lievitazione?

Home Forum PIANETA TERRA lievitazione?

  • This topic has 29 partecipanti and 153 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 111 a 120 (di 154 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #62817
    Pasquale GalassoPasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1248211253=meskalito]
    Se ritrovo il libro posto anche l'altezza dei dislivelli
    [/quote1248211253]

    Ummm


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #62818
    Omega
    Partecipante

    [quote1248214867=meskalito]
    A proposito sapete che gli oceani sono pieni di ENORMI avvallamenti a conca ed ENORMI gobbe?
    Non parlo delle catene montuose sott'acqua ma proprio dell'acqua,praticamente le navi navigano in salita o in discesa O-O

    impercettibilmente ovvio e sono stati scoperti soltanto con i moderni satelliti per le mappature
    [/quote1248214867]
    Potrebbe anche essere – in teoria, perché le grandi masse d'acqua in movimento in parte devono “seguire” il fondo marino, forse le eventuali variazioni gravitazionali terrestri e le correnti globali non uniformi. Non ho mai approfondito ma se è vero sarebbe molto interessante.

    EDIT: Ho trovato questo. “Anche se puo’ sembrare strano, la superficie del’oceano non e’ piatta. Essa contiene infatti colline e valli che sono di fatto una eco del fondo dell’oceano. ” http://209.85.129.132/search?q=cache:pDFilsZsk7gJ:infocom.uniroma1.it/~robseu/Sistemi%2520Radar%2520Spaziali/ALTIMETRO.ppt


    #62819
    -cenereo-
    Bloccato

    [quote1248341808=pasgal]
    Cara Marì, a differenza tua, Cenereo l'ho capita sin dai primi post del suo primo account, quando non aveva i trattini nel nick, tralaltro ci chiede la disattivazione.

    Tanto che la inquadrai che ne parlai in Redazione.

    Quello che mi chiedo è: visto che alcuni di voi, esseri superiori, avete la fortuna di essere in possesso della Verità, come mai venite sempre qui a rompere le scatole con il vostro modo di fare, distruttivo, invece di radunarvi da altre parti?

    Non vi odio di certo, non ho odiato nessuno degli utenti che ho disattivato ma finchè questo forum lo tengo in piedi, allora lo proteggo da gente come Voi.

    Potrò anche sbagliare, ma nessuno vi ha invitati.

    [/quote1248341808]
    finalmente chiaro come il sole :bravo:..e pensare che mi avevi pure dedicato un iconcina…piu che capito hai cambiato idea…
    ..come i tuoi amici nexuriani..
    negativa io …. hahaha
    lo sono quando il lupo mi attacca…lo inseguo fin nella tana ..a volto scoperto…ma mò mi so stancata del gioco..
    vabbè ..continuate voi a far precisazione,congetture e bla bla..
    cantativilla,sonatevilla e ..accattatevilla…. :hehe:


    #62820
    darwindeus
    Partecipante

    [quote1248342197=raistlin]
    Mi è venuto in mente la spiegazione orientale delle maree.
    La scienza mi pare possa spiegare solo una alta marea che segue la luna nel suo giro attorno alla terra, ma non spiega la seconda alta marea che la segue sempre dall'altra parte del globo. L'attrazione della luna giustificherebbe la marea che sta sotto ad essa, ma l'altra alta marea dalla parte opposta del pianeta da cosa sarebbe attratta?
    [/quote1248342197]

    se Terra e Luna fossero immobili nello spazio, l'effetto della gravità lunare causerebbe un innalzamento del livello marino in corrispondenza del meridiano sopra al quale il satellite passa, e uno schiacciamento dalla parte opposta del globo. L'oceano assumerebbe, insomma, la forma di una goccia poco pronunciata. Tuttavia, il Sistema Terra-Luna non è immobile, ma ruota, un po' come le sfere delle boolas australiane, attorno al centro di gravità del sistema (che non corrisponde al centro della Terra, ma è spostato in direzione della Luna)…Le forze in gioco sono quindi due: la forza di gravità dei due corpi, Terra e Luna, e la forza centrifuga, maggiore agli antipodi dei due corpi e minore al centro del sistema. Per questo motivo le maree si verificano ai poli opposti della Terra…da una parte la causa sta nell'attrazione di gravità esercitata della Luna, dalla parte opposta invece prevale l'accellerazione centrifuga, che porta a far allontanare la massa oceanica, con l'effetto di un'altra alta marea.
    Questo effetto fu studiato per la prima volta da Isaac Newton, il quale, essendo un dritto ma vivendo nel paleolitico della scienza, intuì la dinamica del fenomeno ma non trovò gli strumenti per misurare l'entità delle forze in gioco. Uno studio più accurato delle maree fu portato avanti del 19° e 20° secolo (anche da quel genio di Charles Darwin che tutto poteva e tutto sapeva! ~grrr ), con l'aiuto dei satelliti e delle misure batimetriche dei fondali oceanici. Oggi siamo in grado di prevedere di quanto si solleverà il livello dell'oceano in un certo punto e ad una certa ora.


    #62821
    BIO
    Partecipante

    questo potrebbe facilitare… :bay:

    http://www.racine.ra.it/planet/testi/maree.htm


    #62822
    windrunner
    Partecipante

    [quote1248345235=darwindeus]
    [quote1248342197=raistlin]
    Mi è venuto in mente la spiegazione orientale delle maree.
    La scienza mi pare possa spiegare solo una alta marea che segue la luna nel suo giro attorno alla terra, ma non spiega la seconda alta marea che la segue sempre dall'altra parte del globo. L'attrazione della luna giustificherebbe la marea che sta sotto ad essa, ma l'altra alta marea dalla parte opposta del pianeta da cosa sarebbe attratta?
    [/quote1248342197]

    se Terra e Luna fossero immobili nello spazio, l'effetto della gravità lunare causerebbe un innalzamento del livello marino in corrispondenza del meridiano sopra al quale il satellite passa, e uno schiacciamento dalla parte opposta del globo. L'oceano assumerebbe, insomma, la forma di una goccia poco pronunciata. Tuttavia, il Sistema Terra-Luna non è immobile, ma ruota, un po' come le sfere delle boolas australiane, attorno al centro di gravità del sistema (che non corrisponde al centro della Terra, ma è spostato in direzione della Luna)…Le forze in gioco sono quindi due: la forza di gravità dei due corpi, Terra e Luna, e la forza centrifuga, maggiore agli antipodi dei due corpi e minore al centro del sistema. Per questo motivo le maree si verificano ai poli opposti della Terra…da una parte la causa sta nell'attrazione di gravità esercitata della Luna, dalla parte opposta invece prevale l'accellerazione centrifuga, che porta a far allontanare la massa oceanica, con l'effetto di un'altra alta marea.
    Questo effetto fu studiato per la prima volta da Isaac Newton, il quale, essendo un dritto ma vivendo nel paleolitico della scienza, intuì la dinamica del fenomeno ma non trovò gli strumenti per misurare l'entità delle forze in gioco. Uno studio più accurato delle maree fu portato avanti del 19° e 20° secolo (anche da quel genio di Charles Darwin che tutto poteva e tutto sapeva! ~grrr ), con l'aiuto dei satelliti e delle misure batimetriche dei fondali oceanici. Oggi siamo in grado di prevedere di quanto si solleverà il livello dell'oceano in un certo punto e ad una certa ora.
    [/quote1248345235]

    Molto interessante… ma vi vorrei proporre una terza alternativa che formulò Jakob Lorber:

    L'ALTA E BASSA MAREA NON DIPENDONO DALLA LUNA

    La Luna non influisce sulla marea, in quanto il flusso e riflusso del mare e' la conseguenza dell'incessante ispirazione ed espirazione della Terra(7).
    L'alta e bassa marea dipendono dal diametro del Pianeta, il quale aumenta nella fase di ispirazione e diminuisce nell'espirazione.

    http://www.jakoblorber.it/ita/X0064_scheda08_luna_abit.php

    Per saperne di più su Lorber: http://www.jakoblorber.it/ita/index.php

    :bay:


    #62823
    Pasquale GalassoPasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1248346717=-cenereo-]
    vabbè ..continuate voi a far precisazione,congetture e bla bla..

    [/quote1248346717]

    Ottimo, finalmente. Spero tu mantenga la promessa, altrimenti fai attenzione che non ti permetterò di continuare con quest'atteggiamento.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #62824
    deg
    Partecipante


    Oddio!!!


    #62825
    Pasquale GalassoPasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1248348622=deg]

    Oddio!!!
    [/quote1248348622]

    deg vuoi spiegarci questo post per cortesia?


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #62826
    darwindeus
    Partecipante

    [quote1248348805=BIO]
    questo potrebbe facilitare… :bay:

    http://www.racine.ra.it/planet/testi/maree.htm
    [/quote1248348805]

    eh, beh…con le figure è tutta un'altra storia


Stai vedendo 10 articoli - dal 111 a 120 (di 154 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.