MATTATOIO

Home Forum L’AGORÀ MATTATOIO

Questo argomento contiene 191 risposte, ha 23 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Spiderman 8 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 192 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #133925

    altair
    Partecipante

    Ma la pastorizia, fra le genti che vissero attorno a Gesù, esisteva oppure no?

    A meno che non si voglia negare questo, la carne di agnello si mangiava eccome; magari Gesù non apprezzava la carne, ma di certo i pastori del suo tempo non potevano far altro che consumare un buon numero di agnelli.


    #133926
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    [quote1272640590=altair]
    Ma la pastorizia, fra le genti che vissero attorno a Gesù, esisteva oppure no?

    A meno che non si voglia negare questo, la carne di agnello si mangiava eccome; magari Gesù non apprezzava la carne, ma di certo i pastori del suo tempo non potevano far altro che consumare un buon numero di agnelli.

    [/quote1272640590]

    Certo altair solo che non leggi con attenzione però, a questo ho già risposto, nel mio ultimo messaggio prima di questo. Ora vi saluto, mio figlio mi chiama, buona continuazione.


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #133927

    altair
    Partecipante

    😕

    Mmmm….eppure ho letto bene, ma non ho capito se gli esseni facevano anche i pastori oppure no.

    A proposito di vitelli, ma in India, paese con una lunga tradizione vegetariana dove i bovini sono sacri, i vitelli che fine fanno?

    Si vedono mandrie di vacche dappertutto, amate e rispettate, che girano smagrite e pacifiche, ma tori non mi pare se ne vedano.

    E dunque i vitelli che fine fanno se i tori non si vedono?

    Li fanno diventare tutti buoi per i lavori nei campi?

    Oggi anche in India ci sono i trattori meccanici e sono certo che gli indiani non vorranno avere a che fare con mandrie di tori.


    #133908

    zret
    Partecipante

    Gli Esseni erano vegetariani; le altre sette ebraiche no.


    #133880

    altair
    Partecipante

    Dunque gli esseni erano solo agricoltori?

    All'idea di pastori vegetariani non crederò mai, è fuori da ogni logica.


    #133928
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Non riesco a capire come si possa solo pensare ad un essere “compassionevole” che sgozza un animale, lo fa a pezzi, e se ne ciba. Poi siccome purtroppo oggi tutto è nascosto, molti preferiscono mettersi la testa sotto la sabbia. Capisco anche che la perfezione è un utopia, ma se possiamo, perché non fare “meno male” su questa terra? Perché cibarsi di cibi inutili alla nostra vita?
    Degli uomini dispersi, si sono cibati di altri uomini morti per sopravvivere… costretti dalle circostanze.
    Eppure non mi pare che si pubblicizza il cannibalismo come la sarcofagia.

    farfalla5

    Oggi vedo, che più gli faccio vedere come sono trattati gli animali più mi risponde che è una cosa normale, in conclusione lui oggi mangia praticamente solo la carne….

    ma la conclusione più triste che ho tirato fuori è che sono io che soffro terribilmente, sono io che non vivo tranquillamente, è un problema di tutti i giorni cosa fare da mangiare…e alla fine sembra che l'unica terrorista nelle mia famiglia sono io.

    Mi dispiace per la storia che hai raccontato… ma perché stressarti? Esistono mille e mila ricette vegetariane e vegane, mille mode di nutrirsi senza procurare sofferenza ad animali. E poi, se la società ci costringe a fare qualcosa che noi riteniamo immorale, lo facciamo lo stesso per conformarci? Un loro limite culturale diventa il nostro, danneggiando, dal nostro punto di vista, il nostro spirito?
    So per certo che all'estero questo problema culturale non c'è, e che ci sono fior fior di mense e ristoranti che danno la possibilità di scegliere la dieta che più aggrada senza per questo essere additati…


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #133929

    zret
    Partecipante

    Gli Esseni non erano dediti alla pastorizia.


    #133930
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    di questi concetti che ne pensate? o perlomeno non siamo tutti uguali, è giusto stare attenti e tenerne conto

    http://www.cataniacentro.com/articoli-vari-di-interesse-generale-catania-centro/49-spunti-su-cui-riflettere/272-la-dieta-vegetariana-e-vegana-fa-male-alla-salute-ecco-recenti-studi-in-materia.html

    Le diete completamente prive di proteine animali non rispettano né il vincolo dei macronutrienti, né quello di una facile autogestione. Vediamo i punti che sottolineano come difficilmente una dieta priva di proteine animali possa ritenersi “ideale”.

    1) Lo spettro aminoacidico – La demonizzazione della carne e dei cibi di origine animale si è tradotta nella demonizzazione di uno dei macronutrienti principali, le proteine. In una dieta non vegana solo il 30% delle proteine deriva dai vegetali. I vegani sostengono che è possibile sopperire al bisogno proteico giornaliero con cereali, leguminose ecc. Purtroppo la cosa non è così semplice (ecco dove cade l'autogestione), perché, a differenza delle carni, i singoli vegetali non hanno uno spettro aminoacidico completo. Per esempio nei cereali c'è una percentuale trascurabile di lisina, mentre nelle leguminose non c'è la metionina. Occorre pertanto fare un cocktail molto preciso per avere un'alimentazione proteicamente corretta. In sostanza ciò che è teoricamente possibile (un perfetto soddisfacimento del fabbisogno proteico) in pratica non lo è, vista la scarsa variabilità nel mondo vegetale di sorgenti proteiche.

    ecc….


    #133932

    zret
    Partecipante

    Il Vangelo di Gesù, cap 75,9:

    In verità, io vi dico, che sono venuto nel mondo per abolire tutti i sacrifici di sangue e il cibarsi della carne degli animali e degli uccelli che vengono macellati dall'uomo.


    #133931

    alidivento
    Partecipante

    C`e` anche da dire che oggi la facilita` che si ha di comprare carne senza dover uccidere noi l`animale ci impedisce di renderci conto appieno di cosa comporti veramente .
    Personalmente non ci sono mai riuscita, unico tentavo di mia madre di insegnarmi ad uccidere una gallina e` fallito miseramente e per un periodo sono diventata vegetariana.
    Cibarmi solo di frutta e semi mi e` venuto in mente piu` di una volta, e ogni volta crea un certo entusiasmo , e momenti quasi di deja-vu o di vaghi ricordi da sogno. Esplorare da se` credo che sia una gran bella cosa .
    Rimane invariata la gratitudine per la grande varieta` di alberi che danno deliziosi frutti, e semi commestibili , come per tutto il resto .


Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 192 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.