Movimento 5 Stelle

Home Forum L’AGORÀ Movimento 5 Stelle

Questo argomento contiene 1,658 risposte, ha 50 partecipanti, ed è stato aggiornato da J-new J-new 1 anno, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 471 a 480 (di 1,659 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #139232
    InneresAuge
    InneresAuge
    Partecipante

    Ricordiamoci che il nano malefico ha le televisioni, e la rai quando serve tira fango a chi si oppone al sistema… accordarsi con il pd è pericolosissimo (anche se per certe leggi sarebbe sacrosanto).
    C'è un qualunquismo assoluto nelle persone…


    Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
    - Franco Battiato

    #139233
    prixi
    prixi
    Amministratore del forum

    [quote1362012920=viandante]
    Quello che è stato scritto è tutto condivisibile, il m5s non deve scendere a nessun compromesso, e questo mi sembra un punto fermo.
    Dettare al pd le proprie condizioni significa, o ottenere i propi scopi, o se rifiutate non dare il fianco a chi ha interesse a scatenare una campagna mediatica di denigrazione per mancata assunzione di resonsabilità da parte del m5s.
    Non aspettano altro.
    Mi chiarite se non la vedo, dov'è la contraddizione?
    [/quote1362012920]

    ..ricordi il “li mandiamo [u]tutti[/u] a casa” ?
    perchè è piaciuto tanto questo “ritornello” ?
    perchè siamo stanchi di persone inaffidabili corrotte false etc etc

    ora, per come la vedo io, se voglio spodestare queste persone e ne sento l'urgenza poichè hanno avuto decenni di occasioni mancate perdute rimescolate riscaldate etc etc, non mi metto a discutere con loro del colore della carta da parati da scegliere per rinnovare il parlamento o delle tende da abbinare alla tappezzeria delle poltrone del quirinale…

    se voglio fargli capire che “non è più casa loro”, non propongo un bel niente ([u]a loro[/u])

    la differenza è molto sottile, ma di enorme portata
    essere il primo partito ma non avere la maggioranza ([u]perchè non ho voluto coalizioni[/u]), non mi basta per “cambiare il mobilio” … aspetto che lo disintegrino con le loro mani quando inizieranno a tirarsi le sedie in testa …

    cosi, senza bisogno di impresa di trasloco, poi “rifaccio l'arredamento” :VV:

    PS: da ragazza tra amici e per puro diletto ho giocato a Risiko per diversi anni ed ero diventata invincibile … il mio motto era : “chi attacca si indebolisce e perde”


    "Il cuore è la luce di questo mondo.
    Non coprirlo con la tua mente."

    (Mooji - Monte Sahaja 2015)

    #139234
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    i fatti li abbiamo visti da molti anni
    è ora di fare ordine, ma non quello che ci vogliono imporre ancora, che è una schifezza
    quei personaggi vivono su un altro pianeta, non sulla Terra e dovrebbero decidere per milioni di persone, abbiamo visto i risultati
    Non ci si può fidare, hanno altri interessi, sono strettamente legati pelle e ossa con altri interessi, si può dialogare, ma non ci si può fidare, sono i fatti.
    Vediamo gli sviluppi prima di tirare conclusioni


    #139235

    ezechiele
    Partecipante

    Mi auguro ci sia della ragione nella posizione dai duri e puri …. E del criterio …. La politica è anche dialogo e compromesso …. Che sia l ennesima crisi indotta ho pochi dubbi, che le natiche siano le nostre nessun dubbio.


    #139236

    Xeno
    Partecipante

    Beh allora la butto lì potrà sembrare assurdo ma con coerenza a quanto avete scritto….se il botto* c'è stato bisogna farlo fino in fondo:

    Alle consultazioni da napolitano quando si presenteranno (grillo ha detto qualche gg fa ci vado io)chiederà l'incarico di governo per il m5s (per legge lo può fare)
    A quel punto le opzioni sono due e secondo me tutte e due vicenti
    Se non gli dà l'incarico potrà dire di averlo chiesto ma non gli è stato dato e questo gli italiani lo tengono in considerazione per le prox elezioni
    Se glielo dà e non lo fanno governare i partiti……gli italiani anche qui prenderanno in considerazione per le prox elezioni
    A quel punto gli italiani daranno la maggioraza assoluta e quindi………..

    L'unico eventuale ostacolo è l'attuale legge elettorale.Con la legge Calderoli (porcellum)……..
    *stavolta il botto napolitano la sentito

    ps. con tanto di coccolone per la merkel &co 😀


    #139237
    Pasquale Galasso
    Pasquale Galasso
    Amministratore del forum

    PD + PDL vs M5S = Tirannia vs Popolo


    CONOSCERE NON È AVERE L'INFORMAZIONE

    #139238
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    https://www.facebook.com/brig.zero

    #139239

    Anonimo

    [quote1362042340=ezechiele]
    SE SIETE D ACCORDO IN FONDO IL LINK PER ADERIRE

    Caro @beppe_grillo, cambiamo l’Italia. #GrilloDammiFiducia

    Caro Beppe,

    scrivo a te e intendo parlare a tutti i nuovi parlamentari del Movimento 5 Stelle.

    Mi chiamo Viola, ho 24 anni. Ho votato e l’ho fatto con molta speranza e ho scelto il M5S. Sono tra quei milioni di giovani che credono in una rivoluzione gentile: in un Paese solidale, più pulito e giusto, capace di tutelare i cittadini, il loro lavoro, l’ambiente in cui vivono. Io vorrei, caro Beppe, un’Italia in cui le persone tornino a essere cittadini e smettano di essere sudditi, un’Italia che rispetti i nostri sogni e li sostenga. Vi ho votati con queste speranze nel cuore.

    Il M5S ha ottenuto una vittoria alla quale in pochi credevano. Ma un sistema elettorale malato ha prodotto un risultato che non garantisce governabilità. Il mandato del Presidente della Repubblica Napolitano è in scadenza, le Camere non possono essere sciolte, non da lui: non si può tornare subito alle urne. Questo Parlamento avrà forse vita breve, ma non brevissima.
    Ti scrivo, e spero saranno in tanti a sottoscrivere questo mio appello, perché gli eletti del M5S hanno un’occasione storica. Da ciò che decideranno dipenderà un pezzetto di storia della Repubblica che può aprirci al futuro o consegnarci per sempre al passato. Dobbiamo scongiurare qualsiasi ipotesi di alleanza PD-PdL, e non permettere alla minoranza di Monti di condizionare gli equilibri parlamentari. Possiamo respingere il ritorno di Berlusconi e costringere Bersani ad accettare le sfide che i suoi stessi elettori vorrebbero raccogliesse.

    Si possono fare poche cose, prima di tornare alle urne, in poco tempo:

    – Una nuova legge elettorale;
    – Una legge contro la precarietà e l’istituzione del reddito di cittadinanza;
    – La riforma del Parlamento, con la riduzione del numero dei rappresentanti, l’eliminazione dei loro privilegi, l’ineleggibilità dei condannati;
    – La cancellazione dei rimborsi elettorali;
    – L’abolizione della legge Gasparri e una norma sul conflitto d’interessi;
    – Una legge anticorruzione che colpisca anche il voto di scambio; e l’istituzione di uno strumento di controllo sulla ricchezza dei rappresentanti del popolo (il “politometro”);
    – Il ripristino dei fondi tagliati alla Sanità e alla Scuola;
    – L’istituzione del referendum propositivo senza quorum;
    – L’accesso gratuito alla Rete;
    – La non pignorabilità della prima casa.

    Lo so, non sono tutte le cose che il M5S vorrebbe realizzare. Sono alcune, quelle che mi sembrano più urgenti e realizzabili in tempi brevi.

    Trasformatele in realtà e tra pochi mesi l’Italia sarà già un Paese pronto per ripartire. Sono impegni, caro Beppe, che possono raccogliere il consenso di molte persone che come me hanno a cuore il futuro, i più deboli, il Paese. E non tutte hanno votato M5S.

    Al PD sarà quasi certamente dato mandato di provare a formare un nuovo Governo. Non ci sono molte possibilità: se i senatori del M5S si astengono o votano contro, sarà paralisi, o peggio, vedremo un qualche Monti bis. I senatori del Movimento potrebbero anche uscire dall’aula, al momento delle votazioni, e così consentire forse la nascita di un Governo di minoranza: ma questa sarebbe vecchia politica, un patto di governo silenzioso che non renderebbe giustizia alla trasparenza che vogliamo portare nelle Istituzioni.

    Allora poniamo noi le giuste condizioni al partito di Bersani: in cambio dovranno presentare in Parlamento quelle riforme che ci stanno a cuore e che possono far diventare l'Italia migliore.

    Queste elezioni sono costate quasi 400 milioni di euro. Non è difficile capire ciò che gli elettori chiedono. A voi, che siete i nostri dipendenti, è stato dato un mandato. Raccogliete questa sfida e cominciamo subito a cambiare l’Italia, per il bene di tutti.

    Caro Beppe, non sprecare il mio voto. L’ho dato con la testa e con il cuore.

    Ti saluto con amicizia,
    Viola

    https://www.change.org/petitions/caro-beppe-grillo-dai-la-fiducia-al-governo-per-cambiare-l-italia-grillodammifiducia
    [/quote1362042340]

    Ma Beppe l'ha scritto tra le righe:

    “Il M5S non darà alcun voto di fiducia al Pd (nè ad altri). Voterà in aula le leggi che rispecchiano il suo programma chiunque sia a proporle. Se Bersani vorrà proporre l'abolizione dei contributi pubblici ai partiti sin dalle ultime elezioni lo voteremo di slancio (il M5S ha rinunciato ai 100 milioni di euro che gli spettano), se metterà in calendario il reddito di cittadinanza lo voteremo con passione.”

    + chiaro di così!


    #139240

    Anonimo

    [quote1362042512=InneresAuge]
    Ricordiamoci che il nano malefico ha le televisioni, e la rai quando serve tira fango a chi si oppone al sistema… accordarsi con il pd è pericolosissimo (anche se per certe leggi sarebbe sacrosanto).
    C'è un qualunquismo assoluto nelle persone…
    [/quote1362042512]

    Esatto, le condizioni le ha dettate Beppe, se gli va bene allora si va avanti, altrimenti crepassero tutti i partiti


    #139241

    Spiderman
    Partecipante

    [quote1362043121=Xeno]

    A quel punto gli italiani daranno la maggioraza assoluta e quindi………..

    [/quote1362043121]

    Mah…hai un po' troppa fiducia negli Italiani 🙂 Guarda chi hanno avuto il coraggio di votare, ancora, dopo tutto quello che ci hanno fatto! Poi, l'italia è una nazione troppo vecchia, la maggior parte della gente, si informa ancora e, solo, con la tv. Tv asservita al potere e piena di propaganda, tv schierata a sfavore del movimento, tv che gioca un ruolo troppo importante sull'influenza della gente e il suo voto.


Stai vedendo 10 articoli - dal 471 a 480 (di 1,659 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.