Orgoglio

Home Forum SALUTE Orgoglio

Questo argomento contiene 75 risposte, ha 14 partecipanti, ed è stato aggiornato da  karonte 9 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 76 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #55263

    raistlin
    Partecipante

    [quote1244995038=karonte]
    [quote1244990433=altair]
    😕

    Dai Mari', metti un commento più articolato.

    [/lo metto io il commento

    Vedete come reagite quando vi toccano su una questione importante come l'omosessualità!: in questo forum dove si parla di amore filosofia,ufo,e spiritualità! certe risposte rabbiose non dovrebbero esistere,volete tenere il sedere su due sedie;una è quella spirituale,e l'altra è quella della vostra sessualità nascosta,che guai chi la menziona,tipo altair che mi sta le etichettando con frasi discriminatorie per mettermi in brutta luce,io ho posto solo una domanda !Di quale orgoglio si stanno vantando quei poveretti ? basta non ho chiesto altro,poi che io abbia la colpa di essere eterosessuale non so cosa farci,vorrà dire che sono io il diverso,non è colpa mia se quando faccio l'amore con una persona ;preferisco che sul mio petto ci siano appiccicate due belle tette di una donna, piuttosto di due palle con uno spuntone che cerca vie oscure,fatela finita ragazzi ;non potete parlare di ordine fisico, spirituale,e sociale, e ricerca di Dio,se siete fermi ancora ale gozzoviglie e vergogne terrene,cambiate forum,andate su quelli del gay pride,d'altronde cambierò aria anch'io ! qui sta puzzando,(mi dispiace per pasgal che è veramente un bravo ragazzo)adesso banattemi pure,Saluti Frank Karonte
    [/quote1244995038]

    Essendo una di quelli che ti ha risposto prima e leggendo le risposte degli altri mi sento di dire che non mi pare di aver notato aggressività. Lo vedi come cambiano le cose a seconda di come le guardi?
    L'unica identità sessuale che si è sentita minacciata è la tua in principio a tutto, ma inutilmente.

    Da donna etero, posso dirti che preferirei essere omosessuale piuttosto che stare accanto ad un uomo che si sente gratificato solo da un bel paio di tette nel letto.

    I gay a volte sono troppo sopra le righe. Posso convenire, ma gli etero non sbattono in faccia ai loro stessi figli la parte peggiore dell'eterosessualità ovunque si possa?

    Più comprensione, rendersi conto che ci sono troppe sfaccettature per accanirsi su un evento pacifico.
    Spero che ci si possa comprendere sempre meglio… #=


    #55267

    Pyriel
    Bloccato

    [quote1244995912=raistlin]
    [quote1244995038=karonte]
    [quote1244990433=altair]
    😕

    Dai Mari', metti un commento più articolato.

    [/lo metto io il commento

    Vedete come reagite quando vi toccano su una questione importante come l'omosessualità!: in questo forum dove si parla di amore filosofia,ufo,e spiritualità! certe risposte rabbiose non dovrebbero esistere,volete tenere il sedere su due sedie;una è quella spirituale,e l'altra è quella della vostra sessualità nascosta,che guai chi la menziona,tipo altair che mi sta le etichettando con frasi discriminatorie per mettermi in brutta luce,io ho posto solo una domanda !Di quale orgoglio si stanno vantando quei poveretti ? basta non ho chiesto altro,poi che io abbia la colpa di essere eterosessuale non so cosa farci,vorrà dire che sono io il diverso,non è colpa mia se quando faccio l'amore con una persona ;preferisco che sul mio petto ci siano appiccicate due belle tette di una donna, piuttosto di due palle con uno spuntone che cerca vie oscure,fatela finita ragazzi ;non potete parlare di ordine fisico, spirituale,e sociale, e ricerca di Dio,se siete fermi ancora ale gozzoviglie e vergogne terrene,cambiate forum,andate su quelli del gay pride,d'altronde cambierò aria anch'io ! qui sta puzzando,(mi dispiace per pasgal che è veramente un bravo ragazzo)adesso banattemi pure,Saluti Frank Karonte
    [/quote1244995038]

    Essendo una di quelli che ti ha risposto prima e leggendo le risposte degli altri mi sento di dire che non mi pare di aver notato aggressività. Lo vedi come cambiano le cose a seconda di come le guardi?
    L'unica identità sessuale che si è sentita minacciata è la tua in principio a tutto, ma inutilmente.

    Da donna etero, posso dirti che preferirei essere omosessuale piuttosto che stare accanto ad un uomo che si sente gratificato solo da un bel paio di tette nel letto.

    I gay a volte sono troppo sopra le righe. Posso convenire, ma gli etero non sbattono in faccia ai loro stessi figli la parte peggiore dell'eterosessualità ovunque si possa?

    Più comprensione, rendersi conto che ci sono troppe sfaccettature per accanirsi su un evento pacifico.
    Spero che ci si possa comprendere sempre meglio… #=
    [/quote1244995912]


    #55268

    marì
    Bloccato

    [quote1244996013=Marì]

    … poi c'e' una domanda che ti voglio fare Karonte: Perche' hai postato questo 3d nella sezione Salute?

    Perche'?! :ummmmm:

    [/quote1244996013]

    Karonte per favore puoi rispondere alla mia domanda?

    Perche' hai postato questo 3d nella sezione Salute?

    Grazie.


    #55269

    deg
    Partecipante

    [quote1244996120=Omega]
    [quote1244994818=deg]
    Far mostra della propria sessualità, qualsiasi esa sia, mi sembra già di cattivissimo gusto. Le persone non sono rappresentate dalle loro preferenze sessuali.
    L'esibizionismo alla Gay Pride poi, spesso rasenta il ridicolo. Coloro che vi partecipano diventano la parodia di se stessi. E questo lo pensano anche alcuni gay, non solo io.
    Tutte le occasioni sono buone per “vendere” qualsiasi cosa, i panini, le bibite, le magliette, il sesso.
    Mica vorranno vendere l'Amore? :eyebro:

    [/quote1244994818]
    Il senso del Gay Pride è questo: “Guardate cosa siamo costretti a fare per far parlare di “noi”, ovvero degli Esseri umani nati sani e perfetti (Omessesuali), discriminati poi dall'infanzia fino alla morte dagli amici, conoscenti, genitori e colleghi di lavoro senza alcun motivo Logico né Scientifico, dagli soliti moralisti bacchettoni chiusi nella tradizione clericale”. :hehe:

    Che poi c'è parodia, satira e spettacolo connesso alla manifestazione di protesta, è ovvio perché accade anche nelle manifestazioni di ogni altro genere. Non è una vendita che parla dei diritti umani ma è una Lotta per i Diritti Umani sfruttata dai commercianti di turno; il $Business$ c'è dappertutto, ma non è colpa di chi vuol far sentire la propria Voce, semmai di chi progetta un qualcosa senza avere idee chiare nella testa. Ricordo alcuni amici ESCLUSI dal Gay Pride degli anni scorsi, picchiati e minacciati per il solo fatto di avere idee politiche diverse dalla massa, e questo fatto gravissimo dimostra che a giudicare il Gay Pride come “una unità” ossia l'organizzazione e chi partecipa in buona fede, ci si sbaglia e si commette una ingiustizia. !alien
    [/quote1244996120]

    Si Omega, ma il “guardate cosa siamo stati costretti a fare, c'è chi ci marcia alla grande, e non soltanto, come giustamente lo sottolinei, per il Gay Pride.
    Tutto viene sistematicamente e irremediabilmente “recuperato” dal sistema, ammesso che, come il movimento del 68, ne sia mai uscito.
    E' questa la strada giusta secondo te? Io ho seri dubbi. C'è esibizione, ma poca fantasia.
    Niente di nuovo sotto il sole direi…..


    #55266

    altair
    Partecipante

    Bisogna distinguere il lato esteriore, ovvero il gay pride nelle sue manifestazioni eccessive fatte di un'accozzaglia di colori e da chiappe e seni al vento, dal significato della manifestazione.

    Da un punto di vista estetico del gay pride a me importa poco, ma questa è, e deve restare, un'opinione personale che non può negare il valore e la necessità di tale manifestazione.

    Etero come me non hanno bisogno di assistere ad un gay pride e nemmeno sapere che c'è, non abbiamo bisogno di essere scossi per accettare chi si distingue da noi per un differente orientamento sessuale, li abbiamo accettati da sempre; il gay pride serve a scuotere chi ancora si stupisce e fatica ad accettare gli altri, ed è bene che a costoro il fatto di essere presenti e diversi venga sbattutto in faccia in maniera forte.

    Può darsi che col tempo il gay pride sia diventato un'occasione dalla quale c'è chi trae guadagno, ma questo rientra nell'ordine delle cose, in occidente qualunque evento richiami molte persone finisce col diventare fonte di guadagno per qualcuno, ma ciò non toglie significato a questo appuntamento del movimento glbt.


    #55270

    deg
    Partecipante

    …..Intanto c'è chi continua a sventolare le proprie scelte sessuali come bandierine alla sfilata……..

    Il borsone della Tolleranza è bello capiente. Ma bisogna stare attenti, a un certo punto potrebbe contenere di tutto, indiscriminatamente, e trabboccare… #fisc


    #55271

    marì
    Bloccato

    Aldo Busi al Gay Pride del 2007 :bravo:

    [link=hyperlink url][youtube=425,344]a6MubCJ74zQ[/link]


    #55273

    altair
    Partecipante

    [quote1244996849=deg]
    …..Intanto c'è chi continua a sventolare le proprie scelte sessuali come bandierine alla sfilata……..
    [/quote1244996849]

    Continui a ripetere questa cosa, ma non ci spieghi dov'è il problema.

    [quote1244996849=deg]
    Il borsone della Tolleranza è bello capiente. Ma bisogna stare attenti, a un certo punto potrebbe contenere di tutto, indiscriminatamente, e trabboccare… #fisc
    [/quote1244996849]

    Essere tolleranti significa anche saper distinguere, non tutto può essere accettato. Ma quando non si tollera qualcosa è assolutamente necessario fornire spiegazioni che si rifanno a principi universali che possono essere condivisi da tutti.

    Alcuni esempi:

    Opporsi al gay pride con motivazioni di ordine religioso non si rifà a principi universali che tutti dovrebbero condividere.

    Opporsi al furto e all'omicidio si rifà a principi universali che tutti dovrebbero condividere.


    #55274

    Omega
    Partecipante

    [quote1244996595=deg]
    Si Omega, ma il “guardate cosa siamo stati costretti a fare, c'è chi ci marcia alla grande, (..) [/quote1244996595]
    Non possiamo rinunciare ai Diritti perché il Sistema sfrutta ogni nostra mossa. E' da perdenti, e infatti molti umani sono impauriti davanti al Clero, cosa inconcepibile, nel 2009, dal mio punto di vista – così facendo restiamo schiavi dei preconcetti eppure potevamo liberarci per sempre perché è il momento opportuno, direi ideale. Il Femminismo è la FALSA liberazione delle 'femmine', il Maschilismo è la FALSA liberazione dei 'maschi', il Gay Pride è la FALSA liberazione dei 'gay' perché l'Essere umano non è maschio, femmina e gay ma l'Essere umano è innanzitutto l'Essere… e solo successivamente Uomo, Donna e Omosessuale pertanto non è l'ostentazione del 'corpo' come prodotto commerciale (l'apparenza) ma è la Conoscenza profonda (anche quella spirituale) di Sé stessi a liberarci davvero dall'errore di crederci corpi-oggetti in balia delle mode e convenzioni sociali. Ma tra quelli che organizzano e manifestano per mettere in mostra l'ego, la voglia di rapina, o per manipolare le masse, ci sarà pure qualcuno seppur in esigua minoranza che in tutta sincerità e trasparenza lotta per avere il diritto di non dover cambiare sesso o nascondersi perché SA di essere quello che non appare. La Lotta per i diritti degli Esseri- Omosessuali è la manifestazione di grande saggezza, perché ti permette di superare l'ostacolo dell'Etichetta. L'uomo non è quello che gli altri pensano lui/lei sia ma è soprattutto o unicamente quello che ognuno, dentro di se attraverso un Percorso, ri-Conosce di essere sempre stato.


    #55272
    brig.zero
    brig.zero
    Partecipante

    :salu:


    https://www.facebook.com/brig.zero

Stai vedendo 10 articoli - dal 31 a 40 (di 76 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.