Messaggi da altri “mondi”

Home Forum L’AGORÀ Messaggi da altri “mondi”

Questo argomento contiene 133 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da Manuelito Manuelito 6 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 91 a 100 (di 134 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #142751

    Olegna
    Partecipante

    [quote1352635763=Renée]
    [quote1352621527=Olegna]
    [quote1352576272=Renée]
    [quote1352569892=Olegna]
    [quote1352561941=Manuelito]
    Vabbè ho capito….la smetto 😀
    [/quote1352561941]
    [color=#9900cc]Manuelito, giammai smettere, io trovo interessante la tua ricerca, vuol dire che non vuoi vivere da automa, e che ti riconosci come essere.
    Io credo che la risposta alle domande umane esistono già dentro di noi, analizzando il nostro cammino nel dettaglio, il grande puzzle si ricompone.
    Noi non siamo criceti ma esseri speciali, e speciale è la risposta per noi.
    Qualcuno ha parlato di prigione, secondo cui noi staremmo pagando una pena, in effetti questo corpo potrebbe davvero essere una prigione, visto i limiti e la fine ultima, pensa mangiati dai vermi. :)[/color]
    [/quote1352569892]

    E dove si rispecchierebbe la tua Anima se tu non ritenessi il corpo un Tempio?
    [/quote1352576272]

    [color=#9900cc]E' vero, ma c'è ch,i che del corpo lo fa ad inferno.

    Mi fa piacere sentirti dire questo, in effetti tutto diventa buono per chi è consapevole di essere anima.
    Tutto è Puro per i Puri.[/color]
    [/quote1352621527]Olegna , ho provato a dare un senso alla tua prima frase, ma sinceramente non riesco legare il corpo con l inferno
    [/quote1352635763]
    [color=#9900cc]Un corpo “infernale” metaforicamente parlando, è uno strumento di distruzione fisica e spirituale, che fa male agli altri ma sopratutto a se stesso.[/color]


    #142752

    Olegna
    Partecipante

    [quote1352636018=♫nessuno♫]
    [quote1352599269=Olegna]
    [color=#9900cc]Caro nessuno, tutte queste parole per dire ciò che ho gia detto, forse non leggi i messaggi altrui e pretendi che leggiamo i tuoi lunghissimi messaggi. :)[/color]
    [/quote1352599269]
    Caro Olegna.
    Potrei leggere tutto
    e nello stesso tempo non riconoscergli
    un valore soprannaturale..
    Non c'è contraddizione.
    Mi spiego:
    Se tu fossi dio,
    le tue parole (e quelle di osho)
    avrebbero un valore divino.
    Ma se tu sei l'Uomo,
    le tue parole
    hanno un valore Umano.
    Che cosa voglio dire con ciò?
    Un dio è dio, tutti sono
    tenuti ad obbedire,
    a non discutere MAI il suo verbo,
    a non dubitare,
    a prendere molto seria-Mente
    tutto quello che lui/ lei/ esso dice,
    ogni singola sillaba
    ha una precisa funzione nella frase.
    Perché è dio.
    Le sue parole hanno un valore
    massimo, assoluto.
    Ma.. se tu sei.. l'Uomo,
    le tue parole (come le mie e quelle di rael)
    hanno un valore nullo, zero
    in quanto
    l'Uomo non è
    onnisciente e onnipresente
    come lo è
    ad esempio un dio,
    l'Uomo di solito avanza per tentativi
    ergo
    è per questo
    che hanno
    inventato i forum
    – non per esporre le
    ” verità incontestabili “, quelle Ultime
    ( per queste cose, esistono già i Siti Web
    Religiosi
    e in parte i WebLog )
    ma per discutere,
    ovvero non basta una sola opinione
    per far avvicinare la
    Coscienza Collettiva alla Realtà.
    E' necessario considerare 1, 2, 5, 10, 20, 50
    opinioni simili
    o uguali – anche 1000, a volte, per
    evitare i fraintendimenti
    e manipolazioni mediatiche..
    Credi davvero che
    basti leggere un'unica opinione
    per cambiare –
    quindi scegliere
    di Essere (o diventare)
    ” perfetti come è perfetto il Padre
    vostro “..
    … Che è nei Cieli …
    …ma anche ovunque…?
    [/quote1352636018]

    [color=#9900cc]Le opinioni possono e non possono essere utili al cambiamento individulae.
    Però sono d'accordo che attraverso i forum e le opinioni altrui, si possa realizzare o scoprire come per illuminazione qualcosa che già era percepibile al nostro interno che esisteva già nel subconscio, questo perchè le risposte sono già li, infatti molte volte necessitiamo di ascoltarle dagli altri per tirarle fuori.[/color]


    #142753

    Anonimo

    [quote1352641070=Xeno]
    @ Olegna
    in realtà il discorso di nessuno è il contrario di quanto dice osho e quindi da buon avvocato del diavolo,dico che state dicendo cose opposte (almeno secondo me)
    Non sto dicendo che una sia giusta o sbagliata ci mancherebbe

    La persona intelligente
    non si attacca al passato morto,
    non trasporta cadaveri.
    Per quanto belli siano stati,
    per quanto preziosi, non si porta dietro i cadaveri.
    Ha finito col passato;
    è andato e andato per sempre.
    Ma la persona stupida è tradizionale.
    È pronta a seguire i preti,
    pronta a seguire qualsiasi stupido politico,
    pronta a eseguire qualsiasi ordine
    è pronta a cadere ai piedi di chiunque abbia autorità.
    Senza intelligenza non può esserci felicità.
    L'uomo può essere felice solo se è intelligente,
    molto intelligente.

    Osho

    [/quote1352641070]
    Rael, l'autore del testo che ho postato, fa distinzione tra la vera e la falsa intelligenza. E' evidente che ironizza su quanto gli uomini cd. ordinari chiamano intelligenza, sulle vecchie ideologie politiche e le dottrine “religiose” obsolete. Infatti dice:

    “…è stupido essere “intelligenti“…”

    “…Delle persone molto “intelligenti” che governano l'America…”

    “…Idee… dicono che questa è intelligenza…”

    E alla fine:

    “Quindi, sì, amiamo l'intelligenza. Ma, la vera intelligenza non è ciò che l'essere umano chiama intelligenza…”

    Più chiaro di così? Certamente è d'accordo con le parole di Osho, non per caso ha inventato la Geniocrazia, basata appunto sul genio e l'intelligenza, quella vera però.

    [quote1352641185=Olegna]
    [color=#9900cc]Le opinioni possono e non possono essere utili al cambiamento individuale.
    Però sono d'accordo che attraverso i forum e le opinioni altrui, si possa realizzare o scoprire come per illuminazione qualcosa che già era percepibile al nostro interno che esisteva già nel subconscio, questo perchè le risposte sono già li, infatti molte volte necessitiamo di ascoltarle dagli altri per tirarle fuori.[/color]
    [/quote1352641185]
    Immagina che io sia una pecora del sistema, nel post precedente ho parlato dal punto di vista dei quadrupedi eretti i quali non credono nell'esistenza degli Uomini Giusti e 'illuminati' perciò hanno bisogno o delle prove che il loro interlocutore sia dio, oppure hanno bisogno di consultare tante opinioni, per “essere convinti” che vale la pena mettersi in discussione.. Loro non riconoscono le rivelazioni e le verità, ma solo opinioni. Parlndo con loro, bisogna adattarsi.


    #142754

    Olegna
    Partecipante

    [color=#9900cc]Sono d'accordo, sai quanta energia devi spendere per chi non vuole ascoltare?
    Le Anime, (scusa se mi ripeto) hanno già in se le risposte o la risposta, se non ascoltano se stessi, come si potrebbe aiutarli?
    Hanno tanto potenziale senza esserne consapevoli, che spreco![/color]


    #142755

    Anonimo

    [quote1352643772=Olegna]
    [color=#9900cc]Sono d'accordo, sai quanta energia devi spendere per chi non vuole ascoltare?
    Le Anime, (scusa se mi ripeto) hanno già in se le risposte o la risposta, se non ascoltano se stessi, come si potrebbe aiutarli?
    Hanno tanto potenziale senza esserne consapevoli, che spreco![/color]
    [/quote1352643772]
    Diciamo che qualcuno ha costruito una barriera, lì in mezzo..
    Tra loro e la Realta.. Per “tentarli”. Solo i migliori alla fine superano quell'ostacolo. Ma probabilmente hanno bisogno di un piccolo aiuto.. all'inizio.. Per orientarsi..


    #142756
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    https://www.facebook.com/brig.zero

    #142757

    Olegna
    Partecipante

    [quote1352661903=♫nessuno♫]
    [quote1352643772=Olegna]
    [color=#9900cc]Sono d'accordo, sai quanta energia devi spendere per chi non vuole ascoltare?
    Le Anime, (scusa se mi ripeto) hanno già in se le risposte o la risposta, se non ascoltano se stessi, come si potrebbe aiutarli?
    Hanno tanto potenziale senza esserne consapevoli, che spreco![/color]
    [/quote1352643772]
    Diciamo che qualcuno ha costruito una barriera, lì in mezzo..
    Tra loro e la Realta.. Per “tentarli”. Solo i migliori alla fine superano quell'ostacolo. Ma probabilmente hanno bisogno di un piccolo aiuto.. all'inizio.. Per orientarsi..

    [/quote1352661903]
    [color=#9900cc]Magari qualche cherubino con la fiamma della spada folgorante per custodire la via dell'albero della vita.[/color]


    #142758

    Anonimo

    [quote1352723226=Olegna]
    [color=#9900cc]Magari qualche cherubino con la fiamma della spada folgorante per custodire la via dell'albero della vita.[/color]
    [/quote1352723226]
    Ognuno riceve quello che si merita.

    Dall'Alto nessuno viene per nuocere perché tutti i demòni di questo settore dell'infinito sono qui. Vivono o vivacchiano su questo globo terracqueo (fuori e dentro, insomma sono dappertutto).

    [quote1352719262=Olegna]
    Se trovi un altra spiegazione, ben venga.
    [/quote1352719262]
    La mia è che l'ostacolo non serve al “Nemico” immaginario, serve a noi (o chi per noi)..

    [quote1352719262=Olegna]
    L'essere fuori dal tutto non è mettersi su di un piedistallo, ma un dato di fatto.
    [/quote1352719262]
    E' un dato di fatto, ma c'è chi è fuori dal sistema per scelta e chi è partito “in viaggio” perché costretto.

    [quote1352719262=Olegna]
    La persona di Gesù ha detto che esistono figli di Dio e figli di Satana, perciò il ceppo è quello che conta, buoni si nasce non si diventa.
    [/quote1352719262]
    Non è esatto, “buoni” (Giusti) si sceglie di ri-Conoscersi, mentre per diventare oppositori bisogna aderire al progetto di Satana – molti l'hanno fatto, allora diventi “suo”, cioè figlio suo, un suo figlio spirituale il che che logicamente coinvolge anche la genetica del soggetto malcapitato.

    I Figli del Padre (Elohim) sono totalmente figli della Luce, come i figli di Satana sono totalmente figli della Tenebra, in questo caso non c'è nessuna “via di mezzo”.

    Intendo che lo sono al 100%: “spirito”, “anima”, “mente”, “corpo”. Incluse le maschere. Per chi le porta..

    E' facile riconoscerli anche se cercano di mimetizzarsi per bene..

    Lo Spirito, è la Coscienza superiore,
    L'Anima è il DNA (ma può avere anche altri significati),
    La Mente è il computer biologico,
    Il Corpo è lo strumento-contenitore.

    L'insieme di questi quattro elementi indivisibili ci rende Esseri, Viventi e quasi “dèi”.

    Se invece separiamo i quattro elementi, ci trasformiamo in robot “senz'anima” ovvero schiavi degli eventi e servi delle forme pensiero che poi vengono alimentate dall'attuale sistema detto paradigma antiumano.

    Lo Spirito senza la Mente non può conoscersi, perciò cade nelle trappole del grande Tentatore (illusione),

    mentre la mente senza lo “Spirito” non può Vivere, muore dentro (diventa zombie), etc..

    Non dovrebbe mancare all'appello né il dentro né il fuori. Perché siamo Uno, la sinergia naturale perfetta.

    Ovviamente, parlo della Mente originaria, “trasparente”.. non quella falsa che ci combatte giorno e notte..

    Dopo l'adesione a “Dio” (Elohim) oppure a “Satana” (tentatore), i due gruppi si dividono completamente, sono come due Razze distinte, differenti e separate, direi opposte, non ci può essere un atomo d'inferno nel Paradiso, come non ci può essere un atomo del Paradiso nell'inferno.

    [quote1352719262=Olegna]
    Per quanto riguarda chi è dentro e chi è fuori, basti guardare con quanta cattiveria alcuni vivono fino alla fine la loro vita, per quanto male facciano, non riescono a cambiare mai.
    [/quote1352719262]
    Esatto, direi che è un indicatore adatto..

    [quote1352719145=Xeno]
    Ok ok Olegna capito.Niente di personale.
    E' che questa storia di Anima non Anima mi ha incuriosito e continua ad incuriosirmi…..finora ho ricercato la cosa ed ho trovato Malanga che ne parla…. in ogni caso non ne escludo a priori la possibilità come fanno molti senza approfondire.
    [/quote1352719145]
    Dr Malanga, recentemente ha rinnegato gran parte dei suoi studi precedenti, sui cosiddetti “ALIENI”.. https://www.google.it/search?q=Malanga

    [quote1352719262=Olegna]
    ci sono anche robot biologici creati apposta per confondere gli umani,
    [/quote1352719262]
    No.. tutti siamo Robot.. i “buoni” ed i “cattivi”.. la differenza sta nel fatto che gli uni sono Esseri che usano il loro elaboratore biologico (robot-involucro) – mentre gli altri non sono Esseri quindi si fanno sfruttare sia dai fratelli, che dal loro elaboratore biologico (robot-involucro)..

    Ma fisicamente entrambi siamo “Robot”, anche gli Angeli.

    Chi li ha fatti? Chi ha creato i morti? Beh, si sono creati da soli. Essere morti, è una SCELTA, non dimenticare che tutti sono dotati di Libero Arbitrio ..altrimenti non potrebbero essere Giudicati né in Terra né in Cielo.

    Non si Giudica un robot nato robot, come non si giudica un Animale nato Animale. Gli Animali hanno il diritto a NON essere giudicati, né da Uomini né dagli Dèi.

    Gli Uomini (robot o non robot) NO .

    [quote1352721799=Manuelito]
    E chi li ha messi? E quanti sarebbero in proporzione questi robot?

    E io ce l'ho l'anima? :yesss:
    [/quote1352721799]
    Nessuno sulla Terra è privo del Codice Genetico, inclusi gli Archetipi universali ivi inscritti.

    ..Anche se, dopo il cd. “patto col Demonio” viene temporaneamente disattivata la parte essenziale (dal punto di vista spirituale) di questo software biologico molto complesso.

    Quanti sono ? Nessuno sa il numero dei Morti.

    [quote1352721799=Manuelito]
    si potrebbe approfondire
    [/quote1352721799]
    Non c'è granché da approfondire perché la manifestazione del Sé non è trasferibile, ognuno ci arriva autonomamente, chi in Tempo chi fuori Tempo massimo (diverso per ogni Coscienza).


    #142760

    Olegna
    Partecipante

    [color=#9900cc]@nessuno – Io però non mi riconosco come “corpo”, certo lo uso per interagire, ma non sono corpo, Io sono la coscenza dell' Io sono.[/color]


    #142759

    Anonimo

    [quote1352737852=Olegna]
    [color=#9900cc]@nessuno – Io però non mi riconosco come “corpo”, certo lo uso per interagire, ma non sono corpo, Io sono la coscenza dell' Io sono.[/color]
    [/quote1352737852]
    Ecco, appunto..
    E' questo che volevo dire.
    Gli Uomini e Angeli
    sono “Robot” [color=#0088ff]solo fuori[/color]
    (strumento)
    mentre gli imbecilli e
    demòni
    sono robot [color=#0088ff]dentro e fuori[/color]..
    E' chiaro che siamo
    Coscienza, non il corpo,
    tuttavia
    prova a riflettere
    sul fatto che
    non potresti utilizzare
    qualcosa.. senza, in parte, essere
    tutt'uno con esso.
    Ciò non toglie
    che l'dentità dell'Essere umano
    resta sempre la Coscienza
    dell'Ego Sum e non
    il corpo.
    Ad esempio, quando uso
    il 'PersonalComputer'
    sono anche il Computer –
    in quanto i nostri
    atomi
    sono connessi
    perché lo Spirito agisce
    sulla Materia..
    Esattamente come quando
    cammino nel bosco
    sono anche quel bosco..
    oppure..
    quando sono nell'infinito
    sono anche l'infinito –
    senza
    mai perdere
    l'identità dell'Ego Sum,
    l'individualità.
    Quando i Cristiani, quelli veri,
    sono “nel Padre”,
    sono anche il Padre
    ma restano soprattutto
    se stessi.
    Una cosa.. non esclude l'altra.
    E' il “mistero” dell'Uno –
    che il clero ha trasformato
    nel dogma
    della santa “trinità”..


Stai vedendo 10 articoli - dal 91 a 100 (di 134 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.