Non Abbiamo Bisogno del Nucleare

Home Forum PIANETA TERRA Non Abbiamo Bisogno del Nucleare

Questo argomento contiene 432 risposte, ha 40 partecipanti, ed è stato aggiornato da farfalla5 farfalla5 10 anni, 6 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 433 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #80514
    farfalla5
    farfalla5
    Partecipante

    [quote1282312277=Richard]
    quando sento dire che le forze della natura, dal mare al vento al sole alla terra ecc.., non possono darci sufficiente energia o gran parte sinceramente non ci credo, semmai sono le tecnologie che usiamo per ottenerla da esse che sono limitate dato che è limitata la nostra conoscenza della natura.
    [/quote1282312277]
    :ok!:


    IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
    E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
    Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.

    #80516
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://www.ditadifulmine.com/2010/09/torio-nucleare-piu-sicuro-e-soluzione.html
    Una tonnellata di torio produce energia quanto 200 tonnellate di uranio, o oltre 3 milioni di tonnellate di carbone. Troppo bello per essere vero? Aspettate di leggere il seguito.


    #80517
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Le telecamere di RaiTre mostreranno da vicino i grandi depositi di riprocessamento e di stoccaggio delle scorie in Germania, Francia e in Inghilterra. Ed è proprio sui depositi che in Italia si giocherà una partita importante. “Sul nucleare la verità – conclude Iacona – è che il nostro governo è in confusione. D’altronde: la Sogin, la società che dovrebbe gestire gli impianti nucleari, è commissariata; ancora dopo un anno non è ancora partita l’Agenzia nazionale per la radioprotezione, fondamentale, perché è l’organo indipendente che dovrebbe vigilare sulla sicurezza del nucleare in Italia; E poi il ministro per lo Sviluppo economico, colui che dovrebbe dirci i vantaggi e gli svantaggi economici per i contribuenti, chi l’ha visto ancora?”.
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/09/18/riccardo-iacona-svela-le-ombre-del-nucleare/61980/


    #80518
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Nel nostro paese con un piano ben programmato di microgenerazione distribuita, basato sull'uso dell'energia solare ed eolica, è possibile produrre, praticamente con gli stessi costi, la quantità di energia che dovrebbero produrre le quattro centrali nucleari previste dal Governo. Col vantaggio che, mediante un'installazione progressiva, si incomincerebbe a produrre energia e a ridurre le emissioni di CO2 sin da ora, e non a partire da un ipotetico 2020. Gli sviluppi della ricerca scientifica, particolarmente sul fotovoltaico, sulle celle a combustibile e sulla produzione di idrogeno per via fotochimica e fotoelettrochimica promettono inoltre importanti margini di miglioramento. Cosa molto importante, particolarmente in questi anni di crisi occupazionale, una diffusa applicazione delle energie rinnovabili creerebbe in tempi brevi nuove imprese industriali ed artigianali e nuovi posti di lavoro. Lo sviluppo dell'energia solare, eolica e geotermica assieme ad un piano serio per il risparmio e l'efficienza energetica, sono in grado di coprire le esigenze del nostro paese e, allo stesso tempo, di portarci gradualmente fuori dalla dipendenza energetica e dalla produzione di gas serra.
    http://www.scienzainrete.it/contenuto/articolo/Energia-unastronave-speciale


    #80519

    lila
    Partecipante

    Posto qui un altro messaggio di Eugenio Siragusa riguardo agli avvertimenti
    dati dagli alieni per quanto riguarda l'energia nucleare :
    Sono pieni di amore e di pace

    Woodok e i fratelli dalla Cristal-Bell
    RIBADIAMO PER L'ENNESIMA VOLTA!

    La nostra missione sul vostro pianeta mira, principalmente, a sorvegliare l'involuzione scientifica nucleare sempre più minacciosa per la naturale evoluzione del geoide e, per conseguenza, per la stabilità del sistema solare a cui la Terra appartiene. Avremmo anche voluto aiutarvi a risolvere gli annosi problemi che travagliano la vostra precaria esistenza, ma notiamo la fredda ed ostile indifferenza che vi anima. Non vogliamo, né possiamo, imporvi di collaborare, di accettare i nostri validi consigli e le nostre previsioni sull'immediato futuro che vi attende se continuerete su questo folle sentiero, ma non possiamo, né dobbiamo, rimanere passivi ed inerti davanti alle vostre crescenti velleità distruttive capaci di trasformare il vostro pianeta in un globo pestifero, emanante energie mortali, disgreganti, in tutto lo spazio del sistema solare. Voi, terrestri, siete liberi di scegliere il vostro destino, ma senza compromettere o arbitrare il destino degli altri esseri che vogliono esistere e che hanno realizzato quanto voi non avete voluto realizzare: “la giustizia, la pace e l'amore universale”. Ciò non vi sarà mai permesso! Vi confermiamo che, in caso di conflitto nucleare, il nostro intervento sarebbe immediato e con mezzi per voi imprevedibili. Il nostro solerte ambasciatore ha già dato alcuni cenni abbastanza chiari in merito. Ci auguriamo che prevalga il buon senso corroborato di saggezza e di sapiente responsabilità.

    Woodok e i fratelli dalla Cristal-Bell salutano
    Nicolosi, 15 ottobre 1984

    http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/841015_1.htm


    #80520
    kingofpop
    kingofpop
    Partecipante

    da un lato è una cosa bella..dall altro lato è assurdo che dobbiamo sperare che siano esseri da fuori ad aiutarci quando potremmo essere noi ad evitare il tutto..ke razza bastarda siamo


    #80521

    Anonimo

    [quote1285602160=lila]
    Posto qui un altro messaggio di Eugenio Siragusa riguardo agli avvertimenti
    dati dagli alieni per quanto riguarda l'energia nucleare :
    Sono pieni di amore e di pace

    Woodok e i fratelli dalla Cristal-Bell
    RIBADIAMO PER L'ENNESIMA VOLTA!

    La nostra missione sul vostro pianeta mira, principalmente, a sorvegliare l'involuzione scientifica nucleare sempre più minacciosa per la naturale evoluzione del geoide e, per conseguenza, per la stabilità del sistema solare a cui la Terra appartiene. Avremmo anche voluto aiutarvi a risolvere gli annosi problemi che travagliano la vostra precaria esistenza, ma notiamo la fredda ed ostile indifferenza che vi anima. Non vogliamo, né possiamo, imporvi di collaborare, di accettare i nostri validi consigli e le nostre previsioni sull'immediato futuro che vi attende se continuerete su questo folle sentiero, ma non possiamo, né dobbiamo, rimanere passivi ed inerti davanti alle vostre crescenti velleità distruttive capaci di trasformare il vostro pianeta in un globo pestifero, emanante energie mortali, disgreganti, in tutto lo spazio del sistema solare. Voi, terrestri, siete liberi di scegliere il vostro destino, ma senza compromettere o arbitrare il destino degli altri esseri che vogliono esistere e che hanno realizzato quanto voi non avete voluto realizzare: “la giustizia, la pace e l'amore universale”. Ciò non vi sarà mai permesso! Vi confermiamo che, in caso di conflitto nucleare, il nostro intervento sarebbe immediato e con mezzi per voi imprevedibili. Il nostro solerte ambasciatore ha già dato alcuni cenni abbastanza chiari in merito. Ci auguriamo che prevalga il buon senso corroborato di saggezza e di sapiente responsabilità.

    Woodok e i fratelli dalla Cristal-Bell salutano
    Nicolosi, 15 ottobre 1984

    http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/841015_1.htm

    [/quote1285602160]

    Voglio fin d'ora ringraziare gli Alieni per quello che faranno in caso di sciagurato conflitto nucleare. Intervenite, mi raccomando. 🙂


    #80522
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    Usa, no a 7,5 miliardi per una centrale nucleare
    è lo stesso reattore che arriverebbe in Italia

    BLOG. La società Constellation avrebbe dovuto realizzare il primo Epr negli Stati Uniti usando gli incentivi varati da Bush e confermati da Obama. Ma ha preferito lasciar perdere. L'unico Paese che vuole questi impianti è il nostro
    http://cianciullo.blogautore.repubblica.it/?ref=HREC1-6


    #80523
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum
    #80524
    Richard
    Richard
    Amministratore del forum

    http://www.europeanvoice.com/article/2010/10/call-for-nuclear-waste-to-be-buried-underground/69246.aspx
    http://www.ecoblog.it/post/11394/scorie-nucleari-leuropa-proporra-lo-stoccaggio-sotterraneo#continua
    Il prossimo 3 novembre la Commissione europea attraverso il commissario UE per l’energia Günther Oettinger ha intenzione di promuovere lo stoccaggio sotterraneo per le scorie nucleari. Ritiene la Commissione che sia la soluzione più sicura. La proposta non è stata ufficialmente data, ma è una notizia trapelata e ha già creato malumori e non solo tra gli ambientalisti. Ogni Stato membro rimane responsabile per la sua politica sulla gestione dei rifiuti radioattivi, ha detto la Commissione, ma la nuova direttiva li obbliga a creare un programma nazionale per l’attuazione di smaltimento, nonché autorità nazionali per la regolamentazione.


Stai vedendo 10 articoli - dal 71 a 80 (di 433 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.