Meditazione

Home Forum SPIRITO Meditazione

Questo argomento contiene 125 risposte, ha 31 partecipanti, ed è stato aggiornato da  shantyfamily 10 anni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 126 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #45268

    Detective
    Partecipante

    Stai facendo la cosa giusta :K:


    #45269

    shantyfamily
    Partecipante

    [quote1257756841=patrizia.pr]
    Tutte queste tecniche si basano sulla concentrazione: tu ti concentri su una parola, una parola santa, il nome di Dio o un qualsiasi mantra; e la ripeti il più velocemente possibile, all'interno della tua mente. Maggiore è la velocità, meglio è. E la velocità ti aiuta in due modi….
    Il mantra, o il nome di Dio — anche il tuo nome può funzionare… non è affatto necessario il nome di Dio, è sufficiente una parola qualsiasi, anche priva di senso, in quanto la tecnica si basa su un'altra cosa: si basa sulla ripetizione veloce. Dev'essere tanto veloce da impedire la presenza di spazi vuoti. E poiché non esistono spazi vuoti, non possono nascere pensieri. I pensieri hanno bisogno di un minimo di spazio. Dunque, da un lato impari ad andare sempre più veloce, nella ripetizione di quella parola… e se perseveri, con gli anni diventi un vero esperto. E quale risultato, alla fine, non verrà data, ad alcun pensiero, la minima opportunità di entrare nella tua mente.

    Attenzione le parole sono importantissime! Non hanno solo un significato per il linguaggio o per la mente ma sono concetti condensati che tu evochi costantemente! Ora ti lancio una provocazione… prova a meditare pronunciando “merda” in continuazione, seguendo il tuo ragionamento questo potrebbe bastare alla mente… ma prova gli effetti che questa parola provoca! :ummmmm:


    #45270

    shantyfamily
    Partecipante

    scusate il pezzo è il testo preso dal discorso di patrizia.pr… forse così non si capisce…. ma sono 1 disastro con il computer!


    #45271

    windrunner
    Partecipante

    Quando Dio, attraverso la meditazione, ci risponde si prova una beatitudine sempre crescente e sempre nuova in grado di rimpiazzare qualunque desiderio o sensazione terrena. Alcuni vedono delle immagini altri sentono dei suoni ma il modo più “alto” che esiste per ottenere risposta da Dio è attraverso la beatitudine sempre crescente che si percepisce attraverso la fedele e costante pratica. Questo è ciò che ho imparato da Paramahansa Yogananda.

    Un caro abbraccio ! 🙂


    #45272
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1257768199=windrunner]
    Quando Dio, attraverso la meditazione, ci risponde si prova una beatitudine sempre crescente e sempre nuova in grado di rimpiazzare qualunque desiderio o sensazione terrena. Alcuni vedono delle immagini altri sentono dei suoni ma il modo più “alto” che esiste per ottenere risposta da Dio è attraverso la beatitudine sempre crescente che si percepisce attraverso la fedele e costante pratica. Questo è ciò che ho imparato da Paramahansa Yogananda.

    Un caro abbraccio ! 🙂
    [/quote1257768199]

    Ciao Wind :bay:
    che piacere di rivederti :amicil:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #45273
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    in ambito metafisico possiamo dire che una immagine visualizzata o un mantra o assieme hanno una certa vibrazione e un certo significato subconscio e oltre ad aiutare a svuotare la mente da altri pensieri, diciamo che dovrebbe stimolare il subconscio a sintonizzarsi ad un certo livello della coscienza e delle onde cerebrali, un certo stato della coscienza
    Anche le emozioni prodotte di conseguenza aiutano ad entrare in un certo stato profondo dell'essere, della coscienza, uno stato di espansione, di apertura..
    entriamo nel mondo del subconscio e dei significati e archetipi ecc..è un discorso complesso, praticamente è come sintonizzarsi con la Mente Universale

    ricordo sempre una puntata di voyager in cui in un laboratorio un uomo di colore di una particolare cultura che non ricordo, per alcuni minuti con un mantra è entrato in un certo stato, cosciente ma con uno sguardo particolarmente fisso, ha preso un punteruolo e si è trafitto da solo una guancia senza provare dolore, poi lo ha estratto, ha emesso una goccia di sangue, la ferita si è chiusa subito senza lasciare cicatrice


    #45274
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    potremmo legare questa sintonia a concetti come questi espressi da uno studio..

    https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.1811
    Le onde Beta e Alfa ( da 8 a 30 Hz ) sembrano corrispondere alle Risonanze di Schumann: 7.8, 14, 20, 26, 33, 39, 45 Hz.

    Il limite di 30 Hz delle onde Beta coincide circa con la frequenza delle fusa dei gatti:

    In base ad un articolo del 18 Marzo 2001 del Telegraph di Londra di David Harrison: “…le fusa dei gatti hanno un “meccanismo naturale curativo”…tra 27 e 44 Hz…sono le frequenze dominante per un gatto domestico, e 20-50 Hz per il puma, ocelot, serval, ghepardo e caracal. (NDR. http://www.animalvoice.com/catpur.htm )
    Questi dati confermano che l' esposizione a frequenze di 20-50 Hz rinforza le ossa umane e le aiuta a crescere. Quasi tutti i gatti fanno le fusa, inclusi leoni e ghepardi, non le tigri….”

    Comunque in base alla pagina web sulla Tigre del Bengala: “..le tigri (del Bengala) fanno le fusa. I gatti domestici fanno le fusa quando inspirano ed espirano, le tigri fanno le fusa solo quando espirano. … il ruggito della tigre del Bengala puo' essere sentito a 2 miglia di distanza…la tigre Siberiana, un cugino della tigre del Bengala, è il gatto piu' grande del mondo..”.

    Cosa sappiamo delle Onde Teta e Delta ( da 1 a 7 Hz ) ?

    La frequenza da 1 Hz delle onde Delta è di 7.5 volte piu' bassa della frequenza naturale della superficie della Terra. Dato che il raggio della Terra è di circa 6.400 Km, il raggio per una frequenza naturale di 1 Hz è di circa 7.5 x 6.400 = 48.000 km.


    #45275

    Lord Diego
    Partecipante

    Questa notte ho notato dei miglioramenti durante la mia meditazione….ad un certo punto, oltre al solito suono vibratorio che mi riempiva la testa, ho avvertito una leggera sensazione di separazione dal corpo (se cosi' posso rendere il concetto..)…cioe', mi sono sentito svincolato dal corpo se non per un fatto di respirazione (che non era pero' perfettamente armoniosa)…e' stato curioso, rilassante anche se a momenti ho avuto un po' di incertezza e di timore…insomma, sono sensazioni nuove e si' c'e' molta eccitazione ma anche un poco di insicurezza…e alla fine ho smesso…mezz'ora mi e' sembrata quasi volare… 🙂
    Voi cosa provate…..?


    #45276

    Detective
    Partecipante

    Anche a me è successo di avere queste particolari sensazioni, sensazioni di leggerezza….. mi è capitato durante la notte mentre tentavo di fare il viaggio in astrale senza però alcun risultato.

    Sono comunque esperienze bellissime :K:


    #45277

    Mukunda
    Partecipante

    Non esiste nel mondo un'azione che sia più importante della meditazione :si:


Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 126 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.