L'Omeopatia e la Medicina

Home Forum SALUTE L'Omeopatia e la Medicina

Questo argomento contiene 149 risposte, ha 24 partecipanti, ed è stato aggiornato da InneresAuge InneresAuge 11 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 81 a 90 (di 150 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #51079

    Medico omeopata
    Partecipante

    [quote1269456825=windrunner]
    [quote1269440866=psychok9]
    Non esageriamo, fare di tutta l'erba un fascio non è serio…
    1) Non tutte le medicine “chimiche” (ricordo che noi siamo anche chimica) hanno gravi effetti collaterali e soprattutto molte aiutano e non poco. Io stesso sono molto critico su queste cose, e mi rendo conto abbastanza in fretta quando una medicina è efficace o meno…
    2) I secondi potrebbero peggiorare la salute del paziente, se non hanno effetti e la malattia peggiora. Inoltre potrebbero peggiorare anche le tasche, e di questi tempi non è proprio un affare… Anzi quando mi vendono un qualcosa che non mi aiuta per nulla e non agisce, questa la chiamo truffa. Mi è capitato con una crema “generica”… che aveva zero effetti, nonostante era spacciata per uguale ad un altra che invece funzionava.
    [/quote1269440866]

    Caro Psychok9,
    per il primo punto non ho detto che siano tutti “gravi” effetti collaterali ma che ne hanno numerosi… apri un bugiardino di qualunque medicinale e lo potrai constatre di persona… 😉

    Per il secondo punto sono quasi d'accordo… come ci diceve MedicoOmeopata, oggi vengono propinate soluzioni miscelate “sperando” che una di quelle soluzioni sortisca un qualche effetto… Omeopatia (e qui MedicoOmeopata potrebbe aiutarmi nella spiegazione) non è semplicemente qualcosa del tipo “tale sintomo, tale rimedio” perchè non è così… omeopatia significa anche studiare il paziente non solo a livello fisico ma anche mentale… è qui secondo me la svolta che non viene sempre capita… concordiamo tutti che un raffreddore è un raffreddore e quasi sicuramente non ci sono dietro risvolti psicologici (non sono nè medico nè medico specializzato in omeopatia quindi arrivo fino ad un certo punto con la mia comprensione)

    :bay:
    [/quote1269456825]

    Hai compreso bene il nucleo del discorso. Per approfondimenti su che cos'è l'omeopatia vi invito a leggere qui nel mio sito

    http://www.omeosan.it/principi.html

    i 4 principi fondamentali e insostituibili per poter praticare la vera omeopatia.


    #51080
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=480,385]9m6rmkyxy3Q
    [youtube=480,385]hUvWVwGBUx8
    [youtube=480,385]rjA1fNLGt6s


    #51081
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum
    #51082
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    [youtube=425,385]w3JkO-i7B7Y :medit:


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #51083

    Medico omeopata
    Partecipante

    Le evidenze scientifiche favorevoli all’omeopatia ci sono, ma nessuno ne parla

    http://www.omeosan.it/forum/viewtopic.php?f=5&t=785&p=2474#p2474


    #51084
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    come per la fusione “fredda” 🙂


    #51085

    Medico omeopata
    Partecipante

    I medici inglesi: l'omeopatia è stregoneria

    http://www.corriere.it/salute/10_maggio_16/omeopatia-uguale-stregoneria-medici-inglesi_84c88a88-60ea-11df-9feb-00144f02aabe.shtml

    Ormai non sanno più cosa fare per evitare di perdere sempre più pazienti!


    #51086
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    Omeopatia, serve una legge italiana

    http://www.terranews.it/news/2010/05/omeopatia-serve-una-legge-italiana


    https://www.facebook.com/brig.zero

    #51087
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Credo ci sia una differenza enorme tra medicina naturale e medicina industriale omeopatica.
    E sinceramente, la spiegazione di come funziona la seconda, se non dimostrata scientificamente, può a tutti gli effetti sembrare “stregoneria” o parente di essa.
    A me, come penso del resto ad altre persone, non interessa che ci siano in giro ancora più farmaci (ce ne sono fin troppi e c'è fin troppo business legato ad essi), anzi a mio parere andrebbero maggiormente selezionati persino quelli “classici”. E non è interessante sapere che l'industria omeopatica è nemica dell'industria dominante classica…
    Il problema è capire se il suo funzionamento di base è una truffa.
    Ci sono seri e imparziali studi scientifici che ne dimostrano il funzionamento?


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #51088

    Medico omeopata
    Partecipante

    [quote1274254316=psychok9]
    Ci sono seri e imparziali studi scientifici che ne dimostrano il funzionamento?
    [/quote1274254316]

    Psycho, ce ne sono a centinaia ( http://www.omeosan.it/forum/viewtopic.php?f=5&t=42) ma di fatto non vengono presi in considerazione dalla comunità scientifica internazionale soltanto perchè il meccanismo d'azione, secondo le attuali conoscenze, non si può ancora ben spiegare ( http://www.omeosan.it/forum/viewtopic.php?f=5&t=785&p=2474#p2474 ).

    Ma gli scienziati “veri”, quelli di mentalità aperta e che lavorano ogni giorno per il progresso della scienza stanno pian piano avvicinandosi a svelare il mistero:


Stai vedendo 10 articoli - dal 81 a 90 (di 150 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.