Lotta contro il bombardamento pubblicitario ai bambini

Home Forum L’AGORÀ Lotta contro il bombardamento pubblicitario ai bambini

Questo argomento contiene 86 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da Pasquale Galasso Pasquale Galasso 7 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 87 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #138470
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    sono vari punti validi..
    ma i genitori hanno sempre meno forze, energie, capacità, mezzi per fare i genitori con la giusta costanza, efficacia e tempo…questo tipo di società al servizio dell'economia è un disastro
    Automaticamente, non essendoci un valido controllo, si sfrutta il potere dei mezzi di informazione a favore del business e a danno della mente delle persone
    Anche io sono cresciuto con la tv, le pubblicità e i cartoni animati, ma per mia fortuna ho sempre avuto una buona capacità di riflessione, però non siamo tutti uguali e il danno è grande


    #138471

    Anonimo

    [quote1317650069=Richard]
    sono vari punti validi..
    ma i genitori hanno sempre meno forze, energie, capacità, mezzi per fare i genitori con la giusta costanza, efficacia e tempo…questo tipo di società al servizio dell'economia è un disastro
    [/quote1317650069]

    totalmente d'accordo…
    oggi è molto più dura chissà domani…


    #138472

    Anonimo

    Quando sclero coi bambini per questi motivi, dico sempre loro che hanno troppo e non se lo meritano, che ci sono bambini che no hanno neanche un centesimo di quello che hanno loro e che muoiono addirittura di fame.

    Solo a quel punto demordono e non mi chiedono + niente, però devo ammettere che è dura perchè per l'amore che provo per loro vorrei sempre dargli il massimo e tutto quello che vogliono, però so per non faccio il loro bene nè il bene di gaia.


    #138465

    Spiderman
    Partecipante

    Io di anni ne ho 39, come tutti, o quasi, sono cresciuto con la tv. La tv degli anni 70/80 era ben diversa da quella di oggi, in un certo senso era ancora possibile trovarci qualcosa di buono, tra i cartoni animati o in qualche semplice programma. Adesso è la tv dell'arrivismo, della competizione del meglio e del peggio.


    #138473

    DESTINO
    Partecipante

    oggi sono i temi di ieri……cambia il mondo ma l arrivismo,il guadagno la violenza c è stata e ci sara”………la vita del buon samaritano non è mai piaciuta a nessuno,bisogna solo fargli capire che la tv è finzione e la vita è la realta,non sempre gli eroi siamo noi,anzi….


    #138474

    Anonimo

    [quote1317652110=DESTINO]
    oggi sono i temi di ieri……cambia il mondo ma l arrivismo,il guadagno la violenza c è stata e ci sara”………la vita del buon samaritano non è mai piaciuta a nessuno,bisogna solo fargli capire che la tv è finzione e la vita è la realta,non sempre gli eroi siamo noi,anzi….
    [/quote1317652110]

    ieri c'erano 1 tele per casa oggi cene sono almeno 2 se non 3
    le tecniche pubblicitarie si sono raffinate tanto da avvalersi dell'utilizzo di macchinari TAC per scoprire su quali argomenti – colori – suoni etc. etc. inserire in una pubbl.

    etc.. etc..


    #138475

    DESTINO
    Partecipante

    ma di chi è la colpa di 3 tele in casa?…..dei figli?….lo stare fissi 12 ore al giorno è colpa dei figli?…..non diamo colpe ad altri,la colpa è dei genitori……


    #138476

    Anonimo

    [quote1317653712=DESTINO]
    ma di chi è la colpa di 3 tele in casa?…..dei figli?….lo stare fissi 12 ore al giorno è colpa dei figli?…..non diamo colpe ad altri,la colpa è dei genitori……
    [/quote1317653712]

    le tecniche pubblicitarie di cui accennavo funzonano anche con 1 tele la radio e i manifesti per strada..
    per me è molto più duro di ieri….

    forse no se vivi in campagna dove i tuoi figli crescono in un'ambiente non condizionato….


    #138477
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    il problema per me è nella società in generale, è tutto assurdo, viviamo in modo assurdo e ne paghiamo le conseguenze. Abbiamo rovesciato le priorità.
    I figli di conseguenza non vengono seguiti bene da genitori che a loro volta non sono stati seguiti con le energie e la pazienza e i tempi necessari, inoltre i nonni non riescono piu a fare i nonni e ad insegnare ai propri figli come educare i giovani
    E' un decadimento a catena della società, perchè viviamo in modo assurdo e in funzione dell'economia e del denaro..ecc..è tutto da ribaltare.
    Non è assolutamente facile fare i genitori e lo è ancora meno dovendo correre sempre per cercare di sopravvivere..poi c'è chi non si impegna per nulla ..


    #138478

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1317665038=Richard]
    il problema per me è nella società in generale, è tutto assurdo, viviamo in modo assurdo e ne paghiamo le conseguenze. Abbiamo rovesciato le priorità.
    I figli di conseguenza non vengono seguiti bene da genitori che a loro volta non sono stati seguiti con le energie e la pazienza e i tempi necessari, inoltre i nonni non riescono piu a fare i nonni e ad insegnare ai propri figli come educare i giovani
    E' un decadimento a catena della società, perchè viviamo in modo assurdo e in funzione dell'economia e del denaro..ecc..è tutto da ribaltare.
    Non è assolutamente facile fare i genitori e lo è ancora meno dovendo correre sempre per cercare di sopravvivere..poi c'è chi non si impegna per nulla ..

    [/quote1317665038]

    Non fa una piega Richard, il problema più grosso, è che non si vede la via d'uscita (non sto dicendo che non c'è, sia chiaro). Aggiungo una cosa, le priorità non solo sono state ribaltate, ne sono state create delle fittizie, vere e proprie chimere, chimere che distolgono l'uomo dalla giusta ricerca.


Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 87 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.