monti si monti no

Home Forum L’AGORÀ monti si monti no

  • This topic has 12 partecipanti and 30 risposte.
Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 31 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #140412
    Anonimo
    #140413
    Anonimo


    #140414
    orsoinpiedi
    Partecipante

    ezechiele tu provi un senso di fiducia, appartenenza e dignità dopo il discorso di Monti?
    Ora, dopo un anno,sei sempre dello stesso parere?

    Monti possibile indagato? “Manipolazione di mercato pluriaggravata e continuata”
    Fonte: By ilsimplicissimus

    Sembra incredibile, ma basta andare su questa pagina della New York University, per avere conferma di qualcosa su cui tutti i media tacciono pur essendo di fatto una bomba: il premier italiano è membro del Senior European Advisory Council of Moody’s. Vale a dire è tra coloro che contribuiscono a dare giudizi sulle aziende e sugli stati europei che poi l’agenzia di rating diffonde, causando a volte sfracelli. Siamo già molto oltre il conflitto di interessi, siamo al dramma e alla farsa di una democrazia.

    Quanto alla possibilità di essere indagato deriva dall’inchiesta portata avanti dalla Procura di Trani fin dal 2010, su denuncia dell’Adusbef e della Federconsumatori: le due associazioni si decisero a coinvolgere la magistratura dopo un report di Moody’s del 6 maggio 2010 che concludeva etichettando l’ Italia come “Paese a rischio”. L’inchiesta si è allargata poi alle altre agenzie di rating Fitch e Standars e Poor’s , anch’esse coinvolte in giudizi che hanno portato poi al degradarsi della situazione economica. Proprio in questi giorni l’inchiesta su S&B si è chiusa con l’ipotesi di reato di manipolazione di mercato continuata e pluriaggravata a carico di cinque persone: il presidente di Standard & Poor’s financial service Deven Sharma, il managing director del rating di Londra Yann Le Pallec, Eileen Zhang (di S&P Europe); Frankiln Crawford Gill e Moritz Kraemer della direzione europea del rating sui debiti sovrani. Secondo i magistrati queste persone, “attraverso descritti artifici, a carattere informativo – costituenti condotte solo in apparenza lecite, ma effettivamente illecite per come combinate fra loro, con modalità e tempi accuratamente pianificati – fornivano intenzionalmente ai mercati finanziari, quindi agli investitori, un’informazione tendenziosa e distorta (come tale anche “falsata”) in merito all’affidabilità creditizia italiana ed alle iniziative di risanamento e rilancio economico adottate dal governo italiano, per modo di disincentivare l’acquisto di titoli del debito pubblico italiano e deprezzarne, così, il valore”.

    Che le agenzie di rating fossero nient’altro che interessati ufficiali di rotta della speculazione finanziaria, pesci remora degli squali, pronti a cibarsi dei resti del banchetto, è assolutamente chiaro a chiunque, ma in questo caso i magistrati hanno ricostruito un filo logico che rende difficile giustificare i giudizi come semplice “opinione”. E con l’imputazione di manipolazione di mercato sulla quale sarà chiamata ad esprimersi anche la Consob, S&B rischia il divieto di operare in Italia.

    Questo però è solo un ramo dell’inchiesta, rimangono aperti quelli su Fitch e Moody’s. Senonché c’è un fatto clamoroso sebbene finora sconosciuto: il premier italiano è advisor proprio di una di quelle agenzie di rating grazie anche alle quali si è creata quell’emergenza che lo ha portato a capo del governo. Per la verità qualche cosa riguardo a questa incredibile opacità era trapelata, ma a parte una citazione di questa singolare posizione del professor premier nella brochure di un convegno tenutosi in Bocconi nel 2006 (qui) era praticamente impossibile fare altri accertamenti. Ma ora la piccola biografia della New York University, aggiornata al 2011 e di certo non smentita, parrebbe indicare che egli era ancora nel consiglio di Moody’s in tempi recentissimi e comunque all’epoca dei fatti di cui si occupa l’inchiesta dei magistrati di Trani.

    Non so se Monti salendo a Palazzo Chigi, abbia avuto il buon gusto di rinunciare a sedere nel Senior European Advisory Council di Moody’s o se ne sia andato prima o sieda ancora tra i ben remunerati consigliori dell’agenzia di rating. Ma è stupefacente che un’intera classe politica non abbia sentito il bisogno di andare a fondo su un conflitto di questo genere e lo stesso Monti non paia avere la minima intenzione di chiarire il punto, affidandosi al silenzio dei media. Anche perché è evidente che aver collaborato a “una destabilizzazione dell’immagine, prestigio e affidamento creditizio dell’Italia sui mercati finanziari” come dicono i magistrati, per poi diventarne come se niente fosse il premier, in parte grazie ai giudizi di Moody’s, appartiene alla peggiore storia possibile.

    Certo è assai strano che dopo il declassamento di 26 banche italiane da parte di Moody’s che ha suscitato un vespaio di reazioni dei partiti e indotto la Consob a convocare i responsabili dell’agenzia di rating, dal governo, così prodigo di dichiarazioni, consigli e fantasie, non è venuto un fiato.

    Ecco cosa rimane della “trasparenza” promessa il primo giorno: il silenzio totale del protagonista e del Palazzo che gli tiene bordone, l’omertà complice dei media, la cecità di un Paese per il quale il premier e il suo governo sono la sabbia sotto la quale nascondere la testa. Se fossi in Moody’s darei una bella D: fallimento assicurato.

    da
    http://www.stampalibera.com/?p=46686

    E' mai possibile che la gente creda ancora in Monti e nel suo governo?

    Per chi ancora crede che la politica di Monti sia stata l'unica possibile.BALLE!
    Monti non è un incompetente,ma un dipendente che fa volutamente gli interessi della finanza internazionale impoverendo il paese.

    Questi sono i giudizi che danno all'estero su Monti.

    Financial Times: “L'anno di Monti è stato una bolla, buona per gli investitori finché è durata. E probabilmente gli italiani e gli investitori stranieri non ci metteranno molto a capire che ben poco è cambiato nel corso dell'ultimo anno, ad eccezione che l'economia è caduta in una profonda depressione. Due cose devono essere sistemate in Italia, la prima è invertire immediatamente l'austerità, in sostanza smantellare il lavoro dchei Monti… la seconda è scendere in campo contro Angela Merkel…”

    New York Times, Paul Krugman Nobel per l'economia: “Tecnocrati “responsabili” costringono le nazioni ad accettare la medicina amara dell'austerità, l'ultimo caso è l'Italia dove Monti lascia in anticipo, fondamentalmente per aver portato l'Italia in depressione economica”

    Daily Telegraph: “Monti ha portato l'inasprimento fiscale al 3,2% del Pil quest'anno: tre volte la dose terapeutica. Non vi è alcuna ragione economica per farlo. L'Italia ha avuto infatti un budget vicino al saldo primari nel corso degli ultimi sei anni”

    Questo è solo un piccolo esempio di giudizi autorevoli.

    Vuoi i numeri del mal governo di Monti?
    http://umbvrei.blogspot.it/2012/10/i-numeri-del-disastroso-governo-monti.html

    Infine due piccole chicche

    La prima è :Estulin:MONTI E' UN TRADITTORE DELL'ITALIA(senza che Monti abbia querelato per le accuse pesantissime che gli sono state rivolte.Indice che sono VERE!)

    la seconda è la confessione di Monti che la crisi è stata voluta

    ezechiele,ti piace sempre Monti?


    #140415
    ezechiele
    Partecipante

    Messaggio doppio sorry


    #140416
    ezechiele
    Partecipante

    [quote1360191553=ezechiele]
    Giusto perché me lo chiedi due volte, no. Non voterò monti, e non sono mai stato un monti fanboy, mi fa piacere comunque che il mio post abbia attirato la tua attenzione, era la mia intenzione. Un sano dibattito credo sia utile quando nuovi personaggi (da noi sono nuovi fino ai settantacinque) si affacciano alla scena politica, post berlusconi un personaggio come monti mi aveva fatto sentire il profumo dell europa, etica, giustizia, capirai che da allora ne è passata di acqua sotto i ponti, grazie per il tuo irruento e sentito contributo
    [/quote1360191553]


    #140417
    Erre Esse
    Partecipante

    Monti è l'uomo perfetto per essere odiato.
    Ho provato dei sentimenti nei suoi confronti che nemmeno nei peggiori periodi del peggiore berlusconismo…


    #140418
    InneresAugeInneresAuge
    Partecipante

    [quote1360389156=Erre Esse]
    Monti è l'uomo perfetto per essere odiato.
    Ho provato dei sentimenti nei suoi confronti che nemmeno nei peggiori periodi del peggiore berlusconismo…
    [/quote1360389156]

    Io non tanto sentimenti, ma disprezzo totale si, per una persona evidentemente non libera e che contribuisce a mettere in ginocchio un paese (con conseguenze, talvolta tragici annessi).

    Questa immagine dice tutto su come ci hanno fregato e venduto alla grande:

    Ma siccome tendiamo ad essere pecore… basta che i TG ci bombardino con notizie false basate su dati parzialmente veri… (la migliore bugia è quella basata su una mezza-verità…)
    Anch'io ingenuamente pensavo che era un miglioramento… :/
    Salvo scoprire che i dati dicono che destra-centro e sinistra ci hanno praticamente venduto, e Monti è il sicario finale…


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #140419
    InneresAugeInneresAuge
    Partecipante

    [quote1360389746=Dado]
    Si chiama Forza della comunicazione

    Hitler la usava lo stesso e tutti erano entusiasti
    [/quote1360389746]

    Guardate questo video, è molto interessante!

    Lo spread, l'ecatombe… le cavallette!!! Il baratro!!! :scare:

    :hehe: :hehe: :hehe: :hehe:


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #140420
    Erre Esse
    Partecipante

    [quote1360413657=InneresAuge]

    Ma siccome tendiamo ad essere pecore… basta che i TG ci bombardino con notizie false basate su dati parzialmente veri… (la migliore bugia è quella basata su una mezza-verità…)
    Anch'io ingenuamente pensavo che era un miglioramento… :/
    Salvo scoprire che i dati dicono che destra-centro e sinistra ci hanno praticamente venduto, e Monti è il sicario finale…
    [/quote1360413657]

    Bene, svendita totale, abbiamo dunque raggiunto il fondo.
    Ora che si fa? Cominciamo a scavare?


    #140421
    orsoinpiedi
    Partecipante

    [quote1360443761=Erre Esse]

    Bene, svendita totale, abbiamo dunque raggiunto il fondo.
    Ora che si fa? Cominciamo a scavare?

    [/quote1360443761]

    No!Cominciamo a cambiare


Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 31 totali)
  • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.