Lotta contro il bombardamento pubblicitario ai bambini

Home Forum L’AGORÀ Lotta contro il bombardamento pubblicitario ai bambini

Questo argomento contiene 86 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da Pasquale Galasso Pasquale Galasso 8 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 87 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #138459
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1317636149=pasgal]
    Se i signori giocattolai vogliono suggerire dei giocattoli da comperare ai nostri figli devono rivolgersi a noi genitori ed in fascia protetta.

    [u]Questa è un'aggressione legalizzata, riflettiamo![/u]

    [/quote1317636149]
    :ok!:
    questo è un lavaggio del cervello bello e buono ! … e fatto su minori è reato doppio !
    Se si vieta [u]totalmente[/u] ai bambini la visione della TV e/o ci si rifiuta [u]sempre[/u] di comprare loro quello che gli amichetti hanno … si crea in loro un disagio sociale ed una emarginazione che và contro la salute psichica del bambino … ed anche il genitore potrebbe essere perseguibile per questo …
    Quindi come genitori, [u]insieme[/u], in qualità di tutori, dobbiamo denunciare e querelare questo abuso !

    Utopia ?

    Dipende da quanto ci crediamo 😉

    Personalmente ne sò qualcosa di enti e “legalizzazione dello sciempio pubblico” … ritorno ora dall'ennesimo incontro con scuola-municipio-asl, da me espressamente richiesto, per l'assistenza scolastica a mia figlia (affetta da una patologia)
    … è una partita a ping pong, di rimpalli di responsabilità, competenze e giurisdizione …
    Ma sono stanca di ottenere ciò che spetta di diritto ad ognuno, a suon di denunce (perchè cosi, nell'immediato risolvi, perchè impauriti corrono a deliberare un protocollo ad personam) ma socialmente non si risolve nulla … perchè resti un eccezione e non fai applicare la regola ….
    Ecco perchè bisogna essere UNITI nel denunciare e nel pretendere che siano applicati i nostri diritti … e innanzi a tutto quelli dei nostri figli !!! :sagg:


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #138460
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    Quoto Richard.

    Pier ai nostri bambini viene fatto un lavaggio del cervello, quando parlano con gli altri bambini va bene, ma quello che avviene alla tele è assurdo, basta osservare con attenzione quello che mandano!


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #138461

    Anonimo

    [quote1317642049=pasgal]
    Quoto Richard.

    Pier ai nostri bambini viene fatto un lavaggio del cervello, quando parlano con gli altri bambini va bene, ma quello che avviene alla tele è assurdo, basta osservare con attenzione quello che mandano!

    [/quote1317642049]

    IO infatti non faccio guardare loro la tele, solo programmi scaricati eh eh(non apre la finestra delle faccine)
    Però +è un continuo, anche da parte degli altri genitori, pensano di dare loro il meglio e invece li cancrenizzano, e così inducono anche i miei ad accodarsi, io faccio quel che posso ma è dura.
    Ad esempio ieri notavo, andando a duna festicciola di una compagna di mia figlia, che adesso non si organizza + niente in casa ma solo in locali, 350 euri e senza roba da mangiare(me l'ha detto la mamma della festeggiata), io ho pensato che è da folli e poi ci stupiamo se crescono viziati e pretendono sempre tutto.

    Mi sono rotto, io durante l'estate li faccio giocare solo fuori casa, dove c'è il verde e cani e gatti, la tele l'ho abolita anche in questo periodo, però è dura


    #138462
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://www.nexusedizioni.it/apri/Argomenti/Riflessioni/L-IMMAGINE-COME-ARMA-DI-CONTROLLO-EMOZIONALE/
    L'immagine come arma di controllo emozionale

    di Federico Povoleri

    Fonte: http://www.luogocomune.net/

    Il recente e interessante dibattito sul video di Emmanuel Kelly che canta “Imagine” al programma televisivo X-Factor, ha evidenziato in modo esemplare l'efficacia della propaganda nel colpire le persone creando stati emotivi che spengono il pensiero critico scavalcando la razionalità e sui quali si costruiscono opinioni e idee. Lo ha fatto utilizzando (e quindi permettendoci di vedere in azione) una delle armi propagandistiche per eccellenza: “L'immagine”. Nel caso specifico: la sequenza di immagini in movimento con tutta la loro grammatica cinematografica…


    #138463

    DESTINO
    Partecipante

    inanzi tutto saluto il forum…… :hehe: ……ho 36 anni e come molti bambini e ragazzi alla mia epoca vedevo sempre la tv ,ma devo dirvi che ora è come prima,ne meglio ne peggio(si forze i film sono peggio :ummmmm: )…..ma in quanto a pubblicita stiamo li!!…………non penso di essere cresciuto male;dietro ci devono stare i genitori e far capire ai figli che non si puo avere tutto cio” che dice la pubblicita;il problema viene quando pure i genitori sono ottusi di pubblicita O-O


    #138464

    Anonimo

    Non credo sia così, i bambini vengono molto + influenzati rispetto a noi e quindi noi genitori abbiamo lo scopo, oltre che di educarli, anche di evitare questo massacrante bombardamento mediatico che la TELE impone ormai da anni.
    Quindi per primo spegnere il + possibile la tele, poi spronarli a giocare invece di guardare i cartoni o film vari


    #138466

    DESTINO
    Partecipante

    ma la tv e internet sono sempre piu parte del nostro mondo;ripeto io non ho avuto genitori “illuminati”,sono cresciuto davanti la tv e la pubblicita,unica fortuna:genitori non ricchi che non mi anno potuto dare un giocattolo a settimana; certo spegnere la tv e andare fuori,ma si è sempre condizzionati dalla tv,è normale ora mai,ma c è e la si usa,tutti i bambini sono influenzabili,ma poi? il timone lo anno i genitori……


    #138467
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1317646631=DESTINO]
    inanzi tutto saluto il forum…… :hehe: ……ho 36 anni e come molti bambini e ragazzi alla mia epoca vedevo sempre la tv ,ma devo dirvi che ora è come prima,ne meglio ne peggio(si forze i film sono peggio :ummmmm: )…..ma in quanto a pubblicita stiamo li!!…………non penso di essere cresciuto male;dietro ci devono stare i genitori e far capire ai figli che non si puo avere tutto cio” che dice la pubblicita;il problema viene quando pure i genitori sono ottusi di pubblicita O-O
    [/quote1317646631]

    Prima di tutto volevo salutarti e darti benvenuto :bay:
    Il tema mi casca proprio bene, bene…in questo preciso momento ho avuto una movimentata e molto aggressiva discussione con mio figlio di 16 anni…per cosa?
    Per motorino, per i vestiti, per la tv HD ecc.

    Mi domando, dove arriveremo se non ci diamo una regolata. Lui, mio figlio sa la nostra situazione, che lavora solo suo babbo, ha sempre avuto un grande rispetto di tutto questo…ma ha degli amici che hanno tutto..troppo. Sono molto amareggiata perchè lui fino ad ora è sempre stato un figlio molto molto corretto.

    Speriamo bene….


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #138469

    DESTINO
    Partecipante

    non serve costringerlo……ma fargli capire! è difficile,ora,di questi tempi,ma poi è piu facile del previsto,non siamo calciatori per professione,siamo operai,i soldi per tutto non ci sono!……se è un ragazzo inteligente capira”……..


    #138468
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1317648292=DESTINO]
    non serve costringerlo……ma fargli capire! è difficile,ora,di questi tempi,ma poi è piu facile del previsto,non siamo calciatori per professione,siamo operai,i soldi per tutto non ci sono!……se è un ragazzo inteligente capira”……..
    [/quote1317648292]
    Lo spero proprio…


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

Stai vedendo 10 articoli - dal 11 a 20 (di 87 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.