Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

Home Forum MISTERI Nassim Haramein: la ricerca della struttura del vuoto

Questo argomento contiene 726 risposte, ha 27 partecipanti, ed è stato aggiornato da Richard Richard 3 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 727 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #11503
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    Rich, altro che confusione mentale….
    ho copiato i 17 video che hai tradotto…ora devo fare dei mp3….mi gira la testa.
    però è affascinante!!!!


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #11504
    NEGUE72
    NEGUE72
    Partecipante

    Richard GRAZIE !!!!!!!
    ,…..MA GRAZIE DAVVERO.
    hai fatto un lavoro superbo,lquesti concetti risuonano come verità.
    Ha ragione Farfalla…qui c'è da perdere la testa.


    #11505
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=425,344]s-RjjNgBDyk

    Con sottotitoli in italiano http://www.overstream.net/view.php?oid=avmfthl6aumy

    se produco questo frattale col mio computer che deve continuare a creare confini e triangoli sempre piu piccoli, lo farebbe all'infinito fino a sciogliersi e dovrei comprarne un altro, altrimenti continuerebbe all'infinito, vi ho detto che ogni 5-6 reiterazioni potete fare zoom e vedere che si creano triangoli all'infinito. Benchè possa piazzare triangoli all'infinito non uscirei mai dal primo limite che mi sono posto (il cerchio), vi ho mostrato come l'infinito sta nel cosiddetto spazio finito 1:06
    Perchè potete dividere all'infinito nella circonferenza di un cerchio, cosa significa, perchè importa? Cosa importa alla nostro vita e a quello che facciamo? Un esempio anche solo per la fisica, costruiamo acceleratori sempre piu veloci che costano miliardi di dollari per ottenere particelle sempre piu piccole. Ora siamo a milioni di volte meno di un atomo 2:06 e ora costruiamo a Givevra in Svizzera un acceleratore che costa 300 miliardi di dollari mi pare e 5 paesi collaborano per arrivare a particelle piu piccole, ma compreso questo principio possiamo capire che costruendo acceleratori sempre piu grandi per dividere sempre continueremo a farlo all'infinito, 2:41 quindi dovremmo mollare la ricerca di particelle fondamentali e di particelle per capire la dinamica della divisione e della quantizzazione capite? Non quanto possiamo andare lontano nell'infinito, cosi che i fisici possano mettere il proprio nome su una particella e prendere il nobel.
    3:28 questo significa che se è vero ogni vostro atomo e cellula possiede potenziale infinito, connettività infinita al tutto, ogni vostro atomo è un mini buco nero, perchè se ci sono particelle infinite in esso, significa che ha massa infinita. 4:12 Molti dicono che non possono visualizzare l'infinito, …4:30 non posso visualizzare l'infinito , se ho una natura infinita in me come mai non lo vedo e non lo posso visualizzare, punto corretto, la ragione è che molti vogliono visualizzare l'infinitamente grande, ma questo è limitato dai vostri sensi perchè è esterno a voi, ma qua vediamo che la divisione infinita può generare singolarità , un legame col tutto, quando visualizzate l'infinito dovete girare i sensi all'interno, andare verso l'infinitamente piccolo in ogni vostro atomo e cellula.
    5:40 Avviene che tutti i maestri sulla Terra hanno cercato di dire alle persone di portare i sensi all'interno con preghiera e meditazione per connettersi alla propria natura infinita, il Buddha, Gesu, .. tutte queste persone hanno detto che il Tempio del Paradiso è in voi e in tutto, questa è la descrizione di un frattale amici miei..il fatto è che non è stata propriamente applicata in fisica, ha enormi ripercussioni in fisica perchè cambia completamente come vediamo la struttura della realtà se ogni cosa contiene il tutto.
    6:51 Quindi vedete che questa è la chiave per capire la vostra natura e il vostro potenziale, quante volte nell'anno interiorizzate i sensi e vi connettete con la vostra natura infinita, ero molto emozionato per questo, perchè sembra anche dire che l'universo si espande e contrae, se tutto va verso l'infinito nel centro di ogni atomo, allora l'universo si contrae quanto si espande e posso vedere come la parte esterna della mia esistenza è la parte espansiva e la parte intetriore è quella che si contrae, quindi ho iniziato a pensare in questo modo quando avevo 7:58 11 anni e imparai a meditare ,un giovane insegnante dell'India mi ha insegnato a meditare, ero emozionato perchè scoprivo un mondo dentro di me, che sembra avere potenziale infinito, così iniziai a concentrarmi all'interno sempre più tempo e iniziai a pensare che deve esserci un bilanciamento tra espansione e contrazione dell'universo e la parte che si contrae è quella che genera e quella radiante è quella che aliena, ogni nostra scienza e conoscenza è basata sulla parte irradiante, 9:08 non abbiamo veramente scoperto nulla oltre il fuoco, facciamo esplodere tutto, mettiamo carburante a tonnellate in un razzo, ok, accendiamo sotto e mettiamo alcune persone sopra e speriamo che sopravvivano, ecco il nostro approccio, mettiamo benzina nell'auto e la facciamo esplodere in una camera con un pistone che sale e scende è tutto sull'esplosione e pensiamo che l'universo si espanda..9:55 più tardi mi hanno portato alla Georgia Tech per una conferenza, un dibattito con altri fisici, molto conosciuti e riconosciuti, sono anziani e hanno studenti in quel posto, discutevamo su varie cose, equazioni, tutte queste cose sulla lavagna e mi sono presentato solo con questo libro ,il mio principale libro, Gravitation, libro classico sulle equazioni relativistiche, scritto da leggende della fisica come Wheeler che ha lavorato con Einstein..


    #11506
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=425,344]uyjdxFNWYpI

    Con sottotitoli in italiano http://www.overstream.net/view.php?oid=awm8t7a5nzif

    ..è un mattone vedete ecco perchè si chiama Gravitation quando lo prendete capite tutto sulla gravità, sapete parlavo delle equazioni e i fisici erano nervosi verso di me, perchè parlavo del modo in cui pensano, sulla dinamica dell'universo e la sua espansione ecc..allora apro Gravitation e dico se questo è corretto e l'universo è cosi come lo mostrate, dopo migliaia di equazioni, il modello del nostro universo è un pallone con estremi attaccati sopra, quindi prendete un pallone e delle estremità e le attaccate sopra con la colla e queste estremità rappresentano le galassie e come il pallone si gonfia le galassie si allontanano generando l'espansione dell'universo che osserviamo con Hubble.
    1:25 E' chiamata costante di Hubble o espansione di Hubble, viene osservata in vari modi inclusi telescopi, quindi parlavo con loro di questo, ma dovete capire che sono grandi fisici, mi guardavano come dire che parlavo di cose dell'asilo e che se non le sapevo dovevo tornare a casa a studiare e non sprecare il nostro tempo! 2:02 Allora dissi che volevo dire dov'è l'equazione, perchè ho studiato davvero, dov'è l'equazione per questo ragazzo! Allora sapete, la stanza divenne silenziosa! 2:22
    Dicevo, sapete….questo è un componente della dinamica, se disegnaste il resto del ragazzo che gonfia, capireste che se il pallone si espande i polmoni si contraggono. Per ogni azione c'è una reazione opposta e uguale, prima legge della fisica. 3:10
    Questo fa male! Tutti erano silenti, la stanza divenne calma e potevo vedere i miei amici che soffiavano, stai facendo danni! ..Ovvio, completamente mancato! 3:53 Ovviamente l'universo si espande e qualcosa si contrae.
    4:00 Questa dinamica di espansione…ci sarebbe un feedback, espansione, contrazione ecc.. Serve una specifica struttura, una via una dinamica specifica per questo feedback, quindi se ci pensate e ci pensavo da anni, se voi irradiate, se guardate l'universo vedete che tutto irradia e dove?
    Nel vacuum, nel vacuum dello spazio, allora, il vacuum non può essere pensato come vuoto, perchè nessuna energia si perde o si crea, quindi se ogni sole, stella, galassia, ogni buco nero che vediamo irradia nel vacuum allora deve essere pieno di energia! Quindi, mi era chiaro che il vacuum deve essere il lato che si contrae dell'orizzonte degli eventi, della struttura della realtà, la parte che non vediamo perchè si contrae verso l'infinito, allontanandosi da noi e ci sembra vuoto, quindi ci pensavo e ricordo la mia prima classe
    6:16 di fisica, quindi ancora, ero emozionato e avevo circa 16 anni, andavo alla prima classe di fisica, forse 14 o 16 circa.. allora oh mio Dio alla mia prima classe di fisica imparerò tutto quello che posso sapere sugli atomi e la realtà, quindi la prima cosa alzai la mano e l'insegnante non mi conosceva bene e mi chiese cosa volevo, 6:55
    Dissi, cos'è un atomo? Ero sorpreso della risposta, ..cosa è un atomo? Oh, questo è troppo complesso per la prima lezione di fisica..infatti non siamo sicuri di cosa sia un atomo.
    7:27 Ero confuso. Vuoi dire che in tutti gli anni di studio della fisica in questo pianeta voi non sapete cosa cavolo sia un atomo? Come potete dire allora cosa sia il resto? Una cosa che disse è che una cosa che sappiamo è che un atomo è fatto del 99.999999999% di spazio.
    Oooh spazio! Principalmente spazio, tutto quello che vedete e toccate è quasi del tutto spazio, inclusi voi, siete 99.9999% spazio! Aspetta..se l'universo è connesso da una forza invisibile, quale sarebbe la cosa che connette tutte le cose, lo spazio, l'unica cosa che è ovunque e in cui finisce tutta l'energia, allora pensavo forse è il contrario, è l'atomo che è il risultato della divisione dello spazio, come la struttura frattale che abbiamo visto, divisione dello spazio all'infinito..
    9:26 Ora diviene diverso vero? Vi fa male il cervello? Normale..è ok è normale niente panico andrà meglio, però immaginate di fare musica, vi serve il silenzio per poterlo tagliare e fare musica, battito, se fate realtà vi serve lo spazio per definire la realtà in mezzo, quindi lo spazio, la realtà puo essere varie risoluzioni, divisioni di spazio in un vacuum dalla struttura frattale, che è una delle mappe che ho pubblicato recentemente, sta divenendo popolare il concetto di un vacuum strutturato, vacuum energetico strutturato in fisica avanzata, quindi scavavo ancora dopo questa prima classe in fisica e ho scoperto qualcosa che mi ha esploso la mente..


    #11507
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=425,344]qBAgpUE_sr4

    Con sottotitoli in italiano http://www.overstream.net/view.php?oid=arm8rvuuscak

    molto più tardi l'ho scoperto, dice questo, in Gravitation, oggi la teoria del campo quantico ha subito il processo di rinormalizzazione di una densità di energia nel vacuum che puo essere infinita se non rimossa da rinormalizzazione.
    Ragazzi non so cosa pensate…rinormalizzazione è quello che hanno cercato di fare a me a scuola! ..non funziona bene giusto? Parleremo di rinormalizzazione fra poco..ma qua la densità energetica può essere formalmente infinita, significa che la fisica di oggi delle particelle subatomiche, fisica quantistica, deve avere un enorme energia nel vacuum perchè questa fisica funzioni, perchè la rimuovono con la rinormalizzazione? Vi spiego..ci sono due infiniti in fisica..1:30 ..è così, una infinità sono le quantità infinitamente piccole, sapete questa quantità più questa approssimate..sapete infinitamente piccolo..non importa..ok va bene ignoriamo l'infinitamente piccolo, poi c'è un altro infinito dal termine tecnico nei libri di fisica, un termine tecnico, cattivo infinito! se trovate qualcosa di infinitamente grande, non potete dire “oh lo ignoro” “ignoro energia infinita” non credo! Dovete farci qualcosa.Ecco perchè lo chiamano cattivo, ora che facciamo! Abbiamo trovato energia infinita nel vacuum, esiste una cosa in fisica che se trovate infinito cattivo dovete in qualche modo eliminarlo!
    Se non lo fate allora la vostra teoria non va bene e viene scartata. 3:09 Il modo in cui lo fanno è che usano la rinormalizzazione, prendono i numeri infinitamente grandi e li tagliano, li nascondono sotto il tappeto e non ne parlano, quindi potete laurearvi in fisica senza sapere che la densità nel vacuum è infinita nella distanza di plank.
    3:56 Ok? Si chiama fluttuazione quantica. ORa se ne parla di piu per molte ragioni, diviene più popolare ma pochi anni fa se parlavate di densità infinita nel vacuum ti guardavano male, pensavano che parlassi di una camera in laboratorio…4:27 Quindi come hanno rinormalizzato? Hanno preso una cosa chiamata distanza di plank, non entrerè nel dettaglio di come hanno derivato questo numero, la distanza di plank è 1.616×10^-33, questo è un piccolo piccolo piccolo punto. Praticamente dicono che questo piccolo punto è la cosa più piccola dell'universo, 5:20 Ok? Dicono l'universo va cosi nel piccolo e si ferma come dire “I'm done!” “Ho fatto è abbastanza piccolo e non vado oltre!”
    Quando lo fanno dicono quante di queste stanno in un cm^3 di spazio, per cercare di rinormalizzare la densità infinita nel vacuum per ottenere un numero minore, quindi impilano la lunghezza di plank in 1cm^3 di spazio in modo semplice, hanno poi calcolato che la densità della lunghezza di plank risulta 10^94 gm/cm^3, 10 con 94 zeri di queste in 1cm^3 di spazio e ora hanno un numero finito! 6:51 ma cos'è questo numero, vi do una idea, se prendiamo tutte le stelle che osserviamo col telescopio piu grande, fuori dalla Terra, Hubble e vediamo 100 miliardi di galassie e ognuna ha oltre 300 miliardi di stelle e la maggioranza sono piu grandi del nostro sistema solare e prendi tutto questo con un compattatore e schiacci tutto in un cm cubo di spazio non arrivate ancora a una densità di 10^94gm/cm cubo! Ok..avete un numero finito e sembra piuttosto infinito a me, forse dobbiamo avere a che fare con l'infinito invece di “rinormalizzarlo”! Sapete? Le persone prendono i nobel per questo. Quindi 10^94gm/cm^3 8:23 è quella che viene chiamata densità di fluttuazione del vacuum, quindi non è vuoto ma estremamente denso, ma perchè sembra vuoto, non sembra denso, ..cosa accade, come può essere così denso.
    9:05 Se il vacuum è ovunque e infinito in natura allora è in perfetto equilibrio e allora non c'è modo che lo sentiate, puo avere forze infinite ma se è in perfetto equilibrio non saprete che è li, come il pesce nell'acqua non saprà mai di essere nell'acqua finchè non viene portato in un'altra densità, noi non possiamo sentire un diverso vacuum e pensiamo sia vuoto quando in realtà è pieno e potete arrivarci da soli realizzando che se tutto irradia nel vacuum il vacuum non puo essere vuoto, quindi ero impressionato. Ok, l'universo si espande e il vacuum si contrae all'infinito e tutta la realtà emerge dal feddback tra espansione e contrazione, diviene chiaro che la parte espansiva sarebbe la parte irradiante dell'universo..


    #11508
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=425,344]xtq30utLaDw

    e la parte che si contrae sarebbe la curvatura dello spazio tempo e l'energia del vacuum che va verso la singolarità al centro del sistema, quindi(pubblico) si, elaborero su quello, divenne chiaro che esiste una parte espansiva e una contrattiva dell'universo, la parte in espansione è quella che vediamo come realtà, ovvero l'emissione elettromagnetica irradiante che vediamo, stelle, pianeti, atomi, tutta l'energia irradiata ed è per questo che la vediamo, ok? e la parte in contrazione che non vediamo sarebbe l'energia del vacuum che piega lo spaziotempo in sè, generando la singolarità 1:09, generando il campo gravitazionale. Quindi ora ho una relazione tra elettromagnetismo, radiazione e gravità.
    (pubblico) gravità che va verso la singolarità, spaziotempo che si curva verso la singolarità. Piu tardi ho capito che era un pensiero oltraggioso, perchè quando Einstein scrisse le sue equazioni non le risolse, Einstein scrisse le espressioni, 10 equazioni differenziali, un fisico Russo, lavorava duramente per risolverle dopo che vennero pubblicate, era Schwarzschild, 2:25 generò la soluzione di Schwarzschild e appena risolte le equazioni di campo di Einstein le mandò a lui con i risultati e Einstein le presentò all'Accademia delle Scienze Tedesche e divenne la soluzione alle equazioni di campo di Einstein che ancora studiamo, due settimane dopo schwarzschild morì al fronte e non ha potuto rifinire la soluzione, non ha potuto ruotare il campo, all'inizio cercava di stimare e non aveva metrica di rotazione, vedremo dopo, ma la prima soluzione alle equazioni di campo di Einstein era un buco nero, la singolarità di schwarzschild , fece un buco nero.
    3:37 Perchè se andate verso la singolarità, con le equazioni di campo di Einstein vanno verso l'infinito, il cattivo infinito e questa parte è ignorata ed è chiamata la parte non lineare non risolta delle equazioni di campo di Einstein, quindi usiamo solo la parte debole del campo gravitazionale, quella che non curva molto verso la singolarità , la parte piu debole esterna alla singolarità. Capite dove vado? Oh mio Dio, grossa omissione. 4:30 infinita quantità di singolarità cancellata perchè non rientra nei nostri concetti. Quindi ho iniziato a pensare, ok..se l'universo si espande e contrae allora deve esserci geometria per descriverlo, una struttura che descrive la parte in contrazione, la parte in espansione era facile da immaginare, se le cose si espandono da un centro devono espandersi in modo radiale, creare una sfera ok?
    5:23 la parte in espansione è la geometria di una sfera, quello che vediamo, stelle,pianeti, galassie che hanno un anello che le circonda, atomi, cellule, ecc sfere! Vediamo la parte a sfera perchè è quella in espansione, ma voglio conoscere la struttura di contrazione del vacuum, ma perchè lo voglio? Perchè se capisco la struttura della parte in contrazione del vacuum allora conosco la geometria della base della Creazione. Capite mi seguite? Questo è cio che crea! La parte che tiene le cose assieme. 6:26 la chiave alla forza della creazione di tutte le cose. Se avete una palla in fondo a una corda, dovete sentire la forza esterna che spinge via la palla, questa non è una vera forza ed è chiamata centrifuga, non è la vera forza perchè la ragione per cui avviene è che la palla è attaccata alla corda che avete in mano
    7:04 la forza centripeta è quella che tiene la palla nel centro e fa girare il tutto, senza la corda la palla va dritta e non c'è forza, mi seguite? Quindi è la forza che tiene al centro quella primaria da cui avviene la radiazione illusoria. Capite? 7:36
    voglio dire questo ha implicazioni anche in filosofia, perchè se andate dentro sempre piu in profondo, dovreste trovare piu irradiazione, perchè avete un feedback tra il collasso gravitazionale interno e l'espansione esterna del campo elettromagnetico.
    Quindi ero emozionato ma non sapevo della geometria della struttura del collasso, sapevo che la geometria del collasso doveva essere in equilibrio, quindi pensai se la sfera è il massimo volume possibile, lo è perchè si espande, allora la geometria del vacuum collassante deve essere il minor volume possibile, che collassa ed è un tetraedro.
    9:12 SApete cos'è un tetraedro? Ok..non ho i miei modelli. Questo è un doppio tetraedro, due, in realtà sono otto che creano un ottaedro in mezzo ma non complichiamo, se avete un tetraedro avete quattro facce, quattro triangoli equilateri, come una piramide con base triangolare, tre facce triangolari con base triangolare, il minimo volume possibile.
    10:00 Quindi deve esserci una geometria del collasso. Allora ci pensavo e circa 15 anni fa e non c'erano persone come ora a Cidona, o a Burning Man o altro, non c'erano persone che andavano con un tetraedro in testa, con case a tetraedro o con auto a tetraedro o simili..sapete al tempo nessuno sapeva cos'era un tetraedro, non era comune, viene dalla scuola di Pitagora e Platone ecc..


    #11509
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    [youtube=425,344]59QXOlMaz00

    A 16 anni dopo i miei incontri di fisica ecc..pensavo di aver finito, andai all'exhibit Einstein e seppi che aveva smesso a 16 anni, non volevo continuare perchè mi creavo problemi ovunque, allora pensai di insegnare a sciare, pensavo di poterci vivere e fare ricerca di notte e sciare di giorno e stare in natura, ero come..sai dopo anni di sciare per 15 anni divenni uno dei migliori insegnanti di sci in Canada, e andavo da Canada all'Australia, Nuova Zelanda in estate e avanti e indietro e mi stavo ghiacciando il sedere!
    1:22 non avevo tempo di riscaldarmi e andavo alle isole Figi 1 settimana e 1/2 fra le stagioni, mi stancai e una estate decisi di andare a insegnare immersioni, quindi fin da piccolo avevo fatto subacquea, aprii una mappa e scelsi il luogo e andai in un isola del Messico e dissi ero un istruttore di sci, la è pieno di donne, allora volevo andarci e trovai la un lavoro come insegnante di immersioni e 2:43 decisi di andare in spedizione e vidi le piramidi del Messico, sapete..andate nel bus con i maiali e le galline, nella jungla per ore e infine vedi li Piramidi davanti alla jungla nel mezzo del nulla e ci sono questi monumenti enormi ed ero impressionato. Quindi salgo sulle piramidi e mi metto a meditare e appena chiudo gli occhi arrivano i turisti con la guida e ascolto e cerco di meditare..3:58 la guida dice come le rocce sono state tagliate e trasportate dalle montagne, tagliate con strumenti di rame e poi trasportate dalla montagna alla jungla al luogo e poi ci hanno costruito i monumenti e dicevo “davvero?!”
    4:44 Il monumento è stato anche fatto perfettamente in modo che al solstizio si formi l'ombra di un serpente lungo le scale ecc..Ascoltavo e pensavo, aspetta..queste persone migliaia di anni fa andavano in giro con pietre enormi per montagne e jungla e le hanno posizionate cosi perfettamente verso un evento astronomico..non è che puoi costruire un Joe la ti dice “Ok bene cosi un poco a sinistra” non puoi farlo, devi calcolarlo prima e questi non sono calcoli semplici ma molto complessi.
    6:00 La maggioranza di queste costruzioni per il mondo sono piramidali, sono allineate con accuratezza verso eventi astronomici, quindi ascoltavo e io so che la roccia non la puoi tagliare col rame e ho scoperto poi che gli archeologici dicono che c'è modo di temprarlo e renderlo duro, ok altri possono farlo? No, con tutti i miliardi investiti in metallurgia nessuno puo rendere duro il rame e questi antichi ci riuscivano?
    7:13 Avete mai provato a trasportare rocce cosi dai monti alla jungla con le corde? Parlate di persone che non avevano gru, devi impilare le rocce senza gru, allora qualcosa non tornava e siccome sono una persona logica ero su questa piramide e mi chiedevo, qualche mistero lo stiamo perdendo, aspettate questa è una piramide e ce ne sono per tutto il mondo di queste antiche civiltà, perchè tutte con la stessa geometria, perchè non un cubo, perchè questa piramide.
    8:28 forse sapevano qualcosa della struttura del vacuum , forse sapevano del logos della realtà, la struttura da cui tutto emerge ed ecco perchè le piramidi.
    8:50 Quando tornai a casa in Canada andai in libreria in un resort dove la libreria non è molto elaborata sapete, il primo libro che trovai era intitolato il mistero delle piramidi messicane di Tompkins ,dissi che era giusto e lo aprii a caso: quando lo aprii vidi questo grafico (tetraedro in una sfera).
    9:54 Avevo speso molto tempo per questa idea di un tetraedro in una sfera come parte della geometria della realtà ed era alla base della mia teoria e trovarla in un libro che parlava di conoscenza antica era pazzesco e dissi “Oh mio Dio mi hanno battuto di 2000 anni!”
    volevo registrare i diritti! Allora c'era l'elaborazione della relazione tra tetraedro e sfera che mostrava come il tetraedro toccava i punti ed erano due tetraedri opposti..


    #11510

    Detective
    Partecipante

    Esistenza Dio 26: l'origine dell'universo dimostra la non esistenza di Dio?

    [link=hyperlink url] [youtube=425,344]0VMDoOqYuxs [/link]


    #11511

    lila
    Partecipante

    [quote1260281331=Detective]
    Esistenza Dio 26: l'origine dell'universo dimostra la non esistenza di Dio?

    [link=hyperlink url] [youtube=425,344]0VMDoOqYuxs [/link]
    [/quote1260281331]
    secondo me quanto è esposto in questo video si rifà al concetto Buddista dell' universo.
    ” L'universo è sempre esistito ed è eterno”
    Quindi niente Big Bang .
    Niente Dio o energia intelligente.


    #11512

    Detective
    Partecipante

    [quote1260283010=lila]
    secondo me quanto è esposto in questo video si rifà al concetto Buddista dell' universo.
    ” L'universo è sempre esistito ed è eterno”
    Quindi niente Big Bang .
    Niente Dio o energia intelligente.
    [/quote1260283010]

    Anch'io sono assolutamente d'accordo nell'affermare che l'universo è sempre esistito ed è eterno, così come si afferma nel concetto Buddista.

    Però, prima di tutto dobbiamo capire che cosa è inteso col termine Dio, ossia l'energia onnicreante ed onnipresente che penetra tutto il cosmo e lo fa esistere momento per momento, o etere secondo la fisica quantistica e, in questa prospettiva, è assolutamente logico affermare che Dio esiste veramente. Poi, se abbiamo una immaggine di Dio come un essere a se che dal nulla, dopo che è sempre stato da solo per tutta la precedente eternità, crea l'universo e lo governa da un'altro luogo, allora questo tipo di Dio è assolutamente normale che non esiste…… non può esistere…….. ed è impossibile che esista.
    Chiarito questo punto, passiamo ora alla questione del Big Bang. Anche esso, secondo me, deve essere visto in un'altra prospettiva, per cui, così come si afferma negli scritti Gnostici, può essere inteso come l'inpirazione di Dio, con la conseguente creazione dell'universo e con la successiva espirazione e, di nuovo, l'inspirazione e così via all'infinito con il susseguirsi di cicli con differenti realtà di cui ogni nuovo ciclo di universo ha esperienze differenti dai precedenti ma, tutto ciò, non è solo limitato al nostro universo, ma sono infiniti cicli che coinvolgono anche tutti gli altri universi paralleli al nostro.

    Spero di aver dato una risposta chiara e semplice per un così complicato concetto :ummmmm:


Stai vedendo 10 articoli - dal 21 a 30 (di 727 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.