol dire che non valga la pena parlarne, per carità.
    Solo che parlarne mi fa sentire ancora più arrabbiato 🙂


    #67297

    zret
    Partecipante

    Gius, prima che sarà elargita la ZPE, accadranno moltissime cose, per tre anni circa…


    #67298
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [quote1220025155=giusparsifal]
    D'accordo con entrambi, ma appunto questo dico, e mi ripeto: al momento io non vedo nessun, ma proprio nessun segnale che possa aiutarci ad introdurre nelle nostre vite questo tipo di energia.
    Affinchè questo sia possibile, devono “prima” avvenire altri tipi di rivoluzione.
    Ma al momento, parlare di energia pulita ed illimitata, è quasi una perdita di tempo, il che non vuol dire che non valga la pena parlarne, per carità.
    Solo che parlarne mi fa sentire ancora più arrabbiato 🙂
    [/quote1220025155]
    leggi:

    https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.913

    Nuove prove ci dicono il perchè la vita non sia un prodotto di mutazioni casuali
    Alcuni scienziati avanzano ora l' idea di un “Disegno Intelligente” come alternativa. I media principali tentano vigorosamente di marginare questo movimento e uniscono il tutto al Creazionismo.

    L' Evoluzione è avvenuta prima

    Se l' evoluzione non è un prodotto casuale delle mutazioni Darwiniane, allora cos' è ?
    Se Disegno Intelligente è la risposta, allora è un lento, macinante, graduale, sempre continuo processo ?

    Anno per anno, secolo per secolo, eone per eone, nuove specie lentamente appaiono ?
    O ci sono momenti particolari in cui tutte le specie sulla Terra cambiano spontaneamente, seguite da milioni di anni in cui nulla accade ?


    #67299

    deg
    Partecipante

    Settembre 2007.

    In un forum in Francia, trovo questa testimonianza di un tale che si presenta come assistente ingegnere, lavora come tecnico da 5 anni al CNRS in un laboratorio di studio su acceleratore di particelle. Si ocupa di misurazioni basso livello e alto livello radio frequenze sur un bank di condizionamento di accoppiatore di potenza.
    Dice:
    “Beh, detto così fa paura ma non è così terribile!
    In breve, sono 4 anni che mi sono addormentato, ho perso parecchie delle conoscenze tecniche acquisite, e da un anno mi sono svegliato e lavoro su l'energia del vuoto e l'antigravità.
    Devo dire che sono stato influenzato da personnaggi come Jean Marc ROEDER e Claude Poher e tanti altri.
    Sono passato dallo stadio scettico allo stadio di convinzione + prove.

    All'inizio, la mia ingenuità mi ha fatto credere che i miei superiori, specialisti di radio frequenze erano formati sul tema delle onde scalare longitudinali, ma in effetti le loro conoscenze si limitavano a Maxwell heavy side e Hertz e niente riguardante TESLA, cioè soltanto competenze concernenti le onde vettoriali trasversali.
    Dopo avere percorso il brevetto di Tesla ho potuto notare che parlava abbastanza spesso di queste onde scalari longitudinali e di trasporto di energia senza perdite, cosa impossibile per le onde vettoriali.
    Da lì ho cominciato ad aver grossi dubbi riguardo al nostro insegnamento e il lato enormemente incompleto dell'insegnamento dell'elettrodinamica nelle nostre scuole……

    I miei colleghi meno aperti parlano in continuazione dell'ITER (denaro sprecato per me), dicono che il nucleare è il futuro, che le eoliche convenzionali sono il massimo ma che le eoliche con asse verticale sono mille volte meglio (le nuove eoliche di Colab di cui Roeder fa parte).

    Quando abbiamo a portata di mano l'energia del vuoto, si puà fare a meno di tutte queste gianfrussaglie termiche elettromeccaniche etc….

    ……..Per me, non c'è dubbio, da un secolo le scoperte di tesla sono ben conservate, ma nemmeno sotanto Tesla (quel povero Shauberger, shumann, Shapeler etc), anche i testi indù sui diversi tipi di Vimana, gli archivi egiziani, etc.
    La gravità è direttamente legata all'energia del vuoto.
    I nazisti avevano buone fonti a proposito di questa energia, ci sono alcune tracce rimaste delle loro stazioni sperimentali, ci sono testimonianze abbastanza concordanti.

    Quando si mettono insieme il sistema di SEARL (il SEG). il sistema di Depalma, di Hamel, di Otis Carr, tutti questi disposotivi sono basati sullo stesso principio che è quello di far girare un campo magnetico sul proprio asse magnetico per via di magneti permanenti conduttori o dei plasma di mercurio in rotazione, oppure dei dischi di ceramica supra in rotazione……..

    …..Io penso che è assurdo provare a contenere un'energia folle e finita in un serbatoio mentre l'universo è un serbatoio. Per me non è più una ipotesi, è un fatto scientifico, la gravità è un testimone residuo della presenza di una quantità enorme di energia, la gravità non è un'energia ma una consequenza.

    Per percorrere 25 anni luce senza antigravità, un reattore nucleare non basterà mai, stessa cosa con un'interrazione materia/antimateria. Bisogna imperativamente liberarsi dalla massa e dell'inerzia, è fondamentale.

    Siamo stati abituati a pensare la termodinamica in modo antropico, motori a esplosione, il freddo verso il caldo, l'ordine verso il disordine, energia centrale (serbatoio) verso energia radiale (esplosione), la visione negantropica è completamente assente, dal disordine verso l'ordine, l'implosione (tornado di Shauberger), prendere energia dall'esterno per portarla all'interno, sono nozioni assenti.

    Tutto sommato la tecnologia ET non è così miracolosa, è la natura stessa che è un miracolo!

    http://www.glafreniere.com/gravite.htm
    Non capisco come si è potuto passare accanto a questa realtà per tutti questi anni

    http://nousnesommespasseuls.xooit.com/t7782-Jeune-chercheur-decu.htm


    #67285
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    ma infatti la tecnologia ET è in linea con la natura e quella nostra, per comodo e interessi, va contro natura.
    Nei primi del 900 abbiamo scelto la fisica sbagliata, la strada sbagliata per interessi e potere.

    http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/umanita.zip
    Siragusa

    in uno dei libri su di lui ecco parte di un messaggio di uno scienziato ET

    L’importanza vitale che ha la cappa atmosferica nel mitigare
    l’impressionante entrata dei globuli energetici solari ad altissima energia che, a sciami di un
    numero impensabile colpiscono in pieno l’involucro magnetosferico che protegge il vostro
    pianeta e che per uno sconosciuto atto di attrito e risonanza, provocano quella luce e quel
    calore tanto indispensabili alla vita umana e di tutte le cose ad essa vicine ed utili compresa la
    stessa atmosfera che per tale causa elabora e modifica i valori dei propri elementi, dovrebbe
    indurre la scienza aerodinamica e la fisica atomica terrestre a prendere in seria considerazione
    lo studio dell’energia vorticosa fluttuante. Gli scienziati terrestri sicuramente conoscono che
    nello spazio cosmico, oltre la ionosfera, esiste un particolare tipo di energia in uno stato di
    satura purezza, organizzata nella sua piena potenza viaggiante ad incalcolabile velocità e
    disposta a scaricare la sua titanica energia in un qualsiasi corpo d’incontro.

    ————

    «L'etere è portatore di luce e riempie ogni spazio, l'etere agisce come forza creativa che dà la vita». (1)
    L'intuizione dell'esistenza dell'etere avviene durante gli esperimenti che Tesla conduceva prima a Long Island e poi a Colorado Springs, lo scopo dei quali era quello di trovare la possibilità di ottenere energia utilizzando un'onda che, indirizzata fino al centro della terra, la quale avrebbe
    «risuonato» elettricamente con la sua frequenza, sarebbe poi rimbalzata su di una strumentazione che l'avrebbe amplificata e spinta verso la ionosfera per poi essere ritrasmessa a terra e raccolta mediante appositi ricevitori (2): il risultato sarebbe stato quello di una trasmissione di energia elettrica senza fili ed in quantità illimitata su tutto il pianeta.

    Tesla si è certamente sintonizzato con questa potenza, ma il mondo accademico e industriale lo abbandona: dal suo isolamento ogni tanto fa sentire la sua voce, ed in modo chiaro ed esplicito, come nel 1908 sul New York Times: «Ogni atomo ponderabile è differenziato da un fluido tenue, che riempie tutto lo spazio meramente con un moto rotatorio, proprio come fa in vortice di acqua in un lago calmo. Una volta che questo fluido – ovvero l'etere – viene messo in movimento, esso diventa grossolana materia. Non appena il suo movimento viene arrestato la sostanza primaria ritorna al suo stato normale…

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.2596


    #67300
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    a questo proposito
    http://www.webalice.it/gsoncini/
    Gianfranco Soncini, nato a Reggio Emilia il 24-05-1940, si è diplomato a Milano in Elettronica Industriale.

    Vincitore di un concorso nazionale ha svolto principalmente l’attività di Insegnante tecnico presso alcune scuole di Modena e Reggio Emilia.
    Successivamente, ha ripreso autonomamente gli studi giovanili inerenti:
    la matematica con un particolare approfondimento qualitativo dell’insiemistica e delle matrici polari; la fisica classica con riferimenti all’astrofisica e alla fluidodinamica; l’elettrotecnica e l’elettronica; l’informatica teorica e applicata; il disegno tridimensionale informatizzato.

    Molto versato per la teologia e la filosofia metafisica ha studiato metodicamente per oltre dieci anni, prima la sacra Bibbia, poi la filosofia degli antichi greci, immergendosi contemporaneamente in una fluente ed originale logica finalizzata, strutturata in una ordinata visione verticistica, quindi gerarchica, che secondo alcuni appare alquanto complessa e al tempo stesso misteriosa e affascinante, secondo altri fantasiosa, astrusa o incomprensibile.

    ….

    http://www.webalice.it/gsoncini/cosmos/ufo.htm

    http://www.webalice.it/gsoncini/cosmos/presenta.htm

    http://www.youtube.com/giansoncini


Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 22 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.